Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

mercoledì 8 maggio 2013

Il Giornaletto di Saul del 9 maggio 2013 – Canti e passeggiate di primavera, visita al ghetto, poesie per Vignola, euro fallito, rien ne va plus, psicologia dell’ignoranza…



Care, cari,

Canti a Spilamberto – Scrive Caterina: “Cari amici, come forse alcuni di voi già sanno, Paolo è di nuovo qui con noi a Spilamberto e da giovedì,  ed ogni altro giovedì, ricominciamo a fare i canti. Ci troviamo alle 20.15 per una cenetta frugale (ognuno porta qualcosa di vegetariano da condividere) e alle 20.45  iniziamo i canti”

Monte Porzio. Yoga – Scrive Chiara D’Ottavi: “Cari amici, studenti, ricercatori, sperando di fare cosa gradita, vi annunciamo la nascita dell’associazione Centro Yoga le vie della Gioia. Dopo anni di insegnamento itinerante a Roma e provincia, ma anche all’estero, con corsi, seminari, immersion nella natura e yoga e trekking, e pur continuando la collaborazione con alcune valide realtà, sentiamo che è giusto e doveroso seguire..” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2013/05/roma-centro-yoga-le-vie-della-gioiae.html

Bologna arcaica – Scrive Posto Umano: “Giovedì 9 Maggio, ore 21.15 - Cerchio di condivisione IL MOVIMENTO ARCAICO, c/o Centro  sportivo Dozza, via Romita 2, BOLOGNA. Il movimento innato che conserviamo dentro di noi.... Un sapere legato all'istinto e all'intuito.  A differenza di qualsiasi altro approccio, nel Movimento Arcaico si   fa ciò di cui l'organismo ha veramente bisogno per funzionare al meglio delle sue potenzialità con Massimo Mondini. Info.  339 4455497

Roma. Visita al ghetto – Scrive Amici del Tevere: “Fra storia e leggende, la passeggiata si snoda nel cuore del rione S. Angelo. Il Ghetto costituisce un elemento fondamentale nella tradizione culturale e religiosa di Roma: dalla sua istituzione nel 1555, sotto papa Paolo IV Carafa, all'abbattimento nel 1870, esso rappresenta un nucleo essenziale per l'evoluzione del tessuto rionale circostante. Il portico di Ottavia, insieme al Teatro di Marcello e alle rovine del tempio di Apollo Sosiano, sono una delle aree archeologiche più interessanti della città….” -  Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2013/05/19-maggio-2013-visita-guidata-al-ghetto.html

Da Calcata a Fogliano, a piedi – Scrive Parco del Treja: “Domenica 12 maggio 2013 ore 9,30. Da Calcata al castello di Fogliano visita organizzata dalla Associazione delle Forre. Info. Alessandra Forti 333 4227889 – 0761 587199”

Pensieri e poesie da leggere a Vignola  - “Sì, è così, sempre più chiaro diventa. Vedo come quella “sinistra” quel deturpamento dello spirito nobile, quell’oscuro yin, tende a travolgere l’intelligenza e l’azione positiva, a volte autoreferenziale e non disponibile al dialogo futile, dello yang, della forza creatrice. Essa, forza oscura, l’altra parte della luce, si muove con estrema sottigliezza e subdolamente, ha un andamento mellifluo, si maschera da giustizia e da progresso. E’ la finanza amorfa che si oppone all’economia imprenditoriale, è l’astrazione e l’ideologia speculativa che trascina la concretezza e la capacità di risposta diretta in una diatriba di parole. E’ il femminismo osceno che porta in evidenza il corpo, cancellando allo stesso tempo la natura divina e prolifica del corpo, rendendo il corpo un campo del vizio e della trasgressione. E’ l’esuberanza religiosa di un papa che esibisce la compassione, si inchina davanti al carcerato e gli lava i piedi.. senza liberarlo anzi giustificando la sua pena ed il suo senso di colpa. Quante cose ho visto… ma non posso raccontarle tutte assieme né voglio… per non cadere nella trappola della “ragione”, nel meccanismo del “bene e del male”, nella direzione e separazione del “destra e sinistra”. Lascio le cose così appena accennate…” – Continua con testi di vari autori: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2013/05/pensieri-e-poesie-da-leggere-vignola-il.html

Caduta Euro – Scrive Nereo Villa a commento dell’articolo sull’euro - http://paolodarpini.blogspot.it/2013/05/la-caduta-delleuro-prevista-prima.html -:
Caro Saul, come al solito affermi il vero. Il fallimento dell'euro era già previsto. Lo stesso euro fu voluto dall'America proprio per incolpare l'Europa dei misfatti americani riguardanti la grande truffa dell'emissione di soldi senza riserva perpetrata come normalità (dal '29 e legalmente ma non legittimamente dal 1971 con Nixon). Certamente sono pochi quelli che hanno cercato di dire queste cose nel web, anche perché a dire la verità si ricevono insulti.  Io sono uno di questi e fui chiamato "Otelma" :) come testimonia questo video: http://vimeo.com/28617946 - Ciao e continuate così. Molti amici mi dicono che il Giornaletto di Saul è l'unico attendibile oggi.”

Altro commento sull’euro caduco – Scrive Stefano Davidson: “ALLA FACCIA DI MARIO DRAGHI COCCIANTE CANTEREBBE:  "Era già tutto previsto / fino al punto che sapevo / che oggi tu mi avresti detto / quelle cose che mi dici / che non siamo più felici”

Guerra, rien ne va plus – Scrive Giuseppe Turrisi: “Abramo Lincoln fu assassinato in un teatro solo perché aveva osato realizzare l'unico atto democratico che una nazione possa fare, ossia avere il potere e l'autonomia di stamparsi il proprio denaro senza essere gravato di interessi da riconoscere ad estranei.   La democrazia passa solo dalla porta dell'autonomia monetaria. Ma si tal concetto non è pane per il popolo. Allora   trasformiamolo in un gioco di apparenza al fine   di   far credere ad ogni uno di poter essere sovrano. Come è bello far credere alla pecore di essere lupi.. Talmente bello che non si comprende che quando tutti si è sovrani automaticamente scompare la necessità della sovranità, ed infatti ecco il grande genio della propaganda…” – Continua:  http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/05/08/la-grande-opera-della-democrazia-va-di-nuovo-in-scena-rien-ne-va-plus/

Commento di Giorgio Vitali: "LA QUESTIONE VA VISTA ANCHE DALLA PARTE DI COLORO CHE INTENDONO MUOVERSI NEI POCHI AMBITI DI LIBERTA' CHE QUALSIASI SISTEMA LORO RISERVA. NON si tratta solo di questioni esistenziali (ognuno fa uso della propria esistenza come meglio crede e come gli fanno CREDERE essere meglio). Proprio ieri ho ricevuto una lettera dei LEGIONARI DI CRISTO, che mi chiedevano (a nome della Madonna) e guarda il caso... SOLDI! Chissà se questi legionari di CRISTO hanno una minima idea di cosa facevano i LEGIONARI VERI!” – Continua in calce al link soprastante

Commento di Gianni Donaudi: “Commento di Gianni Donaudi: "La storia taciuta. I complotti esistono dai tempi di Mu e di Atlantide . E' sempre lo stesso FILONE. Ma contrariamente al pensiero dei "guerroKKultisti" di destra più o meno catto- tradizionalisti, essi non vengono espressi solo dalla sinistra (più o meno estrema) o dal centro demo-liberale (come NON vengono espressi da un' unica "razza" o religione o un'unica istituzione "esoterica"), ma..” – Continua in calce al link

Calabria e Brasile – Scrive Sonia Baldoni: “In Calabria con noi c’un uomo brasiliano che canta canzoni dei suoi luoghi, meravigliose! Voglio andare in Brasile…. Quanto capisco mio figlio!”

Psicologia dell’ignoranza - Sono oggi disponibili nuove scoperte scientifiche in grado di cambiare le nostre convinzioni secolarizzate, di farci vedere il funzionamento delle cose in modo completamente diverso, a volte opposto, a quello che abbiamo sempre dato per scontato, nuove teorie in grado di migliorare la vita di tutti. Abbiamo vissuto per millenni con la convinzione che la Terra fosse piatta, che la Terra fosse il centro dell’Universo, che il sole girasse intorno alla Terra, che l’essere umano fosse stato creato così come lo vediamo oggi, che materia ed energia fossero cose diverse, che l’energia elettrica non potesse essere trasportata senza fili, che l’uomo non potesse ..” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2013/05/psicologia-dellignoranza-congenita-e.html

Cari saluti a Tutti! Paolo/Saul

……………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:
“La vita di un essere umano comincia nel momento in cui essa significa qualcosa per un altro essere umano.
Non c’è che una libertà che conta veramente: quella che non si ha.
Non c’è che una sola morte da aborrire: quella che non ci leva la vita.”
(C.Michael-Titus)

Nessun commento:

Posta un commento