Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

martedì 9 maggio 2017

Il Giornaletto di Saul del 10 maggio 2017 – Emmanuel plagiato 2 volte, UE: torre di babele, cabina di regia PDR, valori di genere, legittima difesa nonviolenta, Auser Treia, la funzione del Guru...


Immagine correlata

Care, cari, alla figura della matura donna tutrice, la moglie di Macron, occorre aggiungere un’altra, questa volta maschile, il settantacinquenne economista e banchiere Jacques Attali, suo mentore ed ideologo, oltreché sommo rappresentante dell’establishment finanziario, cui si deve attribuire il successo di Macron alle elezioni. In pratica confermo quanto avevo accennato ironicamente alcune settimane fa, ponendomi il dubbio che Macron non fosse interamente e naturalmente umano, ma fosse un OGM o un clone, riferendomi simbolicamente a quanto sta sempre più emergendo della sua personalità e formazione, soprattutto delle modalità repentine con le quali è stato plasmato per ricoprire l’attuale ruolo politico... (Claudio Martinotti Doria) – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/05/povero-emmanuel-plagiato-in-politica.html

Castiglione Messer Raimondo. Terra cruda – Scrive Laura: “Domenica 28 maggio 2017 ore 9-18 a Castiglione Messer Raimondo (Teramo). Un laboratorio conviviale per apprendere come progettare e realizzare un forno in terra cruda. Vedremo insieme come scegliere la terra da costruzione, come preparare gli impasti velocemente con i nostri piedi, come preparare un impasto adatto all’isolamento del forno, ed un altro adatto a stare in contatto con il fuoco. Info. 3203007954”

Europa o Torre di Babele? - Scrive Anna Maria Campogrande: “L'Unione Europea è ad un bivio. 65 anni dopo la creazione della CECA, l'ambizioso progetto di promuovere una pace durevole attraverso, prima, una comunità di interessi tra popoli diversi, in seguito, uno spazio multiculturale di cittadinanza comune, è minacciato da spinte centrifughe di stampo nazionalista e rischia il collasso. Forse più di ogni altra commissione del Parlamento Europeo, la Commissione Cultura occupa una posizione strategica per promuovere una sana e vitale coesione tra i cittadini europei al fine di saldare il divario creatosi tra i cittadini e le istituzioni europee...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/05/09/europa-o-torre-di-babele-omogeneizzazione-o-multiculturalita/

Pavullo. Caffè Filosofico – Scrive Marinella Gianaroli: “Ti invitiamo a condividere la narrazione del 12 Maggio 2017, dalle ore 20.30 alle ore 22.30, c/o Albergo Corsini, Via Giardini 121: “I FIGLI DEL SOGNO: NASCERE E CRESCERE IN UNA COMUNITA' DI FAMIGLIE" Testimonianze dei giovani della Comunità Guedrara. Entrata ed uscita libere. Info. caffefilosoficopavullo@gmail.com”

Direzione PDR. La nuova corte dei miracoli del prence renzie – Scrive To.Ro.: “..in Direzione sono stati collocati in massa i più fedeli sacerdoti del verbo renziano: per esempio Davide Faraone, già sottosegretario al Miur e oggi alla Salute, l’uomo macchina di Matteo in Sicilia. Oppure il calabrese Ernesto Carbone – quello del “ciaone” agli elettori anti-tritrivelle – di recente insignito del ruolo di “controllore” dei seggi napoletani nelle turbolente primarie che hanno rilanciato. Approda in Direzione anche Alessandra Moretti, malgrado alcune disgraziate esperienze politiche...” - Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/05/tutti-gli-uomini-del-capataz-renzie.html?showComment=1494322503885#c7929401387612124261

Commento di Lorenzo Lanzotti : “Il pd ormai è il partito dei ricchi e delle pecore. Se non si abbatte questo sistema le cose non cambieranno mai. Per questo ritengo che non si dovrebbero fare accordo e livello nazionale con loro lì. Non perché non lo vogliono loro, ma perché non lo vogliamo noi, o continueremo ad alimentare questo sistema. Si ,in questo modo staremo all'opposizione per una o due legislature. Ma, per me, è l'unica maniera per crescere , l'unica maniera di smarcarsi da questo modo di intendere la politica. Le nuove generazioni non votano per ideologie, ma per le idee. Se riusciamo a dimostrare di essere diversi potremo imporci, altrimenti la sinistra è destinata a scomparire.” - Continua in calce al link soprastante

Mia rispostina: “Bisogna essere pragmatici... una politica di nicchia serve a poco. Facciamo la fine di Melenchon in Francia. Anzi peggio perché con la nuova legge elettorale metteranno sbarramenti capestro. Dobbiamo decidere tra una alleanza con il puzzone del pd o tentare l'alleanza con M5S. Bersani ci aveva già provato e gli è andata male ma forse ora i tempi son cambiati."

250 milioni di profughi in arrivo – Scrive Filippo Mariani: "....il sogno dei pardi dell’UE è in parte fallito. Prima con l’euro ed ora con l’invasione dei migranti, ogni Paese si è chiuso nei propri interessi nazionalistici, in barba agli accordi precedenti. Intanto esposti a questa invasione di migranti rimangono in prima linea ancora l’Italia e la Grecia. L’unione europea per questi motivi ha cominciato a scricchiolare, in particolare per un paio di milioni di rifugiati che da 10 anni sono arrivati nel nostro continente. Pare che anche il nostro Paese sia intenzionato ad adottare serie metodologie di discernimento tra chi deve essere accolto, perché rifugiato politico che fugge da guerre e persecuzione, da chi invece cerca di “sbarcare il lunario” qui da noi..." - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/05/09/ue-allo-sfacelo-entro-il-2050-previsto-larrivo-di-250-milioni-di-profughi-climatici/

Il femminino sacro e l'umana congiunzione – Scrive Egidio Rossi a commento dell'articolo http://www.terranuova.it/Blog/Riconoscersi-in-cio-che-e/Il-femminino-sacro-la-Grande-Madre-e-il-ritorno-all-Umano-Condiviso -: “Ciò che non percepisce l'uomo lo percepisce la donna e ciò che non percepisce la donna lo percepisce l'uomo, entrambi si compensano, ecco il perché esiste l'uomo e la donna nella specie umana”

La realizzazione è sempre presente - Il Sé è lo spirito (o coscienza intelligenza) che tutto compenetra, nell'advaita si definisce Brahman od Atman o Paramatmam. Preciso: allorché si parla del Sé già siamo in uno stato di dualità. Come dice Lao Tzu: il Tao che può esser detto non è il vero tao. Dal punto di vista concettuale, quindi con una descrizione all'interno della mente duale, il Sé rappresenta l'assoluta consapevolezza non consapevole di sé, ovvero l'Assoluto uno senza secondo... - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/05/09/adi-shankaracharya-nirvana-shaktam-le-sei-strofe-della-salvezza/

Napoli. Attuazione della Costituzione – Scrive Resistenza: “Napoli, Il 14 maggio Napoli sarà la prima “città per l’attuazione della Costituzione”. Comitati popolari, organizzazioni operaie e popolari, amministratori locali, sinceri democratici, strutture politiche e sindacali stanno organizzando a Napoli, la Conferenza “Napoli: città per l’attuazione della Costituzione”, che si terrà il 14 maggio 2017 presso il Maschio Angioino. Questa conferenza rappresenta il terzo appuntamento verso la costruzione di una forza popolare che lotti per attuare le parti progressiste della Costituzione dal basso. Info. resistenza.pcarc@lists.riseup.net”

Valori di genere e origine dell'uomo - Scrive Anthony Ceresa: “..dobbiamo renderci conto che la natura nella sua maestosità si completa in modo positivo ed anche negativo, da cui provengono i comportamenti sani e quelli estremi generati da menti malate in entrambi i generi... Mentre la scienza viaggia alla ricerca del super uomo che tutto da solo ha creato il mondo dei giusti e dei balordi, noi andiamo alla ricerca dei nostri antenati, i reali nonni dell’umanità. Il primo uomo non era africano ma asiatico. Lo afferma uno studio pubblicato su Nature, che rivela come i progenitori dell'homo sapiens sarebbero nati in l'Asia da dove poi avrebbero colonizzato..." - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/05/metamorfosi-nei-valori-di-genere-2-il.html?showComment=1431163011954#c8600793296587246152

M5S. L'alternativa? Scrive Lorenzo Giraldo: “Pentastellati al 32,3% - In Francia la Sinistra Comunista di Melenchon si ferma al 20% e non giunge al ballottaggio, Le Pen col suo Front Nazional si arresta al 40%, Siryza in Grecia vince le elezioni ma poi si piega alla Merkel e riduce alla fame il Popolo greco, in Olanda la Destra euroscettica si ferma al 27%, in Austria la destra nazionalista sfiora il 49% ma perde al fitofinish, in Spagna Podemos non supera il 30%, ma in Italia non c'è una sinistra radicale o una destra estremista a contrastare i servi dei Banksters americani a prevalere ovunque. In Italia c'è il Movimento cinque stelle ..né destra né sinistra ..noi siamo il buono di tutto ..a noi non ci potete fermare ..in Italia è tutta un'altra cosa ....”

La legittima difesa non violenta – Scrive Mao Valpiana: “C'è un aspetto positivo, forse l'unico, nel dibattito sulla legittima difesa (al di là della pessima legge approvata alla Camera, che spero possa essere vanificata dal Senato nella sua funzione di controllo): se ne discute pubblicamente e si cerca una soluzione legislativa. In qualche modo, seppur maldestramente, si riconosce che l'uso della forza debba essere normato dallo Stato e non possa essere lasciato al libero arbitrio del singolo...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/05/la-difesa-non-violenta-ma-legittima.html

P.S.: “La crisi generale che stiamo vivendo (economica, sociale, politica) è sempre più forte. Oggi la vita stessa del pianeta è a rischio, crisi ecologica e crisi belliche rendono il futuro incerto. Per uscirne c’è bisogno di una nuova politica che Gandhi ci ha indicato: la nonviolenza”

Auser Treia. Prime mosse - Per lasciare una traccia di percorso e promuovere le attività ed i programmi l'Auser Treia ha aperto un blog. Come disse la presidente dell'Auser Marche, Manuela Carloni, durante la sua visita del 22 aprile 2017 a Treia: “La comunicazione è essenziale!”. E noi cerchiamo di seguire la linea, anche perché le finalità dell'Auser, in chiave di promozione sociale, sono conduttive allo sviluppo della solidarietà civica, in cui i diritti dei cittadini vadano di pari passo con i doveri, in modo che la collaborazione trovi sbocchi socialmente utili nella piena attuazione di una comunità ideale... - Continua: http://auser-treia.blogspot.it/2017/05/auser-treia-iscrizioni-aperte-ed-inizio.html

P.S. ...Il fascicolo dell'atto costitutivo e della nomina della Presidenza è stato consegnato al Protocollo del Comune di Treia per la registrazione nell'albo delle associazioni operanti in ambito comunale (protocollo n. 008203 - 6 maggio 2017)..."

Nato. Causa di “unrest” nei Balcani – Scrive C.M.D.: “L'allargamento della NATO alla Macedonia sta causando turbamenti sociali e politici nel piccolo ma strategicamente significativo paese balcanico al confine con la Grecia. Solo una minoranza della popolazione in entrambi i paesi balcanici, Montenegro e Macedonia, approva le decisioni governative di adesione alla NATO ed anche in seconda istanza all’UE.”

La funzione del Guru - Un aspirante maturo può anche non aver bisogno di incontrare un maestro in una forma fisica, ma può trarre insegnamento e guida dalle situazioni vissute e da ispirazioni interiori. Tali cercatori sono talmente rari da poter affermare che la "realizzazione finale" non è possibile senza la Grazia di un vero Maestro realizzato. Pertanto occorre perfezionarsi nella propria ricerca con sincerità, onestà e perseveranza finché non si possa ricevere la Grazia di un tale Maestro. Dopodiché la ricerca prosegue spontaneamente secondo le proprie predisposizioni e destino. Per quanto riguarda la frequentazione di altri devoti può essere utile per mantenere accesa la fiamma della "ricerca", sapendo che comunque il lavoro è sempre svolto all'interno dalla persona direttamente interessata. A questo proposito consiglio la lettura di: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2014/04/superamento-del-concetto-di-moralita-ed.html

Ed anche oggi possiamo dire di aver fatto il nostro lavoro! Ciao, Paolo/Saul

…................................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“La mente non è mai nel presente, mentre il tempo è sempre presente; per cui la mente e il tempo non si incontrano mai...” (Osho)


Nessun commento:

Posta un commento