Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

martedì 23 maggio 2017

Il Giornaletto di Saul del 24 maggio 2017 – A suon di Trump, volontari del terzo settore, differenziare è indifferente, le scie chimiche fanno bene, mantenere il verde in città, in vino veritas...


Risultati immagini per trump accolto dalla banda

Care, cari, si odono suon di fanfare. Donald Trump, durante il suo recente viaggio in Arabia Saudita e Israele, ha dato il via libera affinché venga posto l'ultimo tassello per la realizzazione del disegno pan-sionista: l'attacco militare con relativa distruzione dell'Iran. Così i due massimi sponsor e fomentatori di terrorismo dell'area potranno essere soddisfatti. Almeno per adesso. Ed ora Trump è in Italia – Ma non c'è alcuna possibilità di manifestare autorizzati. La disobbedienza ai divieti porta ad una denuncia, sarebbe poca cosa... Oggi 24 maggio Trump incontrerà a Roma papa Francesco in mattinata, nel pomeriggio incontrerà al Quirinale il presidente Mattarella. Il 25 maggio sarà a Bruxelles dove chiederà che i paesi della Nato aumentino le loro spese militari come hanno accettato dopo la richiesta di Obama di dedicare almeno il 2% del Pil ad armi e militari. Il 26 e 27 Trump sarà poi a Taormina al G7e gli immigrati sono stati allontanati. Per il resto ognuno faccia quello che può...

Volontari del terzo settore ( “terzo mondo”). Scrive Claudio Martinotti Doria): “Il volontariato viene ucciso, con la nuova legge sul terzo settore (106 del 2016) ed appare chiaro lo scopo, che già da anni si percepiva a causa della progressiva riduzione dei finanziamenti pubblici erogati. L’obiettivo era quello di favorire le organizzazioni colluse con la politica, cooperative e fondazioni, che generalmente praticano un falso volontariato, occasionale e subordinato a scopi di lucro dissimulato, facendo lavorare in modalità precarie e di sfruttamento. Eliminare il volontariato per sostituirlo con ulteriore lavoro precario e malpagato. Un’ulteriore ingerenza politica nella società civile che penalizza la solidarietà (inducendola all’estinzione) per sostituirla con l’ipocrisia, l’opportunismo ed il clientelismo...” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/05/il-sottogoverno-avanza-con-la-nuova.html

Alessandria. Protesta delle Onlus – Scrive Alessandria News: “Mercoledì 24 maggio 2017 le associazioni di volontariato delle province di Alessandria ed Asti si mobilitano: organizzano un presidio dalle 17 alle 19, davanti alla Prefettura in piazza Libertà, con l’obiettivo di consegnare al Prefetto una lettera di protesta indirizzata al Governo. Questo atto è conseguente al fatto che il Consiglio dei Ministri, venerdì 12 maggio, ha approvato i decreti attuativi della Legge sul terzo settore (106 del 2016)”

RSU. Differenziare senza riciclare non serve a nulla – Scrive Giorgio Vitali: "...perché in Italy, il riciclaggio NON decolla? Inutile chiederselo. Basta conoscere l'iter dei rifiuti che dall'Italia sono spediti in Germania, via treno. Perché le inchieste su impianti costruiti soprattutto al sud e NON sono mai utilizzati NON portano ad alcun risultato? Fino ad un decennio fa in Terracina esisteva un impianto totalmente autonomo, che si autoalimentava energeticamente, selezionava grazie ad alcuni tapis roulant e durante l'estate smaltiva i rifiuti della costa da Anzio, Sabaudia, fino ad oltre Terracina rasentando Gaeta. Perché l'hanno smantellato?.." - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/05/23/rifiuti-solidi-urbani-la-differenziazione-senza-il-riciclaggio-non-aiuta-la-causa-ecologista/

Filosofi. Filosofi – Scrisse Tommaso Franci: “Come interpretano Aristippo e seguaci il "Conosci te stesso" socratico. " Alla base di tutto i cirenaici, ponevano due affezioni: dolore e piacere. Con il tutto, si intende più di quanto io sia in grado di concepire. Come cogliere questa frase, per coglierla nella sua radicalità? Dovrò intenderla, che secondo i cirenaici, l'essere umano non può fare nessun tipo di considerazione ontologica, neogeologica ed etica, senza tenere in considerazione prima di tutto le affezioni che ha. Il sentire che prova. Il che è riassumibile nelle due alternative: dolore e piacere. (Aristippo e seguaci 400a.c.)”

Mia considerazione: “...la differenza sostanziale fra l'indagine sul "chi sono io" nella filosofia occidentale è che la questione è rivolta all'ente, in quanto "io sono", mentre nel sistema orientale -buddismo, taoismo e advaita- tale ricerca è rivolta alla consapevolezza non consapevole di sé, che precede l'Essere”

Le scie chimiche fanno bene alla salute... parola della NASA – Scrive Edward L. Bernays: "Il personale della NASA se ne è uscito dicendo che il lithio, insieme ad altre sostanze chimiche potenzialmente dannose, vengono intenzionalmente e regolarmente sparse nell'ambiente in cui viviamo. Come scrive Wakingtimes: La NASA confessa di somministrare agli Americani dosi-spray di Lithio & Altri Prodotti Chimici. C'è una spiegazione ufficiale del perché la NASA stia spruzzando nella ionosfera il litio, un farmaco spesso usato per trattare persone affette da turbe maniacale o da disturbi bipolari e poi ci può essere anche un altro motivo...." - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/05/secondo-la-nasa-le-scie-chimiche-fanno.html

Commento di Marco Bracci: "Se in tutto il mondo ci sono le scie chimiche, se in tutto il mondo c’è la volontà di occultare le scoperte mediche che potrebbero curare le malattie senza interventi invasivi e/o deleteri per il corpo umano e senza la chirurgia, da relegare in situazioni estreme come il pronto soccorso e l’ortopedia, se quasi le nazioni del mondo hanno nella loro bandiera e nei loro sigilli il pentacolo (la croce e 5 punte, simbolo satanico)” - Continua in calce al link sopra segnalato

Equità nel lavoro e nella retribuzione – Scrive Danilo D'Antonio: “Un reddito minimo va garantito ai disabili, come del resto già avviene. Agli abili va garantito un lavoro minimo. Anche per ottener questo, nulla di meglio che rendere democratico (pur con settant'anni di ritardo) il Pubblico Impiego: con l'introduzione del tempo determinato in ogni sua assegnazione, così da aprir pure, finalmente, il Potere Amministrativo e Giudiziario ad una partecipazione preparata, ampia ed interessata a far ben funzionare la società. Al contrario dei carrieristi pubblici, che spacciano per professionalità il loro professionismo: l'attaccamento ad un posto fisso che invece appartiene al popolo italiano e per questo al popolo deve periodicamente tornare...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/05/un-reddito-minimo-va-garantito-ai.html

P.S. “Tanto per parlare, mi trovo al 20° giorno di digiuno per ottenere uno Stato democratico. Voi continuate pure a badare ai fatterelli vostri, a curarvi di problemi che nascono dalla mala pianta della tirannide” – Continua al link soprastante

"Frammenti dottrinali". Recensione – Scrive Azione Tradizionale: "L’opera di René Guénon è uno dei punti di riferimento indispensabili per chiunque voglia conoscere le dottrine tradizionali, quelle orientali prima di tutto, e quanto rimane di quelle che erano proprie dell’Occidente. Non si può non vedere che il mondo, nelle condizioni attuali, non è mai stato così lontano dallo spirito tradizionale, e come le forze contrarie a quest’ultimo stiano diventando sempre più aggressive e distruttive..." - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/05/rene-guenon-frammenti-dottrinali.html

I partiti si preparano alle elezioni – Scrive Massimo De Amicis: “I Partiti si preparano alle prossime elezioni politiche: ognuno di loro è impegnato, non certo in programmi da realizzare per risolvere la crisi finanziaria e morale che ci attanaglia, ma per proporre una legge elettorale che possa favorirlo a discapito degli altri. Per questo non riescono a trovare alcun accordo, come potrebbero? Su un punto, però, convergono i Partiti più grandi, sul premio di maggioranza. Trovata diabolica, questa, per ovviare alla volontà del Popolo che non si fida a firmare un assegno in bianco per nessuno di loro e che vuole che si mettano d'accordo e si controllino a vicenda una volta al potere. Certo sarebbe comodo poter avere la maggioranza assoluta in Parlamento con il 30 - 35% dei voti, anziché col 51%. Sarebbe comodo infrangere le regole base della Democrazia con l'artificio che permetta di governare ad una minoranza camuffata da maggioranza! In fondo ai politici non ha mai interessato il volere popolare!”

Mantenere il verde in città – Scrive A.K.: “Il consolidamento dei rami: una valida alternativa alla potatura. Capita delle volte in città di dover mettere in sicurezza un ramo di un albero perché magari danneggiato o inserito sul fusto in maniera anomala tale da far ritenere che possa spezzarsi e cadere a terra. Non sempre tuttavia la rimozione del ramo mediane interventi di potatura è auspicabile soprattutto nel caso in cui il diametro del ramo che si vorrebbe asportare è grande e quindi il suo taglio darebbe luogo ad una grossa ferita sul fusto della pianta...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/05/mettere-in-sicurezza-il-verde-pubblico.html

Agricoltura avvelenata – Scrive Giuseppe Altieri: “Agricoltura massacrata dai Pesticidi. Ruggini sul grano duro? in una stagione poco umida, che a mala pena riuscirà a sostenere il fabbisogno idrico dei cereali, e in ogni caso le ruggini si curano con sostanze naturali molto efficaci come il rame ad assorbimento a bassi dosaggi Ora addirittura la deroga la chiede l'Università con la sua azienda agraria ben avvelenata dai Pesticidi. Se qualcuno riesce a fermare il Dr. Natalini della Regione Umbria e a convincerlo a dare priorità ai mezzi tecnici alternativi ai Pesticidi oggi obbligatori e prioritari, forse salviamo un sacco di vite umane dalle celiache e da tanti altri problemi di salute, con costi erariali enormi per lo stato...”

In vino veritas e geopolitica – Scrive Claudio Martinotti Doria: “Friedman, forse disinibito da un tasso alcolico non propriamente nella norma, ha fatto dichiarazioni sorprendenti rispetto all’ambiguità e disinformazione che sempre caratterizza il Dipartimento di Stato USA, soprattutto nella politica estera. Sorvolando su alcune deficienze ed approssimazioni storiche, che nella subcultura americana sono proverbiali (basta vedere i loro presunti film storici), il resto delle sue affermazioni sono straordinariamente pertinenti alla realtà geopolitica del nostro continente...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/05/23/george-friedman-consigliere-politico-del-dipartimento-di-stato-spiega-la-situazione-geopolitica-usa-europa-russia/

Berlusconi diventa zoofilo – Scrive A.M.: “Aveva già tentato,  con scarso successo, con lo sport ( vi ricordate del Milan..?? ) ed ora ci riprova con gli animali, ma riteniamo che anche questa volta egli sottovaluti l’intelligenza delle persone che non sono poi tutte così ingenue come lui crede e che sono in grado di distinguere tra l’uomo e le cose che racconta...”

Treia. Si spera nel ritorno alla “normalità”... - Martedì, 23 maggio 2017, giorno di mercato a Treia, tutti gli ambulanti si sono posizionati fuori Porta Cassara, nei paraggi dell'ufficio postale, in seguito alle difficoltà di accesso al centro storico...” - Continua: http://treiacomunitaideale.blogspot.it/2017/05/treia-lavori-in-corso-porta-cassara-per.html

E qui vi saluto, ciao, Paolo/Saul

…..................................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Aiutare gli altri è pura immaginazione, per quanto nobile. In verità non puoi aiutare gli altri perché non ci sono altri” (Nisargadatta Maharaj)


Nessun commento:

Posta un commento