Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

lunedì 1 agosto 2016

Il Giornaletto di Saul del 2 agosto 2016 – Donald Duck (dettoTrump), K.hillary (detta Clinton), la grande ammucchiata monolatrica, il vero olocausto, Aleppo: bugie USA, Cirque Bidon...



Care, cari, nel programma elettorale di Donald Trump compariva in origine il proseguimento dell'assistenza militare al regime di Kiev, ma prima della convention repubblicana di Cleveland quella voce è stata cancellata. L'orientamento relativamente pacifista (comparandolo a quello della rivale Hillary killer) del candidato repubblicano si è manifestato anche nella condanna delle guerre contro Iraq e Libia, nonché nel progetto di amicizia e cooperazione con la Russia, ma non è dovuto tanto a posizioni ideologiche quanto piuttosto pragmatiche... - (Vincenzo Zamboni) – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/08/paperino-donald-trump-battera-khillary.html

Mio commentino: “Avevo già espresso il mio parare riguardo alla competizione fra Hillary e Donald http://paolodarpini.blogspot.it/2016/02/usa-dalla-padella-trump-alla-brace.html -. E non ho cambiato opinione. E' sostanzialmente un gioco delle parti per far prevalere una serie di interessi finanziari sull'altra. Per fortuna non siamo chiamati a votare, la nostra condizione di “colonizzati” non ce lo consente. Possiamo solo ubbidire chi andrà al comando. Però, secondo la teoria del meno peggio, ho la sensazione che Trump vincerà (a meno che non lo facciano secco prima del voto o dopo qualche mese di presidenza) e questo porterà radicali cambiamenti anche nella colonia Italia...”

Con Hillary Clinton, morte assicurata per tutti – Scrive Politico: “La “democratica” Hillary Clinton inizierebbe una guerra su larga scala in Siria qualora fosse eletta alla Presidenza degli USA. Per questo motivo la candidata del partito verde , Jill Stein, ha esortato i cittadini americani a non votarla e a non appoggiarla. Lo ha detto la Stein ai corrispondenti presenti alla Convention democratica di Philadelfia. Inoltre ha avvertito che questa non sarebbe l’unica guerra...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/08/01/pace-eterna-in-arrivo-con-hillary-clinton-alla-casa-bianca-la-guerra-e-assicurata/

Commento di Marinella Correggia: “Davanti a questo ripetere - anche in Italia - che la Clinton è la più qualificata a governare, vi si possono aggiungere altri dettagli, ma il quadro è già abbastanza disgustoso così...” - Continua in calce al link soprastante

Commento di Ecplanet: “Guccifer, l’eroico hacker rumeno che era detenuto per esser penetrato nella posta personale di Hillary Clinton, è stato “suicidato” nella cella dove era detenuto in Virginia, negli Stati Uniti. Guccifer, pseudonimo di Marcel Lazar Lehel, aveva 44 anni, era riuscito a violare la sicurezza informatica di siti governativi statunitensi, smascherando i loro sordidi traffici.”

Dalla “memoria” al futuro – Scrive Carlo Olivieri: “La memoria è fatta per il futuro. La memoria ci dice che, prima che la violenza prenda il sopravvento. Non bisogna fare lo stesso sbaglio dei nostri padri. Stavolta è la nonviolenza che deve entrare in scena...” - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/08/passare-dalla-memoria-al-futuro.html

La grande ammucchiata delle tre religioni monolatriche – Scrive C. M. a commento dell'articolo https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/11/il-nuovo-vecchio-tempio-di-gerusalemme.html?showComment=1470045578198#c2204660491576319079 -: “Le pagine dei giornali sono piene di notizie che inneggiano alla “fusione” delle religioni islamo-giudeo-cristiane, con tanto di preghiere comuni in chiesa. A Parte che non sembra ci sia stata grande partecipazione, anzi..., mi sto ancora chiedendo, in riferimento all'articolo summenzionato, quale sia stata la vera ragione dietro alle dimissione di Ratzinger...”

Mia rispostina: “E' tutto scritto qui: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2012/02/notizie-vaticane-della-serva-papa.html – in un articolo del 2012 in cui si annunciavano le dimissioni imminenti, ed è ulteriormente spiegato qui: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/02/11/addio-paparatzy-anche-per-te-vige-la-legge-del-menga/ - in cui si spiega che paparatzy, come il berlusca a suo tempo, cedette al ricatto dei “fratelli maggiori”: o te ne vai o tiriamo fuori gli scandali omosessuali e pedofili. In piedi ora restano solo i potentati delle radici vecchio testamentarie, quelli che ormai dominano il mondo con la finanza...”

Commento di G.I.: “...«NON SI CONCEDA MAI AI MUSULMANI UNA CHIESA PER IL CULTO, PER LORO È LA PROVA DELLA NOSTRA APOSTASIA» - Durante un incontro ufficiale sul dialogo islamo-cristiano, un autorevole personaggio musulmano (ndr, secondo fonti attendibili era Sadat Anwar (1918-1981) affermava: Grazie alle vostre leggi democratiche vi invaderemo; grazie alle nostre leggi religiose vi domineremo».

Estate. Mosca delle olive in agguato – Scrive Strettamente Tecnico: “Con temperature superiori ai 32 gradi centigradi, anche solo per poche ore al giorno, l'attività della mosca delle olive si riduce sensibilmente, così pure la capacità di ovideposizione. E' sufficiente però un abbassamento termico di qualche grado perché l'intensità dell'attacco sia tale da pregiudicare quantità e qualità del raccolto...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/08/estate-calda-la-mosca-delle-olive-e-in.html

Auberive. Fanfare – Scrive Salvatore Panu: “10ème rencontre pour une fanfare non conventionnelle: Abbaye d'Auberive (Haute Marne, FR) 7-14 Août 2016. Info. torepanu@tiscali.it”

Livorno. Proposto esproprio case sfitte per darle ai profughi – Scrive F.P.: “A Livorno il sindaco grillino già in carica da un triennio, e, ricordiamolo, plurindagato per vicende legate ai rifiuti, si è inventato l'esproprio delle seconde case sfitte per "risolvere l'emergenza abitativa e per scopi umanitari", che tradotto significa usare case private per metterci dentro immigrati. Io non voglio neppure entrare nell'aspetto giuridico della cosa, che sarà naturalmente demolita dal TAR e da qualsiasi Tribunale, in tutte le cause che sono già state presentate oggi per assoluta incostituzionalità e per una ordinanza che travalica i poteri di qualsiasi Sindaco..”

Il vero olocausto. Quello giornaliero – Scrive Franco Libero Manco: “L’uomo ha trasformato la terra in un luogo di terrore e di tormento per gli animali: ha disseminato stabulari, macellerie, concerie, istituti di sperimentazione; ha riempito i frigoriferi e le sue dispense di ossa e parti smembrate dei poveri animali uccisi senza pietà e senza alcuna colpa e senza che mai si levasse dal suo cuore un senso di ripulsa e di vergogna. L’uomo è diventato un torturatore implacabile, un boia spietato...” - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/08/01/il-vero-olocausto-e-quello-compiuto-ogni-giorno-contro-i-nostri-fratelli-animali/

Anche i polpi sono animali – Scrive Marcello Giansanti: “Essere Animali, il team investigativo dell'associazione omonima, ha documentato la pesca del polpo, una pratica sconosciuta , in aumento in tutti i mari italiani e causa di morte e sofferenza per milioni di animali che la scienza oggi considera dotati di capacità incredibili. Sono intelligenti, coscienti di sé e di ciò che accade attorno a loro, al punto che quando vengono pescati cercano di fuggire dalla barca e i pescatori devono subito stordirli con metodi improvvisati, condannando questi animali ad una lenta agonia. Nessuna legge li tutela, la pesca del polpo infatti non è in alcun modo regolamentata, viene praticata tutto l'anno e non vi sono limiti nel numero di animali che possono essere pescati e nemmeno nelle loro dimensioni...”

Aleppo. Le bugie USA sull'assedio – Scrive Nabil Antaki: “Aleppo non è assediata dall'Esercito siriano. Sono i gruppi armati che invasero alcuni quartieri orientali della città nel luglio del 2012. Si, i terroristi assediavano Aleppo da quattro anni. L'offensiva dell'Esercito siriano doveva e deve liberare la città. In parte, la missione è stata portata a termine giovedì 28 luglio, quando l'esercito ha cacciato infine i gruppi armati dal quartiere Bani Zeid. Questi gruppi hanno terrorizzato durante quattro anni gli abitanti di Aleppo, lanciando quotidianamente razzi e bombole di gas riempite di chiodi ed esplosivi che ogni giorno causavano decine di morti e feriti...” - Continua:

Commento di F.V.: “L'armata di Mordor....gli orchi del Saudita Muhasyny, si sono riversati a migliaia contro Aleppo, capitale economica della Siria e metropoli multireligiosa del Medio Oriente. I tagliagole, arrivano da ogni regione del mondo, dalle steppe del Tagikistan al Marocco, dal Sudan alla Scandinavia. Essi sono le orde barbariche del terzo millennio. Gloria ed onore all'esercito siriano e ai suoi alleati, libanesi, iracheni, iraniani e russi, che difendono Aleppo e la Siria da questi bruti...”

Siria. Elicottero russo abbattuto – Scrive Davide Di Stefano: “Un elicottero da trasporto russo MI-8 è stato abbattuto ieri in Siria nella provincia settentrionale di Idlib. Ad abbatterlo potrebbero essere stati i jihadisti di Jaysh al-Fateh, che sono in possesso di missili capaci di abbattere un elicottero. La notizia è stata confermata anche dal Ministero della Difesa russo, che ha spiegato come l’aereo stesse rientrando nella base di Khmeimim, dopo aver trasportato aiuti umanitari ad Aleppo...”

Anzola dell'Emilia. Cirque Bidon, il circo dei sogni umani – Scrive Caterina Regazzi: “Cirque Bidon. Un circo essenziale e particolare, a cominciare dalle modalità di spostamento: sono diversi "carrozzoni" variopinti in legno, trainati da pariglie di cavalli da tiro. Incontrarli per la strada deve essere un bello spettacolo già quello. Sicuramente rallenteranno il traffico e provocheranno anche ingorghi e smadonnamenti da parte delle persone che sempre più fretta hanno di spostarsi e i raggiungere la loro meta, anche se questa meta dovesse essere poco desiderabile da raggiungere. Avevo letto la prima volta di loro sul sito di Banca Etica che sosteneva un crowdfunding...” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2016/08/anzola-dellemilia-cirque-bidon-il-circo.html

Bellissima questa storia di Caterina, pare di esserci in mezzo a questi cultori della vita. Ciao, Paolo/Saul

…...................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Molti bambini crescono fisicamente, ma non evolvono mai spiritualmente e hanno bisogno di orsacchiotti per tutta la vita. Le tue immagini di Dio nei templi e nelle chiese non sono altro che orsacchiotti.” (Osho)




Nessun commento:

Posta un commento