Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

sabato 29 dicembre 2012

Il Giornaletto di Saul del 29 dicembre 2012 – Paparatzy bagnato e assatanato, Roma cementata, sesso e verdura, Viterbo calda, treno bioregionale, ipnosi…




Care, cari,

India. Mahakumbamela – Scrive Suryanagara: “EVENTO CHE SI RIPETE OGNI 12 ANNI  (aperto solo a viaggiatori consapevoli … non turisti rampanti)  8 - 17 Febbraio 2013, Allahabad. Info.   info@theworldcommunity.com

No a Roma cementata – Scrive Salviamo il Paesaggio, al sindaco Alemanno Gianni: “Egregio Sig. Sindaco, ho appreso con grande preoccupazione che stanno per abbattersi su Roma e in special modo sull’Agro Romano, più di 100 milioni di metri cubi di cemento con un pacchetto di 64 delibere. Una simile colata porterà conseguenze inimmaginabili sull’ambiente e sul tessuto sociale della città di Roma. In questo modo sembra che lei, Sig, Sindaco, con la sua Giunta di Roma Capitale, in un territorio di 129 mila ettari di cui 55 mila già urbanizzati, intenda aggredire e far perdere alla collettività altri 2 mila ettari di suolo, oggi agricolo, per costruire almeno 66 mila nuovi appartamenti destinati a restare invenduti…” – Continua:  http://retedellereti.blogspot.it/2012/12/roma-28-dicembre-2012-salviamo-il.html

Vita in affitto - Scrive Giovanna La Cava: "...si affittano gli uteri, le strade... e teoricamente se hai i soldi anche la salute.. una buona alimentazione... puoi anche comprare ad ore corsie di autostrade (in America), un'ottima cella dove non hai contatti con gli altri... ma puoi venderti un rene, puoi far provare le medicine in sperimentazione con gravi danni alla salute... Una mamma che allatti... o uno che ti scrive dei discorsi... puoi semplicemente comprarti una che stia lì a far finta di ascoltarti... benvenuti in un incubo... solo gli esseri umani potevano arrivare a tanto"

paparatzy bagnato – Scrive Vincenzo Mannello: “Nobilitare la politica? Chi, monti? Solo il paparatzy vaticano poteva propinare una simile balla agli italiani. Gli stessi politici si guardano bene dal proclamarsi "nobili" spiritualmente. Ma il “benedetto” XVI, con bagnasco e bertone, evidentemente devono molto alle banche ed alla finanza mondiale. Forse cercano copertura legale in Italia agli affari dello IOR. Altro che lezioni etiche e religiose. Si tratta di soldi..” – Continua con salaci commenti: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2012/12/paparatzy-bagnato-il-benedetto-benedice.html

Notizia di kronaca collegata – Scrive ADNK: “L’approvazione al Senato del maxiemendamento alla Legge di Stabilità  prevede, tra l’altro, uno stanziamento di 5 milioni di euro a favore della Fondazione Gaslini di Genova “è un primo passo che apprezziamo molto”. Lo ha detto il presidente della Fondazione Gaslini, cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Cei e arcivescovo di Genova. “Veramente – ha concluso il porporato – è un gesto piccolo in sé, ma significativo” e “speriamo che, poi, strada facendo, possa ampliarsi (sic… ndr)“

Mio commentino: “..e te credo che il bagnasco benedice il monti…”

Commento aggiunto di G.V.: ”Gli accordi sottobanco con la Chiesa non rendono più, anche se hanno la benedizione di Vendola, Bersani o altri. Li aspettiamo al varco. Al momento, monsignor AMORTH decano fra gli scacciatori di demoni, ha dichiarato che Monti e il suo governo sono al servizio di SATANA. Ne consegue che anche Maledetto XVI e la cerchia dei suoi cardinali sono al servizio di satana…”

Ancora sul prete misogino non pentito– A commento dell’articolo http://paolodarpini.blogspot.it/2012/12/femminicidio-e-tutta-colpa-delle-donne.html  scrive Gianni Donaudi: “si sa che hanno (non tutti beninteso!) una STRUTTURA MENTALE DEL K. (misoginia dovuta, non solo al giudeo-cristianesimo ma anche a certa scuola neo-platonica e aristotelica mal interpretata!!!!). Ma anche  quando la pensano diversamente e non sono misogini  vedono solo il LORO problema e non quello di tanti altri”

Sesso e verdura – Scrive Fructidor: “E' apparso uno studio scientifico, serio, argomentato, se ne parla sui giornali in questi giorni, ricercatori autorevoli hanno provato che noi non carnivori sotto le coperte siamo meglio….  C'è anche una lunga dichiarazione di Paul Mac Cartney che di noi vegetariani è la bandiera canora, contro il consumo di carne che uccide il pianeta. Lo sappiamo e Paul fa bene a ricordarlo: gli ettari di terra che occorrono a saziare una mucca per ingrassarla, ettari per lo più sottratti alla foresta vergine nei paesi tropicali, coltivati a soia….” – Continua:

La valuta sbagliata – Scrive M.P.:  "L'Italia ha solo un grave problema economico. Ha la valuta sbagliata" scrive Ambrose E. Pritchard sul quotidiano conservatore The Telegraph (i conservatori britannici vedono la moneta unica europea come la peste bubbonica e infatti ci girano al largo). "L'Italia è più ricca della Germania in termini pro capite, con circa 9.000 miliardi di euro di ricchezza privata. Il suo debito pubblico e privato combinato è al 265% del Pil, inferiore a quello di Francia, Olanda, Regno Unito, Stati Uniti o Giappone. Il paese si piazza in cima alla graduatoria dell'indice del Fondo Monetario Internazionale per sostenibilità del debito a lungo termine"

Viterbo. La scoperta dell’acqua calda – Scrive Giovanni Faperdue: “Viterbo dispone dalla notte dei tempi di una sorgente di acqua minerale ipertermale altamente terapeutica. Questa risorsa ha fatto la gioia del popolo Etrusco, di quello Romano e ha dato lustro  alla nostra città nel recente passato, incoraggiando investimenti cospicui anche da parte della Camera Apostolica che costruì presso l’attuale stabilimento delle Terme Comunali il “Palazzo del Papa”, per il quale furono spesi ben trentamila ducati d’oro. Questa risorsa potrebbe essere un poderoso volano di sviluppo per l’economia cittadina, perché ha la capacità di creare un migliaio di posti di lavoro, senza inquinare e senza stravolgere l’ambiente che ci circonda….” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2012/12/13-gennaio-2013-altra-viterbo-quella.html

Lega Italica – Scrive Luciano Sarmati: “Caro Paolo D'Arpini, ho sempre letto con interesse il Tuo "Giornaletto di Saul". Sono diventato segretario politico di Lega Italica, perché non ne posso più dei politicanti e bancari che stanno ammazzando ormai da troppo tempo l'Italia, con l'aggravante che, alla mancanza di cultura, aggiungono la sudditanza ai tedeschi. Negli ultimi tempi ho scritto alcuni testi per rilanciare vari comparti dell'economia, indipendentemente da destra e sinistra, per dare lavoro all'intera Italia. Una volta raggiunta la piena occupazione potremmo dedicarci alla rinascita culturale e civile del Paese. Se tale Programma interessa te, come i tuoi lettori, sono a disposizione, avendo finora scritto su vari tempi. Rimango a tua disposizione. Info. studiosarmati@gmail.com

Messaggio di lotta – Scrive NPCI: “Un saluto ai comunisti, ai rivoluzionari e ai combattenti che sotto ogni cielo in ogni angolo del mondo lottano contro il sistema imperialista: essi aprono all’umanità la via del futuro! La Repubblica Pontificia affonda nel pantano della crisi generale del capitalismo che coinvolge tutto il mondo - anche se i fanatici del PIL, alcuni per ingenuità e superficialità e altri approfittando del fanatismo altrui e della credulità del loro pubblico, ne escludono i “paesi emergenti” (BRICS e affini) e di volta in volta altri (il riferimento è alla Germania e ad alcuni paesi dell’America Latina e dell’Asia), giovandosi del fatto che la crisi del capitalismo non produce gli stessi effetti in ogni paese perché in ogni paese agisce in conformità alle particolari caratteristiche politiche, culturali ed economiche del paese e alla sua collocazione nel sistema delle relazioni internazionali….” – Continua:

Affari di Benetton - Scrive N.C.: "SAPETE CHE HA FATTO IL MONTI (SACRIFICI PRONTI)  PRIMA DI DIMETTERSI? HA IMPACCHETTATO, A SPESE DELLA COLLETTIVITÀ, UN MAXI-REGALO AI BENETTON: HA DATO IL VIA LIBERA ALL’AUMENTO DELLE TARIFFE AEROPORTUALI DI FIUMICINO, DA 16 EURO A PASSEGGERO A 26 E 50 E CONSEGUENTE AVALLO ALL’OPERA INFRASTRUTTURALE PIÙ GRANDE NELLA STORIA DEL NOSTRO PAESE: PARLIAMO DI 12 MILIARDI DI EURO (SÌ, SONO DODICI) PER RADDOPPIARE IL LEONARDO DA VINCI - UN CONFLITTO DI INTERESSI DEGNO DEL PEGGIORE BERLUSCONI: BEN MILLE DEI 1.300 ETTARI COINVOLTI NELL’OPERAZIONE SONO DELLA FAMIGLIA BENETTON"

Pesticidi venefici – Scrive Giuseppe Altieri: “Si  diffidano le istituzioni competenti al corretto recepimento delle direttive europee e regolamenti di sostegno in Materia di Uso sostenibile degli Agrofarmaci (Pesticidi) ed Agroambientali, intendendo coinvolgere i portatori di interesse, agricoltori in primis, i quali continuano ad essere danneggiati nella loro salute dall'uso di pesticidi, oggi per lo più inutili oltrechè principali "concause aggravanti" di innumerevoli malattie degenerative.” – Continua:

Kirtan Singer – Scrive Allison Anandi: “Namaste Paolo e Caterina. Ti mando auguri e un abbraccio per 2013.... Ho lavorato un po’ con la musica di Upahar e ho messo sul 'itunes'.....vorresti dire il tuo rete?  http://www.cdbaby.com/Artist/Upahar

Locomotiva impazzita – Scrive Teodoro Margarita: “Stiamo precipitando il mondo verso l'abisso, ci stiamo andando a gambe levate e con tutti i finestrini aperti, sul nostro Titanic si balla e si canta e la moneta corrente ha ancora corso legale e l'economia, vera madre di tutti i mostri, dall'inquinamento alla imbecillità di massa, dallo scioglimento dei ghiacciai alla sparizione di foreste immense, tutto quanto è pianificato a tavolino dagli insider traders, dai brokers, dagli agenti di cambio, dai finanzieri di ogni risma. Ogni cosa che può essere venduta, fatta oggetto di speculazione, dal legname all'acqua, alla terra, alle risorse ittiche, il futuro raccolto di riso e grano, proprio tutto è attentamente contabilizzato e messo in gioco nel vorticoso scambio del libero mercato. Mercato libero di "suicidarci" tutti, senza freni e senza nessuna possibilità di marcia indietro. Eppure, io credo che il nostro mondo sia quel treno in corsa e che come quel treno abbia una possibilità non certa, non sicura ma una possibilità ci sia….” – Continua:  http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2012/12/apologo-sulla-locomotiva-impazzita-che.html

Nuovo illuminismo - Scrive  George Musser, su Le Scienze: "I fisici hanno scoperto che la meccanica quantistica amplia in modi inattesi le capacità di ragionamento. Il noto dilemma del prigioniero, in cui la scelta razionale è sbagliata, può essere eliminato dall’entanglement. Un’affermazione più recente (ancora non dimostrata) è che un sistema elettorale quantistico potrebbe evitare le incoerenze dei sistemi ordinari. Come modello del comportamento umano, la meccanica quantistica potrebbe essere più valida della logica classica, che non può prevedere l’umano impulso all’altruismo. Anziché forzare il pensiero in uno schema razionale, conviene allargare i confini dello schema"

Ipnosi regressiva - Scrive Lanfranco Mariottini: “Cosa succede alla nostra Coscienza quando dormiamo, quando siamo in uno stato di profonda rilassatezza o siamo sotto anestesia per un intervento chirurgico? Che cosa accade ad una persona che è in coma? Perde totalmente la consapevolezza? Dove finisce il vero Sé? Al risveglio, ci si dimentica tutto, come in sogno, oppure si entra in un’altra dimensione? E nel sogno, dove andiamo? Il sogno è solo una vaga elaborazione di eventi, che viviamo in questa vita, oppure è un viaggio in un’altra dimensione? Ma, soprattutto, cosa ci accade dopo la Morte? E, ancora, che cos’è, dunque, quel passaggio che noi chiamiamo Morte?” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2012/12/lipnosi-regressiva-e-la-linea-del-tempo.html

E con ciò vi lascio al vostro destino, Saul/Paolo

………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

Egli si va, sentendosi laudare,
superbamente oltr'ogni dir vestuto.
Agli italiani dice d'esser venuto,
sciolto lo spread, a miracol mostrare.

Passano i mesi. Si raggiunge l'anno.
Chiuse le fabbriche, smorte le contrade.
A far s'accinge solo altre strade.
Inutil è aggiunger danno a danno.

Agli operai dà colpa della crisi;
li vuol cornuti e pure circoncisi.
Perchè non si confronta con Landini?
Legar a lui potrebbe gli scarpini.

Gli "amici" mai toccò nel portafoglio.
A frotte crebbero i disoccupati,
non restò lor che star con gli esodati.
L'itala nave andò verso lo scoglio.

Qualcun si salverà? Questo è certo!
A fondo rimarrà tutto il rottame;
a galleggiar sarà solo il letame.
Spingiamolo almen nel mare aperto.

(Luigi Caroli)

Nessun commento:

Posta un commento