Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

lunedì 8 maggio 2017

Il Giornaletto di Saul del 9 maggio 2017 – Il tempo del maschilismo è finito, colpo di stato renziano, debito pubblico e tasse, ordine mondiale multipolare, ecologia olfattiva, nella natura tutto esiste...


Risultati immagini per Il tempo del maschilismo è finito

Care, cari, la maggioranza degli uomini si crogiola nel maschilismo patriarcale, illudendosi con favole religiose della “superiorità” maschile, della “superiorità” dell’intelligenza speculativa scientifica, della “superiorità” del potere e della forza. Così non si fanno passi avanti nell’evoluzione della specie. È ovvio che sia il matrismo che il patriarcato, hanno avuto una loro funzione storica per lo sviluppo delle “qualità” della specie umana, ora è giunto il tempo di comprenderne la totale complementarietà e comune appartenenza, ma non per andare verso una specie unisex, bensì per riconoscere pari valore e significato a entrambi gli aspetti e funzioni... - Continua: http://www.terranuova.it/Blog/Riconoscersi-in-cio-che-e/Il-femminino-sacro-la-Grande-Madre-e-il-ritorno-all-Umano-Condiviso

Israele. Come si chiama un regime così? - Scrive Giorgio Stern: “L'8 maggio 2017, da Tel Aviv il governo israeliano manda questo segnale: Il Comitato ministeriale ha approvato la proposta di legge sulla 'Nazione-Stato' che prevede tra le altre cose che l'arabo non sia più lingua ufficiale di Israele, insieme all'ebraico. Inoltre stabilisce che lo Stato di Israele è «la casa nazionale del popolo ebraico» e che «il diritto di realizzare l'auto determinazione in Israele» appartiene «unicamente al popolo ebraico»...”

Colpo di stato in corso? – Matteo Renzi uscito dalla porta, avendo promesso di abbandonare la politica visto il fallimento del suo governo, rientra dalla finestra e detta ordini al Parlamento, su quel che deve fare o non fare. A tal fine il non eletto ha creato una ristretta cabina di regia all’interno del PD, con lo scopo di pianificare il suo rientro in pompa magna, per tornare presto alla tolda di comando di un solo uomo, egli stesso. Nel frattempo prepara il terreno, punzecchia Gentiloni e lo gratifica con il fatidico “stai sereno”, ovvero “preparati a fare le valigie”. Nella cabina di regia renziana, composta da ascari fedelissimi al toscano (gli stessi che tanti guai hanno causato alla democrazia e che sono stati sonoramente bocciati al Referendum costituzionale) si sta studiando una nuova legge elettorale che aggiri il limite costituzionale posto dalla Consulta. “Dobbiamo allestire subito una legge elettorale che consenta la governabilità”, queste le ultime esternazioni sparate...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/05/08/colpo-di-stato-in-corso-%E2%80%93-matteo-renzi-pretende-di-tornare-al-comando-a-costo-della-perdita-di-democrazia/

Cristianesimo originario. Chiunque è sacerdote – Scrive Arrigo Colombo: “La scomunica inflitta alla coppia austriaca nel 2014 dovrebb'essere tolta. Fu infatti inflitta perché la coppia celebrava l'eucaristia nella sua casa senza essere sacerdote. Ma questa coppia – e cioè Martha Heizer e Ehemann Gert, del movimento di rinnovamento ecclesiale "Noi siamo Chiesa" da essa fondato, e che è divenuto poi internazionale e conta più di due milioni di persone – . nel compimento di un'azione sacerdotale si fondava sul sacerdozio universale del popolo cristiano, che è l'unico di cui si parla nell'annunzio evangelico e apostolico...”

Debito pubblico, tasse e produzione del denaro - Sento il bisogno di ritornare su un tema scabroso che, purtroppo, al momento attuale non è portato avanti da nessuna forza politica... nemmeno dal M5S, il che è estremamente significativo... - "“Come funziona la truffa: la BCE crea dal nulla 500 miliardi di euro, appropriandosi del relativo potere d'acquisto a danno della comunità (e della rendita monetaria che fa sparire nel passivo del bilancio), e li presta alle banche all'1%. Le banche li moltiplicano almeno per 10 (secondo Basilea III): 5.000 miliardi creati dal nulla che verranno prestati alla gente al 4% (diciamo). Quindi, vanno restituiti 5.200 miliardi, ma i 200 di interessi NON vengono creati dal sistema bancario che crea, prestandolo, solo il capitale (tramite false scritture contabili). Quei 200 miliardi, oltre a quanto denunciato sopra, verranno restituiti espropriando beni reali che la comunità avrà offerto in garanzia..” - Continua: http://www.terranuova.it/Blog/Riconoscersi-in-cio-che-e/Economia-ecologica-signoraggio-debito-pubblico-tasse

Anniversario. Grazie all'URRSS – Scrive M.N.: "L'8 maggio 1945, la Germania si arrende. Ricordiamo, a chi ha poca memoria, a chi nulla sa, a chi non vuole o fa finta di non sapere, l'importanza che ebbe l'Unione Sovietica nello sconfiggere Hitler. Senza l'Armata Rossa la guerra non sarebbe stata vinta”

Il nuovo ordine mondiale multipolare è ormai una realtà – Scrive Claudio Martinotti Doria: “Il nuovo ordine multipolare si fonda su diversi aspetti essenziali in corso di attuazione, soprattutto in seguito alle iniziative monetarie ed economiche di Cina e Russia. Ormai il suo processo di affermazione è in corso di consolidamento e non può essere fermato, neppure da una guerra, che sarebbe una scelta aberrante e disastrosa che non produrrebbe alcun vincitore e non apporterebbe alcun vantaggio alle élite dominanti, cui si rivolterebbero contro tutte le popolazioni già stremate, prima ancora che si scateni concretamente un conflitto bellico...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/05/il-nuovo-ordine-mondiale-multipolare-e.html

Milano. No Vivisezione – Scrive Alessandro Mosso: “MILANO: NO ALLA VIVISEZIONE E SI’ AI METODI SOSTITUTIVI. Il corteo partirà sabato 13 maggio alle ore 15.00 da via Palestro, fermata della metropolitana e percorrerà le vie del centro di Milano arrivando nella zona di Città Studi che ospita il polo universitario. Secondo i dati forniti dal Ministero della Salute si utilizzano in Italia 600.000 animali ogni anno per fare sperimentazione e ricerca medica nei laboratori italiani. Gli animali vengono stabulati, utilizzati negli esperimenti, sottoposti a procedure crudeli e dolorose oltre ogni limite solo per produrre dati che diventano inattendibili se riferiti all'uomo. La scienza che tortura animali nei laboratori è una scienza lontane mille miglia da ogni ragione etica e vicina solo al giro d’affari che genera.”

Ecologia olfattiva. Combattere i cattivi odori si può... Scrive Arpat: “Presso il Dipartimento di Ingegneria Civile dell'Università degli Studi di Salerno opera un gruppo di ricerca specializzato nelle tematiche di caratterizzazione, misura e controllo degli odori in campo ambientale. Il gruppo, attivo ufficialmente dal 2001, svolge attività di ricerca, formazione e consulenza nell'ambito delle problematiche di caratterizzazione, misura e controllo dei cattivi odori e del loro potenziale impatto indotto...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/05/ecologia-olfattiva-combattere-i-cattivi.html

Donbass. Carovana antifascista – Scrive Jure: “Sta tornando dal Donbass una delegazione composta dall’eurodeputata Eleonora Forenza, Andrea Ferroni, coordinatore dei Giovani Comunisti/e, Massimiliano Voza, sindaco di Santomenna, Antonio Perillo, con la terza edizione della Carovana antifascista promossa dalla Banda Bassotti e dall’Usb, con l’obiettivo di portare la solidarietà, anche concreta, alle popolazioni, martoriate ed oppresse dal regime nazifascista di Kiev... Scrive Eleonora: Siamo a mosca e stiamo rientrando in Italia. stiamo tutti bene. abbiamo appreso della richiesta di estradizione del governo di Kiev che ci vuole processare per terrorismo e della posizione della ambasciata ucraina in italia. Ci pare assurdo il silenzio del governo italiano di fronte a tali richieste.  Come delegazione del prc siamo orgogliosi di aver portato solidarietà al Donbass antifascista”

Commento di V.Z.: “Il banchiere liberista neopresidente della Francia, Macron, sostiene l'unione europea antidemocratica (dal falso parlamento privo di potere legislativo) e sostenitrice e finanzitrice del fascismo di Maidan, col suo colpo di stato antidemocratico ucraino e la guerra contro la resistenza del Donbass...”

Bagnacavallo. "Nel giardino della signora Maria" – Scrive Anna Tazzari: “Il 13 e 14 maggio 2017 a Bagnacallo (Ra), Nel giardino della signora Maria, un’iniziativa dal carattere conviviale, un evento estemporaneo che non avrà nulla di scontato, con la partecipazione di musicisti e narratori. Il poeta-narratore, in arte Lupoeta, proverà a coinvolgere i presenti su diversi piani emotivi, svelando il carattere camaleontico della sua produzione letteraria e teatrale, passando dall’esilarante comicità del cabaret a testi poetici e racconti di forte tensione drammatica...” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/05/bagnacavallo-13-e-14-maggio-2017-nel.html

Amatrice. Terremotate parlano – Scrive Patrizia Coppa: “Sono stata ad Amatrice e mentre scattavo foto e giravo video, mi domandavo: "lo Stato dov'è?" I miei occhi hanno visto, ma le mie orecchie hanno ascoltato le testimonianze di una popolazione che non si piange addosso e non si arrende, una popolazione che ha sofferto, ha apprezzato gli aiuti di associazioni e privati, ma ancora aspetta l'intervento di chi finora ha fatto solo passerella: https://www.youtube.com/watch?v=OJjZkvGDDGY propongo il video con le testimonianze di due donne che non si sono arrese, e che presentano i progetti per ricostruire senza fermarsi. Info. patriziacoppa@virgilio.it”

Douce France. Festa grande in casa Rothschild – Scrive Adriano Colafrancesco a commento di https://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/05/douce-france-3-avanti-un-altro-macron.html?showComment=1494238385624#c544418184846393260 -: “Rothschild festeggia. E’ in atto, con tutta evidenza, una forsennata azione di scassinamento globale, ad opera di potentati mondialisti che, accecati dalla loro stessa nequizia, non si rendono neanche più conto di come, in realtà, nel perpetrare i loro crimini umanitari, sempre più evidenti, lasciano trapelare, agli occhi disincantati, le corna e le code luciferine, a firma del loro operato. Ultima la creazione del neo eletto alla gloria del governo di Francia, voluto dal Grande Fratello..” - Continua in calce al link segnalato

Altro commento di Claudio Roncarati: "Macron. Non tener conto della storia personale? Non è possibile... Quella che incredibilmente viene presentata come la grande relazione d'amore tra Macron e Brigitte è una relazione perversa, lui plasmato e abusato da lei non ha potuto separasi, ha rinunciato alla possibilità di generare concentrandosi sulla sua personale affermazione narcisistica (individualista mai mescolato con i partiti) e di riflesso di lei che lo ha plasmato. "Senza Brigitte non sarei mai diventato quello che sono" ha detto Macron. Mi spaventa pensare che la Francia e l'Europa affidi le proprie sorti ad un uomo che ha dentro aree oscure e ad una relazione affettiva perversa..." - Continua al link soprastante

Nella natura tutto esiste... - nel rispetto dei vari elementi permane la coscienza che la terra, l’acqua, l’aria, etc. sono beni comuni che non debbono essere alienati all’uomo ed agli altri animali. Forse come non mai oggi sento che l’attuazione di una proposizione ecologista profonda, disgiunta dal credo religioso, sarebbe oltremodo necessaria per garantire la continuità della civiltà umana... per non parlare della sua sopravvivenza “bruta”. La specie umana è in continua evoluzione e così dovremmo prendere coscienza che il nostro vivere si svolge in un contesto inscindibile... - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/12/in-verita-non-esiste-cosa-nascosta-che.html

Chiudo, ciao, Paolo/Saul

…..................................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Smetti di immaginare di essere qualcuno che fa questo o quello e sorgerà in te la realizzazione che sei la Sorgente e il bene di tutto. Con questo arriverà un grande amore che non è né scelta né preferenze né attaccamento, ma un potere che rende tutte le cose degne di amore e amabili.” (Nisargadatta Maharaj)



Nessun commento:

Posta un commento