Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

sabato 1 ottobre 2016

Il Giornaletto di Saul del 2 ottobre 2016 – Nonviolenza, se vuoi la pace prepara la pace, avviso di Vladimir Putin, USA: terroristi secretati, Niscemi muore, si diventa ciò che si pensa...


Risultati immagini per nonviolenza  giorno gandhi

Care, cari, in occasione della Giornata Mondiale della Nonviolenza, che ricorre il 2 ottobre di ogni anno, viene inviato un appello all'Enciclopedia Italiana, anche da noi sottoscritto, per inserire tra le voci un termine mancante, quello della “Nonviolenza”, che ormai è entrato nella parlata comune ed è stato riconosciuto persino dall'ONU.... - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/10/01/2-ottobre-2016-in-occasione-della-giornata-mondiale-della-nonviolenza-viene-inviata-una-richiesta-allenciclopedia-italiana-per-inserirvi-il-termine-mancante-nonviolenza/

Viterbo. Incontro letterario – Scrive Antonello Ricci: “Ricordiamo a tutti il prossimo appuntamento (con lettura ad alta voce del fiabesco libro “Il Sonaglio”) per giovedì 27 ottobre 2016, alle 17.30 nella sala conferenze Vincenzo Cardarelli della Biblioteca Anselmi di Viterbo (viale Trento). Info. antonello.ricci.viterbo@gmail.com”

Se vuoi la pace prepara la pace – Scrive Movimento Nonviolento: “... il 2 ottobre è una occasione di impegno per la nonviolenza, che vogliamo celebrare rilanciando la Campagna “Un'altra difesa è possibile” per la Difesa civile non armata e nonviolenta. Un'altra difesa è possibile, e con il servizio civile, la protezione civile, i corpi civili di pace è già in atto. Ora chiediamo anche il riconoscimento di legge, politico, giuridico, per poter stornare fondi dalla difesa armata e trasferirli al Dipartimento che proponiamo così da attuare politiche di difesa nonviolenta del nostro Paese...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/10/2-ottobre-2016-in-preparazione-del-4.html

Roma. Rapporto interspecista – Scrive AVA: “Nella sede AVA in Piazza Asti 5/a Roma, giovedì 6 ottobre 2016, ore 17 circa, conferenza della dottoressa Margherita D’Amico, sul tema: La nuova dimensione interspecista porterà a più esaltanti reciproci rapporti. Ingresso libero e gratuito. Info. 3339633050”

Vladimir Putin: “Mondo avvisato mezzo salvato!” – Scrive Katherine Frisk: “...durante il Forum internazionale dell'Economia svoltosi questa estate a San Pietroburgo, Vladimir Putin , rivolto ai giornalisti presenti, detto: "È soltanto a voi che propinano queste frottole, e voi le bevete e le propagate alle popolazioni nei vostri paesi. Le genti, in quanto tali, non hanno la percezione del pericolo imminente – ed ecco ciò che mi preoccupa. Come è possibile non comprendere che il mondo viene sospinto in una situazione irreversibile? Sebbene essi pretendano di instillare l'idea che nulla stia accadendo. Non so più come fare per avvertire di questo." Così Putin ci avvisa che, in sostanza, una guerra ineluttabile si profila...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/10/01/questo-non-e-un-articolo-catastrofista-e-lavviso-di-vladimir-putin-sul-reale-ed-imminente-pericolo-di-una-nuova-devastante-guerra-mondiale/

Commento di Ida Di Donato: “Segnaliamo questo articolo non per allarmare inutilmente le persone ma solo perché ci sembra utile per comprendere avvenimenti mondiali tuttora in corso di svolgimento...”

Siria. Le due opzioni – Scrive Piotr: “Negli Usa ci sono sul tavolo verosimilmente due opzioni: a) rilanciare il dialogo con Mosca e cercare di uscire dal pantano, b) affondare il piede sull'acceleratore inviando nuove armi direttamente ad al-Nusra e all'Isis, visto che ormai ogni bugia non ha più alcun senso, e se ciò non basta cercare di imporre una no-fly zone su Aleppo e zone chiave per l'offensiva curda. Insomma, Deir Ezzor sarebbe solo un'anticipazione. Cosa che vorrebbe dire rischiare un confronto diretto con la Russia. La prima sembra la contrastatissima linea di Obama-Kerry, la seconda quella di Clinton-Ashton Carter e neocons assortiti (non Trump)...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/10/01/siria-opzioni-sul-campo-confronto-diretto-russiausa-oppure-dialogo-per-la-pace-dipende-da-chi-vince-le-elezioni-americane/

Ritorno alla civiltà – Scrive Romeo: “Per un ritorno alla civiltà bisognerebbe parlare di … riprendere il posto ed il ruolo che spetta alla donna per la sua singolarità che l’ha portata per 60.000 anni ad essere rappresentata come “Pacha-Mama” o “Madre-Terra” e ad essere guida di una Natura-Umana in formazione. Il maschilismo odierno ha in sé un periodo di dominio di solo 3-4000 anni e, quindi, ha assunto un potere illusorio con il solo uso della violenza e di quella “etica del potere” che ha stravolto il cammino della civiltà. Se parliamo di ritorno al “potere” non vogliamo per nessun motivo fare riferimento ad un “dominio” quando invece dobbiamo parlare di una … straordinaria e civile collaborazione nella quale vale la singolarità-femminile, alla stessa stregua che vale la “singolarità-maschile”. Questo cammino porta alla “vera consapevolezza”, vista come fondamento ineludibile per l’umanesimo e l’umanità della specie.”

Notizie su Aleppo. Lettera al ministro Gentiloni – Scrive Marinella Correggia: “Ministro, le vostre informazioni su Aleppo Est sono da fonti di parte (la fonte di tutti i media e delle Ong internazionali e perfino dell’Onu sono delle “Ong” locali di Aleppo Est chiaramente in mano all’opposizione armata eterodiretta) e in genere prive di verifiche. Dovrebbero essere arricchite da altri contributi. Legga per favore le parole del vescovo Tobji, su responsabilità, dinamiche e vittime...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/10/01/aleppo-lettera-aperta-al-ministro-paolo-gentiloni-le-vostre-informazioni-su-aleppo-sono-da-fonti-di-parte-legga-su-aleppo-est-le-parole-di-un-vescovo/

La Liguria odia gli storni – Scrive Carlo Consiglio: “La Regione Liguria ha autorizzato sino ad un massimo di 2.000 cacciatori ad abbattere un totale di 11.000 storni fino al 15 dicembre 2016. Lo storno (Sturnus vulgaris) è specie protetta dalla legge nazionale sulla caccia e dalla direttiva europea sulla conservazione degli uccelli selvatici. Le associazioni ENPA, LAC e LAV, assistite dall’avvocato Claudio Linzola, hanno presentato ricorso al TAR il 30 settembre 2016. Info. info@carloconsiglio.it”

Torri Gemelle. Terroristi arabi (e americani). Secretati – Scrive NapoLibera: “Tutti i media, reticenti o meno, anche sotto il regime dell'Occidente Atlantico, danno ampio risalto a "LO SCHIAFFO AD OBAMA", assestatogli da parte del Senato e della Camera di Washington. I quali, con schiaccianti maggioranze, hanno surclassato il suo 'veto' velleitario ad azioni giudiziarie contro la Beduìa Saudìa, in ordine al suo ruolo di STATO TERRORISTA, identificata sin dall' 11/9 oramai leggendario - sia pure come 'spalla' di ben maggiore protagonista- da un rapporto dell'Intelligence USA... Anche questo, da lui stesso, vanamente secretato. Una mazzata in testa anche per Lady Hitlary Macbeth, che proprio da Ryadh riceve la maggior parte dei suoi finanziamenti elettorali...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/10/missiva-pseudo-saudita-e-lo-schiaffo-ad.html

Integrazione (più comprensibile) di Fulvio: “Ecco il testo di un autorevolissimo analista, inconfutabile e confermato, sulla paternità degli attentati dell'11 settembre. Punto tanto più necessario e urgente ora che negli Usa si cerca di contrastare la slavina di prove sulle responsabilità Usa e sulle tecniche di demolizione controllata (altro che piloti dirottatori sauditi), recentemente potenziata dallo studio di oltre 2000 tecnici, architetti, ingegnerei, costruttori, testimoni, pubblicato dalla maggiore rivista internazionale di fisica, Europhysics...” - Continua in calce al link sopra segnalato

Burocrazia e parassitismo amministrativo - Scrive Claudio Martinotti Doria: “Se un italiano onesto ed intelligente (tra quelli rimasti e non ancora emigrati o deceduto prematuramente) raccontasse ad uno straniero anglosassone, scandinavo o elvetico, le traversie quotidiane vissute a causa della burocrazia, in particolare quella fiscale, elaborata per riscuotere gabelle, ticket, ed ogni sorta di escamotage per attingere alle tasche dei contribuenti italiani, e soprattutto raccontasse tutte le ripercussioni deleterie ed assillanti che si subiscono per la ciclopica impalcatura burocratica istituzionale costruita nei decenni, dubiterebbero del nostro senno...” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2016/10/burocrazia-e-parassitismo-la-politica.html

“Morigeratezza” papalina – Scrive F.L.M.: “Tanto per dirne una sulla morigeratezza dei papi. Ad Avignone il papa Giovanni XXII, in occasione delle nozze di sua pronipote, volle un banchetto non proprio francescano: dispose che venissero serviti le carni di 8 vitelloni, 55 montoni, 8 maiali, 4 cinghiali, 200 capponi, 700 polli, 580 pernici, 270 conigli, 4 gru, 2 fagiani, 2 pavoni, 3 quintali di formaggio, 3000 uova. Evidentemente non era vegetariano, come non lo è il papa attuale”

Il ragionamento di Gustavo Zagrebelsky sul referendum costituzionale -  Diranno che le riforme servono alla “governabilità” - (..) “Governabile” è chi si lascia docilmente governare e chiediamo: chi si deve lasciar governare e da chi? Noi pensiamo che occorra “governo”, non governabilità, e che governo, in democrazia, presupponga idee e progetti politici capaci di suscitare consenso, partecipazione, sostegno. In assenza, la democrazia degenera in linguaggio demagogico, rassicurazioni vuote, altra faccia della rassegnazione, e dell’abulia: materia passiva, irresponsabile e facile alla manipolazione. Questa è la governabilità. A chi dice “governabilità” noi rispondiamo: partecipazione e governo democratico....” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/09/italia-bomba-per-far-passare-le-loro.html

Commento di Giorgio Mauri: “Mi sto chiedendo se Servegnini, che ha contato la "cazzate" sparate da Trump nel confronto con la Clinton, abbia preso nota di quelle di Renzi il 30 settembre 2016 nel confronto con il nobile e intelligente Zagrebelsky. Credevo che Trmup fosse capace di una cafonaggine e di una sfacciataggine irraggiungibili, ma Renzi lo supera in tutto e per tutto, compreso il mellifluo e irritante uso di espressioni demodé e deprimenti quali "Gufi", "Capelloni", per arrivare al "come lei mi insegna" e...” - Continua in calce al link soprastante

Niscemi. Caput mundi bellorum – Scrive Fulvio Grimaldi: “Il 2 ottobre 2016 a Niscemi si manifesta contro il Muos, sistema di comando e comunicazione satellitare che si collega a quattro stazioni analoghe in Virginia, Hawai e Australia, per comunicare, a una velocità senza precedenti, con tutte le unità Usa e Nato distribuite tra Africa, Medioriente e oltre, su tre quarti del pianeta e che, contemporaneamente, bombarda le popolazioni locali con onde elettromagnetiche al punto da far schizzare in alto il tasso di leucemie, tumori e altre patologie legate al suo uso. Un enorme, mostruoso promotore americano di guerre, distruzioni, morte...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/10/niscemi-avanti-col-muos-perche-la.html

Treia. Verifica di agibilità post sismica – Il comune informa: “Si comunica che è stato individuato nella data del 15 OTTOBRE 2016 il termine ultimo per la presentazione delle istanze di sopralluogo al fine di richiedere la verifica di agibilità post-sismica...”

Si diventa ciò che si pensa – E' scritto in Ashtavakra Samhita: “In modo conscio o inconscio siamo abilissimi creatori di forme pensiero attraverso le quali plasmiamo continuamente immagini di noi stessi così come dell'intero universo. Per questo chi si pensa continuamente come vittima è il miglior creatore di carnefici e aguzzini. Tuttavia non ci possono essere carnefici senza persone che si pensano vittime, così come non ci possono essere infidi pastori senza esseri umani che si pensino come un fedelissimo e insicuro gregge, ansioso di essere guidato...” - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2012/12/ashtavakra-samhita-si-diventa-cio-che.html

Oggi celebriamo il Mahasamadhi di Baba Muktananda. Om Namo Bhagavate Muktanandaya: https://www.youtube.com/watch?v=gs6XPJ-RCsI – Ciao, Paolo/Saul

….....................

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

"Ci sarà un buon governo solo quando i filosofi diventeranno re o i re diventeranno filosofi" (Platone)

….............

"...Chiedere alla gente di votare: è naturale che la maggioranza abbia sempre ragione. La verità deve essere trovata dalla maggioranza: è il metodo che gli esperti adottano per guidare il mondo intero -la verità deve essere dimostrata dalla maggioranza. In realtà, è vero l'esatto opposto: la maggioranza crede sempre nelle menzogne, perché la maggioranza è costituita dagli sciocchi..." (Osho)



Nessun commento:

Posta un commento