Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

mercoledì 28 settembre 2016

Il Giornaletto di Saul del 29 settembre 2016 – Governo mafioso statalesi, il cibo è sacro, il senato va salvaguardato, Feyerabend l'anarchico, la chiesa si trasferisce a Gerusalemme, psicologia transpersonale...


Risultati immagini per Governo mafioso statalesi,

Care, cari, chi sgoverna lo Stato agisce con la stessa mentalità del tossico drogato. Finita nel modo che sappiamo la vicenda delle Olimpiadi a Roma, ecco che per superare la condizione d'astinenza si rilancia in grande stile con l'ennesima opera pubblica: il ponte sullo stretto di Messina. Uno Stato incapace di concludere dopo oltre 50 anni di lavori la Salerno-Reggio Calabria, che in qualsiasi altro Paese "normale" sarebbe stata portata a termine in un paio d'anni, figuriamoci cosa può combinare con un baraccone delle dimensioni del Ponte sullo stretto. Diventerebbe l'ennesimo buco nero in cui gettare cifre astronomiche di risorse pubbliche, senza considerare tutti gli altri aspetti delinquenziali del problema. Insomma, di emergenza in emergenza la logica è sempre quella di spendere soldi che non si hanno per fare ingrassare la cosca degli statalesi, tanto poi ci dovranno pensare i contribuenti e le future generazioni a ripianare i disastri di Stato. Ma così facendo si guadagna tempo e si spacciano altre fantasie drogate sull'avvenire. In attesa della prossima dose... (Paolo Sensini)

Non sprecare il cibo – Scrive A.K.: “Un terzo del cibo prodotto nel mondo viene sprecato per un totale di 1,3 miliardi di tonnellate che sarebbero ampiamente sufficienti a sfamare la popolazione che soffre di fame cronica...” - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/09/28/il-cibo-e-sacro-e-non-va-sprecato/

Commento di Marco Bracci: “Caro Paolo, forse sarò pedante ma appellarsi ai politici affinché riflettano sulle politiche agricole è tempo perso. I politici sono al servizio di chi vuole distruggere la creazione e non faranno mai nulla che possa, invece, risolvere i problemi dell’Umanità..” - Continua in calce al link sopra segnalato

Treia. La chiesa di San Filippo torna provvisoriamente all'uso ecclesiastico - Purtroppo, in seguito al recente sisma che ha colpito il centro-Italia, il Duomo -come altre chiese di Treia- è stato dichiarato inagibile, dovuto alla caduta di stucchi dalla navata, e non si sa ancora come e quando potrà essere riaperto al pubblico dei fedeli. Ma al fine di poter disporre di una vera e propria chiesa sembra certo che l'amministrazione comunale voglia restituire, per il tempo necessario, la chiesa di San Filippo all'uso ecclesiastico. Il tempio in questione è di proprietà del Comune... - Continua: http://treiacomunitaideale.blogspot.it/2016/09/treia-la-chiesa-di-san-filippo-verra.html

Trump l'oeil o k.hillary – Scrive M.B. a commento dell'editoriale di ieri https://saul-arpino.blogspot.it/2016/09/il-giornaletto-di-saul-del-28-settembre.html?showComment=1475064101577#c7042924543846747720 - “Non c’è da meravigliarsi di quanto affermato dai due contendenti (si fa per dire, dato che chi vincerà è già stato scelto e verrà fatto di tutto perché avvenga) e cioè che i finanziamenti e il sostegno militare a Israele non saranno interrotti.
Nei piani divini c’è l’obiettivo di ripristinare come “capitale” del Regno della Pace proprio...” - Continua al link segnalato

Siria. In difesa di Assad – Scive V.B.: “Alcuni democratici considerano Assad alla stregua di Hitler, seguendo il mainstream della propaganda imperiale. Io ho conosciuto bene la Siria ed ho stima del suo governo laico, che riconosce i diritti delle donne, che ha organizzato un sistema di istruzione laica e gratuita fino all'università, che ha organizzato un servizio sanitario nazionale, che ha sempre rispettato tutte le confessioni religiose, ed anche gli atei. Questo governo, appoggiato da gran parte della popolazione, resiste ad un'orrida coalizione di bande integraliste islamiche, armate non solo da paesi integralisti come l'Arabia Saudita, ma anche dai "civilissimi" paesi "liberali" dell'Occidente...”

No alla soppressione del Senato come organo legislativo a pieno titolo – Scrive Arrigo Colombo: “Cari amici, di seguito il documento, che il Movimento ha preparato e inviato - sulla soppressione o riduzione del Senato - affinché possa essere da voi ulteriormente inviato e diffuso. Gl’indirizzi a cui inviarlo sono: Sergio Mattarella – protocollo.centrale@pec.quirinale.it, Premier: Matteo Renzi - matteo@governo.it, Pres. Pietro Grasso . pietro.grasso@senato.it, ...” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2016/09/la-soppressione-del-senato-come-organo.html

Integrazione di Raniero La Valle – Vogliamo dirla qualcosa di vero su questo referendum costituzionale?: “...la verità del referendum non è quella che ci viene raccontata. Ci dicono per esempio che la sua prima virtù sarebbe il risparmio sui costi della politica, e che i soldi così ottenuti si darebbero ai poveri. Ma così non è: secondo la Ragioneria Generale dello Stato, il cui compito è di verificare la certezza e l’affidabilità dei conti pubblici, il risparmio si ridurrebbe a cinquantotto milioni che si otterrebbero togliendo la paga ai senatori, mentre resterebbe il costo del Senato, e i poveri non c’entrano niente...” - Continua in calce al link soprastante

Il metodo “anarchico” di Feyerabend - Scrive Vincenzo Brandi: “...mentre i grandi scienziati dell’era moderna, come Galilei e Newton, avevano seguito il metodo sperimentale, indicato anche da filosofi empiristi come Bacone e Locke; mentre i filosofi francesi del ‘600, come Cartesio e Pascal, avevano indicato un metodo di tipo logico-matematico; mentre i moderni filosofi della corrente “empirista logica”, come Bertrand Russel, avevano indicato un metodo di indagine che privilegiasse la logica; mentre analoghe ricerche venivano fatte dai filosofi del Circolo di Vienna e Wittgenstein, Feyerabend indica la strada di una sostanziale mancanza di metodo...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/09/28/paul-feyerabend-ed-il-metodo-anarchico-nella-ricerca-scientifica/

Milano. Casa Gorizia – Scrive Giannino: “Milano, Casa Gorizia occupata, dal 7 al 18 ottobre 2016, in Via Vigevano 2/a. Ampia messe d'incontri, interventi, musiche, slanci umanitari, trenta anni di occupazione, territori, nuove geografie, agire trasversale, rompere il cerchio e tanto altro. Info. goriziatuseimaledetta@autoproduzioni.net”

Buco dell'ozono. UE stabilisce l'uso delle sostanze nocive per l'ozono – Scrive Arpat: “Il Regolamento (CE) 1005/2009 stabilisce le norme in materia di produzione, importazione, esportazione, immissione sul mercato, uso, recupero, riciclo, rigenerazione e distruzione delle sostanze che riducono lo strato di ozono e dei prodotti e apparecchiature che contengono tali sostanze...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/09/buco-dellozono-la-ue-stabilisce-le.html

Trevignano. Censurata la veggente – Scrive Grazia: “La Chiesa ha imbavagliato la veggente di Trevignano (che ora ha anche le mani fasciate con la garza, forse per coprire le stigmate). Si recita il Rosario il martedì e il sabato nella Chiesetta del Sacro Cuore a Trevignano ma, per disposizione del Vescovo, senza la statua della Madonna che piange e con divieto per Gisella di parlare. In compenso il prete di turno fa sfoggio di noiosissime lezioni di catechismo sui singoli Misteri spezzando il Rosario e togliendo raccoglimento e concentrazione. Info. grazia10@libero.it

Costituzione. A qualcuno non piace perché... - Scrive Gustavo Zagrebelsky: “da quando è stata approvata la Costituzione – democrazia e lavoro – c’è chi non l’ha mai accettata e, non avendola accettata, ha cercato in ogni modo, lecito e illecito, di cambiarla per imporre una qualche forma di regime autoritario. Chi ha un poco di memoria, ricorda i nomi Randolfo Pacciardi, Edgardo Sogno, Luigi Cavallo, Giovanni Di Lorenzo, Junio Valerio Borghese, Licio Gelli, per non parlare di quella corrente antidemocratica nascosta che fa sentire la sua presenza nella politica italiana. A costoro devono affiancarsi, senza confonderli, coloro che negli anni hanno cercato di modificare la Costituzione spostandone il baricentro a favore del governo o del leader..” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/09/italia-bomba-per-far-passare-le-loro.html

Lasciate ogni speranza - Scrive Nando Rossi: “I governi Napolitano-Kissinger hanno raddoppiato la povertà, aumentato la disoccupazione (raddoppiando quella giovanile), raddoppiato la chiusura e delocalizzazione di attività produttive, tagliato salari, taglieggiato pensioni, aumentato il carico fiscale per imprese e famiglie, svenduto imprese e beni pubblici, ridotto i servizi sociali (colpendo duramente anche quelli essenziali come la scuola e la sanità), lasciato le città in mano al malaffare, con crescita esponenziale di prostituzione e traffico di droga. La situazione sociale, economica e culturale del paese è disastrosa...”

La religione cattolica si stabilisce a Gerusalemme - ...in questi ultimi anni la storia dei papi si è arricchita di un papa dimissionario, che peccava di credibilità, e di un papa bis che invece rafforza la “fede” con messaggi eclatanti. Tanto eclatanti che i “fedeli” spesso restano a bocca aperta come pesci fuor d’acqua. L’ultimo annuncio è quello  relativo alla ritrovata fratellanza con i padri israeliti  nonché  all'accettazione teologica della dottrina del cugino Maometto. Alcuni osservatori ritengono che le  "aperture" dottrinali  di Francesco sottintendano  la formazione di una nuova forma di religiosità... che molto si discosta dalla tradizionale fede cattolica, fino al punto di spingersi verso quella fantascientifica  "chiesa sincretica" che unisca i fratelli  musulmani, cristiani e giudei, con sede a Gerusalemme... - Continua: http://www.terranuova.it/Blog/Riconoscersi-in-cio-che-e/Verso-la-fusione-della-triade-e-nascita-della-nuova-fanta-religione-sincretica-sion-muslim-cristica

Commento di M.D.A.: “sento parlare della nuova Chiesa sincretica che unisca i fratelli ebraici, musulmani e cristiani, con sede decisionale a Gerusalemme. A questo progetto starebbero lavorando "segretamente" i principali esponenti delle tre religioni. Se così, vuol dire che sono certi di poter disporre dei fedeli, come fossero i soci senza diritto di voto di tre società multinazionali. Sono curioso di sapere chi nomineranno Amministratore Delegato e se riconosceranno ancora il libero arbitrio a tutti...”

Psicologia transpersonale e lo Spirito intelligenza-coscienza - L'uso falsificato del termine “spirito”, imputabile alle religioni patriarcali (giudaismo, cristianesimo, islam), non è ragione sufficiente per rinunciarvi, anzi dobbiamo denunciare l’ipocrisia religiosa che addirittura ed inoltre definisce “laico” un credente di una religione che non è “ordinato” nel sacerdozio, mentre sappiamo benissimo che il significato originario di “laico” è “al di fuori di ogni contesto e struttura politica e religiosa”... - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/09/psicologia-transpersonale-e-lo-spirito.html

Andiamo avanti, si spera... Ciao, Paolo/Saul

…..............................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“La cultura non deriva solo dai libri ma anche dall'ascolto delle parole dei saggi. Queste vertono sulle imprese degli uomini santi del passato e sono pertanto meritorie” (Hagakure)



Nessun commento:

Posta un commento