Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

sabato 27 ottobre 2012

Il Giornaletto di Saul del 28 ottobre 2012 – Mario(lo), Alpi Apuane, vaticano infido, Imu/Renzi, islam sovrano, Laksharchana, aree metropolitane




Care, cari,

imperversano le polemiche sui 4 anni di galera comminati a Silvio Berlusconi per “evasione”. Trovo che 4 anni non son poi tanti per i danni causati globalmente alla nazione, magari il cavaliere è stato condannato per qualcosa che non ha a che vedere con le sue “funzioni” politiche ma diciamo che con i suoi comportamenti “se l'era cercata..”. Come lui stesso disse alla caduta del suo ex amico tradito Gheddafi- “sic transit gloria mundi” o come si dice a Roma “a chi tocca nun s'engrugna” od anche “pija incarta e porta a casa..”. In fondo è andata peggio al Bettino che di colpe ne aveva pure meno... Anzi trovo che questa condanna impartita dai giudici possa risultare di buon esempio per future condanne di reati ben più gravi. Ad esempio che dire del golpe di quel napoletano che abita al Quirinale che ha voluto insediare alla guida del paese un uomo indicato dall'alta finanza e dal mercato, mai eletto dal popolo, il quale ha eseguito a puntino gli interessi e gli ordini delle banche, contro gli italiani? Che condanna spetta al mario(lo) “bancario” (e figlio di bancari) per aver rovinato milioni di persone e causato la morte di centinaia di sventurati, suicidi o di crepacuore, in seguito alle sue inique esazioni e distruzioni di beni nazionali e privati? Quanti anni di galera o di lavori forzati nei campi (che almeno -come dice la Fornero- imparerà ad essere meno choosy, dovendo fare un lavoro che veramente gli compete) meriterà quel “desso”? Spero che i giudici non siano così clementi come con il Berlusconi. - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2012/10/silvio-berlusconi-sic-transit-gloria.html

Dichiarazione di Berlusconi dopo la condanna: "Confermo il mio messaggio agli italiani: non mi presenterò come candidato alla presidenza del Consiglio e quindi si terranno le primarie fra i moderati, ma mi sento obbligato a restare in politica per cambiare la giustizia e modernizzare il paese"

Commento di Adriano Rebecchi: "Silvio Berlusconi è stato condannato a 4 anni di reclusione (3 condonati per l’indulto!!) e a 5 anni di interdizione dai pubblici uffici per “frode fiscale”, per essere stato l’ideatore di una scientifica e sistematica evasione fiscale di portata eccezionale, dalla quale l’ex Presidente del Consiglio ha conseguito un’immensa disponibilità economica all’estero, ai danni non solo dello Stato ma anche di Mediaset e..." - Commento di Econews: "Fine dell’incubo: 'Berlusconi game over' . Altrove lo avrebbero cacciato a furor di popolo, in Italia c’ è voluta Santa Magistratura: Silvio Berlusconi condannato (Frode fiscale, Carcere, Interdizione dai pubblici uffici). Per ben 4 volte supervotato dagli Italiani, ora ci lascia (come previsto) un bel cumulo di macerie, economiche, ma soprattutto morali" – Commento di Fabrizio Belloni: "Berlusconi fa un passo indietro. Berlusconi è stato condannato. Berlusconi ulula contro la magistratura politicizzata. Tranne il furbo passo indietro, tutto il resto è la solita minestra, sentita e risentita, digerita, metabolizzata. Il Silvio questa volta però si è spinto oltre il limite politicamente corretto e..” - I commenti continuano in calce:  http://paolodarpini.blogspot.it/2012/10/silvio-berlusconi-sic-transit-gloria.html

Povero popolo – Scrive M. B.: “http://www.youtube.com/watch?v=JoPSBdPBMSs - Vedo i video di queste bellissime manifestazioni a Roma, a Milano a Roma, qui a Firenze, a favore della libertà e contro il massacro del popolo siriano perpetrato da orde di mercenari immondi al soldo dell’Occidente e provo una gran pena nel vedere come manchi una folta partecipazione di popolo italiano. Eppure noi italiani siamo direttamente coinvolti nelle guerre UsaIsrael e la nostra sicurezza, il nostro futuro sono stati sacrificati da governi asserviti agli atlantici. Portaerei americana, dotata di bombe atomiche, nel Mediterraneo. Così oramai ci chiamano. Questo siamo diventati”

No all'aumento dell'IVA – Scrive Arrigo Colombo: ”Sull'aumento dell'IVA il governo faccia un passo indietro. Sia rispettoso dei bisogni del popolo lavoratore, dei disoccupati, dei poveri. Sia più intelligente ed abile nella gestione del denaro e dello Stato. Sia soprattutto più giusto, più rispettoso di quel principio di equità che si è proposto. Quei cinque-sei miliardi li può trovare nella tassazione dei grandi patrimoni, come fa la Francia da tempo, ed altri paesi; senza ledere la giustizia..” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2012/10/27/appello-al-presidente-napolitano-l%E2%80%99iva-non-dev%E2%80%99essere-aumentata/

Alpi Apuane. Traforo del Monte Tambura – Scrive Salviamo il paesaggio: “Come al solito sotto il falso nome dello sviluppo per il territorio, si persegue la strada del guadagno soltanto per alcuni privati. Il progetto, che costerà oltre 500 milioni di euro, è fortemente osteggiato dal comune di Massa il cui territorio sarebbe devastato dal traforo. Lo scopo di questo attacco senza pari all’ambiente è legato semplicemente alla volontà di favorire i grandi industriali del marmo che avranno in questo modo la possibilità di scavare senza i pochi vincoli imposti dal Parco”

Evento pacifista - Scrive Renata: "Cari amici, il nostro mondo continua ad avere un grande bisogno di preghiere e di luce ed è per questo che il 4 Novembre 2012 verrà celebrato uno speciale Laksharchana in diverse città contemporaneamente. Diffondete l’informazione affinché si possa partecipare sempre più numerosi a queste belle iniziative che innalzano l’energia di Madre Terra e dei suoi figli. L’ingresso è libero" – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2012/10/4-novembre-2012-per-la-pace-mondiale.html

Bologna. Incontro globale - Scrive Nitamo Montecucco: "Il prossimo grande appuntamento sarà la Giornata della Consapevolezza Globale  che si terrà Sabato 15 Dicembre 2012 al PalaDozza di Bologna. Saremo in 5.000 a questo importante evento storico, per ritrovarci tutti, per festeggiare il raggiungimento della Massa Critica Consapevole, per vivere insieme esperienze di consapevolezza globale e per sentirci parte del più grande movimento di rinnovamento culturale e umano che il pianeta abbia mai conosciuto. Info. info@censimentoglobale.it"

Imu e Renzi - Afferma Renzi a proposito dell'iniqua tassa sulla casa: "....non credo proprio che l’Imu si possa togliere..."

Mio commentino: “...almeno è stato chiaro, teniamone conto nel segreto dell'urna!”

Violenze morali dei papi, da Matteo Ricci al maggiordomo "Paoletto" - Mi sono letto tutto il libro che scrisse Matteo Ricci sulla sua vita in Cina nel XVII secolo. Il povero monaco cristiano, fu riconosciuto santo e saggio in Cina, ma fu scomunicato dal papa in Italia. Per fortuna che non tornò in patria, era nativo di Macerata, e morì serenamente a Pechino e ivi fu sepolto, per concessione imperiale, il primo straniero nella storia dell'impero (tutti gli altri cadaveri venivano rispediti in patria).  E sapete perché Matteo Ricci non piacque all'Inquisizione vaticana? Il motivo è semplice egli commise l'errore di pensare che la filosofia cinese, in particolare il  confucianesimo, fosse altrettanto valida che il cristianesimo (essendo inoltre  ad esso antecedente di 500 anni). Egli pensava che i cinesi potessero continuare ad essere anche confuciani, mantenendo cioè la loro identità culturale peculiare, e magari diventare anche cristiani. Ma il vaticano, allora come ora, vuole avere il controllo assoluto dottrinale e politico su tutti i cattolici che operano sul pianeta terra. Soprattutto i vertici ecclesiastici, vescovi e cardinali debbono essere nominati solo dal vaticano. Cosa contraria persino all'antica tradizione cristiana. Infatti sino al V secolo le nomine vescovili (i cardinali non esistevano) venivano effettuate dal popolo, dai fedeli stessi. Il vescovo di Roma, che poi si tramutò in papa, era eletto dall'ecclesia dei credenti..” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2012/10/intrusioni-del-vaticano-in-cina-e.html

Commento di Luigi Crocco: "Molti anni fa uno dei nostri presidenti della Repubblica oggi in pensione responsabile del potere di acquisto di salari per la lira dimezzata sul raddoppio del euro sui prezzi al consumo, disse: La Cina fa paura!"

Islam sovrano - Scrive Fabio Calabrese: "Quello che gonfia enormemente le statistiche del cristianesimo facendone artatamente la prima religione mondiale, è il fatto che la grande massa di coloro che vivono nella cosiddetta cristianità è "iscritta d'ufficio" alla religione cristiana nelle sue diverse varianti. Ad esempio in Italia risulta in tal modo cattolico il 98% della popolazione, dato assolutamente non credibile. In realtà noi sappiamo che solo 1/3 dei cattolici è effettivamente credente e praticante. Per altre varietà del cristianesimo, la percentuale è ancora più bassa. Il 15-20% fra gli ortodossi e addirittura meno del 10% fra gli anglicani. Una situazione analoga certamente non esiste nel mondo islamico dove la religione del Profeta ha un'immensa forza pervasiva che penetra ogni aspetto della vita dei fedeli. Fatte le dovute tare, il cristianesimo non è la prima ma appena la quarta religione di questo pianeta, superata da islam, induismo e buddismo, e questo partendo dal presupposto che la comunistizzazione della Cina abbia gravemente intaccato confucianesimo e taoismo, altrimenti scivolerebbe al quinto posto (perché immagino supererebbe comunque una religione elitaria come era il taoismo, ma verrebbe scavalcato anche dal confucianesimo)"

Roma. Riqualificazione delle Periferie – Scrive Agricoltura Coraggio: “Buongiorno a tutti! Scriviamo per INFORMARVI, senza prenderne parte, di un bando pubblicato in questi giorni. Piccoli fazzoletti di terra utilizzabili a diverso scopo sono disponibili a proposte, implicanti manutenzione dei posti, da gestire in completa autonomia (ovvero senza finanziamenti previsti, se non quelli privatamente convogliabili, con risorse proprie o attraverso altri bandi e sovvenzioni). Tra le proposte ammesse...” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2012/10/area-metropolitana-romana-il-30-ottobre.html

E così pure oggi ho fatto la mia buona azione quotidiana, ciao, Paolo/Saul

…............

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

"Capire il rapporto che esiste fra la vita pura e la chiarezza della visione spirituale è essenziale per la vostra buona evoluzione. Soltanto la purezza può darvi una visione corretta delle cose: siete sempre orientati, avvertiti, protetti. Non appena sente che state rischiando di smarrirvi nelle regioni oscure e pericolose, il vostro occhio interiore vi avverte che dovete cambiare direzione. Percepite un'esitazione, un'inquietudine? È la prova che quell'occhio, quella coscienza, vi sta dicendo: «Attenzione, rischi di sprofondare nelle paludi: non andare oltre, torna sui tuoi passi!» E in seguito, quando siete riusciti a raddrizzare la situazione, quella voce vi dice: «Ora va bene, sei sulla buona strada. Seguila, e ti condurrà molto in alto, fino al tempio che brilla sulla cima della montagna, il Tempio del Santo Graal, la Patria Celeste»." (Omraam Mikhaël Aïvanhov) 

Nessun commento:

Posta un commento