Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

giovedì 6 dicembre 2012

Il Giornaletto di Saul del 7 dicembre 2012 – IMU e crollo del mercato immobiliare, Siria, vaccinazioni coatte, benedizione del grembo, Seneca




Care, cari,

abitare a Treia è una grande fortuna, da qui si capisce come funziona il mondo. E da cosa si capisce? Ma è semplice da quel che accade giorno per giorno e da come le cose dall'alto immediatamente si riflettono sul basso. Qui non parlo del Cielo e della Terra bensì del governo e dei sudditi. Ad esempio oggi ho scoperto che il buon ministro Clini, in piena sintonia con il suo presidente, ha scovato una nuova tassa indiretta per salassare i cittadini: l'assicurazione obbligatoria sugli immobili. Perché? Ovvio, gli immobili sono a rischio terremoti alluvioni incendi etc. e lo stato non può permettersi di accollarsi i danni civili per cui il cittadino deve arrangiarsi, “prevenire” il danno -si dice- ed assicurarsi su tutti i malanni naturali che incombono sulle proprietà. Questa mossa di Clini è un grande aiuto a portare avanti l'assoggettamento totale del popolo, perseguito dal governo dei professori. I professori rispetto ai comuni “politici ignoranti” hanno il pregio di aver studiato e sanno come in passato i poteri imperiali hanno dominato il popolino. Ad esempio l'IMU (Imposizione Povertà Unificata) è una invenzione dell'impero britannico..... - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2012/12/imu-imposizione-poverta-unificata-ed-il.html

Commento di M.C.: “Ma davvero c'è qualcuno che osa sperare che Monti con la sua IMU, ci faccia vedere la fine del tunnel? La Storia li ricorderà come inetti e scostumati. Tanto fra non molto ci sarà la fine dell'Euro, la crisi del mattone c'è già, crisi del terziario pure, disoccupazione questa mooolto pericolosa, fine del benessere diffuso. Nemmeno le uova marce abbiamo usato contro una classe di personaggi strapagati, obsoleti, avidi, arroganti, presuntuosi, millantatori, falsi, ladroni. etc."

Numero legale – Scrive Michele Giovine: "Ecco i nomi dei senatori che hanno mantenuto il numero legale e non hanno avuto il coraggio di mandare sotto questo governo della vergogna. Sono in tutto 13 i senatori del Pdl che hanno partecipato al voto di fiducia sul decreto Sviluppo. Per avvallare l’operazione ”salva votazione” tra i 13 ci sono il capogruppo Maurizio Gasparri e il vice capogruppo vicario Gaetano Quagliariello. Gli altri senatori sono: Boscetto, Casoli, Castro, Cursi, Cutrufo, De Eccher, De Lillo, Fazzone, Grillo, Totaro, Zanoletti. Perché tutti sappiano"

Pesaro. Barricate - Scrive Maria Chiara: "Sabato 8 dicembre alle ore 18.45 presso la Libreria Il Catalogo in via Castelfidardo, sarà presentata Barricate - l'informazione in movimento, la nuova rivista a distribuzione nazionale nata a Pesaro. All'incontro, coordinato dalla giornalista Solidea Vitali Rosati, saranno presenti Italo Campagnoli, progettista ed editore, Maria Chiara Ballerini, direttore editoriale, e diversi collaboratori della redazione. Info. mariachiaraballerini@yahoo.it"

Crollo del mercato immobiliare – Scrive Orlando Masiero: “Il mercato immobiliare italiano denota un’anomalia incomprensibile: un prolungato ed accentuato calo delle compravendite non accompagnato da un’ altrettanta diminuzione dei prezzi delle case. Dare delle spiegazioni a questo fenomeno è abbastanza difficile. Il settore è abbastanza vischioso, fenomeno di una ricchezza delle famiglie che consente di aspettare tempi migliori per la vendita (o incapacità, vista l’offerta, di realizzare nel momento in cui comincia una lunga caduta dei prezzi)...” - Continua:

Asola (Mn). Donne che recitano – Scrive Gianni Donaudi: “Domenica 9 dicembre 2012 ore 16,00, in occasione del ciclo “DOMENICHE AL MUSEO” presso il Museo G. Bellini di via Garibaldi ad Asola (MN), reading di poesia: La poesia parla al femminile, parteciperanno le poetesse della Gilgamesh Edizioni. Le autrici sono: Rosalba Le Favi, Ana Kramar, Ivana Magri, Rita Calciolari. Letture accompagnate dalla chitarra e dal liuto di Gianluigi Mutti. Info. fabriz.legger@tiscali.it

Benedizione Mondiale del Grembo 2012 – Scrive Miranda: “Il 2012 è stato un anno davvero sorprendente in cui le donne di tutto il mondo si sono risvegliate alle energie del Divino Femminile. A febbraio, la famiglia della Benedizione del Grembo ha iniziato con 6.029 donne e a ottobre era cresciuta fino a includerne 34.500! Nella famiglia della Benedizione del Grembo abbiamo stretto connessioni molto sentite, ci siamo aperte profondamente al Divino Femminile, abbiamo ricevuto il suo amore e le sue energie di guarigione e abbiamo instaurato nuove amicizie. La Benedizione del Grembo non terminerà con la conclusione del 2012, abbiamo infatti programmato le date per il 2013 per continuare ad aiutare e sostenere tutte le donne..” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2012/12/28-dicembre-2012-benedizione-mondiale.html

Sunderbadi. No ai telefonini - Scrive Prometeus: "Un villaggio musulmano dello stato del Bihar, nel nord dell'India, ha vietato l'uso dei telefoni cellulari alle donne per timore di relazioni prematrimoniali o extraconiugali. Lo riferisce l'agenzia Ians. Si tratta di una misura "anti fughe d'amore" già presa da altri centri rurali che sono stati paragonati a `villaggi talebani´ per la loro discriminazione nei confronti delle donne. Le autorità locali (`panchayat´ in hindi) di Sunderbadi, nel distretto di Kishanganj (a maggioranza mussulmana), hanno anche imposto multe salate per le donne che vengono sorprese a usare il cellulare fuori casa. L'ammenda ammonta a 10 mila rupie (circa 183 euro) per le ragazze nubili e di 2.000 (36 euro) per quelle sposate. Secondo la fonte, è la prima volta che un diktat del genere è emesso in Bihar, uno degli stati più poveri e arretrati dell'India, mentre in altri villaggi come il vicino Uttar Pradesh e Rajasthan di recente si sono moltiplicati simili codici di condotta. Il trend è in aumento e ha sollevato le proteste di attivisti e femministe"

Siria. Le pedine son pronte, si gioca (alla guerra) – Scrive Maurizio Barozzi: “Se, con l’esperienza storica, si osservano le evoluzioni diplomatiche che hanno portato in questi ultimi giorni all’isolamento della Siria con il ritiro di tutte le delegazioni occidentali da Damasco, si ha la sensazione che a elezioni Usa consumate, tutto è predisposto e la guerra è oramai decisa. Vi troviamo infatti tutte le procedure, le situazioni e le avvisaglie tipiche dell’imminenza della guerra. Il rispolverare vecchi temi, come quelli delle “armi chimiche”, oltretutto, attesta ancora una volta il procedere occidentale attraverso le ...menzogne di massa....” - Continua:

Commento di G.V.: “HANNO TERRORIZZATO IL MONDO CON LA MINACCIA ATOMICA, ORA PERò CHE L'ATOMICA L'HANNO IN TANTI, NON CREDO CHE LA POTRANNO USARE. CI FU NEL SECONDO CONFLITTO MONDIALE UN ACCORDO SUL NON USO DEI GAS TOSSICI. TANT'è VERO CHE NON POTENDOLI USARE E NON POTENDOLI DISTRUGGERE, HANNO TROVATO IL MODO DI UTILIZZARLI SUI MALATI DI CANCRO.....TANTO SONO CONDANNATI COMUNQUE A MORIRE. E' così che è stata inventata la CHEMIOTERAPIA”

Commento di V.M.: “E, infatti, tutti stanno aspettando che passi il 20 dicembre per prenotare i viaggi atteso che, se si realizza la profezia del Maya, possiamo chiedere uno sconto generale per un viaggio di massa”

Le scuse sono tante - Scrive Marco Palombo: "Sul Corriere della Sera G. Olimpio riporta dalla NBC News la notizia che gli USA sarebbero pronti al raid perché il gas sarin sarebbe già stato montato sulle bombe siriane. La notizia della NBC per il momento non è stata ancora ripresa da Reuters , BBC, Ansa, Liberation. Ha cominciato però a girare anche in Italia prima dell'articolo di Olimpio di ieri"

Vaccinazioni coatte - Scrive Dietainforma: “Oggi in alcune zone degli Stati Uniti vengono somministrati più di 30 vaccini a bambini con meno di 3 anni di età. Quando si inietta una così grossa quantità di mercurio, una sostanza tossica, in creature così piccole e così vulnerabili, il danno è inevitabile. Le prove che collegano i vaccini all’autismo continuano ad aumentare, ma l’istituzione farmaceutica continua a negare con forza l’esistenza di questo legame, in quanto sono in gioco centinaia di miliardi di dollari di profitti.” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2012/12/laffare-delle-vaccinazioni-coatte-danno.html

monti al capolinea? – Scrive Pierpaolo Farina: “La critica di Passera all'ipotetico ritorno in campo del Cavaliere è solo una scusa (di insulti, da parte di Monti, all'indirizzo dell'ex-inquilino di Palazzo Chigi ve ne sono stati di più pesanti): quello che interessa al Cavaliere è che non venga licenziato dal consiglio dei ministri il dl sull'incandidabilità dei condannati in via definitiva a pena superiori ai 2 anni. Obiezione: Berlusconi non è condannato in via definitiva in alcun procedimento. Verissimo: il punto è che il dl prevede che in caso di condanna durante il mandato, si decade automaticamente dalla carica elettiva. La probabile condanna, quindi, sul caso Ruby e i diritti Mediaset in cui è imputato Berlusconi, escluderebbe Berlusconi dal futuro Parlamento. E con lui, la legge spazzerebbe via orde di condannati in via definitiva che oggi legiferano come se nulla fosse”

Mio commentino: “Non è ancora sicuro che monti venga sfiduciato, anche perché le cose potrebbero andare alle lunghe e napolitano potrebbe dargli l'incarico bis.. quello che vuole napolitano è arrivare in fondo alle legislatura con monti.... e cioè andare fino ad aprile del 2013....”

Saggezza di Seneca – Scrive Amadeus Voldben: “Seneca ha paragonato la vita a una rappresentazione teatrale della quale non ha importanza la durata quanto il modo come è eseguita. “Non importa vivere molto, ma vivere bene” dice. Ogni buon attore è tale se è capace di impersonare, di volta in volta, molti personaggi, così da far bene la parte di ciascuno di essi, quella del cameriere come quella del generale, del servo come del padrone, e così via. E’ molto utile, nell’esistenza umana, quando è penosa, agire come se la situazione fosse diversa da quella che è. L’esistenza, infatti, è come una bella o brutta commedia che lo Spirito, prima d’incarnarsi, si prefigge di recitare per assumere esperienze nella materia.” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2012/12/seneca-non-importa-vivere-molto-ma.html

Termino così il numero odierno. Ciao, Saul/Paolo

..................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

Madre, tu sei femmina ed io son maschio,
Come mai quel seme d’amore,
Che tu hai posto nel mio cuore,
Sta germogliando?
Mi hai reso fecondo
Ed io ho perso la mascolinità..”

(Saul Arpino)

Nessun commento:

Posta un commento