Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

domenica 14 dicembre 2014

Il Giornaletto di Saul del 14 dicembre 2014 – Natale sincretico, Usa: pronti alla fine del mondo, Telethon anti-animalista, Russia e tregua ucraina, cibo ed evoluzione, geoingegneria ad Ascoli Piceno



Care, cari – Avvicinandosi la ricorrenza del Natale (non si sa bene di chi, se Gesù, Sol Invictus, Mithra.. od altri) si ripetono gli articoli sulla ipotetica non esistenza fisica di Gesù o di un ritorno della Luce, in senso spirituale. Il mondo va così male, come si può credere che esista un "salvatore"? A dire il vero ho i miei dubbi su tutto, però -da buon laico- alla fine mi sa che l'unico "credente" sono io... nel senso che se esiste un Dio necessariamente tutto deve essere Lui, altrimenti quel che esiste all'infuori di Lui sarebbe "altro", il che in un infinito eterno non è pensabile né possibile. Nell'infinito eterno può esistere solo l'infinito eterno. E quel che appare come mondo è il Suo sogno. Tornando al Natale, se il Cristo è realmente esistito ed ha condiviso la stessa conoscenza e natura di tutti gli altri grandi saggi realizzati, come il Buddha, Mahavira, etc., allora fra sé e l'infinito non avrebbe percepito differenze. Ed una sua frase, riportata dai vangeli, lo dimostrerebbe: "Io ed il padre mio siamo Uno" - Comunque -a dire il vero- pur restando incerto sulla esistenza fisica del Gesù descritto nei vangeli canonici ritengo che una "persona", da cui sono nate le leggende evangeliche, sarà certamente esistita... Che fosse il Giovanni da Gamala di Luigi Cascioli o il Cristo "spirito santo" di San Paolo etc. farebbe poca differenza. In conclusione ritengo che un "Gesù" esistette in qualche forma, purtroppo la sua storia e la sua figura ed il suo insegnamento sono andati "persi" in duemila anni di manipolazioni dottrinali, a cominciare dal Concilio di Nicea in poi.. Ma se il qualsiasi Gesù esistito ha realizzato la propria natura ed unità con l'Assoluto, fra lui e Dio non c'è differenza alcuna , sono la stessa identica cosa.. sia dal punto di vista empirico che dal punto di vista della Consapevolezza... Come giustamente affermava Nisargadatta Maharaj: "noi non possiamo essere altro che una parte integrante della manifestazione totale e del totale funzionamento ed in nessuna maniera possiamo esserne separati". Ed in verità noi siamo tutti uniti... poichè nell'Uno solo "Uno" esiste!... - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2014/12/per-un-natale-sincretico-nelluno.html

Sant'Ilario d'Enza. Psicopatologia religiosa - Scrive Centro Koan: "Percezioni extrasensoriali o percezioni deliranti? Sabato 20 dicembre 2014, alle 16,30, incontro con Luca Valerio Fabj, docente di Psicopatologia, Psicologia e Religione e Psicologia analitica. L'incontro è aperto a tutti e gratuito. Sant'Ilario d'Enza, Via Roma 43. Info. 0522-473888  - m.tozzo@centrokoan.it"

USA. Prepararsi alla fine del mondo – Scrive Zavtra Men Nikolai: "Il mondo moderno è stato a lungo utilizzato per preparare la fine del mondo. Quasi ogni anno, e, talvolta, più volte l'anno, le persone sono in fuga per paura e fanno shopping, per l'acquisto di carne in scatola, grano saraceno e sottaceti, e poi, senza perdere tempo, porteranno le derrate in un luogo di salvezza dalla guerra atomica, dalla caduta di un meteorite o Flood. Allo stesso tempo, abbastanza difficile immaginare quanto tempo dopo la scomparsa della vita sulla terra, le persone possono sopravvivere, mangiare sottaceti e conserve, seduti da qualche parte nelle fogne. Tuttavia, ci sono persone che credono che la fine tanto attesa è presto a venire. Nel mondo ancora formato da questa sottocultura, meglio conosciuto come Preppers ("Preparato"), queste persone credono che..." - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2014/12/usa-come-lamericano-medio-si-prepara.html

Jesi. Mercatino eco-solidale – Scrive TNT: "Edizione speciale del mercatino, 14 dicembre 2014, dalle 17 alle 21, con laboratorio per bambini di costruzione di eco addobbi natalizi. Artigianato locale, produzioni bioregionali (verdura, cereali, legumi, farine, pane e prodotti da forno, vino, seitan e tofu, salse e confetture, frutta secca , zucche e peperoncini) riuso (libri, vestiti, oggetti vari) ecc. Vi aspettiamo al TNT - Via Gallodoro 68/TER - Jesi – Info. prehistoricfuture@hotmail.com"

Roma. Cupola nera – Scrive Giuseppe Moscatello a commento dell'articolo http://www.circolovegetarianocalcata.it/2014/12/11/roma-occhio-non-vede-cuore-non-duole-12-dicembre-anniversario-della-strage-impunita-di-piazza-fontana-a-milano -: "....a tal proposito illuminante cosa riferisce il pentito Vincenzo Calcara a riguardo delle 5 entità, il governo occulto della nazione ...."

Roma. Animalisti maltrattati – Scrive Riccardo Oliva: "Quello che è avvenuto il 12 dicembre 2014 alla manifestazione contro Telethon, voluta per denunciare l’atteggiamento vigliacco da parte della dirigenza RAI a cui dopo esser stata fatta esplicita richiesta di dare spazio anche ad una altra contro-verità, la Ricerca senza Animali, non ha dato alcuna risposta (e ciò sottolinea ancora una volta come questo ipocrita servizio pubblico che ci chiede insistentemente di pagare il “suo” canone sia in mano solo ai potentati delle lobbie del farmaco), è andato oltre ogni limite...." - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2014/12/roma-telethon-cruento-animalisti.html

Spilamberto. Chitarra – Scrive El Camino del Sol: "27 Dicembre 2014, Concerto di chitarra con Flavio Stagni che interpreta le appassionate melodie d'influenza spagnola e brasiliana dell' '800 e '900, ore 20:45, presso El Camino del Sol in p.zza Sassatelli, 11 a Spilamberto. Ingresso libero. Info. 059-783899

Ucraina. Russia garante della tregua – Scrive Vincenzo Zamboni: "Le forze armate russe stavolta sono entrate davvero in Ucraina (agenzia Interfax). Su richiesta del disperato governo di Kiev, perché faccia da forza di interposizione, a garanzia di tregua, che Kiev non sa come garantire, a risoluzione di una tragica guerra che Kiev non sa più come gestire, né combattere. Il confine tra Ucraina e Donbass dunque è ora garantito dal controllo dell' Armata Rossa.... Usa e Ue cercheranno di tenere in piedi il palco propagandistico finché ci riescono, ma non può durare tanto. Le sanzioni e il pronunciamento antirusso servono solo a fini politici interni, un problema di immagine.." - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2014/12/ucraina-russia-garante-della-tregua.html

Roma. Summit – Scrive Olivier Turquet: "Caro, sul Dalai Lama ti ho mandato un resoconto spero lo vorrai divulgare (http://www.pressenza.com/it/2014/12/summit-nobel-per-la-pace-interviene-il-dalai-lama/): "Nella seconda sessione del Summit, “Vivere la pace per lo sviluppo umano – le minacce per lo sviluppo umano sostenibile”, è salito sul palco Sua Santità il Dalai Lama accompagnato da una standing ovation della sala. Senza rinunciare al suo delicato umorismo, ha spiegato che la pace è più che la semplice assenza di guerre. Pace e nonviolenza hanno a che fare con la compassione e il rispetto per gli altri." - Continua al link segnalato

Cibo, etica ed evoluzione – Scrive Franco Libero Manco: "A mano a mano che nell’uomo aumenta l’intelligenza positiva, la sensibilità del cuore apprezza e tutela il valore della vita in tutte le sue manifestazioni. Alle origini l’uomo limitava il suo interesse a se stesso, successivamente al suo nucleo familiare, poi al suo gruppo, alla sua etnia, fino ad espanderlo a tutti gli essere umani, o quasi. L’evoluzione in fase successiva chiama gli esseri umani ad estendere i codici del diritto all’esistenza, alla libertà e alla vita dall’uomo ad ogni essere senziente..." - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2014/12/13/cibo-vegetariano-ed-evoluzione-umana/

Mestre. Festa del baratto – Scrive Nicoletta: "14 DICEMBRE 2014, DALLE 15.00 ALLE 18, ALLA CENTRALE PALAPLIP DI VIA SAN DONÀ 195, MESTRE: baratto pre Natalizio. Venite a scambiare i vostri oggetti, in particolare produzioni casalinghe, semi e piantine, vestiti ed accessori per bambini, ma anche oggetti e servizi..... Per sperimentare il baratto come forma di scambio Economica (come forma di risparmio di denaro), Ecocompatibile (come forma di riduzione dei rifiuti) e Socializzante (come forma di scambio alla pari basato sulla fiducia e l'accordo reciproco). LA PARTECIPAZIONE È GRATUITA . Info. nikol.doro@libero.it"

Ascoli Piceno. Scie chimiche – Scrive Criveo: "Vi ricordo l’importante evento del 20 Dicembre 2014 ad Ascoli Piceno, nella sala Docens-Scatasta in Piazza Roma, alle h. 16, in cui daremo l’opportunità di vedere il primo documentario professionale sulla Geoingegneria Clandestina realizzato recentemente in Italia dal Comitato Nazionale Tanker Enemy; a seguire un collegamento in videoconferenza con Rosario Marcianò fondatore del suddetto Comitato a cui ognuno degli intervenuti potrà rivolgere le proprie domande..." - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2014/12/ascoli-piceno-20-dicembre-2014-criveo.html

La chimica fa male in tutti i sensi... Ciao, Paolo/Saul

.............................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

Ante scriptum - Una gentile e assidua lettrice mi ha rimproverato per le “renziane belle” che trovan lavoro atteggiandosi “un pochino a puttanelle”. Mi batto il petto e apro SPORTELLO PER CERCA LAVORO:

"Per quali meriti finiscon sui giornali?
Opere, studi o doti naturali?
Se la mamma lei Bona fé
trova lavoro contando fino a tre.
Se pare fior gentile in messo ai toschi
maschera col sorriso affari loschi.
Decisamente offusca il belvedere
se fa riforme col bancarottiere.
Invece dell’abbraccio con Verdini
meglio sarebbe stato far ...puntini.
Ci son le foto con la castadiva
che del misfatto ride, oca giuliva.
A far vana fatica agli sportelli
di rado son renzian giovani e belli
nel far le nomine pescati a piene mani
fra quei che di natali son toscani.
Per le Europee al colmo delle liste (5 su 5)
nessuna era men che velinista.
Veneti o belgi siano ambìti tetti
a tutta birra corre la Moretti
e le primarie si fan nelle boscaglie.
Più che il cervello si misuran taglie.
Con Renzi le B.B. sono ingrassate
purtroppo, come BBB certificate.
E’ stata una giuria americana
(il fascin non subì della sottana).
Il tempo non passava a tesser tela
la “bella” deputata MICAELA.
Di certo non appar penelopea
magari è di natal partenopea.
Responsabile del PD per il welfare
a Roma lei si diè molto da fare.
E se “carmina non dant panem”
“CARMINATI OFFERT SALAMEM”
Fanno carriera nel PIDI carine;
politica mal fanno le bruttine?
Scenda o s’accorci l’orlo della gonna
prevale di Chanel profum di donna."

(Luigi Caroli - da Intermezzi lievi)


Nessun commento:

Posta un commento