Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

martedì 4 dicembre 2012

Il Giornaletto di Saul del 5 dicembre 2012 – Acqua e arsenico, Lista Civica Italiana, fine del mondo garantita, canapa medicinale, caproni a Venezia...


Dipinto di Sofia Minkova


Care, cari,

Calcata e Tuscia. Acqua e arsenico - Dopo alcuni anni che andai ad abitare a Calcata, verso la metà degli anni '70 del secolo scorso, dovetti affrontare il problema dell'acqua all'arsenico. Tutta colpa dei pozzi artesiani e dell'inquinamento -scoprii più tardi- poiché finché le acque venivano attinte direttamente alle sorgenti non c'era quel problema. L'arsenico infatti essendo mescolato ad altri metalli tende a restare in basso. All'inizio l'acqua di Calcata veniva da una sorgente situata in località Vignale ed era pura e dolce. Poi essendosi trasferita la popolazione in un nuovo centro più a monte per l'approvvigionamento idrico fu scavato un primo pozzo artesiano sul pianoro e non essendo questo sufficiente (in considerazione dell'aumentato bisogno idrico) verso gli anni '80 si scavò un nuovo pozzo verso la strada di Magliano Romano e da quel momento cominciò il problema dell'arsenico. E non solo a Calcata nuova ma anche a Calcata vecchia, in quanto (per una inveterata abitudine al mal comune mezzo gaudio) l'amministrazione comunale pensò bene di convogliare anche l'acqua pulita del Vignale nei serbatoi in cui veniva pompata quella inquinata all'arsenico. - Continua con abbinato articolo tecnico di Doriana Goracci:   http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2012/12/calcata-come-fu-che-imparai-convivere.html

Debito Pubblico – Scrive L.D.: “Oltre 2mila miliardi euro, un quarto in più della ricchezza prodotta ogni anno nel Paese. E' il fardello di debito pubblico con il quale deve fare i conti l'Italia, che pesa come una spada di Damocle sul futuro del nostro Paese. A maggior ragione ora che l'Europa impone il suo dimezzamento nell'arco di 20 anni. Così, anche tra gli economisti comincia a farsi strada un quesito: e se non ripagassimo il debito, ripartendo da zero? E' un rischio che l'Italia può permettersi?”

M5S. Primarie spurie – Scrive Fidel Olivieri: “Sono iniziate da ieri le votazioni online dei candidati del MoVimento 5 Stelle. Coloro che verranno eletti in questa fase parteciperanno alle elezioni politiche nazionali del 2013. Per la prima volta dei cittadini possono scegliere personalmente senatori e deputati senza la mediazione di segretari o partiti. Chi si è iscritto al portale nazionale del Movimento Cinque Stelle entro il 30 Settembre 2012 e ha inviato i suoi documenti di identità digitalizzati può scegliere chi mandare in Parlamento alle prossime elezioni politiche, tra le 1400 persone che si sono candidate... (continuerebbe)”

Mia rispostina: “Caro Fidel, mi sembra di capire che possono votare solo quelli che si sono iscritti al M5S entro il 15 settembre 2012... per cui è inutile propagandare l'iniziativa. Basterà mandare una mail direttamente agli interessati... Al proposito di questo sistema di "primarie" ho espresso il mio parere qui: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2012/12/calcata-roma-lazio-movimento-5-stelle-e.html

2012. Nessuna speranza di evitare i catastrofici cambiamenti climatici – Scrive Michael T. Klare: “Tra tutti i dati contenuti nell’edizione 2012 del World Energy Outlook, quello che merita la più grande attenzione a livello internazionale è proprio quello che ne ha ricevuta di meno. Anche se i governi prendessero seri provvedimenti per contenere le emissioni di gas serra -conclude il rapporto- il continuo aumento dei consumi di combustibili fossili provocherà nel lungo termine un aumento medio della temperature del pianeta di 3.6 gradi centigradi. Questo dato da solo dovrebbe farci raggelare. La maggior parte degli scienziati crede che un aumento di 2C° sia il limite per il nostro pianeta oltre il quale si verificherebbero eventi catastrofici: innalzamento del livello dei mari che spazzerà via le maggiori città costiere, siccità persistenti che distruggeranno terreni coltivati da cui centinaia di milioni di persone nel mondo dipendono per il loro sostentamento, il crollo di ecosistemi essenziali e molto altro. Un aumento di 3.6C° significherebbe la fine della civiltà umana...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2012/12/04/pianeta-terra-2012-o-giu-di-li-lasciate-ogni-speranza-voi-che-qui-nascete/

Invito alla speranza – Scrive Walter: “mai disperare paolo! diamoci da fare per togliere la Polvere sotto il tappeto: http://www.youtube.com/watch?v=qxK9prU6mhg&list=UUWfy-XGl28byhpJg2qazQ3w&index=6&feature=plcp -
e tornerà il profumo della democrazia”

Venezia. Caproni e conigli in abbondanza – Scrive Cristina: “Sto cercando di risolvere, con l'Assessorato all'Ambiente del Comune di Venezia, una complessa situazione relativa a circa 80 tra capre e caproni che vivono in un'isola qui di Venezia. Una parte dovrà essere trasferita (anche per essere meglio tutelata). Naturalmente non in un allevamento (caprette che diventano mamme con conseguenze mortali per i capretti) né ovviamente per usi mangerecci. Gli animali sarebbero trasportati (con tutte le cautele) in terraferma. Avete qualche indicazione di luoghi dove potrebbero vivere serenamente, anche divisi, non proprio lontanissimi? Ci sono anche un migliaio e più di conigli .... Info. 340.3623723 - cristinaromieri@libero.it”

Mestre. Performance – Scrive Laura Cristin: “I hope anyone around Venice on 9 December 2012, could join at Galleria 3D of Mestre, piazzale Candiani 31, for an afternoon (16:00-20:00) of performance at the finissage of "Geography, Alice!" of Adolfina De Stefani. I will take part with "tableau vivant" performance”

Roma. Filosofia politica – Scrive Riccardo Oliva: “Caro Paolo non mi ricordo se ti avevo già mandato questo documento, il 6 dicembre ci sarà un incontro con il Professore Giuliano Borghi che lo realizza all'associazione culturale di Roma Foro 753. Se lo trovi interessante dopo averlo ovviamente letto, puoi anche consigliare direttamente tu alcune persone di Roma che potenzialmente potrebbero essere interessate a venire all'evento per interagire o aprire un confronto costruttivo con il Prof. Borghi...” Programma: http://retedellereti.blogspot.it/2012/12/roma-6-dicembre-2012-foro-753-per-una.html

PD e IDV uniti – Scrive Antonio Borghesi: “ ..ho risposto alle domande dei giornalisti sugli esiti delle Primarie: ho ripetuto che era anche nostro auspicio che Pierluigi Bersani uscisse dal ballottaggio con un risultato netto. Ora ci auguriamo che il Segretario del Pd voglia affrontare in termini concreti la nostra disponibilità a far parte della Coalizione per il Bene Comune; disponibilità che non è quella dei questuanti, tanto per replicare a quanti devono caricaturarci in qualche miseria”

Economia e spiritualità – Scrive Nereo Villa: “Il lavoro spirituale genera valori economici? [...] È forse noto che nel mio libro "I punti essenziali della questione sociale" ho cercato di determinare con una formula il modo per arrivare ad una rappresentazione del giusto prezzo nel processo economico. Con una simile formula è data ovviamente solo un'astrazione, ma il compito di queste conferenze, che vogliono costituire un insieme compiuto, è appunto quello di esaminare, nell'ambito di questa astrazione, tutta l'economia, almeno a grandi tratti. Ho dunque indicato come formula che il prezzo giusto si ha quando qualcuno, per un prodotto da lui allestito, percepisce come controvalore quanto gli occorre a soddisfare i propri bisogni, la somma dei propri bisogni fino a che egli non abbia nuovamente confezionato un altro prodotto uguale.... Info. nereo.villa@libero.it"

Ritorno a Casa programmatico – Scrive Gianni Principi: “Carissimo Paolo, il tuo scritto sul “ritorno a casa” (http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2012/12/il-ritorno-alla-casa-in-cui-siamo.html) è un autentico monile di saggezza. Tuttavia chiedevo un testo in chiave "programmatica" oltre che ideale. Il territorio visto come valore da tutelare e consolidare ma anche come autentica risorsa, per uno sviluppo equo, sostenibile e solidale. Con un chiaro riferimento alla peculiarità della nostra regione Marche, da sempre frutto di un equilibrio tra natura uomo e sviluppo, oggi invece, insidiata da colate laviche di cemento, politiche energetiche paesaggivore, piani idrogeologici precari, politiche agricole sempre più flebili se non inconsistenti (si paga per non coltivare!). Questo il quadro, nel quale, con la tua competenza e la tua destrezza, potrai delineare le idee e gli orientamenti di una politica NUOVA che LISTA CIVICA ITALIANA intende perseguire per una REGIONE MIGLIORE, per un PAESE MIGLIORE. Perdonami Paolo, colpa mia se non sono stato subito preciso. Lieto di leggerti presto, un saluto fraterno”

Mia rispostina: “Carissimo Gianni, avevo ben compreso quel che mi chiedevi, perciò ti dissi che non ero sicuro se quel che avrei scritto avesse potuto soddisfare le tue esigenze. Tu stesso nella tua risposta hai evidenziato i punti essenziali da toccare e mi sembra che tu sia la persona adatta a scrivere un articolo di approfondimento sul territorio e sulla comunità. Tra l'altro a me mancherebbero le conoscenze.. poiché non ho ancora potuto approfondire questi aspetti... Me ne sto occupando pian piano, ci vorrà ancora del tempo, per cui declino il tuo invito, pur apprezzando la tua gentilezza e dimostrazione di stima nell'avermelo rivolto. Spero di vederti l'8 dicembre qui a Treia” - Programma:

Settignano (Fi). Decrescita Felice - Scrive MDF Firenze: “Sabato 8 Dicembre 2012,
Casa del Popolo di Settignano, proiezione del film documentario l'Economia della Felicità di Helena Norberg Hodge. Ore 19 proiezione e dibattito aperto da Gloria Germani, scrittrice filosofa responsabile della distribuzione del film in Italia. Segue cena buffet preparata da AUCS, tutti gli alimenti provengono dal GAS dell'Università degli Studi di Firenze e per finire musica dal vivo. Info. gloria.germani@alice.it

Blog oscurato - Scrive Vincenzo Mannello: "Paolo il blog di Saul Arpino risulta rimosso, l'hai tolto tu od è stato censurato?"

Mia rispostina: “Caro Vincenzo, ti ringrazio della segnalazione, di tanto in tanto i blog di Blogger vanno in tilt, perché vogliono accertarsi che chi posta gli articoli sia la persona autorizzata e se per caso non si è completata la procedura richiesta allora rimuovono l'accesso al blog. Ora ho sistemato tutto.. ed il blog è di nuovo visibile. Comunque con Blogger, o altri server, si sta sempre sul filo del rasoio, siccome il blog è gratuito possono toglierlo quando e come gli pare... Un po' come succede a facebook che se dai fastidio ti oscurano.. in modo inappellabile. Per avere un blog funzionante -perlomeno finché questo sistema va- devi pagartelo, come faccio io con quello del Circolo vegetariano VV.TT... ma anche qui non è sicuro, può succede qualche imprevisto.. e tutto salta.... siamo alla mercé dei poteri forti anche su internet. A questo proposito ti invito a leggere questo articolo: http://paolodarpini.blogspot.it/2012/04/hand-behind-internet-surprise.html"

Oroscopo Bastardo 2013 - Scrive Claudio Sabelli Fioretti: "Sarà in libreria dal 6 dicembre edito da Chiarelettere Reverse. Presuntuoso come sono, Ariete, non posso evitare di dire al mondo intero che STELLE BASTARDE, il primo libro di oroscopi che dice la verità anche quando è sgradevole, cioè quasi sempre, è andato benissimo. Ovvio, quindi, ripetere l’impresa con questo OROSCOPO BASTARDO. Ovvio anche perché, nelle molte presentazioni che ho fatto in giro per l’Italia, la gente mi ha maledetto ma si è riconosciuta. Il che vuol dire: uno, che l’astrologia è una scienza esatta (non come la fisica), due, che la gente vuole sapere la verità, ancorché dolorosa. Lenin diceva che la verità è rivoluzionaria. Evidentemente la gente è rivoluzionaria anche se lo nasconde bene.”

Risparmio necessario – Scrive Arrigo Colombo: “I Parlamentari sono stati i meno sensibili alla situazione d’emergenza dell’economia del Paese e ai sacrifici necessari per affrontarla. Ciò ha molto contribuito alla disaffezione e rabbia popolare per il mondo politico. Stabiliamo alcuni principi per un giusto stipendio per parlamentari e consiglieri: Lo stipendio dei parlamentari (e dei consiglieri regionali provinciali comunali) dev’essere stabilito sulla base dello stipendio dei magistrati, essendo la magistratura l’altro potere affine, quello giudiziario, rispetto a quello legislativo. Perciò sulla stessa base dev’essere stabilito lo stipendio dell’Esecutivo, cioè dei membri del Governo” - Continua   http://paolodarpini.blogspot.it/2012/12/risparmio-sulla-spesa-pubblica.html

Ancora sugli ebrei cinesi – Scrive Gianni Donaudi: “Ma gli ebrei al confine con la Mongolia erano provenienti dalla Russia ed erano dello stesso ceppo di quelli russi, polacchi e tedeschi. Invece EBREI CINESI AUTENTICI (oggi estintisi) vissero in Cina nella zona centrale. I loro avi provenivano dall'Afganistan e dalla Persia e col trascorrere dei secoli avevano assunto fisionomie autoctone per cui solo la religione li distingueva dagli altri Cinesi. Vi sono poi quelli occidentali di Honk Kong, Shangai e Macao che sono per lo più occidentali, venuti insieme ai Britannici”

Mia rispostina: “Ottima informazione, caro Gianni, infatti quegli ebrei della Cina centrale che dici tu saranno gli stessi menzionati da Marco Polo nel suo Milione.. e comunque non si saranno estinti saranno semplicemente stati assorbiti nel contesto cinese.. com'è giusto che sia!"

Assad e le armi chimiche – "Dopo le intimazioni da parte di USA ed Europa in merito al sospettato uso di armi chimiche la Siria ribadisce che in nessuna situazione userà le armi chimiche contro il suo popolo. Lo afferma un comunicato del ministero degli esteri siriano diffuso dalla tv di Stato. La Siria difende il suo popolo e assieme al suo popolo lotta contro il terrorismo legato ad al Qaida sostenuto da Paesi noti, primi tra i quali gli Stati Uniti, prosegue la nota a commento delle dichiarazioni del segretario di Stato Usa Hillary Clinton”

Guarire con la canapa – Scrive l'Università Complutense di Madrid: “.... i cannabinoidi sembrano essere selettivi composti antitumorali, come uccidere le cellule di glioma Sulla base di questi risultati preclinici, uno studio clinico pilota di Delta -tetraidrocannabinolo (THC) in pazienti con recidiva di glioblastoma multiforme è stato recentemente eseguito. Il buon profilo di sicurezza di THC, insieme al suo eventuale crescita inibendo l'azione sulle cellule tumorali, giustifica la creazione di futuri studi volti a valutare la potenziale attività antitumorale dei cannabinoidi....” - Continua con istruzioni per le prescrizioni mediche anche in Italia:   http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2012/12/la-canapa-puo-anche-aiutare-combattere.html

Vogliamo chiudere qui? Ciao, Paolo/Saul

......................

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

Il miglior modo per predire il futuro è inventarlo.” (Alan Kay)

............

Possa la strada sorgere a incontrarti
e il vento soffiare sempre alle tue spalle.
Il sole splenda caldo sul tuo volto
e la pioggia cada dolce sui tuoi campi.
E fino a quando non ci incontreremo di nuovo
possano gli Dei tenerti nel palmo delle loro mani”

(Antica benedizione irlandese)

2 commenti:

  1. Caro Saul,
    sottolineo che nel Consultorio di Economia per la Triarticolazione sociale (http://digilander.libero.it/VNereo/consultorio.htm) le mie idee sono sempre messe fra parentesi quadrate. Tutto il resto è preso dall'Opera Omnia di Rudolf Steiner, che studio dal 1972.
    Un caro saluto.
    Nereo
    PS: nella home del mio sito ho messo un link circolare (La fine del mondo) che rimanda al tuo, perché se il "caso" e se il "caso" è Dio, significa che dobbiamo collaborare, per Dio ;)

    RispondiElimina
  2. Errata corrige:
    se noi ci siamo incontrati per caso e se il "caso" è Dio, significa che dobbiamo collaborare, per Dio!!! ;)

    RispondiElimina