Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

martedì 6 novembre 2012

Il Giornaletto di Saul del 7 novembre 2012 – Sicilia occupata, memoria bioregionale, democrazia americana, OGM, tesori d'Etruria, Sole Invitto





Care, cari,

Sicilia. Appello al M5S - Cari amici del M5S neo eletti deputati del parlamento Siciliano ora è d'uopo che dimostriate la vostra autonomia dal "potere centrale" istituzionalizzato. Se il vostro messaggio di indipendenza dai poteri forti ma a favore del popolo è genuino, sarà opportuno che come prima richiesta nella nuova assemblea regionale chiediate la liberazione dell'isola dalla servitù militare cui è soggetta. La battuta solita che si fa sulla Sicilia è che è un'isola "mafio/americana". La gestione è equamente divisa tra "Cosa Nostra" e "Cosa Loro". Così si dice dal 1943 anno in cui l'accordo mafio/americano consentì l'invasione -o "liberazione"- della Trinacria. Da allora gli interessi reciproci si sono consolidati, anzi si sono espansi. La Sicilia è la principale base americana off shore del mondo. Basi missilistiche, basi militari, depositi di armi atomiche e chimiche, ogni governo italiano che si è succeduto dalla fine della guerra ad oggi ha fatto a gara per concedere nuovi spazi di extraterritorialità e nuove occupazioni di suolo e persino d'immagine: la "sicul/america" è oggi realtà.... - Continua:

Calcata. Memoria bioregionale – Scrive Stefano Panzarasa: “Un giorno ho fatto felice Paolo portandogli il primo numero di Bullettin (il giornalino cartaceo del Circolo) di cui non aveva più copie, che lui mi aveva regalato alla fine degli anni ottanta del secolo scorso. A quei tempi lavoravo a Roma Radio Proletaria (ora Radio Città Aperta) dove conducevo una trasmissione sulla natura, Terre Protette, che parlava in particolar modo di delle attività ecocompatibili nei parchi e nelle riserve naturali. Quindi era doveroso andare a Calcata nel Parco Regionale della Valle del Treja, a conoscere e intervistare Paolo D’Arpini, visitare il Circolo Vegetariano VV.TT. e avere notizie su tutte le molteplici attività che venivano già allora regolarmente proposte.” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2012/11/calcata-dai-falisci-al-bioregionalismo.html

Bobbio (Pc). Nel medioevo - Scrive C.M.D.: "Domenica, 18 Novembre nel Centro Storico di Bobbio si svolge "Fantastico Medioevo 2012", un´intera giornata da vivere all´interno di un vero villaggio medievale, fra cucine, parate e tornei cavallereschi. Si tratta di una festa medievale dove a tutti i partecipanti è offerto uno spettacolo diffuso, della durata di un'intera giornata, in modo totalmente gratuito: nessun pagamento di biglietti di accesso al borgo, piuttosto che di iscrizione alle avventure animate riservate ai bambini"

AirIndia: ritorno alla vivisezione - Scrive Sonia Benassi: "Il caso di AirIndia fa discutere. La compagnia aerea aveva deciso, in accordo con l’associazione americana Peta, di cessare il trasporto di ogni animale destinato ai laboratori di ricerca e lo ha messo in pratica lo scorso 23 agosto con una circolare interna. Dopo quasi due mesi la questione esplode sui media indiani perché alcuni vivisettori, non a conoscenza del cambiamento di politica aziendale, non erano riusciti a far viaggiare alcuni roditori da un laboratorio all’altro. La lobby della vivisezione non ha tardato a farsi sentire e ha pressato il governo e la compagnia affinché su questa scelta ci fosse un dietrofront. E così, purtroppo, è stato"

Lo spirito di Calcata si risveglia? - Scrive Sofia Minkova: “Il Ponte di Halloween ha risvegliato in questo paese svariate polemiche, reazioni e azioni di ogni genere, ma in tutto ciò, tanti non hanno compreso, anzi hanno escluso il motivo principale dell’organizzazione di un evento in questo paese!!! Calcata è un paese di ARTISTI – perlomeno cosi è stato per anni, ora però rischia di diventare il paese di ristoranti..
Organizzando quest’evento coinvolgendo artisti di vario genere, animatori e musicisti – gli organizzatori si sono rivolti alle attività commerciali chiedendo un aiuto per i fondi della festa - molto pochi senza fare i nomi, (perché ogni uno si riconoscerà in quello che ha fatto leggendo queste righe) ci hanno sostenuto, hanno contribuito economicamente, o si sono resi disponibili, o entrambi le cose, ci hanno regalato un sorriso, un dialogo, una aiuto, un confronto e una piccola parte del loro cuore a questo paese, tanti altri commercianti che sono presenti nel nostro borgo.. hanno addirittura rifiutato il contributo pretendendo la propria presenza nello spazio degli sponsor dell’evento sulla locandina!!! ??” - Continua con mio commento: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2012/11/calcata-e-ancora-il-paese-degli-artisti.html

Napoli. Grano e pane - Scrive Rete Civica: "Incontro sul pane. In questi ultimi anni, grazie a chi si è dedicato al pane, ai prodotti da forno, alla pasta e ai cereali in genere ci stiamo lentamente rendendo conto che anche un prodotto semplice può avere una storia complessa. Tra grani antichi e varietà moderne, tipi di panificazione, lievitazione, la cosa si è complicata: a questo punto abbiamo bisogno di qualche informazione in più e di qualche chiarimento da parte di chi sta sperimentando tutto questo in campo e in forno. Martedì 13 novembre 2012, ore 19, Libreria Dante & Descartes, Piazza del Gesù nuovo 14, Napoli. Info. info@retecivicanapoli.org"

Preparatevi a mangiarli – Scrive Maurizio Lodi: “Il fatto che le istituzioni europee abbiano deciso di investire immense cifre per agevolare l’introduzione degli insetti nelle abitudini alimentari europee, fa pensare che probabilmente i potenti, in vista di un futuro in cui il numero dei poveri è destinato a crescere, vogliono affidarsi anche agli insetti per permettere al popolo di cibarsi. Questo provvedimento e questa prospettiva la dice lunga sull’Europa che verrà. Nulla è a caso in questa Europa mondialista”

Emilia attiva. Cibo sano – Scrive Cacomela: “In novembre ci saranno due appuntamenti di cucina, uno di cui insolito: Fare da mangiare senza glutine. Domenica 11 Novembre, corso di panificazione e cucina senza glutine, con ingredienti naturali e biologici. - Corso di panificazione casalinga. Domenica 18 Novembre Corso teorico/pratico per imparare a fare il pane e altri prodotti da forno con pasta madre. Dalle ore 10.00 alle 18.00 circa. Info. 320.6345096

Elezioni americane – Scrive Vincenzo Mannello: “In Italia ed Europa si tifa
sfacciatamente per Obama. Come se fosse davvero l'uomo della pace ed il
dispensatore del bene globalizzato. E Romney il cattivo che lo vuole cacciare. Ma quando mai è esistita una differenza reale tra i vari presidenti Usa e, quindi, tra i candidati ? Tutti capitalisti incalliti. Quasi tutti massoni se non peggio. Imperialisti e guerrafondai nel dna sempre sionista. Criminali di guerra mai processati che si ergono a giustizieri del mondo. Insomma, fin dal massacro dei nativi pellerossa,
assassini legalizzati di stato....”

USA. Election day? - Scrive Angelo Ruggeri: “Molti lo credono ma non è vero che il 6 novembre 2012 è stato il giorno delle elezioni USA. Anche per colpa degli organi i dis-informazione di massa nazionale e internazionale che non spiegano perché negli USA la Costituzione, stesa nel 1787, ha stabilito che le nomine, del Presidente.. - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2012/11/usa-6-novembre-2012-election-day-la.html

Commento di Andrea Montella: “Tutti gli occhi strabici dei media occidentali sono puntati sulla democrazia delle democrazie, gli Usa, con il loro truffaldino sistema elettorale. Pochi sanno che gli statunitensi non eleggono direttamente il presidente, ma che sono 535 "grandi elettori" a decidere. A questi "grandi elettori" è dato il potere di eleggere il presidente, a loro non è assolutamente vietato ribaltare il voto.
Nel farraginoso e truffaldino sistema elettorale Usa, zone relativamente poco popolate possono far eleggere più rappresentanti di quelle maggiormente popolate. Quindi il presidente degli Usa può essere di fatto eletto da chi ha preso meno voti..” - Continua nello stesso link soprastante.

Il cane giallo – Scrive Davood Abbasi: "Sage Zard Baradare Shoqale. In puro persiano, significa, che "il cane giallo è fratello dello sciacallo". Un bellissimo proverbio che vuole dire che molte volte, due cose apparentemente differenti, in realtà poi, non sono nemmeno tanto differenti. In realtà il proverbio della saggia tradizione persiana, calza a pennello con l'argomento più chiaccherato di queste ore e di questi giorni, le elezioni presidenziali negli Stati Uniti. Da una parte sta Obama e dall'altra Romney, e nonostante le differenze nella forma e nello stile, gli obbiettivi dei due candidati sono precisamente gli stessi. Bisogna ammettere che i media occidentali hanno fatto davvero tanto per farci credere che ci sia una qualche differenza di fondo tra Obama e Romney e noi li possiamo anche ringraziare, ma ci scusiamo per il fatto di non essere asini.

Viterbo. Piazza della Morte - Scrive Tesori d'Etruria: “11 novembre 2012. Tesori d'Etruria e Prisma vi invitano a partecipare  all'incontro con Giovanni Feo: Arte sacra e stregoneria. All'interno del ciclo denominato “Appuntamenti col mistero”, stavolta potremo ascoltare e conoscere Giovanni Feo, ricercatore e scrittore che da oltre un trentennio studia luoghi sacri dell'Etruria e di altre regioni dell'Italia pre-romana, al fine di ricostruire l'originario modello insediativo di "geografia sacra", in uso presso le antiche civiltà...” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2012/11/viterbo-11-novembre-2012-arte-sacra-e.html

California. Referendum anti-ogm - Scrive Donatella Pavan: "Ieri, 6 novembre, in California si è giocata la libertà degli americani di sapere cosa mangiano ogni giorno. Oltre che per il presidente degli Stati Uniti d’America, si è votato per la Proposition 37, il Mandatory Labeling of genetically engineered food (2012), un referendum storico che chiede l’etichettatura dei cibi contenti Ogm"

Prevalle (Brescia). Agricoltura organica – Scrive Deafal: “Cari amici, siamo lieti di informarvi che il 26 novembre 2012 Eugenio Gras, in rappresentanza di MasHumus, terrà un Corso di introduzione al disegno Keyline. Questa giornata di formazione è rivolta a tutti gli agricoltori, tecnici e appassionati di agricoltura. Si terrà presso la Cascina Le Caselle, Prevalle (BS). Info. info@agricolturaorganica.it”

Treia (Mc). Surya Namaskar – Scrive Mario Foglia: “Sabato 24 Novembre Anandi sarà di nuovo presente a Chiesanuova di Treia presso l' ASD La Luna E Il Sole per svolgere un workshop di approfondimento di della pratica del Surya namaskara ( il saluto al sole).. eccone una breve descrizione: Surya Namaskara è un’importante pratica  yogica che risale all'antico periodo vedico e comprende una serie di asana e pranayama, la consapevolezza dei chakra e l' utilizzo del mantra. Surya Namaskara allunga, massaggia, tonifica e stimola tutti i muscoli e gli organi vitali flettendo alternativamente il corpo all’indietro e in avanti. In questo workshop studiamo le dodici posizioni in modo dettagliato così come gli aspetti più sottili  quali il pranayama e mantra. Il Seminario si svolgerà dalle ore 9. 30 alle ore 12. 30. nfo e prenotazioni: Mario 333 4435361”

Sole Invitto - Nell'antico rituale teutonico, siriaco ed anche in quello romano si festeggiava il solstizio invernale come Compleanno del Sole Invitto. Lo stesso periodo temporale fu pure scelto da tutte le civilizzazioni le cui religioni furono fondate sulle leggi della natura. La festa della nascita del Sole la più grande di tutte perché rappresenta l'inizio di una nuova era. Non solo la fine di un ciclo, ma la formazione di uno nuovo. - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2012/11/considerazioni-ed-informazioni-sulla.html

Nota di servizio - Oggi ho ricevuto la comunicazione della Posta di due versamenti per adesione al Circolo ed al Giornaletto ma non si menzionano gli autori. Chi avesse fatto dei versamenti recenti e legge questa nota è pregato di comunicarmelo.

Ed anche oggi possiamo salutarci qui, ciao, Saul/Paolo

........................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

"La gentilezza a parole crea confidenza. La gentilezza nei pensieri crea profondità. La gentilezza nel dare crea amore"
(Mao Tse Tung)

Nessun commento:

Posta un commento