Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

sabato 23 febbraio 2013

Il Giornaletto di Saul del 24 febbraio 2013 – Acque imbottigliate, censura telematica, terzi guerrafondaio, altarini bancari, agricoltura bioregionale, Civiltà Contadina



Care, cari,

Acque imbottigliate – Scrive Genfranco: “Si dice: bevo acqua minerale - bevo acqua FILTRATA, pensando di aver risolto il problema, MA E' PROPRIO COSI'? Ivan ha scritto: (A proposito di alimentazione e salute, va da sé che l'alimentazione è uno dei pilastri della salute): "Chiare, dolci fresche acque" diceva il poeta in tempi in cui le sorgenti erano immacolate e le città non avevano decine di milioni di abitanti da dissetare...” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2013/02/chiare-fresche-dolci-acque-imbottigliate.html

Roma. Animali e uomo – Scrive AVA: “Giovedì 28 febbraio 2013 presso la sede AVA in piazza Asti 5/a, alle ore 17,30, conferenza del Dr. Umberto Di Grazia, Metereologo e Ricercatore Psichico, sul tema LA STUPEFACENTE PERCEZIONE DEGLI ANIMALI: RICERCHE ED ESPERIENZE DIRETTE. Le facoltà extrasensoriali degli animali perdute dall’uomo. Info. vegetarianiroma@fastwenet.it

Censura telematica – Scrive Roberto: “Cosa è successo al tuo blog dov'era postato l'articolo http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/02/la-maledizione-di-paparatzy-e-la.html? Da ieri sera mi dice: "Il blog è stato rimosso". Si pensa sempre al peggio. Hai pestato i calli ai sionisti? Quando uno dei nostri viene oscurato dalla Censura c'è un'ondata di sconforto e turbamento. L'ho provato con Stampa Libera, che è rimasta al buio per tre giorni, l'anno scorso. Grazie in anticipo per la risposta.”

Mia rispostina: “Caro Roberto. Probabile che diano fastidio certi temi... comunque ora ho ripristinato il blog... volevano essere certi che fossi proprio io ad aver postato l'articolo, almeno così hanno le prove.... Ma è andata peggio con Libero che ha, senza nemmeno informarmi, cancellato un mio account "spirito.laico@libero.it" perché -dicono- l'ho usato in modo scorretto (ovvero ci passavo notizie a loro scomode) se avessi mandato materiale pornografico non sarebbe stato notato...”

Altarini svelati – Scrive Antonio Pantano: “...Illumino un dettaglio, del quale NESSUNO parla, facendosene strumento: in Italyland 960 aziende NON emettono scontrini fiscali e fatture per le attività di lucro sui clienti. Esse sono le aziende bancarie (che millantano d’essere “istituti”!), auto redattrici dei propri falsi bilanci, nelle pieghe dei quali nascondono MEGA trasferimenti di denaro all’estero, per proprie speculazioni, oltre truffe tangentizie identiche a quelle svelate con M.P.S.” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/02/23/in-italia-sono-960-le-aziende-evasori-totali-e-pure-esentate-da-ogni-controllo-ed-imposta-e-magari-anche-finanziate-dallo-stato/

Commento di G.V.: “Il vero problema della situazione è dato dal fatto che dentro queste organizzazioni criminali operano individui del tutto privi di COSCIENZA. Dal chiuso dei loro uffici, costoro emettono ordini di acquisto e di vendita basati esclusivamente su calcoli di guadagno a brevissimo. Essi conducono una battaglia senza esclusione di colpi contro i loro concorrenti, che sono della stessa RAZZA. Per costoro gli altri non esistono. Al punto di far fare al signor Mario Monti una "donazione" di qualche miliardino per garantire la carriera del figliuolo, che è già Vice Presidente. Si tratta di un regalo del popolo italiano. Col beneplacito plaudente del signor Bersan”

Le 5 sorelle bancarie del mondialismo - Scrive M.F.O.T.M.: ”goldman sachs, jp morgan, citigroup, merryll lynch, bank of america, le famose big banks che controllano il mondo oramai stanno ostentando troppo il loro essere “razza eletta”. Il pentateuco viene smontato giorno dopo giorno anche archeologicamente non si trova niente a supporto del regno di Israele...... il che fa cadere anche tutta la teoria del cristianesimo...... (invenzione del popolo ebraico)”

Consiglio elettorale – Scrive Loris Palmerini: “Non andare a votare, o fare scheda bianca o nulla, oppure anche "riconsegnare" la scheda, non fa altro che rafforzare i soliti partiti.”

Mio commentino: “Giusto! Votare si deve, magari per chi disturba maggiormente il sistema”

Soluzione finale del monti mario – Scrive Linda: “Siete pregati di prendere coscienza e informare TUTTI, di questi criminali e i  loro crimini contro la sovranità alimentare.  …. Mario Monti ha fatto ricorso alla Corte Costituzionale contro l’agricoltura a “chilometro zero”. In pratica il governo vuole bloccare alcuni  atti normativi della Regione Calabria, rea di aver legiferato oltre la sue  competenze stabilite in materia. Secondo il governo oligarchico la legge regionale contiene delle disposizioni  che, nel favorire la commercializzazione dei prodotti regionali,  ostacolerebbero la libera circolazione delle merci in contrasto con i principi  comunitari e del mercato..” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2013/02/scrivetevi-sul-diario-nero-il-nome-di.html

Donne a Trebbio – Scrive Cacomela: “Ciao a tutte e tutti, in realtà la fine dell’inverno la vediamo lontana, ma pensare che siamo a fine inverno dà speranza... Le cose che abbiamo da dirvi sono: abbiamo dato vita a degli INCONTRI DI DONNE ogni primo venerdì del mese, il prossimo sarà il 1° Marzo, alle ore 19,30, presso la nostra sede a Pieve di Trebbio, Guiglia. Possono partecipare tutte le donne, di montagna, di pianura, di qualsiasi età”

Terzi il fomentatore guerrafondaio – Scrive Marinella Correggia: “Il ministro italiano Terzi come l’emiro del Qatar e il re dell’Arabia Saudita. In prima linea nel fomentare la guerra in Siria e nel boicottare soluzioni negoziali sostenibili. Al Corriere della Sera il responsabile della Farnesina ha dichiarato che ospiterà il 28 febbraio a Roma la riunione degli “undici paesi più coinvolti nella gestione della crisi siriana” (una versione concentrata del gruppone degli “Amici della Siria” più la “Coalizione di Doha”, opposizione che incorpora una parte degli armati)....” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2013/02/terzi-il-dimissionario-dopo-i-primi.html

Tabù alimentare – Scrive Marco Bracci: “A proposito del tabù alimentare di S. Panzarasa, vorrei dargli un sostegno: è proprio chi si altera e/o si offende che è sulla strada buona, perché è segno che la sua coscienza si sta risvegliando, anche se il suo ego si ribella e gli fa dire cose spiacevoli per il “provocatore”. Chi passa attraverso le parole senza farsene minimamente turbare o è saggio (ma quanti ce ne sono sulla Terra?) o è un tiepido o, peggio, un menefreghista e nemmeno le cannonate lo possono disturbare dal suo sonno. Quindi non bisogna lasciarsi sviare da reazioni esagerate, ma con l’esempio e pacificamente dare dimostrazione della validità del nostro credere.”

Altro commento – Scriveva Milan Kundera: “Un uomo attaccato a un carro da un marziano, o magari fatto arrosto da un abitante della Via Lattea, si ricorderà forse della cotoletta di vitello che era solito tagliare nel suo piatto e chiederà scusa (in ritardo) alla mucca...”

Ecosistema bioregionale – Scrive Alberto Grosoli: “Ciao Paolo, ti invio il seguito del primo articolo che mi hai pubblicato. - Ante scriptum: D’Arpini, arpini, Arpino e l’Arpinate, mi suonava in testa come una parola già nota, chi era costui? Fantastico google, ha dissetato il mio lapsus di memoria, chi è l’Arpinate per eccellenza? È quel Marco Tullio Cicerone le cui versioni mi toccava tradurre dal latino al ginnasio, ma del quale mi rimase impresso a vita il suo alto concetto di Agricoltura quale arte e scienza, primaria occupazione dell’uomo libero eccetera. Questo, ti dirò, diede anche forza alla mia scelta di continuare la mia tradizione di famiglia in cui l’essere agricoltori era vissuto non con la vergogna di essere zotici, villani, bifolchi e bovari, ma con un certo orgoglio …. Scusa il divago … Nella Catena Alimentare non produciamo nulla, siamo commensali, ospiti alla mensa di Madre Terra” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2013/02/ecosistema-coltivato-selvatico-ed.html

Buon esempio – Scrive Franco Libero Manco: “Come potete pretendere giustizia se voi stessi sacrificate per crudele ghiottoneria o per avidità degli essere legati a noi da fraterna alleanza”? Così diceva Pitagora  e asseriva che una dieta carnea produceva uomini dissoluti e violenti: “I consumatori di carne e pesce finiscono col cercare sfoghi in eccessi sessuali” e, a detto di Eraclito Pitagora fu l’uomo più colto di tutti i tempi. Voi siete chiamati a rappresentare il meglio del popolo che vi ha eletto e il popolo ha sempre bisogno di identificarsi in un personaggio che in se racchiude le sue speranze, la parte migliore di se stessi. Il popolo non ha tanto bisogno di tecnici, di economisti ma di persone profondamente oneste, corrette, leali, giuste, gente che mette a disposizione le sue risorse culturali e morali al servizio del bene comune”

Abbandono della televisione – A commento dell'articolo  http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/02/nestle-ogm-abbandono-dellallattamento.html scrive Francesca: “Caro Paolo, queste cose mi piacciono tutte ma quella che adoro è l'abbandono della televisione e del computer. Sarà mai possibile?! Tanti cari saluti”

Mia rispostina: “Cara Francesca, sull'abbandono della televisione, mezzo passivo, sono d'accordissimo.. sull'abbandono del computer che è rimasto l'unico modo che abbiamo di comunicare.. trovo che sia prematuro, almeno finché la nostra società non trovi un maggiore equilibrio”

Considerazione su M5S – Scrive Claudio Martinotti Doria: “E' vero che M5S porterà in parlamento giovanissimi ed emeriti sconosciuti e certamente impreparati, forse anche sprovveduti, ma non ci sono alternative allo stato attuale in cui versa il paese, occorre dare uno scrollone potente e radicale al sistema, per scardinarlo. Dopo si parteciperà con una pressione costante sugli eletti ed il M5S perché attui le riforme di cui questo paese ha assolutamente necessità, passando quindi ad una democrazia diretta e partecipata, abbandonando quella rappresentativa monopolio dei partiti, divenuti comitati d'affari, feudi nepotistici ed associazioni a delinquere”

Insediamento a Civiltà contadina – Scrive Teodoro Margarita: “Cari amici ed amiche di Civiltà Contadina, sono Teodoro Margarita, ho 52 anni, vivo ed insegno nella scuola pubblica ad Asso, in provincia di Como, nel Triangolo Lariano. Ho un figlio, Janus, di 13 anni. Coltivo un mio piccolo podere sul margine di una magnifica cascata, la Vallategna, il luogo che abito si chiama Cranno ed è un luogo speciale: già 4000 anni addietro era abitato, qui si sono rinvenuti i resti del Paleolitico tra i più antichi della Vallassina. Sono vegetariano da oltre 30 anni e...” - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/02/saluto-e-memoria-di-teodoro-margarita.html

Con questo messaggio augurale, vi saluto e vi auguro buone votazioni!
…….................................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

E' così meraviglioso
guardare un animale,
perché un animale
non ha opinioni di se stesso.
Lui è!
Questa è la ragione
per cui il cane
è così felice
e il gatto fa le fusa.
Quando coccoli un cane
o ascolti un gatto che fa le fusa,
la mente
può fermarsi per un istante
e uno spazio di calma
sorge dentro di te,
un passaggio per entrare nell'Essere.”

(Eckhart Tolle, Guardiani dell'Essere) 

Nessun commento:

Posta un commento