Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

sabato 9 febbraio 2013

Il Giornaletto di Saul del 9 febbraio 2013 – Bioregionalismo a Vignola, caso Casaleggio, anno del serpente, Treia e l’elettrodotto, etruschi autoctoni…


Castello di Vignola con ciliegi in fiore

Care, cari,

Stasera siamo al Ribalta di Vignola per parlare di bioregionalismo, ecologia profonda e spiritualità laica. Ci saranno anche musica popolare, poesie, diapositive, frappe e dolcetti…. Programma qui: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/search?q=ribalta+di+vignola+9+febbraio+2013

Siria. La guerra è finita? La Associated Press ha dato ieri notizia che - a seguito di un lungo dibattito interno all'amministrazione - il Presidente Obama ha ordinato che gli aiuti alla Siria, in realtà ai ribelli siriani, consistano d'ora in poi unicamente in aiuti non letali (ovvero basta con le armi ai ribelli)"

Il Caso Casaleggio ed il cinguettio di paparatzy – Scrive Giorgio Vitali a commento dell’articolo http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2013/02/civilta-siriana-in-risposta-alla.html:  “IL CASO CASALEGGIO: da tempo cerchiamo di sostenere che la deriva complottista non porta a nulla. Per deriva complottista intendiamo quell'atteggiamento mentale e psicologico secondo il quale dietro a tutti gli avvenimenti a carattere sociale c'è sempre una forza obliqua in azione. Tutto ciò può essere vero, ma non può costituire un delirio. L'umanità è già passata, durante il lento "progredire", attraverso situazioni di delirio più o meno collettive.  Uno spaccato di questa realtà delirante è quella grandissima opera cinematografica che si titola IL SETTIMO SIGILLO. Ove viene mostrato il rogo di una presunta strega, una giovanetta, torturata ed uccisa dal "potere" di allora, quello "clericale" ,supportato a sua volta dal cosiddetto "popolo", che intende così reagire alla potenza maligna che ha voluto…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/02/08/il-caso-casaleggio-e-le-streghe-precisazione-di-giorgio-vitali-sul-guru-di-beppe-grillo-e-sul-cinguettio-di-paparatzy/ 

Altro commento di Joe Fallisi sullo stesso articolo: “Ciò che si legge in quest'articolo è vero, e le preoccupazioni relative all'identità e al futuro del movimento di Grillo sono PIU' che giustificate. Fin da subito ho scritto che se tale movimento non si libera del (non si dis-"associa" dal) robot americanoidemassonico "Casaleggio" altro non rappresenterà che la riproposizione della vecchia merda con vestiti nuovi” – Continua in calce: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2013/02/civilta-siriana-in-risposta-alla.html

Previsioni elettorali a fiuto – Scrive Fabrizio Belloni: “Grillo cresce: sarà il terzo. Berlusconi annuncia sorpassi: mi sembra la Ferrari degli ultimi anni. però manca un Alonso: è pieno di Massa. Bersani vuole vincere: la libido del potere che supera l'analisi lucida. Non ha capito, ma non è colpa sua, proprio non ci arriva. Monti ha commesso un errore esiziale: un professore non può essere uno statista. E' abituato ad analizzare e prendere decisioni per similitudine, ma "creare" politica, progetti, economia, strategia è un'altra cosa. Lui al massimo, per essere benevolenti, può mettere in campo una stiracchiata tattica. Oltretutto decisa da altri, che non sono italiani. Vendola ricorda la Wanda Osiris, vestita di pajettes e lustrini che scende le scale sul palcoscenico: sempre uguale ed inutile. Per fare un esempio più vicino nel tempo possiamo pensare alla Carmen Russo che crede di avere sempre vent'anni e ne ha più di cinquanta. Patetico. Ingroia crede che sia ancora di moda il magistrato che occupa lo spazio lasciato libero della politica, che non esiste più. Né lo spazio, né la politica. Non combinerà nulla, deo gratias. Gianninovorrebbe riedificare il vecchio PRI, il partito dei grembiulini. Dandy fuori tempo massimo.

Geoingegneria e scie chimiche – Scrive Corrado Penna: “Ci sono  scienziati che vogliono creare “CIELI ARTIFICIALI RIFLETTENTI” per difenderci dal “riscaldamento globale”. Questo ramo della scienza viene detto GEOINGEGNERIA. Un primo articolo che vi suggerisco di leggere è: La geoingegneria sbiancherà il cielo? Con l’aerosol artificiale addio al cielo blu. Da notare che aerosol artificiale significa che ci sono aerei ed altri mezzi che spruzzano nell’atmosfera sostanze che rilfettono la luce solare. Le proposte dei geoingegneristi  sono varie..” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2013/02/geoingegneria-e-morte-dai-cieli-alcune.html

Commento di Barbara: “Dalle poche informazioni che ho tratto da internet si dice che ci sia un accordo tra governo italiano e USA sullo studio dei clima. A presto e grazie”

Torino e rospi in amore – Scrive Silvia: “Ritorna l'appuntamento con i simpatici rospi in amore che senza il nostro aiuto rischiano di finire tristemente schiacciati dalle macchine. A partire dal 15 marzo 2013  si ricercano volontari che possano dedicare due ore del proprio tempo all'imbrunire per salvare questi simpatici animaletti. L'appuntamento sarà a Capriglio (AT) sulla provinciale Via Serra. Il lavoro richiede qualche spiegazione. Sapete come si deve prendere un rospo? Che attrezzatura serve? In cosa consiste il salvataggio? Per questo abbiamo pensato ad un mini corso gratuito il giorno 21 febbraio 2013 dalle ore 16.30 alle 18.00 presso Sale in Zucca (Via Santa Chiara 47/b a Torino). Info. silvia.voltolini@gmail.com

Casalpalocco e zanzara tigre – Scrive W La Terra: “La globalizzazione e il cambiamento del clima continuano a immettere nel nostro Paese anche organismi sconosciuti e spesso indesiderati, come l’Aedes albopictus, meglio nota come la Zanzara tigre, con la quale in Italia conviviamo da più di 10 anni. Proprio in questo periodo, sia le Amministrazioni pubbliche che i privati cittadini si stanno preparando a contrastarla, e nelle Assemblee condominiali viene inserita, per l’approvazione, la voce DISINFESTAZIONE, che, normalmente, si riferisce allo spargimento di sostanze chimiche sulle abitazioni, nell’acqua e sugli spazi verdi…” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2013/02/17-febbraio-2013-casalpalocco-roma.html

Pillola nociva – Scrive Genfranco: “Ciao, l'altra piaga che toglie la salute alle DONNE nascondendola dietro all'illusione di un sesso LIBERO è la "PILLOLA". Personalmente penso che questa sia un degrado della specie HOMO SAPIENS poiché questa non solo causa MALATTIA = SOFFERENZA+ASTINENZA nella madre, ma causerà MALATTIE, DEFORMAZIONI e MENOMAZIONI nei  figli”

La Spezia. Mostra – Scrive Alberto Sordi: “Martedì 12 Febbraio, dalle ore 20 alle 3, inauguro la mia Personale al "FamousClub", Via del Canaletto presso Complesso Megacine La Spezia. Tango Argentino, Danze Caraibiche e Arte. Info. loziraq@yahoo.it

Visita all’orto – Scrive Flavia: “Carissimi, salve io sono un insegnante di scuola primaria, mi piacerebbe portare la mia classe di seconda elementare a visitare un orto in biodinamica o in permacultura nella zona di Fiumicino Roma o zone vicine. Mi potete consigliare un posto dove poter far fare loro un'esperienza di orto o un laboratorio? Grazie! RISPONDERE: flavia.cerulli@gmail.com

Serpente d’Acqua -  Il 10 febbraio 2013  inizia l’anno del Serpente... Questo archetipo magico  che in ogni antichità è sempre stato emblema di profondità e  saggezza. Il simbolo del Caduceo, il  veleno trasformato in medicina,  la conoscenza del bene e del male, la capacità di concentrarsi su un singolo scopo... E da ciò anche la fissità nel pensiero e l'attaccamento ai risultati. Insomma c'è del bene e c'è del male da aspettarsi in quest'anno... Ma lo sforzo deve essere diretto, come indicato dall'I Ching, a disfarsi degli aspetti negativi. Il Serpente lo chiede con convinzione ed è per questa ragione che la sua energia ci sarà in questa opera purificatoria di grande aiuto. Il Serpente ci guiderà verso la meditazione e verso la riflessione discriminante per liberarci delle nostre oscurità interiori. Questo processo avverrà soprattutto nell'ambito della cultura e della informazione, ovvero della trasmissione di idee..” – Continua:  http://paolodarpini.blogspot.it/2013/02/i-ching-e-zodiaco-cinese-10-febbraio.html

Guitto clone – Scrive C.M.D.: “L'ultima trovata promozionale del guitto nazionale sarà una sua sagoma elettronica parlante tridimensionale, la quale appena un passante si posizionerà davanti (tramite un sensore di rilevamento) elencherà tutte le promesse da lui fatte durante la campagna elettorale e qualche anticipazione sulle prossime. Ma la grande novità è costituita dalla possibilità di registrare  le richieste degli elettori, basterà premere un pulsante posto all'altezza dell'inguine, richieste che saranno recepite automaticamente ed aggiorneranno il memo inserito della sagoma e l'elenco delle sue promesse, tenendo conto di quanto suggerito dai suoi fans, cortigiani, tifosi, sudditi e fedeli. La sagoma è predisposta per autodistruggersi il giorno seguente alle elezioni ...”

Infeudamenti democratici  - Scrive Arai Daniele “Ecco  i frutti del sistema democratico. Tutte le leadership democratiche dell’Occidente sono, chi più chi meno, in crisi. Nessuno osa dire che dopo la caduta del mondo feudale la dottrina liberal-democratica nasce dalla testa di alcuni pensatori (Stuart Mill, John Locke, Alexis De Tocqueville) che volevano valorizzare meriti, capacità, potenzialità dell’individuo singolo, finalmente liberato dalle rigide divisioni di casta (nobili, ecclesiastici, Terzo Stato). Nei fatti, storicamente, la democrazia ha realizzato l’opposto, si è rivelata un sistema di oligarchie, politiche ed economiche, di aristocrazie mascherate, di lobbies che schiacciano l’individuo che non si piega a questi umilianti infeudamenti.” 

Elettrodotto Fano Teramo - Scrive Barbara: “Cari bioregionalisti, probabilmente siete al corrente che anche il Comune di Treia rientra nel corridoio approvato dalla regione per quanto riguarda il progetto Terna.  Vedere  la cartina  con il corridoio ed il tracciato che non è stato approvato definitivamente e  quindi soggetto a variazioni…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2013/02/salviamo-le-marche-e-treia-dal-turpe.html

Mia rispostina: “Ci attiveremo…”

Ferrara. Scambio di semi – Scrive Luigi Caroli a commento dell’articolo : “Caro Paolo, la convocazione era "dovuta" visto quanto stai seminando. Speriamo che venga matato il toro. Altri lo mangerà... ma l'osso è duro. Speriamo che non sia ancora una volta indigesto…”

Mio commentino: “Sciarada alquanto criptica… indovinala grillo?”

Memoria genetica degli etruschi - Gli etruschi erano una popolazione stanziata da tempo in Italia e non provenivano dall'Anatolia, l'attuale Turchia.  Aveva quindi ragione Dionigi di Alicarnasso, che sosteneva la prima tesi già nel I secolo avanti Cristo, e torto il suo predecessore Erodoto, che riportava l'origine orientale nel V secolo a. C. È quanto emerge da uno studio pubblicato sulla rivista Plos One , coordinato da Guido Barbujani, docente di genetica dell’Università di Ferrara, e David Caramelli, docente di antropologia dell’Università di Firenze.. – Continua:

E con ciò vi saluto, Paolo/Saul

…………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

"Per comprendere l'economia è necessario ascoltare le lezioni della natura. Direte: «Ma la natura non ci dà alcuna lezione di economia! Tutta quella vegetazione, tutti quegli animali, tutti quegli esseri umani che incessantemente nascono e muoiono da miliardi di anni... Che spreco! A cosa sono servite tutte quelle vite?» A niente, certo, se ci si attiene al significato che voi attribuite al termine "servire". Ma sappiate che tutte queste vite sono utili nell'economia cosmica, e la natura non è mai stata ingombra dei miliardi e miliardi di cadaveri di esseri umani, di animali e di piante: essi ritornano alla terra per dar vita ad altri esseri viventi. Osservate invece le difficoltà che incontrano le società moderne per sbarazzarsi di tutti i loro rifiuti! Fabbricano sempre più materiali che, dopo essere stati utilizzati, non si decompongono in modo naturale e inquinano la terra, l'aria, l'acqua e così via. Direte: «Ma le materie plastiche, le pile elettriche, la benzina, l'energia nucleare... rappresentano un grande progresso!» Certamente, non dico il contrario; mentre però si stavano realizzando quei progressi, si sarebbe dovuto riflettere anche sugli inconvenienti che avrebbero comportato, e trovare i mezzi per neutralizzarli."

(Omraam Mikhaël Aïvanhov)

Nessun commento:

Posta un commento