Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

martedì 23 ottobre 2012

Il Giornaletto di Saul del 24 ottobre 2012 – La via del Tao, Amritanandamayi, Ezra Pound, diritti umani, manipolazione mentale, sinastria




Care, cari

“La via dell'acqua che scorre” – Questo il titolo di un bellissimo libro di Alan W. Watts che parla del Tao. In un punto riporta le parole di Lieh-Tzu che dice: “Alla fine di 9 anni la mia mente diede briglia sciolta alle sue riflessioni, la mia bocca diede libero spazio ai suoi discorsi. Del giusto e dello sbagliato, del profitto e della perdita io non avevo conoscenza sia che riguardassero me stesso od altri... L'Interno e l'Esterno erano mescolati nella Unità. Dopo di questo non vi fu distinzione tra l'occhio e l'orecchio, l'orecchio e il naso. Il naso e la bocca, tutto era la stessa cosa”. Mi è piaciuta molto questa frase, mi ha fatto gustare il senso della libertà, della totale spontaneità. E ci sta bene oggi la narrazione delle mie sensazioni vissute al baretto di Treia, durante il rito del cappuccino, leggendo i titoloni del corriere della serva, con in mano un cornetto alla cream che per la foga mi si era rovesciata sulla giacca e pure sulle pagine del giornale... Alla meno peggio ho riparato al danno con i fazzollettini di carta che avevo lì appoggiati. Le notizie del corriere le ho trovate strabilianti... Gli scienziati, condannati a 6 anni per aver dato false informazioni sul terremoto dell'Aquila: d'ora in poi avremo timore ad esprimerci”. E questo mi ha fatto ricordare delle previsioni del Bendandi che durante il fascismo fu castigato perché con i terremoti da lui annunciati “creava scompiglio nel popolo”. La scienza viene punita dalla politica come un tempo veniva punita dalla religione (vedi il povero Galileo Galilei). Ed a proposito di politica ecco che il renzi dice la sua: “Io sono del filone democratico americano e blairiano non sono della stessa pasta dei comunisti del vecchio PD... con l'aiuto di chi conta sono già arrivato al 40%... se io fossi eletto presidente del consiglio non vedo perché monti non dovrebbe essere eletto al quirinale”. E poi il corriere continua con -a mezza pagina- un accorato appello per esportare la democrazia in Siria fatto da un gruppetto di “intellettuali” democratici: “basta ipocrisia... dobbiamo fare come è stato fatto in Libia e sconfiggere il despota Assad, portando la democrazia e la libertà al popolo siriano”. Quanta democrazia nel corriere... democrazia dimostrata anche dalla fornero, la ministra che non ascolta nessuno, la quale abbandona un convegno con gli studenti che la contestano: “perché sono una banda di deficienti”. La democrazia, dagli apparatchik, a renzi alla fornero agli intellettuali democratici, avanza alla grande... - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2012/10/la-via-dellacqua-che-scorre-con.html

Commento di Caterina: “Amore, che dire? Non posso dirti di fare la colazione in pace senza leggere il Corriere, sono io che dico sempre che bisogna sapere cosa si dice in giro ed infatti a volte guardo pure il telegiornale, leggi leggi e raccontaci! Renzi ha detto una "cagata", evidente, speriamo che se ne accorgano anche altri, l'avevo sentita anch'io una frase simile o proprio quella che ha rilasciato all'intervista a Massimo Gramellini della Stampa (e l'ho mandata pure a Viola), la Fornero lo sappiamo e se ci ritroviamo Monti al Quirinale, siamo fritti, anzi bruciati. La libertà? Quella ormai sta descritta solo nei libri. Ah, se vuoi divertirti ti segnano questo link sulle primarie del PD, è bellissimo: http://www.ilpost.it/makkox/2012/10/21/ushdidrova/

Mia rispostina: “Beh, Amore, mi sono proprio divertito... e anche quando mi era cascata la crema addosso e sul giornale. Ah, ah, ahhh. Bella questa!”

Cosa Nostra … e di Beppe – Scrive Pierpaolo Farina: “-La mafia è stata corrotta dalla politica e dalla finanza. La mafia aveva un codice etico: uccideva per il territorio. Ma adesso non c’è. Oggi si è spostata. Il commercialista della ‘ndrangeta si è spostato in Lombardia a spartirsi sette miliardi di Expo. (sic) - Il codice etico della Mafia. Ci mancava solo questa da sentire. Roba da farci rimpiangere "l'eroe Mangano" di berlusconiana memoria. Beppe Grillo è veramente il prototipo di quello che Nando Dalla Chiesa definisce "cretino", mutuandolo da un famoso apologo di Giovanni Falcone...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2012/10/cosa-nostra-quel-che-ci-piace-di-beppe.html

Commento di G.Q.: "La strategia di Beppe Grillo, secondo me, è al momento di non far capire che strategia ha in mente. Le elezioni sono importanti e i movimenti devono andare in Parlamento, solo così si smuove qualcosa"

Costi della politica – Scrive Luigi Crocco: “Vorrei spezzare una lancia a favore delle lobby termine generico che indica il dominio di pochi ricchi e associati mafiosi che economicamente decidono le sorti del mondo per cui sulla corruzione denaro non si salva nessuno neppure il papa i vescovi e tutti i governi e i presidenti del mondo. Ma leggendo notizia che gli americani dovrebbero essere un popolo di ingenui e privi di cultura  mentre noi in Europa la luce sul  mondo,  ho voluto farci sul ultimo round tra Obam e RommY quattro conti in mano, per stabilire anche grossolanamente quanto costa al popolo d'America il biglietto per l'attore principale! Se si considerano 300 mila dollari annui da dare al Presidente Barach Obama su 242 milioni di americani ? Ebbene sulla quotazione di oggi 23 ottobre dopo lo spettacolo di ieri alle ore 9 PM corrispondenti alle nostre ore 3 AM cambiati in euro 300.000 dollari: 1.321 euro Uguale 227.100, 68 dollari il biglietto ad ogni americano 0,0009 millesimi di dollaro mentre da noi cambiati in euro a 63 milioni di abitanti uguale 4,76 centesimi ad  ogni onorevole e/o manager che in parlamento ad ogni elezione nel quinquennio legislativo latino si presenta in piazza sui gazebi alle mostre , ristoranti, cinema , teatro nei Tribunali, ai seminari e/o in vacanza sui giornali, internet, radio e TV”

Ancora su Amritanandamayi – Le polemiche non si placano, ho ricevuto una “reprimenda” di Franca Chichi, al proposito del mio “atteggiamento” nei confronti di questa “amma” che -secondo il mio punto di vista- abbraccia chi l'ama ed ama chi l'abbraccia. Ma ecco cosa mi dice Franca: “Ciao Paolo, mi spiace molto di quanto hai scritto in merito ad AMMA, perché ti ho sempre stimato, pur con le molte differenze che ci distinguono, molto più "bakti" io, molto più "laico" tu, anche se, con tutte le esperienze spirituali che hai vissuto, molte più delle mie, dovrebbe essere il contrario... in realtà, ciò che queste esperienze portano all'anima individuale è veramente soggettivo e karmico“ - Continua  con mia rispostina: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2012/10/22/amritanandamayi-sathya-sai-baba-osho-scambio-di-pareri-in-chiave-di-spiritualita-laica/

Roma metafisica – Scrive Lea Gatta: “Carissimi amici vi ricordo la conferenza di Metafisica del 26 novembre da Harmonia Mundi (Via dei SS Quattro, 26 zona colosseo a Roma) in cui Raul Micieli ci parlerà dei Sette Raggi. Info. lea.gatta@libero.it

Quaderni di Vita Bioregionale – Scrive Marilisa: “Ciao Caterina, vorrei ricevere i Quaderni di Vita Bioregionale in formato PDF. Abito in Valchiusella, vicino a Ivrea e faccio parte di un gruppo che si sta organizzando per collegare le varie realtà presenti nella Valle, in modo da sostenere, valorizzare e proteggere il nostro patrimonio territoriale e umano. La bioregione ci sembra un ottimo modo di organizzarci e di poterci collegare a chi questa esperienza la sta facendo da anni. Ti sono grata per l'attenzione e mi auguro di poter aderire al più presto alla Rete Bioregionale Italiana. Abbiamo bisogno di sostegno e di poter condividere con voi il nostro progetto”

Mia rispostina: “Cara Marilisa, a causa di vari passaggi il pdf dei Quaderni che avevamo ci si è rovinato... Però, nel frattempo, puoi leggerli ed anche scaricarli dal link: http://www.appuntameta.it/files/varie/Quaderni.pdf - P.S. Se vuoi aderire alla Rete Bioregionale è sufficiente una mail, dopo aver letto la carta degli intenti qui: http://retebioregionale.ilcannocchiale.it/?r=28856 - Cordiali saluti ed un augurio sincero di Buon Lavoro!”

Verona. Premio ad Ezra Pound – Scrive Antonio Pantano: “Il 26 ottobre 2012 al Teatro Nuovo di Verona, e seguito ai tavoli del ristorante “12 Apostoli”, sarà conferito l’omonimo premio annuale a Philippe Daverio ed Emilio Giannelli, nobilitati dalla presenza della 87enne figlia di Ezra Pound, con contorno dei giurati: Marzio Breda, Luca Goldoni, Ettore Mo, Lorenzo Reggiani e Sergio Romani” - Segue: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2012/10/altra-verona-ed-il-premio-ad-ezra-pound.html

I diritti umani della UE - Scrive Enrico Galoppini: "L’Unione Europea comincia a fare sul serio. In ossequio alla nuova pseudo-religione dei “diritti umani”, della cui “violazione” accusa chi, a turno, finisce nel mirino della Nato, a Bruxelles hanno nominato un “rappresentante speciale” per i diritti umani, il greco Lambrinidis, nominato dall’inglese Lady Ashton, “Alto Rappresentante per gli Affari esteri e la politica di sicurezza dell’UE”. Si parte con un “piatto forte”, la Siria, sulla quale egli dovrà lavorare a braccetto con Human Rights Watch per convincere i recalcitranti in sede Onu (quelli contro cui certi “sceicchi” lanciano anatemi) a deferire presso la Corte Penale Internazionale gli autori di “crimini” nel paese vicino-orientale. Ovviamente è già stabilito in anticipo chi sono i “criminali”. Le vicende dell’ex Jugoslavia stanno a dimostrarlo ampiamente"

Le facce dell'Universo  – Scrive Roberto: “In questi ultimi tempi sento che la domanda principale che dobbiamo porci è "COSA SIAMO?" e non tanto cercare il nostro se o cercare nel nostro mondo interiore. Sto rileggendo un libro scritto da F. C. Happold  intitolato Misticismo. Nel terzo capitolo intitolato "l'universo degli astronomi" ci dice delle  cose che oggigiorno tutti sappiamo, sono cose alle quali non diamo la giusta importanza” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2012/10/23/luniverso-degli-astronomi-quello-del-mistico-e-delluomo-comune-sono-diversi/

Recanati. Zazen – Scrive Centro Armonico: “Pratica zazen, ogni domenica dalle 10 alle12,30. Periodo 11 novembre - 9 dicembre '12 - 3 febbraio - 3 marzo - 5 maggio '13. Si può partecipare anche solo ad un incontro. Vestire con abiti comodi, portare il proprio cuscino da meditazione o una coperta, carta e penna per appunti. L’incontro si terrà in una stanza con tatami, in C.so G. Persiani, 45 Recanati Info. 333.4669310”

Censura, la bella risvegliata – Scrive Anso: “La discussione in Senato del disegno di legge che riforma il reato di diffamazione a mezzo stampa rischia di trasformare in negativo quello che dovrebbe essere un emendamento migliorativo... Le pene pecuniarie previste dal nuovo testo appaiono infatti sproporzionate e indiscriminate. Se è giusto tutelare la dignità della persona eventualmente diffamata, non si può farlo addensando sul capo dei giornalisti la minaccia permanente di multe enormi potenzialmente in grado di portare alla chiusura dell’organo di stampa in cui lavorano: poche decine di migliaia di euro di sanzione significano la rovina per le piccole testate locali o per molti giornali on line” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2012/10/censura-ancora-una-volta-ci-riprovano.html

Firenze. Manipolazione – Scrive Macro: “Giovedì, 25 Ottobre 2012. Ore 15-19. Nell’Auditorium di via Righi, 4 Località OSMANNORO – SESTO FIORENTINO (FI), incontro di studio su vari aspetti della MANIPOLAZIONE in Neurologia, Psicologia e Alimentazione. Tra i relatori parteciperanno: MARCO DELLA LUNA, PAOLO CIONI, CORINNE GOUGET. Ingresso Gratuito. Prenotazione obbligatoria. Per iscriversi rivolgersi all’Istituto di Psicologia Forense di Firenze: 055.212739”

Roma. Eventi culturali – Scrive Raffaella Rosa: “Cari Amici, inoltro l'invito a due eventi interessanti che si terranno a Roma: - Sabato 27 ottobre 2012, 9.30-13.00, Residenza Universitaria in Via Cesare De Lollis 20. Conferenza de Dott. Andrea Passeri dal titolo "Psiche e Alimentazione" - Sabato 27 ottobre 2012, 10.00-19.30, Via Attilio Ambrosini 129. Convegno Lux Terrae su Amore e Buona Energia"
Sinastria di coppia – Scrivono Adele e Manuela: “Cari paolo e Caterina, è stato facile redarre la vostra sinastria perché quando le persone sono evolute il lavoro si semplifica molto... a noi fa molto piacere se volete pubblicarlo, magari inserendo che fa parte di un corso  on line di Interpretazione della Carta del Cielo che si può seguire sul sito www.erbasacra.com - Non vediamo l'ora di vedervi a dicembre... P.S. per Paolo: gradiamo molto la tua idea di fare una comparazione durante il nostro incontro sull'astrologia cinese!” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2012/10/sinastria-di-coppia-caterina-regazzi-e.html

Vi è piaciuta la sinastria? Ciao, Saul/Paolo

…...................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

"Il lavoro spirituale non assomiglia a nessun altro lavoro: è qualcosa che tocca ciò che ogni essere ha di più profondo, di più intimo. Svolgere questo lavoro è necessario, ma senza parlare di ciò che si fa. Tutti quelli che vanno a raccontare di come si esercitano, di come meditano, ecc., e anche dei risultati che ottengono, sono degli incoscienti che non sanno cosa perderanno. Parlando del proprio lavoro spirituale, si dà prova di non aver compreso né la natura né le esigenze di tale lavoro. Vi consiglio dunque di tenere segreto tutto ciò che fate per avvicinarvi a quell'ideale di luce e di bellezza al quale aspirate. Tenendo segreto questo lavoro, manterrete in voi anche lo slancio, l'ardore e l'entusiasmo di cui avete bisogno per progredire. E se perseverate, se i vostri sforzi sono veramente sinceri, sappiate che un giorno o l'altro questo trasparirà: tutti sentiranno la vita dello spirito manifestarsi attraverso voi."
(Omraam Mikhaël Aïvanhov) 

Nessun commento:

Posta un commento