Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

lunedì 21 gennaio 2013

Il Giornaletto di Saul del 22 gennaio 2013 – Cancro e sue cause, rimborso IMU, farmacologia, pacifisti strani, tempo di Spiritualità Laica, poesie bioregionali




Care, cari,

Lobbyes farmaceutiche angeliche -  A commento dell'articolo sul cancro e sue cause  -pubblicato ieri-  scrive una lettrice: “Due domande: se fosse così come spiegato nell'articolo  il 90 % della popolazione europea e nord americana sarebbe affetta da tumore, visto lo stile di vita che impera. Si può ragionevolmente pensare   che ci sia una "congiura" così amplia da non far trapelare in tutti questi anni questa "semplice" scoperta? In tutti i paesi, in tutte le università, in tutti i centri di ricerca a livello mondiale sono arrivate le lobby farmaceutiche...etc.. boooh?” Risponde Caterina Regazzi: “Beh, almeno il link dell'ISS (Istituto Superiore di Sanità) è affidabile, l'hai aperto? Forse non è una congiura, forse siamo semplicemente abituati a bere quello che ci viene detto come vero (vedi la situazione politica). Forse è solo un meccanismo che si è innescato dopo la scoperta casuale di certi farmaci o vaccini che sicuramente un loro ruolo l'hanno avuto (la penicillina, il vaccino antivaioloso per esempio). Poi forse l'uomo si è cullato nell'illusione che ogni disturbo potesse semplicemente essere "curato" con qualcosa che venisse dall'esterno senza fare affidamento sulle capacità dell'organismo di auto regolarsi... in un sistema di vita che ti permette di autoregolarti... Certo, se al mattino ti alzi col mal di testa e devi andare al lavoro fai fatica a non prendere l'analgesico, anche se capisci che magari potrebbe essere sufficiente  andare a dormire un po' prima dormendo un giusto numero di ore, oppure alzarsi per andare al lavoro con gioia….” – Continua con commenti: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/01/21/le-cause-del-cancro-sono-molteplici-ma-il-sistema-di-vita-e-le-abitudini-alimentari-influiscono-grandemente-al-suo-sviluppo/

Vecchio scarpone... - Scrive Giampiero Cirnigliaro: "...siamo giunti al capolinea: quando qualcuno si arroga il diritto di giudicare chiunque altro, magari asserendo che SOLAMENTE LUI può ridare onestà e lustro alla Nazione, si è giunti alla fine. Fine della Democrazia, della libertà di scelta, della voglia di reale cambiamento. E quando qualcuno, magari prof di professione, dice che solo lui può fare ciò che nessun altro ha mai fatto, siamo prossimi ad un ritorno ad un vecchio passato. Molto vecchio: un passato che ci riporta verso il 1920..."

Redditometro –  A commento dell’articolo http://paolodarpini.blogspot.it/2013/01/2013-finalmente-un-bel-redditometro-era.html - Scrive Ennio: “Veramente la Merkel ha telefonato a Monti è gli ha detto: - Ho scoperto che anche gli Italiani hanno due reni, vedi di tassargliene uno così che entrano un altro po di soldini per la mia grande germania!! - Monti ha risposto: Fammi vincere queste elezioni e poi altro che reni tasserò a sti pezzenti d'italiani..... - Ma Bersani è stato informato? Oppure anche lui fa parte dei nostri aguzzini?”

Mia rispostina: “Bersani è la manina sinistra…”

Rimborso IMU – Scrive Vittorio Marinelli: “Cari tutti, l’Avv. Carlo CARLI, nostro amico, ha predisposto questa istanza per chiedere il rimborso dell’IMU...” – Segue testo con indicazioni:  http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/01/21/istanza-di-rimborso-imu-per-incostituzionalita-della-tassa/

Bologna. Bhakti Yoga - Scrive Centro Vaikuntha:  "Lietamente siete  invitati sabato 26 Gennaio ore 17 alla conferenza dal titolo: Sicurezza e Abbandono. Relatore: Pierpaolo Marras. Ci prodighiamo per trovare una stabilità, per trovare finalmente sicurezza, una sicurezza duratura. Cerchiamo di comprare casa, di trovare un lavoro a 'tempo indeterminato, di trovare un compagno o una compagna, di essere socialmente riconosciuti. Ma quanto questi raggiungimenti, una volta ottenuti possono darci sicurezza? E se ce la promettono, la domanda è: per quanto tempo? Dopo il canto dei mantra con i raga tipici della tradizione indiana e la conferenza offriremo a tutti una speciale cena vegetariana! In questo modo l'atmosfera diverrà ancora più carica di energia spirituale ed evolutiva. L'ingresso è libero, l'offerta è gradita. Centro Vaikuntha,  via Gaspare Nadi, 6  Bologna. Info. kirtanyoga@yahoo.it"

RicCIArdi. Dietro le quinte – Scrive Gianni Caroli: “Scambio epistolare: Caro Maestro Kàrolyi Jan, ci sa spiegare perchè mai Andrea RicCIArdi, da oltre un anno Ministro plenipotenziario alla Cooperazione del governo di unità europeista 'Napolitano-Monti-B.Rsani&B.R.lusconi', HA RINUNCIATO IN EXTREMIS ALLA SUA CANDIDATURA IN PARLAMENTO? (Egidio Santi, via della Lungaretta, TRASTEVERE) - Risponde K.J. : Mio nonno era Maestro, io sono soltanto 'Professore', come Nils Liedholm.... La comunità di Sant' Egidio fu creata, da questo ricchissimo rampollo della borghesia laico-massonico-finanziaria IN PARALLELO con la analoga LOTTA CONTINUA, a cavallo dei Sessanta e dei Settanta: entrambe facevano perno sulla famiglia B.R.linguer, di cui il padre Riccardo del giovane Andrea era collega in quanto grande azionista dell' IMI di Siglienti, il banchiere che comprò mezza classe politica italiana nel dopoguerra coi soldi del Piano Marshall, a quella banca affidati…” – Continua con aggiunta di  poesia politica di Luigi Caroli: http://paolodarpini.blogspot.it/2013/01/dietro-le-quinte-perche-andrea.html

Pacifisti strani ed ingroiani - Scrive Franco Cataldi: "Il 19 Febbraio a Roma,  Flavio Lotti (Tavola della pace) sarà insieme ad Angelo Bonelli (Verdi)  a manifestare contro il leggittimo governo siriano. La manifestazione è organizzata dal Consiglio Nazionale Siriano, riconosciuto dalle potenze imperialiste Usa, Gb, Unione Europea, Lega Araba (ovvero le petromonarchie Arabia Saudita e Qatar), Israele, che foraggiano la guerra civile che sta distruggendo la Siria ai propri fini neo-coloniali. Flavio Lotti come pure Angelo Bonelli sono candidati nella coalizione di Ingroia "Rivoluzione Civile". Questa è l'ennessima dimostrazione della complicità con l'imperialismo. Questa coalizione eleva il verbo della legalità come valore assoluto, quella legalità che affama, licenzia, precarizza, quella legalità internazionale dell'imperialismo che macina popoli e distrugge terre in nome del  Dio Mercato"

Genetica applicata all’agricoltura – Scrive Rutilio Sermonti: “Carissimi, con autentica commozione apprendo da internet del convegno del 23 gennaio prossimo ad Aprilia  in onore di Nazareno Strampelli, in cui siete ambedue impegnati. Dolente che i noti motivi logistico-meteorologici mi vietino di essere fisicamente presente e di intervenire alla celebrazione, tengo a esprimere vostro tramite ai relatori e a tutti i convenuti il mio commosso compiacimento e il mio più sincero augurio di successo al convegno su Strampelli. E non alludo qui neppure alla sua natura di Maestro insigne, scrupoloso e geniale, di quella branca scientifica, oggi stuprata e prostituita alle finalità bassamente speculative, che è la genetica applicata alla cerealicoltura….” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2013/01/rutilio-sermonti-ricorda-la-figura-e.html

Redditometro 2 – A commento dell’articolo  scrive Marco Bracci: “Dice: avranno un sistema di pesa dei contribuenti all'entrata e all'uscita dai centri commerciali..?”. No, hanno le fidelity card, con le quali fanno lo screening di tutti i nostri acquisti per poi farceli re-ingoiare con qualche trovata tipo “redditometro”, in cambio di qualche sconto ogni tanto su qualche prodotto a loro scelta (cioè fondo di magazzino da sbolognare). Poi vengono i Bancomat e le carte di credito e forse gli assegni. E a chi si lamenta, a ragione, che continuamente si rinfresca la memoria sulle tragiche recenti vicende degli ebrei: “Inizialmente vinceranno coloro che non Mi hanno riconosciuto, ma la vittoria finale sarà di chi arriva da Oriente”. Poi, la Terra sistemerà tutto: Siamo in un’epoca di raccolta, e il mietitore è la Morte”. Guerre e catastrofi naturali parlano da sole. L’ultimo atto sarà l’inversione dei poli, cioè la rotazione improvvisa della calotta terrestre, come già parzialmente avvenuto ai tempi dei mammut. Battuta sarcastica: a chi sarà ancora vivo, converrà tenere corde robuste in casa per legarsi saldamente a qualche albero maestoso, se ce ne saranno ancora.”

Farmacologia falsa – Scrive Franco De Pace: “Sono un chirurgo ortopedico con circa vent’anni di professione (quindici in ospedale), svolti nella continua ricerca di terapie efficaci. Ho passato parecchio del mio tempo allo studio sulle strategie terapeutiche e dei nuovi farmaci, a volte provandoli su me stesso per saggiarne l’efficacia. Ho raggiunto degli obiettivi di rilievo, sapendo, alla fine, di poter ottenere ciò che volevo. Ma la conquista più importante ottenuta è l’aver capito che la “medicina ufficiale” è falsa ed è solo strumento di potere delle Multinazionali della Salute.” – Continua:  http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2013/01/tutti-i-mali-della-medicina-ufficiale.html

Moria di pesci - Scrive Giorgio Quarantotto: "Usa: è un'ecatombe di pesci in South Caroline!  La domanda da porsi è: chi sono coloro che devono investigare?  Questi tecnici sono liberi di far conoscere i risultati  delle ricerche  fatte? o devono censurare... Nel mare ci sono molti esperimenti militari con esplosioni sottomarine, ultrasuoni per rivelare sottomarini, radioonde a bassissima frequenza che penetrano sotto il livello del mare mediante Haarp, siluri a cavitazione per test militari, ed altre diavolerie.. Da noi facciamo fatica a diffondere la composizione del particolato delle scie chimiche regolarmente smentite..."

Banche usuraie – Scrive Emidio Orsini: “Minacciare il Decreto Ingiuntivo o l’Esecuzione per ottenere somme non dovute (usurarie) integra il reato di ESTORSIONE. Per le Banche sarà diverso? Monti chiede rigore agli Italiani (considerato Popolo BUE) ma non alle Banche"

Roma. Usura - Scrive Vittorio Marinelli: " Siamo lieti di invitarvi alla presentazione del cortometraggio dal titolo ITALO basato sulla delicata storia d'usura vissuta da Italo Santarelli. Il fim prodotto da PIANO C in collaborazione con AIRP Onlus, verrà proiettato Sabato 26 gennaio 2013 ore 11,00 - Teatro San Genesio – Via Podgora n. 1 (Piazza Mazzini), Roma - INGRESSO GRATUITO. Al termine della proiezione saremo lieti di intrattenervi per un aperitivo. Info. Tel/Fax 06.54224987"

Il tempo della Spiritualità Laica è giunto – Scrive Anthony Ceresa: “Lo spirito o spiritualità, ossia il modo di essere della materia vivente, rappresentata dall’Anima che è la vita e la Coscienza che ci guida nei comportamenti di socializzazione  per fraternizzare, amare, ragionare, e formare una condotta Etica individuale verso il rispetto collettivo nel corso dell’esistenza. Prendo come riferimento di partenza sull’argomento un commento (letto qui sul Giornaletto) di Paolo D’Arpini,  scrittore, filosofo e critico per eccellenza, su un pensiero importante, che condiziona la vita dell’uomo nel bene e nel male, in conseguenza delle diverse visioni del Credere nella confusione esercitata dalle infinite Filosofie Religiose esistenti a livello Planetario, impostate sul surrealismo come risultato psichico del ragionamento dentro e fuori al mondo dell’inconscio, spesso interpretate con gravi danni provocati da estremismi, rispetto a ciò che dovrebbe essere la realtà rappresentativa del vivere abbracciati gli uni agli altri per tanta ricchezza gratuita offerta da Madre Natura….” – Continua:  http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2013/01/anthony-ceresa-ora-e-tempo-di.html

In calo il PD pro monti – Scrive Affari Italiani: “Clamorosi gli ultimissimi dati della Metanalisi realizzata da Coesis Research di lunedì 21 gennaio Il sondaggio evidenzia un tonfo del Partito Democratico, che perde ben 4 punti in una settimana passando dal 34 al 30%. Rispetto al 14 gennaio Sinistra Ecologia Libertà sale di un punto dal 4 al 5%. Stabili all'1% gli altri di Centrosinistra. Il totale della coalizione di Pierluigi Bersani vede una flessione di 3 punti percentuali, dal 39 al 36%.”

Raccolta di poesie e pensieri bioregionali – Comincia Teodoro Margarita: “Vivono sulla terra e sono buoni, vi dico, gli angeli custodi del buon seme antico. Vivono sulla terra e non hanno ali, volteggiano sulla nera zolla ed amano restare, su in collina, lontano dalla folla. Volteggiano minuscoli, d’autunno, tra i solchi, come da sempre e da sempre disprezzati, cafoni e bifolchi. Ma da quando il comune sentire cittadino sta cominciando ad ascoltare il narrare antico e contadino, pochi alla volta, giovani e ragazze, risalgono i colli chiamati alla raccolta. Squilla a distesa il canto del gallo dal Cilento alla Lucania, dalla Alta Brianza, lassù in Lombardia richiama alla terra, richiama alle cascine, richiama alle vendemmie, richiama a far fascine…” – Continua con altri autori: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/01/pensieri-poesie-ed-intendimenti.html

E pure oggi possiamo salutarci qui, Saul/Paolo

……….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“In Nome della Madre  - Che cos’è la grazia? Non è un’andatura attraente, non è il portamento elevato di certe nostre donne bene in mostra. E’ la forza sovraumana di affrontare il mondo da soli senza sforzo, sfidarlo a duello tutto intero senza neanche spettinarsi. Non è femminile, è dote di profeti. E’ un dono e tu l’hai avuto. Chi lo possiede è affrancato da ogni timore. L’ho visto su di te la sera dell’incontro e da allora l’hai addosso. Tu sei piena di grazia. Intorno a te c’è una barriera di grazia, una fortezza. Tu la spargi, Miriam, pure su di me.” (Erri de Luca)

Nessun commento:

Posta un commento