Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

lunedì 7 gennaio 2013

Il Giornaletto di Saul del 8 gennaio 2013 – Israele pulitore, guitti politici, Unimondo, Incontro Collettivo Ecologista 2013, Gesù storico, satanassi in paradiso


Palestina senza parole

Care, cari,

Israele pulitore (etnico) – Scrive Daniele Bricchi: “Più approfondisco la situazione israelo/palestinese e più mi sembra il cuore di tutti i problemi. Pulizia etnica e carneficine sistematiche messe in atto da Israele schiacciando i Palestinesi avvengono anche grazie all'appoggio di noi occidentali, sia per complicità che per ignoranza dei fatti reali che i media non riportano alla gente. La prima cosa è fare circolare le informazioni vere e tutta la storia fin dall'inizio. Solo conoscendo la verità i popoli potranno fare tutte le pressioni che verrà SPONTANEO fare. E' ora di assumerci la nostra responsabilità. Come dice M.L.King "non temo tanto i violenti ma temo il silenzio degli onesti". Chi conosce le ricostruzioni di Paolo Barnard, Fulvio Grimaldi ecc. sa di cosa sto parlando. Israele calpesta OGNI TIPO DI LEGGE negando il diritto alla vita di chi gli pare e quando gli pare perché, a loro dire, gli è ordinato da dio!!! E con Dio non si discute.  Di solito non prego, ma oggi lasciatemi recitare questa preghiera: Dio ci salvi dalle religioni"

Il teatrino dei guitti – Scrive Fabrizio Belloni: “Uno dice: Peggio di così... Errore ingenuo e che dimostra che la speranza non tiene conto dell'esperienza. Un po' come quello che divorzia e si risposa.... Avevamo detto così dopo la presidenza di Oscar Luigi Scalfaro. E invece il "savojardo" ex fascista, ex nazista, poi carrista, trinariciuto migliorista Napolitano Giorgio ci ha smentito clamorosamente. Esautorato senza pudore il Parlamento, ha dapprima incaricato il senatore a vita, nominato a velocità "curvatura nove", Monti Mario, quale primo ministro. Poi ha sciolto le Camere senza un voto di sfiducia, come prassi "democratica" prescriverebbe. Vuole gestire le elezioni e la nomina del prossimo Leader (come se contasse qualcosa!). Piacevolezze di una psiche dittatoriale che non riesce a rispettare neppure le formalità democratiche" – Continua:  http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2013/01/altra-politica-il-teatrino-dei-guitti.html

Commento di Claudio Martinotti: "La verità sulla gravità della situazione italiana e l'estensione politica e sociale del degrado in questo paese, viene ormai da anni rivelata solo dai comici, come Natalino Balasso (che apprezzo molto per il suo impegno sociale e la sua arguzia, visionate i suoi video di youtube), Beppe Grillo, Maurizio Crozza, Corrado e Sabina e Caterina Guzzanti, ecc.. Sembrerebbe siano gli unici ancora dotati di coraggio e dignità tale da rischiare qualcosa di loro per pronunciare ciò che molti sanno e dovrebbero rivelare (anche per responsabilità professionali, come i giornalisti) ma non lo fanno perché sono collusi col sistema o vivono ai margini del sistema ricevendo elemosine ed attendono di farne parte a pieno titolo, avanzando nella gerarchia parassitaria. Se coloro che detengono il potere materiale su questo paese, si degnassero di leggere i commenti fui vari blog, forum, social network, ecc., capirebbero abbastanza facilmente quello che capiterà a questo paese fallito, ma finché essi stessi si nutriranno dei media asserviti nel quale giocano al teatrino della politica, confondendo l'effimero con la realtà, allora saranno come gli psicotici, videogioco dipendenti, che non sanno più scindere tra i due piani, tra il videogioco cui si dedicano patologicamente e la realtà che li circonda. In fondo la politica è una malattia, è come una droga di cui non si può più fare a meno. Il problema è che la realtà può benissimo fare a meno di loro"

Udine. Unimondo – Scrive Adele Caprio: “Siamo stati contattati da Sergio De Prophetis, un ricercatore spirituale di Udine che gestisce uno spazio  chiamato Bioteca, che ci ha proposto di aderire ad una sua interessante iniziativa volta a creare un’unione  fra gruppi e individui che si sentono in sintonia con il lavoro interiore ed esteriore per l’evoluzione del  pianeta e dell’umanità. Questa iniziativa è stata chiamata Unimondo e farne parte è gratuito.” – Continua  presentazione iniziativa: http://retedellereti.blogspot.it/2013/01/unimondo-di-sergio-de-prophetis-della.html

Una lancia spezzata  pro Ingroia - Scrive Walter: "Concordo sul M5S come scelta malgrado le riserve. Per quanto possibile sto aiutando i gruppi romani nelle attività di propaganda. Sto però anche seguendo molto da vicino Ingroia e tutto il fermento che ha intorno. Ti posso assicurare, a quanto ho potuto sinora appurare, che i rapporti con il PD più che tiepidi sono freddi. E da ultimo che Ingroia, che ho avuto modo di incontrare in un paio di occasioni, mi sembra davvero un personaggio di profilo umano e politico molto positivo Staremo a vedere"

Berlusconi ha bisogno dei voti dei leghisti - Scrive A.M.: "Con la sua solita eleganza ed il suo  stile il cavaliere ha usato con Maroni l’arma del ricatto minacciando, in caso che la lega non si allei con lui, di fare cadere non solo i governi regionali di Piemonte, Lombardia ma anche delle centinaia di comuni a sindaco leghista appoggiati dal PDL.."
                          
Dietro le quinte - Scrive Sergio Luciano: "Più Monti parla, più perde consensi; più Berlusconi parla, più li aumenta. Su Rtl, il Cavaliere ha tenuto banco per un’ora, come al solito parlando del futuro come se venisse da Marte, ma è stato simpatico come sempre ed ha nuovamente rovesciato il tavolo, inventandosi esattamente quello che Monti non ha avuto l’intelligenza di fare, cioè autoproponendosi come ministro dell’Economia di un governo guidato forse da Alfano..."

Premesse per l’incontro Collettivo Ecologista 2013 -  L’ecologia profonda, il bioregionalismo, la spiritualità naturale (o laica) sono espressioni  del vivere armonico, amorevole gentile e solidale sulla Terra. Gli incontri su questi temi, che si tengono annualmente in occasione del solstizio estivo, sono pertanto occasioni di condivisione collegiale del sentire e della pratica quotidiana, nello spirito conviviale e dell’avvicinamento fra amici e fratelli.  In questo spirito si sta lavorando al prossimo Incontro Collettivo Ecologista 2013, che si terrà in Emilia, a Vignola (provincia di Modena), nella azienda agricola La Bifolca, in collaborazione con varie  associazioni ecologiste. L'incontro è previsto per i giorni 22 e 23 giugno 2013, con le modalità più o meno solite di suddividere momenti di dialogo a giro (con il bastone della parola) e momenti culturali e di aiuto nel menage generale. Chi viene da lontano e vuole dare una mano alla preparazione delle strutture è benvenuto...” – Continua:

Modena culturale – Scrive Ass. Senza Nome: “E' in preparazione una GIORNATA di STUDIO dal titolo: "Esplorazione della tana del Bianconiglio: il Piano Mentale" che si  terrà il 10 Marzo 2013, dalle ore 10 alle ore 14, tenuto da Manuela Mattioli. Dopo la pausa pranzo proietteremo un film sul tema. Info. associazionesenzanome@gmail.com

Arsenico ed uranio nell’acqua potabile – Scrive Accademia Kronos: “Due importanti incontri per giovedì 10 gennaio 2013.  Il primo a Viterbo presso l'Università della Tuscia, aula di S. Maria in Gradi alle ore 9,30 nell'ambito del convegno Tuscia e Ambiente;  il secondo a Ronciglione presso l'aula conferenze di Accademia Kronos in via Capranica, 14/a alle ore 16,30. Relaziona come esperto scientifico nei due incontri il prof. Ezio Gagliardi e a seguire altri esperti del settore. Ingresso libero, info: 0761.093080”

La storia vera alla fine trionfa – Scrive Emilio Salsi: “Alfred Loisy, sacerdote cattolico francese, teologo esegeta di fama internazionale, docente di ebraico e Antico Testamento, propugnava la critica storica scientifica, applicata agli scritti neotestamentari, come primo metodo da seguire per la ricerca sulle origini del Cristianesimo. Con i suoi studi il biblista contestò la storicità della "Passione e Resurrezione di Cristo" dimostrando, inoltre, che Gesù non volle essere il fondatore di una nuova religione, tanto meno di alcuna Chiesa. L'esegeta cattolico, previa una corretta analisi filologica, si spinse ad affermare che Gesù….” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2013/01/verifica-storica-non-solo-gesu-nemmeno.html

Droni - Scrive Peppe Sini: "Le stragi, di cui i mass-media danno frettolosa notizia, commesse da lungi con l'uso di aerei senza pilota. Come si può fingere di non capire che si tratta di crimini contro l'umanità? Come si può fingere di non sapere che il potere che queste stragi ordina e commette è terrorista, primo e principe dei terroristi, di tutti i terroristi maestro e donno?"

Gerard Depardieu, il russo – Scrive A.F.: "... credo che NESSUNO finora, degli "operai" che scribacchiano sui "giornaloni" abbia sottolineato che, mentre le "illuminate" democrazie occidentali che criticano Putin, hanno pressioni fiscali dirette del 45% (in Italia addirittura del 55%) mentre la Russia, che non è certo un paesino di provincia, si "accontenta" del 15%.  Ce lo spieghino i "professoroni" decerebrati, come Monti e Fornero, questo arcano..."

La chiesa del malaffare – Scrive Anthony Ceresa: “Il Diavolo più bello e graziato dell’Inferno, va a far visita di cortesia in Paradiso. Ricevuto in pompa magna per le sue capacità corrompenti e peccaminose verso le deboli anime angeliche e malefiche planetarie, usa tutto il suo sapere con riverenti maniere che sono l’arte specializzata del cravattaio capo del grande forno universale, sollecitando gentilmente di essere ricevuto dal Signore. Portato al suo cospetto si inginocchia ai piedi del Creatore e chiede..” – Continua:  http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2013/01/povera-chiesa-in-mano-ai-satanassi.html

Libera festa del libero scambio  - Scrive Massimo Angelini: "Domenica 20 gennaio 2013, dalle 10 alle 17, a Torriglia (30 Km da Genova sulla strada della Val Trebbia per Piacenza), presso i locali del Parco Antola, si terrà la XII edizione del Mandillo dei Semi. La manifestazione, organizzata dal Consorzio della Quarantina insieme con la Rete Semi Rurali, è aperta a tutti coloro che desiderano scambiare liberamente i propri semi autoprodotti (! non importa se di varietà locali o commerciali, tradizionali o moderne, purché siano autoprodotti), le marze dei propri alberi da frutta e i propri lieviti di casa  o anche solo a chiunque abbia a cuore il mondo rurale.  I locali per lo scambio si aprono alle 10. Info. angelini.ge@gmail.com"

Origine stellare – Scrive Ennio La Malfa: “Tra il 1950 e il 1990 in Iraq dagli scavi archeologici venivano alla luce migliaia di tavolette di argilla con scritture cuneiformi del periodo Sumero (3.500 a.C.) che parlavano degli dei che, dopo vari e lunghi tentativi, riuscirono a costruirci, ossia a trasformare gli ominidi, già esistenti centinaia di migliaia di anni fa sulla Terra, nell'attuale homo sapiens. E guarda caso oggi la genetica ci dice che nel nostro DNA circa 350 mila anni fa fu introdotto un gene anomalo. Altro colpo è la scoperta dello studioso di lingue antiche Mauro Biglino che ha trovato, dopo 10 anni di ricerche tra i cristiani copti etiopi, una bibbia originale e, dopo averla tradotta, ci ha presentato un nuovo Yahveh, scientificamente e tecnologicamente più evoluto dei popoli di allora….” – Continua:  http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2013/01/origine-stellare-la-verita-sulla.html

Storia che si ripete. Monti/Diocleziano – Scrive Silvana Segalla: “…La raccolta delle imposte fu affidata all'amministrazione civile (i curiali). Quando i curiali non riuscivano a riscuotere quanto previsto, dovevano pagare tutti insieme la differenza. Molti cercavano di rifiutare questo incarico abbandonando le città, e per questo la carica curiale fu resa ereditaria. Nel frattempo, però, le condizioni di vita della popolazione peggiorarono: le tasse erano pesantissime e molti abbandonarono le proprie attività produttive, non più redditizie, spesso per vivere come mendicanti. Diocleziano ricorse allora alla precettazione, ossia l'obbligo per gli abitanti dell'impero a continuare il proprio mestiere e la negazione della scelta libera della professione, costringendo gli abitanti dell'impero romano a subentrare ai padri nelle loro attività produttive….”

Denuncia querela per riduzione in schiavitù – Scrive Orazio Fergnani: “Stiamo per andare nel pomeriggio o al massimo domattina a depositare l'ennesima querela denuncia alla Procura della Repubblica di Roma  e alla Corte internazionale Penale dell'Aia per una serie di reati che poi leggerete ma  convergenti nella realizzazione di quello che li contempla ed integra tutti... il reato di RIDUZIONE IN SCHIAVITU'.. - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/01/07/procura-della-repubblica-di-roma-e-corte-penale-internazionale-dellaia-presentazione-di-denuncia-querela-per-riduzione-in-schiavitu-a-cura-di-orazio-fergnani/ 

Scie persistenti - Scrive Nadia S.: "...vorrei sapere cosa sono tutte quelle scie bianche che ogni giorno degli aerei scaricano nel cielo sopra il nostro paese da un po’ di tempo. Non sono le solite scie degli aerei di linea, perché quelle si dissolvono in pochi secondi, ma  le altre prima di dissolversi si espandono lasciando una velatura lattiginosa nel cielo che dura parecchio tempo, anche qualche ora; ieri è stata una delle giornate tipo"

Memoria nell’Akasha - Se vogliamo conoscere la storia, quella vera, è necessario intromettersi nel magazzino della funzione mnemonica vitale, che è presente comunque in chiave olistica ed olografica in ognuno di noi. In India questo magazzino si chiama Akasha, Jung lo chiamò Inconscio collettivo, gli esoteristi lo chiamano Aura della Terra.  Come fare ad attingere a questo archivio misterioso e sempre presente? La risposta sta nella domanda stessa. Come fa l’acqua a conoscere l’acqua? Come fa il fuoco a conoscere il fuoco? Come fai a conoscere te stesso? – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/01/ecologia-profonda-e-la-scia-della.html
Ed i saluti finali? Ciao… Paolo/Saul

…………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Nulla è più prezioso quanto la frugalità. La frugalità significa essere pronti all’alba”  (Lao Tzu)

Nessun commento:

Posta un commento