Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

martedì 21 maggio 2013

Il Giornaletto di Saul del 21 maggio 2013 – Wesak a Spilamberto, scultura animalista, acqua calda per Viterbo, uscire dallo spazio-tempo, OGM bollenti…


 

Care, cari,

Wesak a Spilamberto - Quest'anno la data celebrativa del Wesak in tutto il sud est asiatico ricorre dal 24 al 26 maggio.   Alcuni gruppi occidentali new age  l'hanno festeggiato con la luna piena di Aprile, ma noi che siamo fedeli alla tradizione orientale lo celebriamo con la luna piena di Maggio, la sera di giovedì 23 maggio  che è la vigilia.  Il Wesak è la festa in cui si ricorda la nascita del Buddha, ed in India, Cina, Sri Lanka, etc. ricorre con la luna piena di Maggio. Inoltre il giovedì è il giorno dedicato al maestro spirituale. La luna ci appare.. – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/05/giovedi-23-maggio-2013-wesak-spilamberto.html

Viterbo. Convocazione allievi – Scrive Gabriele: “Carissimi, la segreteria del corso su Promoter della green economy, come da programma vi invita per giovedì 23 c.m. all'Università della Tuscia di Viterbo al Blocco D, secondo piano, presso  largo dell'Università n.1 (a pochi metri dalla caserma dei CC). L'incontro ha lo scopo di analizzare tutto il percorso formativo, valutare insieme aspetti esterni (stage, viaggi di studio, escursioni), orari e calendario, ecc. – Info. 0761.093080 - 338.8513915”

Scultura per gli animali – A commento della proposta scrive Michele Meomartino: “Caro Paolo, la proposta di AVA è degna della massima attenzione e da vegetariano convinto e amico degli animali non posso che essere d'accordo nel dedicare una scultura agli animali. E le ragioni sono ampiamente illustrate nella proposta. Da scultore, però, temo che sia una proposta molto ambiziosa. L'eventuale accettazione non sarebbe un problema. Qualche sindaco ben disposto a dare l'autorizzazione per la sua collocazione in un luogo pubblico non sarà difficile trovarlo....” – Continua in calce: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/05/19/roma-cercasi-scultori-vegetariani-ed-animalisti-per-erezione-monumenti-dedicati-agli-animali-vittime-delluomo/

Mia rispostina: “Caro Michele,  avevo pensato che tu potessi essere l'unico a risolvere questo problema, certo è una bella sfida... ma credo che muovendo le pedine giuste e cercando sponsor adatti le spese potrebbero essere coperte... anche perché ci sarebbe un bel ritorno d'immagine ed inoltre, come succede in India, ai piedi della scultura si potrebbe applicare una targa con i nomi dei donatori......”

Siria invocazione per la Pace – Scrive padre Dave Smith: “La Siria presenta il degrado generale e terribile della umana decenza e rispetto. Ci sono milioni di vittime innocenti e tanti singoli atti di eroismo, ma tra i potenti vediamo un grado spaventoso di violenza, ipocrisia e corruzione. Decine di migliaia sono morti, milioni sono sfollati, e quasi tutta una popolazione di 23 milioni vive nella paura. La comunità internazionale ha affermato e ci conferma che la tragedia siriana è forse la peggiore dalla Seconda Guerra Mondiale. Stati, organizzazioni politiche e combattenti sono le cause principali della miseria, che essi perseguono per il proprio vantaggio, seminando il terrore e la manipolando le sofferenze per addebitarle negativamente sui loro avversari, mentre troppo spesso rifiutano ogni  compromesso…” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2013/05/siria-mussalaha-la-riconciliazione-e-la.html

Filippine alla fame per l’olio di palma – Scrive Salviamo le foreste: “"Le piantagioni di palma da olio si oso espanse su 50.000 ettari. A cui se ne aggiungono altri 40.000 ettari nelle isole di Mindanao e Palawan, già destinati all'espansione delle piantagioni. Il pretesto è sempre quello: combattere la povertà e, ridurre le importazioni. Ma i risultati sono opposti. I funzionari governativi hanno dichiarato che la terra destinata a piantagioni è "inutilizzata" e "improduttiva", ma hanno omesso di menzionare che invece queste terre appartengono a piccoli agricoltori e a popoli indigeni che coltivano riso e legumi, raccolgo frutta selvatica e piante medicinali"

OGM bollenti – Scrive Coltivare condividendo: “La questione OGM torna bollente! La decisione del Senato di rinviare l'adozione della clausola di salvaguardia  (voluta dal ministro pdl de girolamo, dal presidente della commissione agricoltura formigoni e avvallata da pd e pdl) .. ci suscita molti timori.. .. è inevitabile temere un "colpo di mano" e una contaminazione delle nostre produzioni antiche e tradizionali. Lanciamo pertanto un appello alla mobilitazione. Info. coltivarcondividendo@libero.it

Uscire dalle linee spazio-temporali – Scrive Vincenzo Zamboni: “Non è che non si possa superare c, anzi, grazie alla quantizzazione, con un saltello energetico si aggira la divergenza infinita intorno a c,  solo che si esce dal cono luce dell'osservatore, quella è l'unica differenza, a meno di essere visti come luminali e poi come  temporalmente regressivi (in senso relativo, s'intende). Può essere un buon metodo per uscire da un guscio tridimensionalmente chiuso. Vivi in un piano, come a Flatlandia, e sei chiuso dentro una circonferenza: "dentro" e "fuori" sono separati da..” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2013/05/flussi-spazio-temporali-e-come-uscirne.html

Gesù  esistente od inesistente, vegetariano o non vegetariano?  - A commento di:
http://paolodarpini.blogspot.it/2013/05/la-verita-su-gesu-detto-il-cristo.html scrive Marco Bracci: “…molti dubitano dell’esistenza di Gesù perché così tante sono le nefandezze perpetrate i suo nome e, chi le ha commesse, ha provveduto opportunamente a cancellare anche ogni sua traccia che non sia stata lasciata in quelli che sono i 4 vangeli canonici. Cosa che è stata fatta, anche se non in maniera altrettanto perfetta, con la reincarnazione. E veniamo al punto: Gesù….” – Continua in calce al link 

"Per far decollare Viterbo ci vuole l'acqua calda..." – Scrive Giovanni Faperdue: “Noi che abbiamo studiato bene tutta la storia termale di Viterbo, ribadiamo ancora una volta che il vero termalismo non può essere un solo stabilimento che lavora in regime di quasi monopolio.  Il vero termalismo è creare un’offerta multipla e variegata che consenta di poter rispondere a tutte le fasce di possibile utenza. Se sarò eletto mi batterò per la nascita di nuove strutture termali e, come prima cosa, farò cambiare il nome di questa città  in Viterbo Terme, che da solo è un cartello pubblicitario…” – Continua:    http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2013/05/giovanni-faperdue-per-far-decollare.html

Proposta PD anti Movimento 5 Stelle – Scrive Claudio: “Il Pd presenta un disegno di legge per vietare ai movimenti senza personalità giuridica e senza uno statuto pubblicato in Gazzetta Ufficiale di partecipare alle competizioni elettorali. Il testo è firmato dal capogruppo al Senato Luigi Zanda e da Anna Finocchiaro, e potrebbe impedire, se approvato, la presentazione alle elezioni del Movimento Cinque Stelle. I partiti “tradizionali” sono privi di personalità giuridica, ma hanno i loro statuti pubblicati in Gazzetta. Proprio questo punto potrebbe obbligare il M5S a cambiare regole e organizzazione interna”

Taranto. Chi inquina paghi – Scrive Peacelink: “Il principio sancito nella direttiva deve essere applicato in merito alla immediata e necessaria bonifica del quartiere Tamburi della città di Taranto, i cui terreni, falda acquifera ed immobili non devono essere decontaminati con i fondi di cittadini privati né con fondi erogati dall'amministrazione pubblica ma, in ultima analisi, da chi ha inquinato…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2013/05/taranto-e-diossina-richiesta.html

Monferrato. Aggiornamenti  civili – Scrive Claudio Martinotti Doria: “Mentre il livello politico istituzionale continua a cazzeggiare e delinquere ed a livello locale continua come sempre ad ignorarmi, la Società Civile non solo locale (soprattutto piemontese e lombarda) implicitamente mi ha tributato un segnale che io ho molto apprezzato. Mi riferisco in particolare alle società storiche ed associazioni culturali, alcune anche con una storia plurisecolare alle spalle, le quali da me preavvisate lo scorso autunno, che non avrei potuto più continuare a versare la quota di iscrizione per il 2013 per subentrate difficoltà economiche dovute alla crisi ed all'iniqua riforma Fornero, avendomi trasformato in un esodato ex lavoratore autonomo privo di riconoscimenti ed ammortizzatori sociali, posticipando il mio diritto alla pensione a quando probabilmente sarò defunto, TUTTE, ripeto TUTTE, hanno continuato ad inviarmi i loro Quaderni, Bollettini e Pubblicazioni periodiche, come fossi ancora iscritto ...”

E con ciò vi lascio ancora una volta al vostro destino. Saluti da Saul/Paolo

…………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

"Qualcosa di misterioso e di perfetto esisteva prima della nascita del cielo e della terra. Silente, incommensurabile, solitario, immutabile, in continuo movimento, è la madre dell'universo noto e di quello ignoto. Non conosco il suo nome quindi lo chiamo TAO. Se dovessi descriverlo potrei solo dire è 'grande'..." (Lao Tzu)

Nessun commento:

Posta un commento