Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

sabato 6 marzo 2010

Il Giornaletto di Saul del 7 marzo 2010 - Gelida manina, oceani da salvare, Giovanni Panunzio & Silvio Berlusconi & Kiriosomega ed il "napoletano"

Care, cari,

sul discorso del DDL salva-liste escluse dalle amministrative perché irregolari, ho ricevuto due lettere la prima, la più sarcastica, dal "rovinafamiglie" Kiriosomega:
http://www.circolovegetarianocalcata.it/2010/03/06/silvio-berlusconi-versus-giorgio-napolitano-iamme-iamme-iamme-iamme-ia-funiculi-funicula-scurdammoce-o-passato-e-godemmoce-a-liberta-%e2%80%9d-%e2%80%93-ddl-salva-liste-approvato-unanimam/

Mi scrive Angelina: "..e poi essendo "Cancri" c'è il rischio di sprofondare nel miele e nello zucchero e c'è l'alta probabilità (che con te diventa certezza) di farti "approfittare" della mia natura cancra... e con due moine e qualche atteggiamento da bimbetto sperduto e tremolante tiri fuori l'ideale Rodolfo che c'è in me e mi verrebbe da stringere la tua "gelida manina" e non voler più fare altro che questo......
Non mi importa che siano infetti i tuoi bacetti, li voglio comunque.."

Mia rispostina: "..ricordo una storia melodrammatica... una bella fanciulla, una principessa, doveva andare sposa ad un principe.. c'era anche un cavaliere che l'amava in silenzio ma non osava porsi in rivalità sapendo che la sua posizione non poteva essere accettata dalla principessa... poi improvvisamente la principessa s'ammalò di lebbra ed il principe non ne volle più sapere di lei.. Lei stava andando a ritirarsi in un lazzaretto (come si usava a quei tempi) ed il cavaliere le andò incontro... la principessa era ritrosa e non voleva nemmeno essere guardata né toccata.. ma il cavaliere le confessò il suo amore e le disse che prima non era possibile ma ora lui l'avrebbe amata per sempre, l'abbracciò e la baciò e se la portò con sé nel suo castelletto solitario..."

Scrive Michele Trimarchi: "L'inviolabilità della Memoria Genetica di tutti gli Organismi Viventi (DNA), regolata da Leggi fisiche perfette, é sancita dalla Dichiarazione Universale dei Diritti dell´Uomo, per il rispetto della Vita"

Ribatte Kiriosomega alla critica espressa da Lamberto Rusconi in merito all'epiteto da lui usato nei confronti del ministro Brunetta: "Potresti aggiungere al parere che io mi esprimo da medico e "l'acondroplasia" è la situazione patologica che Brunetta mostra, la diagnosi è già possibile visivamente. Il Lamberto avrebbe potuto "lamentarsi" se avessi scritto, mentendo, che come berlusconi, il suo ministro è bellissimo, macho, superdotato e sciupafemmene, invece mi sono espresso per ciò che è la realtà, senza mentire! Dunque, tranne che al Lamberto la verità "gli fa male", non può recriminare!"

Nel blog "Altra Calcata... altro mondo" ho pubblicato un appello ed una raccolta firme per salvare il mare del Nord dalla pesca selvaggia:
http://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2010/03/giorni-di-speranza-per-salvare-il-mare.html

Nel sito del Circolo Vegetariano ho pubblicato la lettera di Giovanni Panunzio dell'Osservatorio Antiplagio rivolte al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, sempre sul tema del DDL salva-liste:
http://www.circolovegetarianocalcata.it/2010/03/06/giovanni-panunzio-e-col-decreto-salva-liste-giorgio-napolitano-certifica-la-morte-della-costituzione-italiana/

Bene, anche stavolta è fatta... alla meno peggio! Vostro Saul/Paolo

............

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

Per quanto sta in te
E se non puoi la vita che desideri
cerca almeno questo,
per quanto sta in te: non sciuparla
nel troppo commercio con la gente
con troppe parole e in un viavai frenetico.
Non sciuparla portandola in giro
in balia del quotidiano
gioco balordo degli incontri
e degli inviti
fino a farne una stucchevole estranea.

Konstantinos Kavafis

Nessun commento:

Posta un commento