Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

mercoledì 3 ottobre 2012

Il Giornaletto di Saul del 4 ottobre 2012 – San Francesco, Lazio election day, Green Day, Lista Civica Nazionale, Santa Maria, Anthony Elenjimittam




Care, cari,


oggi a Spilamberto festeggiamo San Francesco, appuntamento alle h. 18 a casa di Caterina e lettura di brani francescani, seguirà condivisione del cibo vegetariano da ognuno portato. Programma: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2012/09/30/spilamberto-4-ottobre-2012-incontro-in-sintonia-con-la-spiritualita-laica-francescana/


In Italia distrutti cento ettari al giorno – Scrive Ispra: “Ogni giorno in Italia si consumano più di cento ettari di suolo. Servono ancora molti passi in avanti sul fronte del consumo del suolo. Il rapporto ISPRA sulla qualità dell'ambiente urbano prende in esame 51 Comuni capoluogo, e rivela un consumo in aumento e città deboli di fronte ad alluvioni e frane, dove aumentano i casi di sprofondamenti"


Economia globale verso il collasso – Scrive C.M.D.: “Gli Stati Uniti non sono gli unici ad avere enormi problemi economici in questo momento. La verità è che quasi ovunque si guardi nel mondo le cose stanno peggiorando. La Cina sta vivendo un notevole rallentamento economico, e il Giappone ha fatto ricorso di nuovo alla stampa di denaro nel tentativo di mantenere l'economia giapponese in movimento. La disoccupazione in Europa continua a peggiorare, e gli scontri di questa settimana in Spagna e in Grecia sono stati assolutamente spaventosi, in alcuni momenti. Negli Stati Uniti ci sono tutta una serie di segnali che una nuova recessione si sta avvicinando, e il numero di amministratori delegati americani che dicono che hanno intenzione di eliminare posti di lavoro nei prossimi mesi è in rapido aumento…”


Elezioni regionali Lazio – Commenti ricevuti all’articolo http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2012/10/lamico-primo-mastrantoni-ha-avvertito.html - Scrive David Rorro: “Grazie dell'ottima riflessione. RETE DEI CITTADINI, come ha già fatto nelle ultime regionali del Lazio, si ripresenterà e stavolta non potrà essere censurata. Dopo le regionali, organizzeremo anche le nazionali. Se vi interessa saperne di più, il 6 Ottobre a Roma, faremo un assemblea aperta a tutti.” – Scrive V.M.: “Guarda, come la dici tu, sembra che Primo Mastrantoni sia intelligente, cosa che escludo! Saluti a tutti.” – Commento di C.C.: “Con tutto il rispetto e senza scomodare il prode mastrantonio, anche io avevo compreso questo quattordicesimo mistero. E’ ovvio. Un po’ meno ovvio cosa vuoi effettivamente dire. Hai in mente una strategia da condividere (con chi non so!) ?”


No all’abolizione dei vitalizi alla Casta – Scrive Antonio Borghesi: “Come avevo promesso, ci ho provato. Ma ancora una volta Fini e la casta hanno detto "no". Lo hanno giustificato con possibili profili di incostituzionalità, dimenticando che solo qualche mese fa la Camera ha detto "si" alla riforma Fornero, che ha cambiato radicalmente le regole del gioco ai lavoratori. Per i lavoratori non hanno sollevato un problema di incostituzionalità, per la casta si…”


Mais OGM e pure buono (per gli insetti) – Dopo la pubblicazione della sentenza della Corte di Giustizia Europea   che “impone” all’Italia di coltivare il Mais OGM, le sementi assassine non si sono fatte attendere. Migliaia e migliaia di barili con i semi killers sono già stati stipati nei consorzi agrari industriali pronti ad “infettare” 32.000 ettari di suolo patrio. Infatti la “libertà di mercato” vince sempre e finalmente, a partire dal 2013, anche i liberi imprenditori agricoli di questo paese potranno seminare ciò che ritengono opportuno nei loro campi. Peccato per loro che giungano notizie pessime sulla resa di questo mais.. L’agenzia per la protezione ambientale americana, l’EPA, comunica che il famoso mais transgenico di Monsanto è diventato una prelibatezza per gli insetti infestanti…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2012/10/mais-ogm-e-pure-buono-per-gli-insetti.html


Green Day a Torino – Scrivono i Vegani Uniti: “Il 20 ottobre grande festa nel parco a Torino con dibattiti e conferenze su Alimentazione, Ambiente e diritti degli Animali. - AREA ECOMAMME gestita da Claudia Maffi e Federica Fassola -   ANGOLO DELLA POPPATA a disposizione delle neomamme dove allattare i propri bambini in un ambiente tranquillo e riservato. Saranno organizzate dimostrazioni sull’uso della fascia portabebè, conferenze sull’allattamento, pannolini lavabili e giochi” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2012/10/torino-green-day-20-ottobre-2012-nel.html


Note per una Lista Civica Nazionale – Scrive Lara Benazzi: “Facendo parte del coordinamento provvisorio diamo alcuni chiarimenti. Nella riunione generale di domenica 7 a Firenze si affronteranno i problemi emersi: l'aspetto valoriale nella definizione della Carta di Intenti, le linee programmatiche e la CREAZIONE DI COMMISSIONI TEMATICHE al momento della presentazione delle linee programmatiche. Si parlerà anche della strategia territoriale. Un pò di pazienza... Info. lara.benazzi@teletu.it


Economia nel paese delle capre – Scrive Anthony Ceresa: “I politici hanno sempre adottato il linguaggio delle capre, se qui non c'é più erba da mangiare vi auguriamo di trovarla più in la, in la, in la, ancora in la, mentre gli anni passano sul filo delle speranze, delle illusioni e della continuita strategica della Politica di parte. Non si rendono conto che il Paese é (fu tutto) usando una espressione poetica settecentesca la quale era ed é sempre in attesa del messia politico capace di guidare la Nazione con determinazione etica ed onestà, nel rispetto del diritto alla vita con dignità…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2012/10/economia-di-cantina-nel-paese-delle.html


Danni da vaccini – Scrive D. B.: “La Corte Costituzionale con la sentenza 107/2012 ha riconosciuto  il diritto al risarcimentio da danno da vaccino, per morte, invalidità e per qualsiasi altra reazione avversa ed irreversibile, anche per quei vaccini che non sono obbligatori, cioè facoltativi, consigliati, pubblicizzati. La legge per risarcimento da danno da vaccino 210/1992 teoricamente era operativa solo per 4 vaccini. Con questa sentenza tutti gli altri vaccini che pure producono disastri, saranno trattati con lo stesso modo al fine di riconoscere e risarcire coloro che ne sono danneggati. A furia di dai e dai la verità viene piano piano a galla. Maggiore è il rigore nel riconoscimento dei danni causati dalla pratica vaccinale, maggiore è la probabilità che tutti sappiano la verita sui pericoli, i miti, la frode che rapprenta la vaccinazione e che quindi ci si possa difendere meglio”


Igienismo a Piacenza – Scrive Daniele Bricchi: “Soggiorno igienista assistito, per prevenire i disturbi, per disintossicarsi e migliorare la salute, fronteggiare problemi di salute già esistenti. Luogo del soggiorno: Piacenza. Via Voghera 23. Vista la richiesta, abbiamo organizzato e dato disponibilità in un periodo dal 09/ottobre, per seguire un piccolo gruppo di persone per un soggiorno igienista durante il quale si possono anche fare digiunoterapia, opp. semidigiuno o frutta, opp. dieta crudista, semi corso per apprendere il sistema igienista, la scienza della salute. Info. danielebricchi@hotmail.com


Foggia, nasce la delegazione  blu – Scrive Sindacato Blu: “Il Blocco Lavoratori Unitario  annuncia la nascita di una rappresentativa sindacale nelle aziende Amica e Daunia Ambiente, società un tempo municipalizzate che, a causa del dissesto economico del Comune di Foggia, sono state coinvolte nei giorni scorsi nelle trattative di acquisizione da parte dell’Amiu Bari. La vicenda ha avuto una svolta  con la decisione del giudice delegato della sezione fallimentare di Foggia, Roberto Gentile, che  ha deciso di prorogare di quindici mesi l’esercizio provvisorio, affidando la guida delle aziende alla curatrice fallimentare Mirna Rabasco”


Arezzo, animali in vendita – Scrive Sara: “Ogni anno, a inizio settembre, ad Arezzo viene organizzata la  "fiera del mestolo", con  tre bancarelle in cui si possono comprare animali spossati e impauriti. I venditori non si preoccupano minimamente del loro benessere  e si vedono bambini con la loro bella gabbietta in mano che se ne tornano a casa col "giochino" della giornata, senza avere la minima idea neanche di quali siano le cure di base per qualsiasi animale. Si trovano tartarughe acquatiche, conigli nani, cavie, uccellini e pappagallini di ogni genere, pesci rossi a non finire.... – Info.  sara.giuliattini@gmail.com”


Invito ad arte. Perego (Lecco) – Scrive Franco Farina: “Voglio invitarvi al vernissage della mia Mostra di pittura. E’ per domenica 7 Ottobre 2012 alle ore 18.00. Vi sarà Michele Sangineto con il suo salterio a suonare alcuni brani. Il posto è particolare si trova in una Cascina  chiamata Amici della Ratta. (Ratta significa in dialetto salita irta), in  Via Curone 7 Perego (Lecco). Info. artefarina@alice.it


Santa Maria vista da Calcata - Da quella rocca di Santa Maria, posta esattamente di fronte a Calcata vecchia, molte volte ho fatto il passaparola, utilizzando l'eco della valle. Dalla casa in cui abitavo in Via di Porta Segreta, stando sul terrazzino urlavo agli amici che bivaccavano nella torre: "Il pranzo è pronto...". L'ultima volta che feci un'escursione, nella chiesa diroccata che ora si prevede di  ripristinare (almeno in parte) fu tre anni fa, durante l'ultima Notte senza Tempo trascorsa a Calcata, in cui facemmo un'escursione notturna sotto la luna sino alla roccaccia di Santa Maria... Accendemmo un focherello per scaldarci (era il 31 dicembre) e sostammo in meditazione nel perimetro della chiesa in cui ancora si respirava un'aria sacrale... Chissà se ancora potrò riconoscere il posto.. dopo il "restauro"...? – Continua:


Bielorussia. Pavel è libero – Scrive Diritti Globali: “Dopo 620 giorni in galera è stato  liberato Pavel Syramolatou. È uscito il 27 settembre in seguito al perdono del padre e padrone della Bielorussia Timoschenko. Pavel era stato arrestato il 17 gennaio 2011 con l’accusa di aver attaccato la sede del KGB di Bobruisk, un’azione di solidarietà con gli anarchici arrestati a Minsk nel settembre del 2010. Nel maggio del 2011 è stato condannato a 7 anni di prigione per distruzione di proprietà privata”


Ricordando Padre Anthony  Elenjimittam -  Scrive Franca Chichi: “Serata  in memoria di Padre Anthony, VENERDI' 5 ottobre 2012,   H 19  al  BIBLIOTHE' via Celsa 4/5 Roma. ....." Però chi d'esso loco fa parole,  Non dica Ascesì, chè direbbe corto, Ma Oriente, se proprio dir vuole". (Par.,c.XI-52) - Questo passo di Dante nella Divina Commedia, parlando di Assisi, riunisce in poche rime, due tra i più grandi amori di Padre Anthony,  che l'hanno accompagnato in tutta la sua vita;  Assisi e il suo nume tutelare San Francesco e  l'Oriente, della cui filosofia, spiritualità, consapevolezza di pensiero e di vita, è stato un profondissimo illuminato conoscitore” – Leggi la memoria qui: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2011/10/in-memoria-di-padre-anthony.html  


 Ed allora salutiamoci qui, ciao, Paolo/Saul

………………….


Pensiero poetico del dopo Giornaletto:


“Il vero devoto è colui che persegue la realizzazione del Se  seguendo regole, regolamenti e disciplina;  che evita di infliggere sofferenze agli altri  in qualunque modo,  con le parole, con le azioni,  ma persino con il pensiero; che vede Dio in tutti coloro che incontra; che non cerca mai i difetti degli altri, ma li ignora e cerca i suoi per correggerli. Devoto è colui che lotta per distaccarsi dalle cose del mondo, che compie il proprio dovere nel migliore dei modi nei confronti della famiglia, della società e della nazione senza mai preoccuparsi dei frutti che potrà ottenere. Devoto è colui che parla dolcemente, che ha sempre una parola buona, che non si lascia mai intrappolare dai sentimenti più nocivi e karmicamente pesanti come l'invidia, la gelosia e la collera"

(Sathya Sai Baba)

Nessun commento:

Posta un commento