Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

mercoledì 21 settembre 2016

Il Giornaletto di Saul del 22 settembre 2016 – Equinozio autunnale, le maschere dell'Io, canti al Trasimeno, costruire la sovranità alimentare, Cancro: metodo Hamer, non è questione di renzi...


Risultati immagini per equinozio autunnale

Care, cari, quest’anno l’equinozio autunnale giunge il 22 settembre. Secondo tutte le tradizioni naturalistiche l’equinozio è un momento particolarmente significativo, poiché indica una fase di equilibrio nella durata del giorno e della notte. “La vita senza onore è una vita vana” – Questo è il motto del Cane, secondo i cinesi nume tutelare, assieme alla Bilancia, dell’equinozio autunnale e lo afferma pendolando fra speranza e sconforto chiedendosi “dov’è la soluzione?” – E la speranza di per se stessa non è la risposta essendo troppo proiettata nel futuro e così anche lo sconforto che, pur ponendoci pesantemente nel contingente, è troppo legato alla memoria del passato. Sicuramente occorre trovare una sintesi armonica... - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/09/21/22-settembre-2016-equinozio-autunnale/

Roma. No alle olimpiadi del mattone – Scrive A.M.: “Virginia Raggi su Roma 2024: "E' da irresponsabili dire sì a questa candidatura". "Una posizione rafforzata dagli ultimi dati, non ipotechiamo il futuro dell'Italia". "Quello che si chiede è di assumere altri debiti per i romani e per tutti gli italiani". "Non abbiamo nulla contro lo sport e le Olimpiadi, ma non vogliamo che lo sport sia utilizzato come pretesto per ulteriori colate di cemento sulla città". "Alla fine siamo pieni di impianti abbandonati". "No alle Olimpiadi del mattone"...”

San Feliciano. Canti al Trasimeno – Scrive Attilio del Vinco: “In una sera di primo autunno il silenzio del lungo lago si presta all'ascolto. Spento anche l'eco ultimo e rumoroso dell'ennesima "stagione turistica", ci si può permettere di celebrare l'incontro, attardarsi a dire e pensare tra tenui bagliori di autenticità. San Feliciano, sul lago Trasimeno: Canto intorno a Sud e magia con Salvatore Panu, 29 Settembre 2016...” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2016/09/san-feliciano-29-settembre-2016-canto.html

Usa. Aggiornamento alla guerra – Gli USA stanno aggiornando il loro piano di emergenza per affrontare l'evenienza di un possibile attacco contro la Russia. Dovranno aggiornarsi molto bene, perché stavolta se fanno una guerra non sarà come nella prima e seconda mondiale, in cui gli USA sono stati intoccati dal conflitto. Se fanno una guerra contro la Russia e -prevedibilmente- contro la Cina, il territorio USA sarà bersagliato da missili e da bombe atomiche ed un popolo che non è abituato alla guerra si sfalderà ai primi colpi. Gli USA non hanno uno spirito nazionale unitario, gli stati sono abbastanza indipendenti e soprattutto le etnie sono in opposizione l'una con l'altra, aspettano solo la buona occasione per scannarsi a vicenda. Non vorrei che certe signore ci si trovassero coinvolte...”

Le maschere dell'Io - Il Sé gode della sua stessa illusione di esistere come oggetto separato e distinto da se stesso e -secondo il Vedanta- questa commedia si rende possibile attraverso cinque maschere o “guaine” (in sanscrito “kosha”) che nascondono il Sé al sé (l’Io assoluto all’io relativo)... (…). Secondo lo studioso indiano T.M.P. Mahadevam è possibile riordinare le cinque maschere in tre “corpi”: 1 - “annamaya”, il corpo fisico; 2 - “suksma-sarira” il corpo sottile; 3 - “karana-sarira”, il corpo causale. E’ per mezzo di questi tre corpi che noi sperimentiamo il mondo cosiddetto “esterno” nei tre stati di veglia, sonno e sonno profondo... - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/09/veda-vedanta-e-assoluto-nonduale.html

Roma. Festa del pane – Scrive Mercato Contadino: “Domenica 25 settembre 2016 imperdibile giornata insieme al Mercato Contadino Castelli Romani che si svolgerà all’interno dell’Ippodromo Capannelle con La FESTA del PANE! In gemellaggio con la Festa del Pane Casareccio di Genzano che per la prima volta in assoluto sbarca a Roma. Info. info@mercatocontadino.org”

Le buone notizie – Scrive Maria Bignami: “Ciao Paolo, ricambio caldo abbraccio inviatomi e trasmesso da Caterina. Sono a voi per il terzo racconto di storie vissute, dove l’intento è diffondere buone notizie, siete i primi a riceverlo. - Anche quest’anno come altre volte sono venuta a sapere delle sagre paesane in vari luoghi. Nel programma descritto, includeva oltre a gare con premi di vario genere, un finale strepitoso con fuochi d’artificio di grande effetto visivo e sonoro....” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/09/21/le-buone-notizie-di-maria-bignami-un-gesto-d%E2%80%99altruismo%E2%80%9C/

Siria. Ufficiali israeliani e occidentali tra le fila dei tagliagole eliminati da missili russi – Scrive FNA: “Le navi da guerra russe di stanza al largo della Siria hanno colpito e distrutto un centro di operazioni militari, uccidendo venti/trenta ufficiali dei servizi segreti israeliani e occidentali. “Le navi da guerra russe hanno sparato 3 missili Kalibr sul centro di coordinamento operativo degli ufficiali stranieri nella regione di Dar al-Iza, ad ovest di Aleppo presso il jabal Saman, eliminando 30 ufficiali israeliani e occidentali“, afferma l’agenzia Sputnik citando fonti militari di Aleppo. Il centro operativo era situato nell’ovest della provincia di Aleppo, sul monte Saman, in vecchie cave. La regione si trova su una catena montuosa. Diversi ufficiali di Stati Uniti, Turchia, Arabia Saudita, Qatar e Regno Unito sono stati eliminati assieme ad ufficiali israeliani. Tali ufficiali, eliminati nel centro operativo di Aleppo, dirigevano gli attacchi dei terroristi su Aleppo e Idlib...”

Roma e Venosa. Costruire la sovranità alimentare – Scrive Stefano Gianandrea: “L’intero sistema produttivo della filiera agroalimentare è impostato per favorire con leggi, regolamenti e sussidi la grande industria agroalimentare e la grande distribuzione organizzata. Dagli accordi internazionali (APE / TTIP / CETA) alla PAC (Politica Agricola Comune) fino alle leggi italiane e regionali lo spirito della regolamentazione della filiera vede come ultimi soggetti favoriti e considerati i piccoli produttori agricoli, i braccianti, i cittadini consumatori di cibo. Per parlare di tutto ciò sono indetti due prossimi appuntamenti, in contemporanea il 25 settembre, uno a Roma e l'altro a Venosa...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/09/roma-e-venosa-25-settembre-2016-due.html

Vignola. Canapa pianta di vita – Scrive SìBiol: “mercoledì 21 settembre 2016 al mercato SìBiol di Vignola. Anticipiamo l'orario del mercato alle 17 e dalle 19 conferenza della dott.ssa Tamara Tassinari delegata "AssoCanapa", dal titolo: La Canapa Pianta di Vita della bassa. Invece di cercare prodotti miracolosi in ogni parte del mondo e costringere aerei e camion a viaggiare per la nostra salute, controsenso poco divertente, sosteniamo una nostra tradizione antica e dimenticata che viene con fatica riscoperta da agricoltori coraggiosi. Info. gas.vignola@gmail.com”

Malati di cancro guariti con il metodo Hamer – Scrive Paola Botta Beltramo: “Ad una giornalista che mi ha chiesto se vi sono persone guarite dal cancro, senza far uso di chemio, disposte a testimoniare la loro esperienza in televisione ho risposto che ho trasmesso la sua richiesta a persone che sono guarite da oltre dieci anni dal cancro o da malattie oncoequivalenti senza chemio, le quali...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/09/21/malati-di-cancro-guariti-con-il-metodo-hamer/

Purtroppo. Informazione calcolata – Scrive Matteo Toriello: “...sono i servizi segreti e il ministero degli interni che pagano i debunkers x screditare, offendere e neutralizzare chi informa e smaschera i complotti, renzi è solo uno dei tanti pupazzi manovrati dai poteri forti che tirano le fila da dietro le quinte di tutti i governi mondiali, pochissimi esclusi...”

Non è questione di renzi... - Scrive Giorgio Mauri: “Quando un giovanotto nato e cresciuto nella peggiore tradizione politica (la DC toscana) va a cambiare la costituzione insieme a un vecchio faccendiere della politica e della finanza (per giunta con grane giudiziarie) e a un vecchio imprenditore specializzato nel fare i propri interessi tramite il controllo del governo del paese, non ci sono molte domande da farsi sul fatto che quell'iniziativa sia o meno meritevole. Non è questione di Renzi, è questione di una classe politica "indecente", che riesce a rigenerarsi, proprio grazie ai vecchi partiti e al controllo dei nominati...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/09/non-e-questione-di-renzi-e-dei-suoi.html

No, non è la gelosia... ma è la passione mia... https://www.youtube.com/watch?v=wRKJPODRBfQ – Ciao, Paolo/Saul

….......................................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

"Vedi, Kamala, se tu getti una pietra nell’acqua, essa si affretta per la via più breve fino al fondo. E così è di Siddharta, quando ha una meta, un proposito. Siddharta non fa nulla. Siddharta pensa, aspetta, digiuna, ma passa attraverso le cose del mondo come la pietra attraverso l’acqua, senza far nulla, senza agitarsi: viene scagliato, ed egli si lascia cadere. La sua meta lo tira a sé, poiché egli non conserva nulla nell’anima propria, che potrebbe contrastare questa meta. Questo è ciò che Siddharta ha imparato dai Samana. Questo è ciò che gli stolti chiamano magia, credendo che sia opera dei demoni. Ognuno può compiere opere di magia, ognuno può raggiungere i proprio fini, se sa pensare, se sa aspettare, se sa digiunare." (H. Hesse, Siddharta)




Nessun commento:

Posta un commento