Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

giovedì 16 maggio 2013

Il Giornaletto di Saul del 17 maggio 2013 – Guerrafondai in Siria, Magdi ex cristiano, Berlino con passeri, mondo sul baratro, teatro ad Ancona, umiltà a Vignola



Care, cari,

Guerrafondai in Siria – Scrive Valeria Sonda: “Nonostante il gravissimo sostegno "religioso" e materiale da parte del Katar ai gruppi terroristici in Siria (contribuendo a mandarvi fatwe criminali e di induzione alla pura violenza che con la religione non ha niente a  che fare,  ragazzini plagiati disoccupati e studenti senza futuro rapinato  a causa della mancata ridistribuzione degli enormi proventi dei monopoli della risorsa naturale petrolifera della terra, galeotti fatti uscire appositamente dalle galere mandati in Siria ad uccidere ricattati tramite il sequestro delle loro famiglie, finanziamneti di armi leggere e pesanti, finanziameneti  di corsi di addestramento estremisti, finanziamento di media falsificatori) il  Katar si  è preso anche la  briga di imporre la risoluzione di condanna delle violenze del governo siriano CHE l'ONU  HA APPROVATO!) Ecco dunque che si rivela necessario spiegare,  per chi non ha avuto modo prima di accedere all'informazione reale, il modello di partigiano "pro-democrazia" creato e garantito da tutte le istituzioni politiche-economiche e soprattutto "CULTURALI" di USA-EU-KATAR-ARABIA SAUDITA-TURCHIA..” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/05/16/mosse-e-movimenti-per-la-pace-in-siria-e-contromosse-e-contromovementi-per-la-guerra-in-siria/

Pescara. Bem Vivir - Scrive Emporio Primo Vere: "In Via San Donato, 1 - Pescara 13° ciclo di Bem Vivir. Venerdì 17 Maggio, ore 18.00  Tarocchi Marsigliesi: un ponte tra intuizione e ragione con Rachele Colella, tarologa. Sabato 18 Maggio, ore 18.00.  Il villaggio EVA: un’esperienza di cohousing post sismico con Emanuela Corsetti e Filippo Tronca, Pescomaggiore (AQ). Ingresso Libero - Info: Tel: 085.4311217 – 339.6710189 – 393.2362091"

Viterbo – Progetto cremazione – Scrive  Gianluca De Dominicis del M5S: “Siamo  consapevoli dell’importanza del confronto tra amministrazione pubblica e associazioni, movimenti e comitati che operano nei vari campi del sociale e quindi sarà nostra premura, una volta insediati nel prossimo consiglio comunale, chiedere un confronto con la Socrem di Viterbo (ass. per la cremazione) per poter stilare insieme la mozione  da presentare in Comune. Info. grilliviterbesi@gmail.com”

Magdi (l’ex cristiano) Allam – Scrive Abdelkarim Hannachi: “Magdi (Cristiano) Allam scrive una lettera firmata il 7 maggio 2013, indirizzata ai rappresentanti del popolo italiano nel Parlamento nazionale e in quello europeo, invitando loro a sottoscrivere la sua petizione per le dimissioni della ministra dell’integrazione, di origine africana, Cecile Kyenge.  Certo, è facile insinuare che si tratta dell’ennesimo veleno spruzzato dal “sito dell’amore”; è facile dire che questo comportamento non ci sorprende e, che siamo giunti alla convinzione che gli articoli di Allam suscitano interesse solo per i loro titoli provocatori.  Certo, è comodo pensare…” – Continua:  http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2013/05/magdi-ex-cristiano-allam-chiede-che.html

Roma. Notte dei musei – Scrive Zetema: “Sabato 18 Maggio musei statali, musei civici, musei privati, biblioteche, accademie, università, palazzi storici e istituti di cultura saranno aperti  gratuitamente dalle 20.00 alle 2.00 per ospitare concerti, spettacoli, conferenze e recite. Info.  segreteria.presidenza@zetema.it

Berlino. Con passeri – Scrive Michele Meomartino: “….al di là della vetrina, lungo il marciapiede, seduta intorno ad un tavolo, una signora di mezza età consuma la sua colazione. La signora, dai tratti somatici delicati e i capelli brizzolati, è vestita con una certa eleganza. Sta bevendo il cappuccino e non ha ancora mangiato il cornetto che è appoggiato su un piattino. All’improvviso, da terra, un passero salta sullo schienale di una sedia e poi con un balzo sul tavolino della signora e si dirige verso il cornetto. La signora, leggermente infastidita dalla presenza del pennuto, tenta di scacciarlo con il dorso della mano e continua a sorseggiare il suo cappuccino. Ma il passero, questa volta in compagnia di un “compagno di merende”, riprova l’assalto al cornetto. La signora sposta il piattino e lo ricopre con un tovagliolo e tenta nuovamente di scacciare gli intrusi, questa volta in modo un po’ più brusco!” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2013/05/michele-meomartino-berlino-avventura-di.html

Parma. Rifiuti 0 - Scrive Gestione corretta rifiuti: "Lunedì 20 maggio alle ore 20.45 presso la sala Tep Righi, via Baganza 9 a Parma, per la serata: Rifiuti Zero, come rendere inutili inceneritori e discariche. Con Rossano Ercolini accompagnato da Paul Connett, creatore della strategia Rifiuti Zero e da Enzo Favoino, uno dei massimi esperti italiani di compostaggio. Info. gestionecorrettarifiuti@gmail.com"

Mondo sul baratro - Scrive Siria News: "L’occidente scatenerà stupidamente la Terza Guerra Mondiale, l’Armageddon per salvarsi dall’umiliazione di ciò che il mondo conoscerà su al-Qusayr? L’Iran ha mostrato solidarietà alla Siria, Hezbollah ha dichiarato che si unirà alla lotta contro l’intervento straniero. L’esercito turco, sicuramente, secondo l’autore, non appoggerà il Primo ministro dei Fratelli musulmani Erdogan e si rifiuterà di essere coinvolto in una guerra tra Paesi musulmani per niente.  I russi non permetteranno che il loro unico punto d’appoggio al mondo, al di fuori del Mar Nero, cada, non aderiranno alla lotta, ma sosterranno i loro alleati. L’occidente è in grado di commettere stupidità e grandi crimini, speriamo che ci sia qualcuno sano di mente che l’impedisca..." - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2013/05/siria-la-stupidita-dei-governi.html

Recensione  – Scrive In Cammino: “Federico Rampini nel suo ultimo  libro “Voi avete gli orologi, noi abbiamo il tempo” ipotizza che la fascia dei nati dal 1946 al 1965, i cosiddetti baby boomers, protagonisti di tanti cambiamenti sociali e culturali negli ultimi decenni, alla soglia dell’età anziana finora considerata di decadente tristezza, possono essere interpreti di una stagione stimolante ed innovativa”

Libertà sessuale – Scrive Peppe Sini: “Ricorre il 17 maggio la Giornata mondiale contro l'omofobia... Essa interpella l'umanità intera ad un necessario ed urgente impegno comune per far cessare discriminazioni e persecuzioni nei confronti degli esseri umani in relazione alle loro situazioni e scelte affettive e sessuali. Così come, anche meditando su tragiche esperienze storiche, l'umanità ha sentito il dovere di opporsi alle discriminazioni e persecuzioni crudelmente inflitte prendendo a pretesto altri elementi caratterizzanti l'identità di una persona, occorre che discriminazioni e persecuzioni cessino anche in riferimento all'orientamento sessuale e alle relazioni affettive...” – Continua:  http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2013/05/17-maggio-2013-che-la-tendenza-sessuale.html

Ancona. Verso il palco – Scrive Riccardo Mencarelli: “Sabato 18 maggio, ore 21.05, ad Ancona al Teatro Traù di Via Scrima (Teatro Papa Giovanni),  recita  teatrale di fine corso "Aspettando Piero",  creato dagli stessi allievi del laboratorio, con la direzione artistica di Giacomo Giaccagli. Info. mailing@teatrotrucioli.it

Vignola. Due storie significative sull'umiltà... -  La recita si svolge il 23 giugno 2013, alle h. 18.30, nel campo dell'azienda agricola La Bifolca in Via dei Gelsi a Vignola (Mo) nell'ambito dell'Incontro Collettivo Ecologista. Al temine della performance, per celebrare la vigilia di San Giovanni, si terrà un rinfresco agricolo, una esibizione di eccellenze agricole locali ed un concertino popolare a cura del gruppo Lanterna Magica. Un fuoco sarà acceso....   I racconti qui sceneggiati sono basati sull’immediatezza del messaggio. Il dialogo, scarno e sintetico, e la scenografia, pressoché inesistente o neutra,  sono lo sfondo amorfo sul quale rappresentare  l’immagine. In questo caso l’immagine che viene proiettata è simbolica e rappresentativa di una “comprensione” di sé e del mondo che non può essere adeguatamente descritta attraverso la concettualizzazione..” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/05/vignola-23-giugno-2013-due-storie.html

Umilmente vi saluto, Paolo/Saul

………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Noi siamo schiavi delle nostre idee e credenze e torturiamo noi stessi nella speranza di ricavarci qualcosa. Voi non siete pronti ad accettare il fatto che avete da arrendervi. Una completa e totale ‘resa’… è uno stato di disperazione il quale dice che non c’è via d’ uscita. Ogni movimento in qualche direzione, su ogni dimensione, per ogni livello è portarvi via da voi stessi…” (Uppaluri Gopala Krishnamurti)

Nessun commento:

Posta un commento