Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

sabato 29 ottobre 2016

Il Giornaletto di Saul del 30 ottobre 2016 – Ecologia delle piccole cose, democrazia “alla sveltina”, l'a rabbia e/saudita, scheda referendaria: ricorso, Noncredo e Libertà, luce e luce riflessa...


Risultati immagini per Ecologia delle piccole cose

Care, cari, tutto comincia sempre da piccole cose! Per esempio  bandisci le droghe (e simili) dalle tue compere; usa la medicina alternativa il più possibile (metà delle malattie sono inventate); compra solo italiano e se possibile solo bioregionale; usa il meno possibile la moneta, comincia a donare il tuo tempo e prima o poi qualcuno te lo restituirà; chiudi i conti correnti nelle grandi banche e spostali in quelle piccole di credito cooperativo locale e tratta sempre le condizioni magari con un avvocato amico;  manda lettere ed email sui temi ambientali a tutti i giornali, a tutti i partiti, a tutte le istituzioni continuamente ed ogni giorno;  comincia a fare denunce su denunce, abbandona il telefonino, spegni la tv e non comprare i prodotti che pubblicizza; riduci i consumi; usa il meno possibile l'auto o addirittura rinunciaci; informati informa e divulga... Il nostro è un potere soffice,  che si insinua pian piano nelle pieghe della società, ma dobbiamo crederci... - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/10/bioregionalismo-ritorno-ad-una-vita.html

Firenze. Cinematografia alternativa – Scrive Gloria Germani: “31 Ottobre 2016 (ore 21) un importante evento al Cinema Odeon di Firenze, con Diego Fusaro che presenta (in videocollegamento su skype) I DANIEL BLAKE, l'ultimo film di Ken Loach. È ai diritti base dei cittadini, calpestati con indifferenza dalla “modernità” di uno Stato che uccide, che guarda il film del regista inglese, crudo, diretto, potente, che afferra l'anima e la stringe e che commuove: «Il mondo si trova in una situazione pericolosa Siamo vittime di un'economia neoliberista che sta portando alla miseria milioni di persone. Il cinema deve essere di protesta, che metta la gente contro i potenti. Un altro mondo è possibile e necessario». Info. gloria.germani@alice.it”

Democrazia “alla sveltina” - Scrive Adriano Colafrancesco: “...questa la vera “semplificazione”, tanto sbandierata, della riforma del Basta un Sì! Un semplice Sì e gli italiani, in un batter d’occhio si ritrovano in guerra con altri popoli, a loro insaputa! Basta un Sì e le decisioni di governo di obbedire rapidamente e senza discutere ai diktat della Nato si realizzano con la “democrazia alla sveltina” di renzie...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/10/democrazia-alla-sveltina-basta-un-si.html

Amandola. Un nuovo appennino è possibile? - Scrive Symbola: “L'Appennino nuovo. Comunità e Territori davanti alla sfida della ricostruzione. Convegno promosso in collaborazione con Fondazione Montagne Italia, Federparchi e Legambiente, che si terrà venerdì 4 novembre 2016 dalle ore 15:00 presso il Cinema Europa di Amandola. Info. info@symbola.net”

L'a rabbia e/saudita e le armi del gentiloni – Scrive Marco Palombo: “Fatelo sapere al ministro Gentiloni che il Parlamento europeo ha votato una risoluzione che auspica un embargo alla vendita di armi ai Saud. Esiste una opinione pubblica in Italia ed Europa e dobbiamo far si che opinioni maggioritarie si concretizzino in passi concreti. Non è facile ma possibile. Legge 185/90, un vincolo italiano...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/10/29/la-rabbia-esaudita-e-le-armi-del-gentiloni-la-verita-ti-fa-male-lo-so/

Bergamo. Favole – Scrive Franco Farina: “A Bergamo Alta espongo con altri pittori ed artigiani in Piazza della Cittadella il 1 e 6 Novembre 2016 dalle ore 9.00. Porterò i miei quadri e libretti con fiabe e poesie ed acquerelli. Info. artefarina@alice.it”

Scheda referendaria. Ricorso per pubblicità ingannevole – Scrive Luigi De Giacomo: “..il 27 ottobre 2016 durante l’evento in Campidoglio per la presentazione del libro “Gli inganni della finanza” di Paolo Maddalena, sono state raccolte le prime firme per la presentazione di un ricorso urgente, contro la pubblicità ingannevole sul referendum costituzionale del 4 dicembre prossimo. Chiediamo quindi che i cittadini possano dare la propria conferma per essere firmatari del ricorso...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/10/29/urgente-ricorso-art-700-pubblicita-ingannevole-referendum-costituzionale/

Cani scodinzolanti – Scrive Bruno Zucca: “Avete presente Pluto, il cane di Topolino che abbaia, abbaia, e abbaia? Almeno Dalema, che non mi è mai piaciuto, ha però una netta posizione di contrasto verso la leadership di Renzi, e una volta tanto ha preso una decisione giusta come quella di votare NO il 4 Dicembre. Bersani e Cuperlo invece ogni tanto abbaiano ma poi si accucciano scodinzolanti davanti al padrone...”

Commento di Orazio Rosati: "Er Bomba!, piazzato ad hoc dai terroristi coi colletti bianchi! Nulla accade per caso, Renzi ha garantito, prima di essere "nominato" la totale abnegazione a."LORO", terroristi dal colletto bianco: De Rothschild., Rockefeller & Company!”

Il Noncredo della Libertà – Scrive Paolo Bancale: “Noi tutti nasciamo liberi nel corpo, nella mente e nella psiche, ma, ahimè, è una libertà che dura poco: anziché essere poi educati alle libere scelte responsabili che formano il cittadino, veniamo incanalati dalle precettistiche delle religioni all’esercizio dell’obbedienza a norme immotivate, non allo iussum quia iustum ma allo iustum quia iussum, e da qui inizia la nostra robotizzazione per renderci sia sudditi che “fedeli” acefali ed eterodiretti...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/10/paolo-bancale-la-liberta-risiede-nella.html

Roma. Andateci piano con i farmaci - Scrive AVA: “Il 3 novembre 2016, ore 17, in Piazza Asti 5/a – Roma. Conferenza di Teresa Giuliano, medico chirurgo specialista in metabolismo, sul tema: Conoscere gli effetti collaterali dei prodotti farmaceutici per utilizzarli solo in casi di estrema necessità. Ingresso gratuito. Info. 333 9633050”

La dieta vegetariana è consigliata dai nutrizionisti – Scrive Antonietta Zedda: “Molti studi scientifici dimostrano che l’eccessivo consumo di nutrienti, grassi e proteine soprattutto di origine animale, ha causato un incremento delle malattie quali sovrappeso, obesità, diabete di tipo 2, dislipidemia, ipertensione , malattie cardiovascolari, Alzheimer e cancro. L’ Academy of Nutrition and Dietetics, sulla base di centinaia di articoli scientifici, afferma che le diete vegane, sono salutari, adeguate dal punto di vista nutrizionale e possono conferire benefici per la salute nella prevenzione e nel trattamento di alcune patologie...” - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/10/29/la-dieta-vegetariana-e-consigliata-dai-medici-nutrizionisti-intervista-con-la-dottoressa-antonietta-zedda/

Roma. Cinema ed insalata – Scrive F.L.M.: “Domenica 6 novembre alle ore 17,30, c/o Movimento Universalista, piazza Asti 5/a Roma, proiezione del filmato “Forks over knives” sulla correlazione tra carne e malattie umane. Dopo il filmato parleremo della grande rivoluzione personale e sociale dell’Universalismo. Alla fine spaghettata e insalata. Contributo volontario. Info. francolibero.manco@fatwebnet.it”

Bologna, Napoli e Bari. Corsi ambientali – Scrive Guardie per l'Ambiente: “Si terranno a novembre e dicembre 2016 i corsi di formazione organizzati sull'intero territorio nazionale dall’Associazione nazionale Guardie per l'Ambiente. Corsi per tutti quelli che vorranno impegnarsi nel servizio di vigilanza ecozoofila...” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2016/10/bologna-napoli-bari-corsi-specializzati.html

Liguria. Storni salvi – Scrive Carlo Consiglio: “Il 28 ottobre 2016, il TAR della Liguria, sezione seconda, ha annullato la delibera n. 567 del 15 settembre 2016, che permettevano la caccia allo storno, condannando inoltre la Regione Liguria al pagamento a favore delle associazioni ricorrenti (ENPA, LAC e LAV) della somma di € 3.000,00 oltre al rimborso del contributo unificato...”

Calcata. Memoria su Halloween – Scriveva ADNkronos: “ A chi voglia trascorrere la notte di Ognissanti in modo insolito, il Circolo vegetariano di Calcata da appuntamento per ''La scoperta di Hallooween/Calcata attraverso la magia''. L'incontro è per domani nella cittadina del viterbese, e offrirà, a quanto si propongono gli organizzatori di spiegare ''aspiranti maghe e stregoni'' di apprendere i rudimenti di divinazione. I partecipanti potranno studiare alcune tecniche ''per la comprensione del sistema astrologico, confrontato con la mitologia pagana dell'Agro Falisco'' – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/10/29/halloween-con-maghi-e-sensitivi-al-circolo-vegetariano-calcata/

Perché votare no al referendum – Scrive Umberto Tommasi: “Perché i politici eletti dal popolo che non vuole la guerra decidono di farla? Ho capito che lo fanno perché sono finanziati da industriali o da potenti gruppi economici che non vogliono pagare quello che vogliono procurarsi e soprattutto sfruttare il popolo. Quindi i politici sono una razza corrotta o corruttibile che per un proprio interesse personale si vendono. La costituzione italiana vieta la guerra ed è stata creata dopo un terribile conflitto, che causò 50 milioni di morti, da persone sapienti con una grande moralità, ma oggi l'Italia spedisce soldati in molti punti del mondo usando varie scuse, ma soprattutto non fa votare dal parlamento la decisione di fare la guerra. Quindi la costituzione è stata tradita e ora un cambiamento della costituzione verrebbe fatto solo per poter fare delle guerre legali, oppure per favorire privilegi e ingiustizie che la costituzione non ammette...”

Luce e luce riflessa - La mente è uno specchio che riflette la luce interiore per dirigerla verso gli oggetti esterni, questi oggetti vengono identificati tramite la capacità di emissione ed intensità dello specchio. Da bambino adoravo giocare con uno specchietto rubato a mia madre, con esso catturavo la luce solare e la dirigevo, attraverso una finestrella, dentro una cantina buia. Solo ciò che era illuminato dal fascio luminoso era visibile mentre il resto delle pareti e delle cose accatastate sul pavimento restava oscuro. Esattamente allo stesso modo funziona la mente, che illumina il mondo esterno... - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2014/10/la-luce-della-coscienza-si-riflette.html

Ieri sera Caterina ed io siamo stati alla re-inaugurazione della chiesa di San Filippo, abbiamo assistito alla messa. Don Gabriele ha fatto una bella predica, ha detto che dobbiamo lavorare tutti insieme per la comunità, in semplicità e senza pompa. Il discorso ci è piaciuto.... Al ritorno a casa abbiamo fatto un incontro in sintonia, del comitato “Treia Comunità Ideale”. Che si è svolto però alla spicciolata, alcuni aderenti son venuti prima ed altri dopo... Comunque l'accordo c'è: la “Fierucola delle eccellenze bioregionali" si terrà a Passo Treia,   la parte artigianale agricola etc. sotto i portici della chiesa parrocchiale, invece alla Torre Molino ci sarà la parte artistica ed olistica ed una piccola condivisione di pareri sul lavoro bioregionale e sulla cultura del luogo. Seguiranno prossimamente notizie più specifiche.

Ciao, Paolo/Saul

…...................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“La mente non esiste come entità, questa è la prima cosa. Esistono solo i pensieri...” (Osho)



Nessun commento:

Posta un commento