Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

venerdì 14 dicembre 2012

Il Giornaletto di Saul del 15 dicembre 2012 – Siamo al monti di pietà, connessione galattica, MercArte, paparatzy e l’ordine mondiale, affilare le armi


Foto di Gustavo Piccinini

Care, cari,

Il 13 dicembre sera abbiamo iniziato la nuova routine del canto serale del giovedì. Hanno partecipato, oltre a Caterina e me, anche Maria, Regina e Daniela. La più entusiasta mi è sembrata Maria ed infatti si vedeva che durante il canto batteva il ritmo con i piedi… Durante la condivisione del cibo vegetariano da ognuno portato: zucca, patate e broccoletti, frittata con miglio e cavolo, insalata di verza e carote, pere intere cotte nel vino, focaccia, etc, abbiamo parlato dei programmi futuri del 2013. Soprattutto dell’Incontro Collettivo Ecologista che si terrà il 22/23 giugno nella azienda agricola di Maria a Vignola. Nei prossimi giorni cominceremo a buttar giù un programma che tenga conto dei 5 elementi. Caterina dice:  “gli animali, le piante, le pietre, per quanto animate di coscienza, ancora non hanno imparato a scrivere..”

Siamo al monti di pietà - Scrive Dagospia: “Lo scontro vero non è quello in corso attualmente sui media, cioè quello tra Monti e Berlusconi. Lo scontro vero è quello tra Monti e Bersani. Vedi l'intervista di D'Alema al Corriere: "Un errore. Monti non deve candidarsi contro chi l'ha sostenuto" e all'Huff Post "aggiunge un : "Moralmente discutibile". E se Giorgio Napolitano dal Supremo Colle si è dato otto giorni per comunicare i suoi orientamenti non è soltanto per incanalare al meglio istituzionalmente la fine della legislatura ma perché vuol capire sul serio dove sta andando a parare il premier dimissionario che lui non soltanto aveva chiamato a palazzo Chigi ma addirittura nominato prima senatore a vita, una procedura assolutamente inedita nella storia della Repubblica. Il punto è che il Pd e Bersani rischiano di veder minata dai comportamenti di Monti (non dalle sue dimissioni, legittime e persino dovute dopo la sfiducia sostanziale del Pdl) il primo vero percorso democratico dei post comunisti italiani verso il governo del Paese.” Continua:

Lombardia. Formigoni misogino – Scrive Alba Montori: “Dopo la vittoria del giugno scorso al Consiglio di Stato ora arriva anche un'altra vittoria al Tar Lombardia. L'Associazione Donne Giuriste di Milano, con Presidente l'Avvocata Laura Cossar, e il Comitato Pari Opportunità dell'Ordine degli Avvocati di Milano con Presidente l'Avvocata Silvia Banfi, sono le organizzazioni di appartenenza delle donne avvocato che insieme alle associazioni cittadine hanno preso parte anche al processo al Tar per la legalità e il rispetto delle regole sul riequilibrio di genere negli organi esecutivi degli enti locali.  L'ex Governatore Roberto Formigoni è stato sonoramente bocciato due volte in pochi mesi. L'espediente, geniale,  di passare da una giunta con 1 donna e 15 uomini ad una giunta con 2 donne e 14 uomini non ha funzionato e il giudice amministrativo ne ha confermato la illegalità. Dopo le due bocciature dei giudici arriverà anche la bocciatura degli elettori ?"

Colonnella (TE). MercArte in fiera – Scrive CIR: “La prima fiera dell'autoproduzione a Colonnella nasce casualmente. Inizia dal 16 dicembre e si svolge nell'arco di due settimane. Ci siamo movimentati affinché questa realtà potesse realizzarsi. Le idee e le iniziative proposte sono tante ma il tempo a nostra disposizione non è molto, così ci siamo concentrati maggiormente sull'organizzazione del mercatino” – Continua:

Connessione Galattica del 21.12.12 – Scrive Giardino della Gioia: “Meravigliosi esseri luminosi! Ci connetTiAmo? Proposta di un rituale collettivo, in unione con i nostri fratelli e sorelle rainbow e non... siamo già in tanti a farlo... procurarsi un (o più) quarzo ialino (cristalli)...e fare 3 meditazioni (collettive meglio) caricandole di amore, pace, armonia,e tutto ciò che può curare la madre terra e aiutare l'essere umano a ritrovare la strada della bellezza..dell'ascolto del cuore... poi trovare un punto energetico (anche dove viviamo) e costruire con le pietre una ruota di medicina (nord-est-sud-ovest) e poi piantare al centro il quarzo-cristallo...”

Acque belle, acque chiare - A seguito della vittoria avuta con il referendum sull’acqua  la maggioranza dei cittadini ha affermato con forza che l’acqua deve rimanere un bene comune e che le aziende non ci speculino sopra. Ma questa decisione sovente non è stata rispettata né dal governo, né dalle aziende  che gestiscono il servizio idrico. Oggi, a distanza di oltre  un anno i gestori del servizio idrico italiano hanno ignorato con pretestuose argomentazioni l’esito referendario. Può essere accettato che alcuni possano disapplicare leggi che non piacciono loro? Può essere accettato che un istituto di rango Costituzionale come il referendum abrogativo, elemento fondamentale del nostro sistema democratico, possa essere ignorato e umiliato (ignorando e umiliando un intero popolo) in modo così plateale? – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2012/12/acque-belle-acque-chiare-ma-sterili-o.html

Commento di Caterina Regazzi: "La cosa che secondo me è da contrastare e da chiedere a gran voce ai nostri governanti, sia nazionali che locali è che la gestione della risorsa "acqua" non può essere delegata ad aziende private (es. di ampie aree dell'Emilia Romagna con l'Hera). Come si può pretendere che un'azienda privata faccia un lavoro senza ricavare "utili sul capitale immobilizzato" e non si consideri il rischio d'impresa?"

Verona fedele – Scrive Christus Rex: “SABATO 15 DICEMBRE 2012 ORE 15.00 A VERONA CON PARTENZA DA PORTA PALIO, MANIFESTAZIONE CON CORTEO LUNGO LE VIE DEL CENTRO CITTADINO PER LA REGALITA' SOCIALE DI NOSTRO SIGNORE GESU' CRISTO, PER LA SOVRANITA' NAZIONALE E MONETARIA, PER L'EUROPA DEI POPOLI E NON DELLE BANCHE E DELL'USUROCRAZIA. CON LA PARTECIPAZIONE E LA BENEDIZIONE DI DON FLORIANO ABRAHAMOWICZ, FONDATORE DELLA DOMUS MARCEL LEFEBVRE. Info. christusrex@libero.it”

Hasta la victoria siempre – Scrive Nuovo PCI: “I vertici della Repubblica Pontificia in combutta con le istituzioni della Comunità Internazionale dei gruppi imperialisti europei, americani e sionisti hanno lanciato le grandi manovre per la successione alla giunta Monti-Napolitano e la prosecuzione della sua opera di macelleria sociale, di inquinamento dell’ambiente e di devastazione del territorio. Essi sono però fortemente divisi al loro interno tra un governo Monti-bis e un governo Bersani, tra un governo di maggiore integrazione nell’Unione Europea e un governo che prenda le distanze dall’UE e si metta ancora più al seguito dell’imperialismo USA. Una variante di questa ultima soluzione è la ricomparsa di Berlusconi patrocinata da quella parte della Corte Pontificia che si contrappone alla linea Bagnasco, ossia alla linea del Convegno di Todi  che consacrò Monti come successore di Berlusconi.” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2012/12/14/nuovo-pci-non-dare-tregua-alla-comunita-internazionale-dei-gruppi-imperialisti-europei-americani-e-sionisti/

Hasta il CD  siempre – Scrive Svizzera-Palestina: “Cari Amici. Abbiamo allestito un CD con la storia completa della Palestina in immagini (da 7000 anni fa fino a oggi) in formato PowerPoint: 500 diapositive, 1000 foto storiche e di attualità, 60 cartine, diagrammi, commenti, ecc. La presentazione è particolarmente indicata per conferenze, serate informative, per scuole, storici, ecc. e da proiettare con un beamer. Il CD è a disposizione gratuitamente e verrà inviato gratuitamente per posta a chi ne farà richiesta a imparalavita@bluemail.ch

Banche - Scrive Fabrizio Belloni: "Dal 2014 la BCE (privata, senza obbligo di rendicontazione) svolgerà nei confronti delle maggiori 150 banche europee il ruolo che la Banca di Italia aveva svolto e che dovrebbe svolgere, nei confronti delle Banche nazionali. Poi arrivò il traditore Prodi, privatizzò la BIN (Banche di interesse nazionale, così volute da Benito Mussolini, che le affidò all'IRI, Azienda Pubblica, cioè dello Stato, di tutti noi), dimenticandosi di far restituire allo Stato le azioni della Banca di Italia che possedevano. Tradotto: la Banca di Italia diventava privata, posseduta da coloro che avrebbe dovuto controllare. Tradimento del Popolo Italiano. Per ora le banche europee sono solo 150, ma sono quelle più grandi, quelle che possono "condizionare" (tradotto: dare ordini) agli Stati. E' un ulteriore passo verso il controllo dei "poteri forti" sugli Stati, su tutti noi. Aggiungete che Bruxelles, il ministro del Tesoro Tedesco, il Vaticano, e -pesantemente- l'Ambasciatore yankee a Roma hanno fatto un tifo talmente sfegatato da rasentare un ordine intromissorio, per il Mario prof. Monti, fiduciario della Goldman Sachs, ed avrete il quadro completo"

Dedicarsi alla pace – Scrive Mao Valpiana: “Il Movimento Nonviolento ha partecipato (Roma, 11 dicembre 2012), con  molte altre associazioni della società civile, alla manifestazione  contro l'approvazione della legge-delega che affida al Governo la  revisione e la riforma dello strumento militare. Il “buon senso” avrebbe  suggerito di rinviare la decisione alla prossima legislatura,  affidandola al nuovo parlamento. Invece la logica politica del governo  tecnico (e dei partiti che l'hanno sostenuto) ha preferito garantirsi  subito il risultato, fortemente voluto dal ministro della Difesa” – Continua:  http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2012/12/liberta-dalle-armi-mao-valpiana-invita.html

Roma. Zero waste - Scrive Marco Tiberti: "Sabato 15 dicembre alle ore 10 in Roma – presso la Sala Levi Università la Sapienza in via dei Volsci 112 – sono attesi da tutta Italia le delegazioni di ben diciotto Regioni che hanno aderito al Comitato promotore per la stesura – approvazione di un testo di Legge Iniziativa Popolare che rappresenta l’ALTERNATIVA GIURIDICA per avviare il percorso Rifiuti Zero – Zero Waste dappertutto. Info. marcotiberti@europeanconsumers.it"

Paparatzy, detto anche benedetto xvi, è  per il nuovo ordine mondiale – Scrive Pino Delle Donne: “Il capo della Chiesa Cattolica, Papa Benedetto XVI, vorrebbe l’istituzione di un governo mondiale e di un Nuovo Ordine Mondiale.  In un discorso tenuto presso il Consiglio Pontificio della Giustizia e della Pace, il Papa ha auspicato la costruzione di una comunità mondiale, con una autorità corrispondente….” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2012/12/papa-benedetto-xvi-vorrebbe.html

Credito Pubblico - Scrive David Rorro: "il debito pubblico non è un vero debito, ma un credito che i cittadini italiani vantano nei confronti delle banche. Avete capito cosa significa? Praticamente non siamo noi a dover dare loro i soldi, ma sono loro che dovrebbero restituirli ai cittadini. Dividete 200 Miliardi di euro per 60 Milioni di italiani e scoprirete quanti soldi ti deve dare lo stato. Potremmo campare di rendita per decenni...."

11 settembre false flag - Scrive M.B.: "In questo video un generale russo, tra le altre cose, dice esplicitamente che gli attentati dell’ 11 Settembre 2001 furono preparati ad arte per avere l’occasione di intraprendere guerre di aggressione. http://www.youtube.com/watch?v=c9s5_Q7QZX8&feature=g-high-rec   - Meglio tardi che mai. C’è da dire però che se i russi avessero subito denunciato quello che era a tutti immediatamente evidente, ovvero che quegli attentati non potevano essere il frutto di un manipolo scompaginato di terroristi arabi, oggi saremmo molto più avanti sulla strada della verità..Ma ci ricordiamo che Bush telefonò a Putin e questi fece buon viso a cattivo gioco. E forse, in quel momento, non poteva fare altrimenti.."
                                                     
Arabia… Affilare le armi - Che la tradizione mediorientale fosse guerresca lo dimostra anche l’oroscopo arabo delle Armi di Nascita, suddiviso in 12 archetipi che corrispondono ad altrettante armi. Il gruppo delle armi corte è composto da: coltello, pugnale, coltellaccio e pugnale arabo. I nativi dovranno lottare più degli altri per raggiungere le mete prefisse, potranno vincere solo se si impegnano, sono introversi e hanno difficoltà a farsi valere…” – Continua:  http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2012/12/zodiaco-guerriero-darabia-armi-come.html

Chiudiamo qui, che è meglio, ciao Saul/Paolo

……………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

Niente da fare
Né da non fare.
Niente da forzare
niente da desiderare
e niente che manchi.
Emaho! Meraviglioso!
Ogni cosa accade da sé.

(Gendun Rimpoche)

Nessun commento:

Posta un commento