Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

mercoledì 24 ottobre 2012

Il Giornaletto di Saul del 25 ottobre 2012 – Guerra ambientale in atto, democrazia arrangiata, I Ching, Auriti ed il valore indotto, santità riconosciuta


Mandala di Vincenzo Toccaceli


Care, cari,

Firenze. Guerra ambientale in atto – Scrive Maria Heibel: “La militarizzazione completa del pianeta con la scusa di dover debellare il più grande pericolo che l’umanità dovrà affrontare, il "Global Warming Antropico", è già in atto. La pressione sull’opinione pubblica viene attuata con ogni mezzo. Il mondo si muove verso una militarizzazione non solo dello spazio, ma di ogni ambito instaurando un sistema di sorveglianza elettronica globale. Di questo si parlerà in una conferenza dal titolo "LA GUERRA AMBIENTALE E' IN ATTO: dalle mistificazioni sul Global Warming alle modificazioni globali della Geoingegneria" che si svolgerà il 27 ottobre 2012 alle ore 15.00 a Firenze presso la Sala Vanni di piazza del Carmine...” - Continua:

Lega italica contro monti - Scrive Daniele Dragone: "Roma, 31 ottobre 2012, Piazza di Montecitorio ore 15,00 alle 21,00. Manifestazione nazionale del popolo de “Gli Italiani” al Parlamento della Repubblica Italiana. VENITE IN TANTI CON LE VOSTRE BANDIERE, PER MANIFESTARE PACIFICAMENTE CONTRO IL GOVERNO. CI SARANNO GRANDI E PICCINI. Info. legaitalica@gmail.com"

USA dei pagliacci - Scrive Enrico Gaòoppini: "I sudditi italiani e, immagino, tutti gli altri europei più o meno “americanizzandi” (cioè sulla via dell’americanizzazione totale), si stanno sorbendo la minestra riscaldata della “sfida” tra Obama e Romney, propinata da “corrispondenti” infoiati oltre il limite del ridicolo e della decenza ad un pubblico di babbei che, in questo modo, viene illuso di assistere al massimo esercizio di quel feticcio dei moderni chiamato “democrazia”. La scena più pietosa è sicuramente quella dei “faccia a faccia” tra i due candidati-fotocopia, enfatizzati come “sfide all’O.K. Corral” da cui dovrebbe uscire chissà quale miracolo. Con una morbosa e stucchevole tendenza a cogliere il particolare, ci si affanna ad evidenziare la “gaffe”, la “frase infelice”, la “battuta”, la “stoccata”, il “fendente”. E, in un delirio da feticisti, il colore della cravatta, il capello bianco, il polsino fuori posto ecc. E tralasciamo la scena della “moglie in lacrime”, che è quanto di più falso possa essere imbastito, tanto si tratta di personaggi senza scrupoli, anche tra le mura domestiche"

Democrazia arrangiata – Scrive Giuseppe Turrisi: “Nel nostro linguaggio la parola democrazia è una pia illusione, è un oppio, è una religione che ci hanno imposto di pregare mentre loro possono esercitare la loro dittatura..... Ci sono dei problemi di carattere antropologico, sociale, culturale territoriali per cui la democrazia non può esercitarsi in società estremamente complesse come è quella italiana..... la democrazia può funzionare con territori piccoli e con popolazione che non superi i 5/6 milioni oltre del quale non funzionerà mai proprio per questioni di dinamiche sociali e di organizzazione.. (la Svizzera è l'unico esempio mondiale in cui la democrazia funzionicchia). Tutto il resto sono solo...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2012/10/24/giuseppe-turrisi-democrazia-uguaglianza-una-truffa-psicologica-e-di-comunicazione/

Vaticano. Caccia d'elefanti - Scrive Mario Righi: "Ogni anno migliaia di elefanti africani vengono sterminati per asportarne le zanne, venderne l'avorio e ricavarne oggetti sacri con la compiacenza e la complicità delle autorità religiose cattoliche. Nel 2011 i cacciatori di frodo hanno abbattuto 25.000 esemplari per un ricavo di 5.000 euro a zanna e ormai la popolazione complessiva mondiale è ridotta a meno di 700.000 esemplari solo nell'Africa subsahariana. Da lì l'avorio prende la strada delle Filippine dove viene trasformato in croci cattoliche, statuette, ciondoli, etc."

Roma eco.incentrata - Scrive Simonetta Badini: "Ecoincentraimoci 2012, convegno nazionale sulla cultura della sostenibilità che vuole dare spazio a coloro che credono nel Green New Deal, raccontando esperienze, casi, progetti e obiettivi per promuovere una nuova direzione di crescita, focalizzando l'attenzione sui green jobs e sulle opportunità di sviluppo per le future generazioni. 29 OTTOBRE 2012 Sala della Promoteca, CAMPIDOGLIO ROMA. Info. segreteria@eco-newsperiodico.it"

Miele antianimalista – Scrive Franco Libero Manco: “Il miele è una secrezione ghiandolare prodotta dalle api a partire dal nettare dei fiori e dalle parti vive di alcune piante. E’ un prodotto eticamente incompatibile con la scelta veganimalista. L’ape non ha meno diritto della mucca o del capretto ad essere tutelato e liberato dallo sfruttamento umano. Sottrarre il miele alle api è come rubare agli scoiattoli le ghiande, come sottrarre il fieno ai cavalli, i semi alle formiche..” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2012/10/il-miele-fa-bene-alle-api.html

Napoli. Buffet culturale – Scrive Gianni Donaudi: “Il giorno 31 ottobre alle ore 18 a  Napoli, in via Vannella Gaetani 20, presso il Salotto Letterario Antichità Scippa dell’architetto e scrittore Mario Scippa, sarà presentato il libro di Gabriella Di Luzio “Rapsodia degli amori perduti”(Galassia Arte). Oltre all’autrice saranno presenti Sandra Milo che ne ha curato la prefazione, Il titolare della galleria Mario Scippa e il giornalista Giuseppe Giorgio. Ingresso libero. Seguirà buffet”

Milano. Divali – Scrive Suryanagar: “17 Novembre 2012 DIVALI FESTIVAL (deepavali) ORE 20.30 Danze meditative in onore della dea Lakshmi. Lezione di meditazione in movimento e Satsanga con EMY BLESIOe accensione della lampada che starà accesa 5 giorni. Via Teramo 5 - Milano – Info. info@suryanagara.it

Modena. I Ching – Scrive Caterina Regazzi: “Mi sono chiesta al mattino, prima di partire da Spilamberto, perché avessi avuto  il desiderio di partecipare a questo incontro a Modena.  Le risposte sono varie: l'I Ching è un testo ben conosciuto da Paolo e l'ho sentito tante volte parlare di esagrammi, ecc., ma immaginando che Gianfranco Bertagni avrebbe fatto un'esposizione "didattica", volevo approfittare di questa base. Gianfranco l'avevo già sentito ad un corso sulla filosofia indiana e l'avevo trovato una persona brillante e simpatica, e anche se questo argomento non è che fosse proprio leggero, sono riuscita a seguirlo, grazie anche all'infarinatura che ne avevo, senza soffrire troppo, anzi, trovando spesso corrispondenza fra le sue parole e..” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2012/10/i-ching-appunti-di-caterina-regazzi-al.html

Firenze. Anti OGM - Scrive Giuseppe Altieri: "Lunedì 29 ottobre 2012, h. 21.00 a Multiverso in Via Campo d'Arrigo 40/42 rosso Firenze, ci ritroviamo per definire gli argomenti da sviluppare al nostro prossimo vento sugli Ogm, legislazione sementiera nazionale e direttiva europea. Info. agernova@libero.it"

Roma. Manifestazione contro la RAI – Scrive AVA: “E’ prevista per martedì 30 ottobre p.v. la suddetta manifestazione davanti la sede Rai in viale Mazzini 14 Roma, dalle ore 15,00 alle ore 17,00. Lo scopo è protestare non solo contro la costante pubblicità a favore del consumo di carne e prodotti animali universalmente e statisticamente riconosciuti dannosi per la salute delle persone, causa di inquinamento e distruzione dell’ambiente, ma anche per l’esclusione dei vegetariani nei programmi televisivi in cui si parla di alimentazione”

Ispirazione – Scrive Clarissa Pinkola Estes: “Amici miei, non smarrite il cuore. Noi siamo stati fatti per questi tempi. Ultimamente ho sentito che molti sono profondamente confusi, e con ragione. Sono preoccupati per le vicende del nostro mondo di oggi. Sono tempi, i nostri, di stupori quotidiani e di rabbia spesso giustificata per il degrado ultimo di ciò che maggiormente sta a cuore alle persone civili e idealiste..” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2012/10/messaggio-di-speranza-per-lumanita-da.html

Auriti ed il valore indotto - Scrive Giuseppe Turrisi: "Molti non affrontano Auriti ed il suo discorso sul tempo del valore indotto perché sanno perfettamente che affrontarlo significa sconvolgere le proprie convinzioni, anche sull'essere umano, sulla società, sul modello di vita...e preferiscono dire che (per esempio è superato, non aveva capito, era di diritto e non di economia ecc ecc). Il problema infatti non di economia, contabilità, finanza, matematica ma è un problema di filosofia, di diritto... Quel che disse Auriti sta succedendo alla lettera.... Purtroppo essendo un genio va letto e riletto .. .anche dopo anni io scopro certe sfumature che fanno rabbrividire, c'è un tempo ed un luogo per ogni cosa. Del resto il denaro come pura unità di conto non è cosa nuova. Ma oltre a questo ... tolte tutte le speculazioni intellettuali che diventano noiose... anche la neutralità e lo spostamento di scambio... di beni (baratto su una unità di conto) è trasferimento di valore nel tempo e più non si vuole fare i conti con questo più si rischia di andare fuori strada la stessa unità di conto senza valore di fatto contiene valore per il solo fatto che la usi e ne hai necessità .. oltre al fatto che nel tempo che passa tra il primo baratto ed il secondo di fatto contiene valore. Negare questo è come negare che l'acqua è bagnata, non solo ma chiunque deterrà quella gestione dell'unità di tempo, che non sia il popolo, farà di tutto per giocare su quel tempo... e trattenerlo il più possibile, come .valore per sé. NON E' UNA QUESTIONE ECONOMICA O CONTABILE MA DI DIRITTO NON E' QUESTIONE DI SISTEMA E' QUESTIONE DI UOMINI"

Montesilvano. Esercizi per la salute - Scrive Olis: "Via Toscanini, 14 - Montesilvano (Pe), Domenica 28 Ottobre, ore 18.00. Sahaja Yoga: evidenze dei benefici della meditazione con Alberto La Morgia. Shatsu (esercizi) con Marina De Angelis. Ingresso Libero - Info: 393.236209"

Santità riconosciuta - Nisargadatta Maharaj soleva dire che è importante mettere alla prova un maestro prima di accettarlo come Guru. Occorre esaminare la sua congruità, le conseguenze del suo agire, il significato del suo insegnamento, l'impatto che lui ha nella nostra vita, il rapporto empatico che si viene a creare con lui e con i suoi discepoli. Insomma Non bisogna accettare un santo solo perché è ritenuto santo dalle masse, se non tocca il nostro cuore , se ci lascia solo emozionalmente coinvolti senza modificare la nostra mente senza renderci più lucidi ed accorti e distaccati tale santità è solo superstizione, è solo ricerca di un nuovo amuleto per contrastare le nostre paure o soddisfare i nostri desideri. In questi giorni ho subito varie critiche per aver espresso la mia opinione su una certa amma del Kerala... - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2012/10/e-sufficiente-la-nomea-per-sancire-la.html

Così anche oggi possiamo salutarci, ciao, Paolo/Saul

…....................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

"Una fredda notte, seduto nella mia vuota stanza, piena del solo fumo d’incenso, fuori un canneto di bambù con cento piante. Sul letto diversi volumi di poesia. La luna brilla dietro il vetro della finestra e l’intero circondario è silente, salvo per il rumore degli insetti. Guardando alla scena, un’emozione senza limiti, ma nemmeno una parola" (Ryokan)

Nessun commento:

Posta un commento