Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

martedì 23 agosto 2016

Il Giornaletto di Saul del 24 agosto 2016 – Fate riserve d'acqua e di cibo, cannibalismo azteco, essere ebrei e laici, distruttività umana, Ildegarda di Bingen, qualità della vita, karma pesante...



Care, cari, ultime notizie dal baretto di Treia. Sui soliti giornalacci del potere, in particolare su Il Messaggero, è riportata la notizia in cui in alcuni stati esteri, in particolare Francia, Svizzera e Germania, si invita la popolazione a fare incetta di acqua potabile e cibarie, sufficienti per almeno 10 giorni (se non di più), a causa di probabili “sconvolgimenti” che sono attesi a breve. È la prima volta che le notizie catastrofiste vengono diramate direttamente dai media mainstream si vede che qualcosa di grosso bolle in pentola. Anche su internet circolano appelli all'incetta di cibo... - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/08/23/ultime-notizie-dal-baretto-di-treia-alegher%C2%A0alegher%C2%A0che%C2%A0el%C2%A0bus%C2%A0del-cu%C2%A0le-negher/

Ancona. Giochi sulla spiaggia con i cani – Scrive Luciana De Nigris: “Vi aspettiamo domenica 28 agosto 2016, dalle 15 in poi, per un pomeriggio "IN RIVA AL MAR" a Palombina di Ancona (stabilimento n 20 ), con tanti giochi, laboratori, animazione per i vostri bimbi e giochi per i vostri pelosi.... - Info. 3349272234”

Cessapalombo. Da Palazzo Simonelli vi scrivo... - Scrive Caterina Regazzi: “Il 22 agosto 2016, io e Paolo siamo stati in un angolo di paradiso: Palazzo Simonelli di Cessapalombo. Era tanto che lo sentivo nominare, da Sonia Baldoni e da altri che c’erano stati per eventi vari, e qualche mese fa Paolo ha ricevuto l’invito da Antonello Andreani, che coraggiosamente lo gestisce, a partecipare, in veste di relatore, a nome del circolo vegetariano di Treia, alla “Settimana dei raccoglitori di erbe” che si sarebbe tenuta, appunto, dal 22 al 28 agosto di quest’anno...” - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/08/23/cessapalombo-da-palazzo-simonelli-vi-scrivo/

Villa Guardia. L'isola che c'è – Scrive Tra Terra e Cielo: “Quasi 200 espositori (compresi noi di Tra Terra e Cielo!) organizzano incontri, dibattiti, seminari, laboratori di autoproduzione, degustazioni, mostre e allestiscono stand. La Fiera, da gustare con calma, con molta calma. Sabato 17, dalle 10 alle 23, e domenica 18 settembre 2016, dalle 9 alle 23, presso il Parco Comunale di Villa Guardia (Via Varesina), in provincia di Como. Info. segreteria@traterraecielo.it”

Riflessioni sulla distruttività umana – Scrive Romeo Lucioni: “Cari amici, le vacanze hanno portato a liberare tempi di meditazione che ora ci portano a fare considerazioni che sicuramente sono in tutti voi da sempre e che aspettiamo per diffondere in favore di una "civiltà nuova" che ci porti a godere di una serenità che ci meritiamo ma che fa fatica ad emergere.... abbiamo bisogno tutti di scambiarci opinioni e idee per poter finalmente capire cosa non va in questo mondo tanto martoriato e martirizzato...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/08/23/riflessioni-estive-sulla-distruttivita-umana-in-attesa-di-conferme/

Europa sfigata – Scrive Pietro Ancona: “Finora l'Europa ha provocato la fine della grande Jugoslavia esempio fantastico di convivenza inter-etnica fino a quanto Woitila e gli Usa decisero di sfasciarla, la nascita del Narcostatarello Kossovo, il colpo di Stato in Ucraina per molestare la Russia. La morte per fame di migliaia di bambini greci...”

Qualità della vita urbana – Scrive Cittadinanzattiva: “Come riportato in diversi studi, nei centri urbani europei si concentra oltre il 60 % della popolazione che si aspetta una qualità della vita quanto più alta possibile: il che passa anche attraverso una mobilità che possa essere sostenibile per tutti. Ad oggi, purtroppo, il traffico, il livello di incidentalità, le emissioni inquinanti, un trasporto pubblico non rispondente alle esigenze dei cittadini, il degrado delle aree urbane e il consumo di territorio ostacolano questo obiettivo...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/08/cittadinanzattiva-si-mobilita-per-la.html

Mossette finanziarie anti-italiane – Scrive V.Z.: “Alla fine degli anni '70 era iniziata la liberalizzazione dei flussi di capitale, prima vincolati a divieti e limitazioni di esportazione, col catastrofico risultato di avere generato delocalizzazione d'impresa e ricattabilità dei lavoratori, quindi conseguente costruzione dell'economia a credito, da cui crisi e guerra imperialista. Assieme a compressione del rapporto salario-produttività, scorporo e privatizzazione della Banca d'Italia, ingresso e uscita SME, perdita di ogni sovranità monetaria, fino alla catastrofe dell'euro che anellando il mercato valutario e la politica del cambio affossa l'Italia. Coincidenza interessante, tutta questa storia iniziò alla fine degli anni '70, ovvero dopo l'omicidio Moro. Quello che aveva emesso i biglietti di stato (le 500 lire del "mercurio alato"). E che era stato minacciato da Kissinger...”

Karma pesante – Scrive Marco Bracci: “La Terra è il pianeta dove le anime, incolpatesi con la “caduta” e successivamente sempre più, vengono a incarnarsi per sciogliere le proprie colpe... Le anime incarnate sulla Terra, sono la fonte di energia degli avversari di Dio, coloro che lottano fino all’ultimo per raggiungere il loro obiettivo (che originò la caduta) di creare un universo a loro immagine e non secondo la volontà di Dio. Quindi tentano in ogni modo di portare sulla Terra il loro Regno, vale a dire il loro NWO, il Nuovo Ordine Mondiale...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/08/karma-pesante-ed-elettroshock-psichico.html

Commento di B.M.: “E' tuttora in corso un "esperimento", che non ha precedenti nella storia moderna. Questo "esperimento" (è la prima volta che il termine appare a quei livelli) è realizzato da un pugno di uomini, cioè i "banchieri centrali". I quali si sono ben guardati fino ad ora dal comunicarlo ai miliardi di persone che ne subiscono le conseguenze. E' qui palese che costoro hanno un potere sterminato e potenzialmente mortifero, e lo esercitano al di fuori di qualsiasi criterio umano...”

M5S. Uscire dall'Euro – Scrive Ansa: “Roma, 23 agosto 2016 - "Noi (movimento 5 Stelle) se in questo momento fossimo al governo usciremmo dall'euro, perché la moneta unica penalizza i Paesi poveri, i Paesi deboli, e noi lo siamo, lo dobbiamo ammettere". Così NICOLA MORRA, capogruppo al Senato Movimento 5 Stelle...”

Firenze. Libraria – Scrive Diadema: “Il 16 settembre 2016 a Firenze, presso la Libreria Salvemini, presentazione del libro “Ildegarda di Bingen, ieri, oggi e domani” di Marie Noelle Urech. In che modo le intuizioni e la spiritualità di una mistica medievale possono influenzare la vita degli uomini del III millennio? La divulgazione delle opere scientifiche, teologiche e musicali di Ildegarda di Bingen...” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2016/08/firenze-16-settembre-2016-ildegarda-di.html

Italia. Finanza insana – Scrive Giorgio Mauri: “Questo mondo che non funziona, fatto di economia "fittizia", legata a una finanza insana, si regge sui favori a una ridottissima classe di privilegiati tra cui vanno contati i venduti per eccellenza, i giornalisti al soldo del padrone. Gente come Mieli, che apre la bocca solo per assecondare il potere, costituisce una piaga sociale, ma è la norma in tutta Europa, per non parlare di oltreoceano!”

Cannibali per convenienza – Scrive D.V.: “La società Azteca era l’unica tra le grandi società di tipo statale a praticare il cannibalismo, dove per cannibalismo è da intendersi il consumo socialmente accettato di carne umana stante la disponibilità di altri cibi. Ma cosa li spingeva a tale pratica? Bisogna innanzitutto mettere in chiaro che il cannibalismo è un sottoprodotto della guerra guerreggiata: altrimenti detto, non si va in guerra per procurarsi carne umana, ma si mangiano i prigionieri...” - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/08/memoria-trucida-agli-atzechi-conveniva.html

Commento di Gianni Donaudi: “Mi sembra che Evola riconosca nei precolombiani "qualcosa di Solare e di Aquilino" . Recentemente in Perù è stato fondato un movimento popolare che si rifà direttamente agli INCAS.” - Continua in calce al link

Ebrei e laici - In fondo anche io sono mezzo ebreo ma non mi perito di criticare ogni insulsaggine da qualsiasi parte provenga, anzi se proviene dalla parte ebrea sono ancora più critico e “cattivo”. E questo è normalissimo poiché in fondo lo faccio per difendere la “categoria”, evidenziando sempre la distinzione netta che esiste fra l’ebraismo originario e l’ebraismo di comodo (ad esempio  dei sionisti)... - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/08/essere-ebrei-volte-aiuta-se-si-e-anche.html

Commento di Guido Dalla Casa: “Il rabbino di New York chiese ad Einstein: "Ma lei crede in Dio?" La risposta dello scienziato: Credo nel Dio di Spinoza, che si manifesta nell'armonia di tutte le cose, non in un Dio che si occupa delle azioni e del destino degli uomini"

Ieri sono stato un po' malandato e non ho potuto curare a modo il Giornaletto, pazienza... Stamattina presto, era ancora buio saranno state le cinque, ho sentito scuotere il letto in due scosse ravvicinate. Pensavo lì per lì che fosse la cagnetta Magò che si grattava e che sbatteva sulle gambe della rete, poi ha telefonato Valeria, la cugina di Caterina, per sapere come stavamo e così ho realizzato che le scosse erano dovute al terremoto. Dopo un po' ha telefonato anche mio figlio Felix. Abbiamo scoperto che l'epicentro delle scosse sismiche è stato a Rieti, spero che nessuno dei nostri amici della Sabina abbia subito danni. Con Caterina abbiamo poi riflettuto come nella vita tutto è caduco e non si sa mai quel che può succedere... Ciao, Paolo/Saul

…...........................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Nothing can make you happier than you are. All search for happiness is misery and leads to more misery. The only happiness worth the name is the natural happiness of conscious being.” (Nisargadatta Maharaj)



Nessun commento:

Posta un commento