Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

giovedì 22 settembre 2016

Il Giornaletto di Saul del 23 settembre 2016 – Aleppo come Sarajevo, l'amore con più partner, Essere e Coscienza, israele pagato dagli USA, un progetto nuovo dopo il “No” al referendum, tempo di amare...


Risultati immagini per Aleppo come Sarajevo

Care, cari, Aleppo è una buona scusa. Nell’attuale contesto di deterioramento economico e politico, nessun quadrante merita maggiore attenzione di quello mediorientale, candidato ad essere l’innesco di quella possibile “guerra costituente” che ridisegnerebbe gli assetti globali: in Siria, in particolare, l’attrito tra il declinante impero angloamericano e le potenze emergenti è massimo. L’avvicinamento tra Putin ed Erdogan è la principale novità strategica accorsa nell’estate: ne è seguita una campagna mediatica che presenta Aleppo come “nuova Sarajevo”, vittima di un brutale assedio che invoca l’intervento occidentale... (Federico Dezzani) … - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/09/22/siria-aleppo-una-buona-scusa-in-attesa-del-cambio-della-guardia-alla-casa-bianca-gli-usa-cercano-nuove-scuse-per-un-intervento-umanitario/

Commento di Giorgio Vitali: "Un articolo eccezionale, assolutamente da leggere, che illustra la situazione di fatto in maniera esemplare. Oggi noi ci troviamo di fronte al caso Sarajevo, come espresso egregiamente dall'articolista. Va aggiunto anche che noi avevamo previsto che si sarebbe arrivati a..” - Continua al link sopra segnalato

L'amore con più partner. Recensione - La nostra società è largamente basata sulla famiglia che è, almeno apparentemente, una struttura monogamica. Ma vi sono molte eccezioni, tanto da domandarsi quanto la pretesa monogamia umana sia naturale e quanto sia invece una moda culturale. L'autore, il prof. Carlo Consiglio, ha voluto esplorare le alternative alla monogamia, sia consultando la letteratura che riguarda varie popolazioni umane, sia, essendo uno zoologo, dando un'occhiata al mondo animale... - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/09/lamore-con-piu-partner-di-carlo.html

Commento di Adele Caprio: “c'è anche un altro libro in cui spiega molto bene l'argomento e che consiglio a tutte/i: Il Calibano e la Strega di Silvia Federici... imperdibile!”

Roma. No renzi Day – Scrive Patrick Boylan: “No Renzi Day a Roma, il 21-22 ottobre 2016, di cui prossimamente seguirà il programma per le due giornate e l'indicazione dei gruppi aderenti, ancora da perfezionare. Questa iniziativa, a sostegno della campagna per il NO referendario, è stata lanciata da...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/09/roma-21-e-22-ottobre-2016-no-renzi-day.html

Buoni casa. Sperequazioni – Scrive Orazio Fergnani: “Ieri io e Giorgio Vitali abbiamo depositato un'ennesima querela che porta ad emergere un'altra estrema porcheria in danno dei cittadini italiani attuata da tutti i governi nazionali e locali che si sono succeduti a partire dal 1998... Si tratta in estrema sintesi delle assegnazioni dei cosiddetti "Buoni Casa".... concesse prevalentemente a cittadini extracomunitari in sperequazione ai diritti dei cittadini italiani...”

Spirito. Essere e Coscienza - ...ogni “percezione” avviene per tramite della mente. La mente non può esser definita fisica, anche se utilizza la struttura psicosomatica come base esperenziale, la natura della mente è sottile, è lo stesso pensiero, ed ogni pensiero ha la sua radice nell’io. Quindi l’unica realtà soggettiva ed oggettiva attraverso la quale possiamo dire di essere presenti è questo io. Chiamarlo “spirito” è un modo per distinguerlo dalla tendenza identificativa con il corpo, ed è un modo per ricordarci che la “coscienza” è la nostra vera natura, la sola certezza che abbiamo... - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/09/22/spirito-essere-e-coscienza/

Roma. Swing all'italiana – Scrive l'Universale: “Accompagnata dal trio di Quintino Protopapa, (pianoforte, contrabbasso e batteria) Sara Schettini interpreterà con la sua verve artistica i bei brani del repertorio italiano degli anni '40 e '50 ed alcune canzoni intramontabili d'oltreoceano. 30 settembre 2016, ore 21 – Libreria l'Universale – via F. Caracciolo 12, Roma. Info e prenotazioni: 3711278745 / 3480468591”

La comunicazione ambientale al tempo dei social – Scrive Arpat: “Abbiamo intervistato Veronica Caciagli, esperta di comunicazione ambientale e di politiche riguardanti i cambiamenti climatici e l’energia; ha lavorato come Climate Change Officer presso il Consolato Britannico di Milano. Attualmente svolge attività come libero professionista su progetti di comunicazione ambientale, specialmente per il web e tramite social network; riduzione delle emissioni di CO2 ...” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2016/09/come-cambia-la-comunicazione-ambientale.html

Gubbio. Ildegarda – Scrive Gloria: “Simphonia: tra cielo e terra con Hildegard Von Bingen, Basilica di Sant'Ubaldo, Gubbio. 30 settembre, 1 e 2 ottobre 2016. CONVEGNO E LABORATORI DI MEDICINA E CRISTALLOTERAPIA, MUSICA E ARTE, FEMMINILITÀ E CONOSCENZE ERBORISTICHE, LINGUAGGIO E SPIRITUALITÀ: UN VIAGGIO ATTRAVERSO IL CARISMA E LA SANTITÀ DI HILDEGARD VON BINGEN. Info. 3491393508”

USA. No alla assistenza delle classi disagiate, sì agli aiuti militari ad israele – Scrive Paolo Sensini: “Pur avendo gli Stati Uniti sacche di Terzo mondo che crescono a vista d'occhio nelle proprie città e una popolazione complessiva di oltre 50 milioni di poveri, Israele riceverà dai contribuenti americani aiuti militari per 38 miliardi di dollari fino al 2028. Dal 1948, secondo stime dell'US Agency for International Development (USAID), lo Stato ebraico ha ricevuto dagli Stati Uniti circa 280 miliardi di dollari, costituiti in massima parte da sovvenzioni e non da prestiti. In realtà il totale effettivo è molto superiore, perché gli aiuti diretti sono erogati a condizioni straordinariamente favorevole e gli Stati Uniti forniscono a Israele anche altre forme di assistenza materiale, non incluse nel budget per il sostegno estero...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/09/22/usa-tutti-i-soldi-ad-israele-ogni-anno-mille-dollari-per-ogni-ebreo-israeliano-offerti-dal-contribuente-americano/

NSA. La spia - Scrive La Torre: “L'NSA archivia anche l’80% di tutte le telefonate. Il “servizio di sicurezza” NSA americano, archivia praticamente tutta la vita delle comune persone. Dopo Google e Facebook (che ha acquistato per 19 miliardi di dollari Whatsapp), ora è evidente il ruolo che la NSA ed i “social network” hanno nella nostra vita e nella nostra privacy”

Dopo il no al referendum. Un nuovo progetto politico – Scrive Giuseppe Brizzi: “Ora, questo Referendum potrà trovare una prevalenza del NO per la concomitanza di tutte le aree politiche che avversano Renzi e probabilmente anche la nuova legge elettorale dovrà subire delle modifiche; ma cosa faremo dopo? Un progetto politico deve basarsi su una visione a media e lunga programmazione; deve concentrarsi su un ristretto gruppo di attività da portare in campo legate alla “visione”, trovare i compagni di strada e l’area di attuazione....” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/09/dopo-il-no-al-referendum-costituzionale.html

Viterbo. Per il No – Scrive Comitato: ”Viterbo. Per il No – Scrive Comitato: “Il 23 settembre 2016 il Comitato per il No alla modifica della Costituzione di Viterbo e Provincia darà vita ad un corteo per le vie della città. Appuntamento in piazza della Repubblica a Viterbo alle ore 17. La “deforma” boschi-renzi nell’attribuire ai consigli regionali il diritto di eleggere il Senato (altrettanto vien fatto per il consiglio Provinciale eletto dai consiglieri comunali e dai sindaci) viola la sovranità popolare. Il vero scopo delle modifiche costituzionali è una grande concentrazione di potere nelle mani del Governo e del suo Capo, restringendo il potere elettorale dei cittadini, concentrando potere esecutivo e legislativo, condizionando la nomina del Presidente della Repubblica e dei componenti della Corte Costituzionale.”

E' tempo di amare – ...l’energia sessuale non è antagonista all’espressione amorosa, anzi ne è la componente cinetica. Se poi la pulsione sessuale od amorosa si rivolge verso diverse forme questa è una semplice riprova che tutti in realtà siamo "Uno", e che i molteplici aspetti della personalità umana chiedono di potersi rapportare con altri aspetti che contribuiscano a fornire le esperienze necessarie per la crescita... -

Caterina è andata, assieme a Viola, a fare un pellegrinaggio ad Assisi, poi passerà a Viterbo e dintorni, torna sabato 24 settembre per festeggiare assieme il suo compleanno. Fatele gli auguri. Ciao, Paolo/Saul

….......................

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“Tu sei nessuno, sei venuto al mondo come tale, senza nome e senza forma. E morirai come nessuno: il nome e la forma sono solo alla superficie, in profondità sei solo uno spazio vasto. Se sei qualcuno sei confinato, limitato, un essere imprigionato..e il divino non lo consente, ti dà la libertà di essere nessuno, infinito e senza limiti...ma tu non sei pronto.” (Osho)

…..............................

"Ora posso appartenere a me stesso
e luminoso spandere luce interiore
nell'oscurità dello spazio e del tempo.
L'essere della natura volge al sonno
Le profondità dell'anima devono vegliare
e deste portare gli ardori del Sole
nei freddi flutti dell'inverno."
(Rudolf Steiner)




Nessun commento:

Posta un commento