Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

mercoledì 3 agosto 2016

Il Giornaletto di Saul del 4 agosto 2016 – Preghiere spurie in chiesa, il lamento di Erdogan, Alfano il nepotista, Libia sotto le bombe, sovranità alimentare, Taoismo e fisica quantistica...



Care, cari, non sono un “fedele” cristiano, anzi sono perfettamente laico, pur che da quando a Treia la Curia ha deciso di tenere aperta la chiesa di San Francesco, dove si respira una bella atmosfera di pace, non manco di soffermarmici quasi ogni sera per diversi minuti in raccoglimento e meditazione. Nessun altro entra in chiesa perciò posso starmene tranquillo in attesa quasi rituale dell'anziano custode che verso le ore 19.45 giunge a spegnere le luci ed a chiudere le porte. La chiesa è un luogo sacro dedicato alla divinità ed è giusto che resti aperto a tutti. Teoricamente -da questo punto di vista- sembrerebbe corretto che le alte cariche ecclesiastiche abbiano invitato a preghiere comuni i praticanti di fedi diverse, in particolare musulmani, come segno di pace, di fratellanza e di rispetto per le reciproche religioni. Ma è veramente così? - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/08/03/fedeli-di-fedi-diverse-in-chiesa-ma-non-in-moschea/

Commento di Verrua Savoia: “Domenica 31 luglio i musulmani sono stati invitati a predicare nelle chiese cattoliche profanate di Francia e d’Italia! Nessun cattolico che non voglia cadere nella fossa può prendere come guida dei ciechi che guidano altri ciechi...”

Erdogan minaccia la magistratura italiana per le indagini su suo figlio – Scrive Alessio Di Florio: “Prima di indignarsi per le pretese di Erdogan in "difesa" del figlio andrebbe notato che in Italia la notizia, vecchia in realtà nel tempo, finora è stata data da Left e alcuni siti indipendenti. Silenziata per il resto da tutta la stampa mainstream in ossequio alla "amicizia" dei governi italiani a Erdogan... “ - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2016/08/il-sultano-erdogan-chiede-conto-al.html

Appiano Gentile. Fattoria delle coccole – Scrive Luciano Romani: “Fattoria delle Coccole di Appiano Gentile dove gli animali salvati dal macello tornano a vivere. Un luogo in cui gli animali salvati dai maltrattamenti circolano liberi e protetti e che nei weekend accoglie numerosissimi visitatori. - Info. romani.luciano@gmail.com”

Chieste le dimissioni di Alfano – Scrive Arrigo Colombo: “La stampa ha denunziato nel Ministro dell'Interno Angelino Alfano un comportamento ampiamente nepotistico, e quindi gravemente dannoso alle Istituzioni. A cominciare dalla moglie, Tiziana Miceli, del cui studio legale si dice sia stato favorito da parte di varie pubbliche amministrazioni. Al fratello, che si dice abbia fatto una facile e rapida carriera alle Poste, cui ha corrisposto un'alta remunerazione. A due cugini, che si dice abbiano raggiunto posti dirigenziali nelle ferrovie nazionali. Ad altri fatti minori...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/08/il-ministro-alfano-deve-dimettersi-lo.html

Roma. Ricordando Hiroshima - Scrive M.P.: “Manifestazione il 5 agosto al Pantheon ricordando il bombardamento di Hiroshima. Saranno presenti non violenti e pacifisti No Nato con cartelli contro il nuovo bombardamento della Libia. Info. palombo.marco57@gmail.com”

Libia sotto le bombe – Scrive Manlio Dinucci: “Ai raid aerei Usa in Libia partecipano sia cacciabombardieri, che decollano da portaerei nel Mediterraneo, sia droni Predator armati di missili Hellfire che decollano da Sigonella. Recitando la parte di Stato sovrano, il governo Renzi «autorizza caso per caso» la partenza di droni armati Usa da Sigonella, mentre il ministro degli esteri Gentiloni precisa che «l’utilizzo delle basi non richiede una specifica comunicazione al parlamento», assicurando che ciò «non è preludio a un intervento militare» in Libia. Quando in realtà l’intervento è già iniziato: forze speciali statunitensi, britanniche e francesi – confermano il Telegraph e Le Monde – operano da tempo segretamente in Libia...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/08/03/libia-petrolio-immense-riserve-d%E2%80%99acqua-miliardi-di-fondi-sovrani-il-bottino-sotto-le-bombe/

Commento di M.L: “Specifichiamo che ogni decisione presa dagli USA deriva dagli ordini d'Israele. Gli USA sono comandati dai banchieri ebrei sionisti. Obama, Clinton, ecc sono burattini in mano ai banchieri sionisti. Anche il nazismo di Hitler fu finanziato dai banchieri sionisti...”

Mia rispostina: “...per questo ce l'hanno così tanto con Trump, perché avendo soldi di suo non è a ruolino sionista. La stessa cosa fu per Kennedy... speriamo che Trump non faccia la stessa fine”

Forum per la Sovranità alimentare – Scrive Fabrizio Garbarino: "Dal 26 al 30 Ottobre 2016 a Cluj-Napoca (Romania) ci sarà il secondo Forum Europeo per la Sovranità Alimentare - Nyeleni Europa. Associazione Rurale Italiana, in quanto membro di Via Campesina, ha il compito di organizzare in Italia gli incontri di preparazione al Forum di Ottobre. Gli incontri si svolgeranno durante il mese di settembre 2016..." - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/08/2-3-e-4-10-settembre-2016-tre-incontri.html

Marsciano. Disegno naturalistico – Scrive Elena Bussolotti: “Workshop sul disegno naturalistico, con Aurora Stano e Marco Leombruni, 6 Agosto 2016, dalle ore 16.00 in poi, presso il CASALE CERRETO di TORRE COLOMBAIA, vicino San Biagio della Valle (Comune di Marsciano, PG). Info. anelondina@gmail.com”

Taoismo e fisica quantistica - Niels Bohr, un pioniere della meccanica quantistica, ha scelto il simbolo taoista yin-yang per il suo stemma. Lui afferma che nella comprensione taoista dell'universo gli stati polarizzati delle particelle si completano reciprocamente, creando un bilanciamento tra yin e yang. Bohr ha studiato l'unità degli opposti e le contraddizioni presenti in natura. Molti concetti dell'antica scienza cinese corrispondono a idee che i fisici hanno scoperto solo lo scorso secolo...” - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/08/taoismo-e-fisica-quantistica-sincontrano.html

….è ora! Ciao, Paolo/Saul

…..............................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

"La Persona è un complicato sistema di relazioni fra la coscienza individuale e la società, una specie di maschera che serve da un lato a fare una determinata impressione sugli altri, dall'altro a nascondere la vera natura dell'individuo. La costruzione di una Persona collettivamente conveniente è una grave concessione al mondo esteriore, un vero sacrificio di sé, che costringe l'Io a identificarsi addirittura con la Persona, tanto che c'è della gente che crede sul serio di essere ciò che rappresenta." (Carl Gustav Jung)




Nessun commento:

Posta un commento