Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

domenica 25 novembre 2012

Monti, fatti più in là... Anti-Giornaletto di Luigi Crocco



Caro Saul Arpino, da oltre 60 anni osservo sulla politica economica la politica degli onorevoli e dei partiti soprattutto per la firma a Roma e l' anno dopo per  l' ingresso in Europa : la Spagna nel 2002 per i suoi deputati europei  chiese 32.000 euro annui mentre l'Italia  per la  concorrenza sul  libero mercato 134 000 euro tanto da sollecitare nel 2005, l'Europa di dare a tutti 84.000 euro ,  ma per il peso del governo alla stabilità Europea sulla distanza da Bruxelles sembra abbia preteso la trasferta da Roma.

Ma a non credere che tutti volessero volare come avvoltoi alla  carne dei moribondi,  almeno uno dei firmatari ho creduto  volesse fare l'interesse per cui l'avevano o si era chiamato per farci entrare in Europa: Difendere il potere di acquisto dei salari sui prezzi al consumo.

Invece nel 2001 raddoppiarono i prezzi per i mercanti più furbi anche prima del 11 settembre 2001 che puntavano alla guerra umanitaria e ai problemi democratici dei popoli invasi e alle televisioni di Berlusconi ai partiti da finanziare e alle poltrone da distribuire al licenziamento del Governatore della banca d'Italia Fazio al buco dei derivati Parmalat alla Telecom alla moglie di Berlusconi a Prodi e al Ministro Mastella della giustizia, in associazione a delinquere oggi deputato europeo a Bossi e famiglia sul federalismo fiscale, allo Yacht di D'alema al appartamento di Fini a Montecarlo alla mondezza di Napoli ed altro di fantasioso, ultimo a 2 euro la benzina per aumentare tagli e tasse ai disagiati , a calmierare lo spread obbligazionario a 80 miliardi al giorno e l'evasione sulla paura di pagare maggiormente le tasse al Europa. 

E per questo questo motivo decido di votare Grillo perché poco o nulla cambierà a quei milioni già colpititi dalla calamità economica politica se non sperare di divertirsi sulle televisioni di Stato e private col Re dei comici Grillo , di sfidare al ultima risata , i primi e ultimi eletti pagliacci –
Esempio la media bassa degli stipendi ai deputati , senatori e manager circa 300.000 euro altri a più di 600,000 euro annui più del doppio del Presidente d' America quando il I° ministro Cinese THUAN L. avendo abbassato l'inflazione in agosto 1,8% riceve lo stipendio 8000 yuan pari a 998 euro mensili + il premio  7% per l'aumento del cibo più importante del inflazione dopo l' oro della Cina !

Così si potrebbe chiedere al Presidente Monti e al suo entourage che per il viaggio In Cina ammirarono la bellezza dei templi e la potenza economia invitando la Cina ad investire in Italia , ma a quale salario netto dopo aver pagato tasse e spese calcolerebbero di assumere i nostri e i loro, per non farli morire di fame in Italia?

Anche perché il contributo minimo giornaliero come fu calcolato nel 1949 in Inghilterra , non è stato ancora calcolato dal governo sul ISTAT a quale salario minimo mensile si può vivere,  decorosamente in Italia

3 giorni fa – eliminazione della franchigia e del tetto per le detrazioni e della loro .... E ricordo che , nel 1949 in Inghilterra fu stabilito di dare a tutti anche agli ... E suggerisco di calcolare anche in America un contributo minimo a tutti per la ...


Luigi Crocco


1 commento:

  1. Ringrazio del editoriale tutto il gruppo del giornaletto emiliano e marchigiano in special modo il capo redattore e la segretaria ispiratrice Caterina, che sul auspicio continuerò con Avaaz (ripercussione di suono ,tam,tam,ecc) a raccogliere da solo le prime 100 firme on lina necessarie alla mia petizione , per avere risposta sul mio euro d'0ro dai massimi responsabili Italia, Europa e America.
    E , comunque vada,Vi ricorderò con affetto
    luigi crocco lunedì 26.novembre 2012 ore 8.30

    RispondiElimina