Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

lunedì 3 ottobre 2016

Il Giornaletto di Saul del 4 ottobre 2016 – San Francesco, Napol'insano ancora parla, USA: la farsa democratica, economia circolare ultima spes, Tara: un Buddha in corpo femminile...



Care, cari, particolarmente cara mi è la celebrazione di San Francesco, patrono d’Italia e vegetariano antesignano, in memoria del quale, la sera del 4 ottobre 2016 a Treia compiremo una passeggiata attorno alle mura, con sosta su una panchina vicina al monumento al Donatore del Sangue. Resteremo lì alcuni minuti in riflessione e raccoglimento.... - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2016/10/treia-4-ottobre-2016-passeggiata-in.html

Mio commentino: “Gli anni passati la nostra commemorazione si svolgeva nella Chiesa di San Francesco, che purtroppo quest'anno è chiusa al pubblico per danni causati dal recente terremoto. Ci auguriamo che possa essere riaperta al più presto...”

Napol'insano ancora parla – Scrive Adriano Colafrancesco: “Mentre il badante di Napol'insano, ancora reticente sui nomi dei finanziatori delle cene politiche romane fa finta di non ricordare quello che Salvatore Buzzi dichiarava qualche tempo fa – “ho versato 15 mila euro al PD e 5 mila alla Leopoda” – e cerca pateticamente di abbinare l’onta di...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/10/roma-napolinsano-ed-il-suo-badante.html

Integrazione all'articolo https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/10/02/verso-il-referendum-del-4-dicembre-2016-oggi-parliamo-del-senato-riformato/comment-page-1/#comment-218 -: “Disgustosamente truffaldino il quesito che ci verrà sottomesso sulla scheda referendaria: "Sei a favore della riforma del sistema bicamerale che farà risparmiare sui costi della politica?". E come fai a dire di NO? Non vuoi forse risparmiare sui costi della politica? Peccato due cose. La prima, non formale ma sostanziale, è che eventualmente a quella conclusione ci dovevo arrivare io, in piena libertà. La seconda è che è una balla. Vediamo se il presidente della Repubblica avrà l'impudenza di lasciar passare questo quesito...” - Continua in calce al link segnalato

USA. La farsa democratica e la guerra americana – Scrive Piotr: “La crisi sistemica genera caos e ribalta tutto ciò che sembrava acquisito, rimescola le carte in un modo che impressiona anche me, che pure me lo aspettavo. Irrompe nelle nostre menti e nella nostra organizzazione sociale con la forza di un'utopia evangelica ma coi contenuti di una distopia satanica: non viene a metter pace ma spada, non a unire ma a dividere. Ecco perché un ex collaboratore di Reagan come Paul Craig Roberts spende tutte le sue energie per contrastare la politica guerrafondaia di Washington..” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/10/03/mentre-negli-usa-si-svolge-la-farsa-elettorale-la-guerra-mondiale-e-gia-in-corso/

Retroscena sulle dimissioni di paparatzy - Scrive Contrinformazione: "Quando, nel febbraio 2013, Papa Benedetto XVI si è dimesso improvvisamente e inspiegabilmente, lo IOR era stato escluso da SWIFT; con ciò, tutti i pagamenti del Vaticano erano resi impossibili, e la Chiesa era trattata alla stregua di uno stato-terrorista (secondum America), come l’Iran. Era la rovina economica, ben preparata da una violenta campagna contro lo IOR, confermata dall’apertura di inchieste penali della magistratura italiana (che non manca mai di obbedire a certi...).."

Mio commentino: Le ragioni possono essere queste ma anche altre, più specificatamente legate agli scandaletti omosex. Vedi ad esempio: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/02/18/gerusalemmeroma-lotta-per-il-dominio-del-mondo-la-maledizione-di-paparatzy-e-la-vendetta-dei-fratelli-maggiori/..”

Cagliari. Etica e scienza – Scrive Luigi Guasco: “All'Università di Cagliari, il 6 ottobre 2016, gli Studenti organizzano un dibattito: Etica e Scienza, il caso Technion che pone la domanda "è accettabile collaborare con istituzioni profondamente complici nella violazione dei diritti umani e del diritto internazionale?". Sarà presente Riya Hassan del Comitato nazionale palestinese per il BDS”

Roma. Conferenza stampa del vescovo maronita – Scrive Stefania Russo: “Segnalo la conferenza stampa, organizzata dal M5S, che monsignor Joseph Tobji, arcivescovo maronita di Aleppo, terrà presso la Sala Stampa di Palazzo Montecitorio, Via della Missione 4, mercoledì 5 ottobre 2016, alle ore 16.00. Sarà accompagnato da Manlio Di Stefano e Alberto Negri. Info. steffruta@gmail.com"

Economia circolare. Ultima spes – Scrive Filippo Mariani: “...oggi serve seppellire l’economia lineare e accendere quella circolare. Di questo, finalmente, se ne sono accorti politici, industriali, economisti, sociologi e la stessa gente comune, da qui la nascita di movimenti specifici, di progetti socio-economici nuovi, della richiesta di molte aziende di passare all’economia circolare. Il 6 dicembre 2016 Accademia Kronos con ENEA ed EURISPES organizzano a Roma il primo importante convegno su questo tema....” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/10/tentativi-di-attuazione-bioregionale.html

Roma. Le api amiche – Scrive Zappata Romana: “Siamo lieti di invitarvi Domenica 9 ottobre 2016 all'Hortus Urbis, l'orto antico romano nel Parco dell'Appia Antica. Alle ore 10.00 – LE API AMICHE DEI BAMBINI (0 – 3 anni).  Laboratorio per bambini, a cura di Emanuela Marchini e Juri Eugeni. Info. hortus.zappataromana@gmail.com"

Analisi numerologica sulla persona di Paolo D'Arpini – Scrive Sabine: “Caro Paolo, allora sei nato il 23/06/1944 - i tuoi numeri sono quindi 2+3+6+1+9+4+4=29 - 29=2+9=11 - il tuo numero di destino è quindi l'11, che ha nella sua radice il 2 e il 9 (per altre persone del 11 potrebbe essere ad esempio 3+8) l'11 rappresenta il "doppio -1". 1 sta per creatività e pensiero costruttivo; quindi l'11 vuol dire doppiamente creativo-costruttivo è un numero pieno di energia (creativa) sopratutto di tipo mentale (e non emozionale)... e se gira bene comporta un forte carisma...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/10/analisi-numerologica-relativa-paolo.html

Bagnaia. A spasso con le streghe – Scrive Fefè: “Domenica 16 ottobre Pier Isa della Rupe ci condurrà sulle orme delle “selvatiche” del colle di Montecchio, le streghe note anche come Figlie della Luna che da secoli popolano i dintorni di Bagnaia (Vt). L’appuntamento è alle ore 9,15 nella piazza principale di Bagnaia. Seguirà una passeggiata fino alla “piana sacra” che occupa la cima del colle. Info. 338.3733845”

Tara. Un Buddha in corpo femminile – Scrive Kay Larson: “...L'intensa femminilità di Tara è tutto fuorché docile o sottomessa. Tara e il suo seguito di yogini bevono il sangue degli avversari del Dharma, danzano nude sui corpi dei nemici sconfitti e si abbracciano a consorti maschili in un'appassionata unione sessuale. Sono liberatrici trascendenti, che si ergono a difesa della "Natura illuminata" presente in ciascuno di noi, quando ci rivolgiamo verso la nostra saggezza interiore...” - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/10/tara-ovvero-se-un-buddha-sceglie-di.html

Om Tare Tutare Ture Soha https://www.youtube.com/watch?v=wo9KUjkPkmE - Omaggi a Tara, ciao, Paolo/Saul

….................

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“La grandezza dell'uomo si misura in base a quel che cerca e all'insistenza con cui egli resta alla ricerca.” (Martin Heidegger)

…...............

"L'uomo forte non odia nessuno, verso nessuno si adira, porta invidia, non insuperbisce mai per nulla, ma per quanto può' si sforza di agir bene e di essere lieto" (Spinoza)




Nessun commento:

Posta un commento