Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

martedì 23 dicembre 2014

Il Giornaletto del 24 dicembre 2014 – Rutilio Sermonti, F35 truffa, moneta debito, natale in varie salse, habitat originario, il senso bioregionale, zodiaco cinese in sintesi



Care, cari - Rutilio Sermonti "incriminato" di terrorismo – Scrive Vincenzo Mannello: "Gli altri non li conosco ma Rutilio Sermonti ce lo vedete "terrorista" a 94 anni, con difficoltà economiche ed in carrozzella? Dai... io lui lo difendo, per gli altri si capirà se sia vero o meno. Sono contrario al terrorismo sempre e comunque.. ma perseguire un ideologo (ed una ideologia) perché ha "stilato una Costituzione" non c'entra niente con fatti concreti che, peraltro, non sembrano neppure essere stati messi in opera..." - Ed anche... - Scriveva Memento Naturae: "Ecco un pregevole articolo del nostro amico e maestro di vita Rutilio Sermonti che con la sua tipica schiettezza sa ben attaccare quel certo perbenismo intriso di ipocrisia e di retorica, figlio dell'attuale società, ponendoci tutti a fare delle importanti ed interessanti riflessioni!" - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2014/02/rutilio-sermonti-la-natura-e-come-la.html

Mio commentino: "A proposito di Rutilio Sermonti, che abbiamo conosciuto personalmente, vi invito a leggere il resoconto del nostro incontro avuto con lui http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2012/08/avanti-ce-posto-oggi-24-agosto-2012.html -: "24 agosto 2012, armati di santa pazienza e di spirito di avventura siamo arrivati fino alla casa di Rutilio Sermonti, in provincia di Ascoli Piceno, sopra un cucuzzolo di una amena collina, in un paesetto al confine fra le Marche e L'Abruzzo. Abbiamo desinato assieme ed abbiamo parlato lungamente di quel che ci stava più a cuore: il passato, il presente ed il futuro dell'uomo..." - Continua in calce al link segnalato

Cameri. Tutte le fregature degli F35 – Scrive Comitato: " ....la parte della base di Cameri dove gli F-35 vengono completati con sofisticate attrezzature che li rendono invisibili ai radar e con armamenti altamente distruttivi (potenzialmente anche nucleari) è zona riservata, off limits, dove il personale italiano sia civile che militare non può accedere. Di fatto quindi buona parte della base di Cameri dell’Aeronautica Militare Italiana è diventata esclusivamente anglo-americana, un polo strategico altamente operativo situato in Italia ma fuori dalla nostra giurisdizione territoriale. E’ proprio su quest’ultimo aspetto che andavano incentrate la battaglia e le proteste contro scelte politiche che di fatto hanno confermato la nostra condizione di colonia, mentre ora i giochi sono fatti e il tentativo di ridurre ulteriormente gli F-35 JSF che l’Italia si è impegnata ad acquistare è solo un contentino, un ripiego...." - Continua:

Microonde micidiali – Scrive Amadeus: "Noi umani siamo i soli esseri del pianeta che distruggono il valore nutritivo del loro cibo prima di ingerirlo, e tutto ciò avviene anche mediante l'uso delle microonde. Le microonde sono una fonte di energia elettromagnetica (una forma di radiazione non ionizzante) generata elettronicamente. Le microonde scatenano una rotazione delle molecole d'acqua all'interno degli alimenti in cui penetrano. Tale rotazione causa un violento attrito tra le molecole ed il risultato è un rapido incremento della temperatura. I forni a microonde adoperano particelle super-veloci per irradiare letteralmente l'acqua contenuta all'interno degli alimenti e portarla ad ebollizione. Il loro uso, oltre ad essere stato individuato come causa di infertilità maschile, denatura molte proteine essenziali contenute nei cibi, rendendole praticamente indigeribili."

Moneta debito. La grande frode – Scrive Vincenzo Zamboni: "...Come al solito, o si sconfigge l'ignoranza, o si apre la strada alla tirannide. Ma il problema principe non è la nazionalità della moneta, bensì la sua struttura: o proprietà dell'emittente o proprietà del portatore, da cui seguono conseguenze diametralmente opposte: o sei debitore o sei proprietario dei tuoi soldi. Ho paragonato la truffa dei banchieri al gioco delle tre carte perché è facilissimo capire che la probabilità di sbagliare è 2/3, ovvero il 66,6%, quindi il banco vince per definizione. Ecco, l'imbroglio della proprietà dell'emittente (eurosistema) invece che del portatore è ancora più macroscopicamente evidente: come fai ad accettare che i soldi con cui ti viene pagato il tuo lavoro non siano tuoi bensì della banca centrale che li emette?.." - Continua:

Natale ecoresistente – Scrive No Corridoio - " Anche nel 2014 l'autostrada a pedaggio, inutile e dannosa, non è passata! Saremo l'incubo quotidiano di chiunque voglia distruggere la nostra terra, siano essi il Governo o la Regione Lazio NOI NON ABBIAMO PAURA! Il movimento NOCorridoio/NObretella verso un 2015 di ecoresistenza fino alla vittoria con i nostri migliori EcoAuguriResistenti di Buon Natale e Buon Anno Nuovo senza devastazioni!"

Natale amaro – Scrive Fabrizio Belloni: "Quello che tremila anni di civiltà hanno lasciato nel nostro DNA, tra le altre cose, è la distinzione, e la capacità di percepirla, fra giusto ed ingiusto. Fra bene e male. Fra permesso e proibito. Certo, ciascuno ha la propria coscienza, e la morale, checché dicano gli “sciamani” delle varie sette religiose che si agitano per imporre la loro morale, la morale, dicevo, è sempre e solo personale..." - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2014/12/buona-fine-un-nuovo-inizio-e-incerto.html

Natale buono – Scrive Ferdinando: "grazie a Caterina per il suo bellissimo articolo di luci e luce (di ieri), un sorriso! ho già scritto a padre Dario ad Abidjan per quanto detto nel suo articolo (http://retedellereti.blogspot.it/2014/12/dal-presepe-di-abidjan-scrive-padre.html), potrei parlare per ore dell'uomo spazzatura, metafora di un popolo africano intero, per oggi preferisco ascoltare. leggere, sorridere..! - per Paolo, quando leggo le cose che scrivi soprattutto in riciclaggio della memoria mi si intrecciano le cellule del cervello, a volte, se mi concentro molto, si surriscaldano e inizia a uscire fumo dalle orecchie...! ah..!ah...! ah...! se non mi fondono cellule spero sentirci prima della notte senza tempo, della notte senza, della notte, della..."

Natale sintetico – Scrive Riccardo Mencarelli di Sirolo: "Auguri vivissimi a tutti voi!"

Ritorno all'habitat originario – Scrive Sauro G. ad ulteriore commento dell'articolo http://www.aamterranuova.it/Blog/Riconoscersi-in-cio-che-e/Ritorno-all-habitat-originario -: "... (...) non mi ritengo certo illuminato ma neanche un po', il mio avvocato latita ancora.. semmai cerco, sbaglio, fraintendo, metto in discussione il fraintendimento, cerco alternative di pensiero quando non capisco una cosa, e a volte chiedo.. ecco, a proposito del Sauro, non ho capito una cosa: quando ha mollato la maschera vuol dire che non era più convinto degli ideali ambientalisti che stava difendendo? cioè erano solo funzionali a fare proseliti? e quindi ora che non ha più la maschera ed è più consapevole (più convinto e non più idealista) e convince senza proselitismo? è un po' difficile per me.. lei mi sta simpatico quando cita scritti sublimi che non conosco (grazie per il riferimento), o conclude dicendo che forse ci somigliamo.. anche io le voglio fare un regalo (visto che ora, e solo ora, siamo in periodo): "Ci son nuvole in certe camere e meno ombrelli di quelli che pensi.." (Ligabue)" - Continua in calce al link segnalato

Mia rispostina: "..(...) Pur (apparentemente) non dando importanza ad un conseguimento nel mondo se sei presuntuoso puoi ottenere un risultato ma non puoi guardarlo con distacco. Pur non amando il potere se sei egocentrico forse puoi conquistare la fiducia altrui ma non puoi operare con disinteresse. Avendo compreso ciò semplicemente cambia la visione delle cose, il percorso resta. Il fatto strano è che dal punto di vista dell'osservatore il comportamento appare invariato. Sauro non è diverso da Saulo. Dal che se ne deduce che l'etica, la morale, l'amore e l'empatia per il prossimo e per il proprio ambiente sono semplicemente movimenti psichici personali. Chuang-tzu disse: Nessun è più ladro della coscienza della virtù, e degli occhi di quella coscienza"

Bioregionalismo, ecologia profonda e spiritualità laica - Nel significato originale della parola "ecologia" è già delineata una differenza d'intedimento, pur che l'esatta traduzione di "ecologia" è "studio dell'ambiente", mentre in "ambientalismo" si presume il criterio della semplice conservazione. Allorché si aggiunge al termine "ecologia" l'aggettivo "profonda" ecco che si tende ad ampliarne il significato originario integrandovi il concetto di ulteriore ricerca all'interno della struttura ambientale. Insomma si va a scoprire il substrato e non si osserva solo la superficie, la pelle dell'ambiente. Lo stesso dicasi per la parola spiritualità e la sua qualificazione "laica". La spiritualità è l'intelligenza coscienza che pervade la vita, è il suo profumo, e non è assolutamente un risultato della religione, anzi spesso la religione tende a tarpare ed a nascondere questa "naturale" spiritualità presente in tutte le cose.... - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2014/12/semantica-e-significato-del.html

Firenze. Sciame sismico – Scrive V.Z.: "C'è stato uno sciame sismico, epicentro: Firenze, pensa un po', il suol natio del macabro presidente del consiglio trentanovenne (come Mussolini nel '22) giunto a Palazzo Chigi senza elezioni (come Mussolini nel '22), che ha trasformato il Senato da elettivo a nominato (come Mussolini dopo il '22). "Ma il terremoto è un fenomeno naturale!", obietterà l'ingenuo. Ahi ahi ahi, calma, un momento: La St Anthony, compagnia petrolifera dedita al fracking per idrocarburi di scito, concessionaria delle trivellazioni in Italia, è un fenomeno artificialissimo. E indovinate un po' che cosa accadde abbondantemente già in Oklahoma, Texas, Arkansas e Turkmenistan con il dissesto geologico da fracking....?"

Roma. Attività animaliste – Scrive AVA: "Sabato 27.12.2014 alle ore 18,00 in sede AVA, piazza Asti 5/a Roma, incontro con Vittorio Panza, della Comunità Cristica - Il Cavallo Bianco: "Stalla di Betlemme: la nascita di Gesù avvicinò gli uomini e gli animali". Seguirà cena di beneficenza per gli animali salvati dal macello e che vivono nell'Oasi Terra di Pace. Info. francolibero.manco@fastwebnet.it"

Zodiaco Cinese - Il calendario cinese considera 13 lune nuove in un anno, il capodanno combacia con l’ultimo giorno che precede la successiva lunazione. L’origine del calendario lunare cinese si fa risalire al 2637 a.C. quando l’imperatore Huang Ti iniziò il computo del tempo. Si dice che all’epoca egli avesse sessantun anni, il fatto lascia sospettare che tale sistema fosse già in uso da un periodo molto antecedente. Infatti il ciclo dei 12 archetipi rapportati ai 5 elementi richiede un periodo di 60 anni per compiere un giro completo, ciò significa che al 60° compleanno si ripropongono condizioni del tutto simili a quelle presenti al momento di nascita... - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2014/12/zodiaco-cinese-indicazioni-generali.html

Se le acque sono placide riflettono perfettamente la luna, questo è un invito a chetare la mente... Ciao, Paolo/Saul
....................................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

"Se ci deve essere la pace nel mondo,
Ci deve essere la pace nelle nazioni.
Se ci deve essere la pace nelle nazioni,
Ci deve essere la pace nelle città.
Se ci deve essere la pace nelle città,
Ci deve essere la pace tra vicini.
Se ci deve essere la pace tra vicini,
Ci deve essere la pace in casa.
Se ci deve essere la pace in casa,
Ci deve essere la pace nel cuore..."
(Lao Tzu)


......................................

Commento di Giorgio Vitali:

PARLIAMO DI RUTILIO Sermonti PER PARLARE DI TUTTA L'OPERAZIONE AQUILA NERA (che fantasia!) che ha portato alla ribalta un complotto preparato da una associazione terroristica segreta denominata AVANGUARDIA ORDINOVISTA. Poche note: Rutilio è un Grande ambientalista ed animalista. Ha scritto un libro dal titolo LORO e NOI, riferendosi agli animali. RUTILIO è il nome di un grande scrittore tardo latino, RUTILIO NAMAZIANO, autore di quel DE REDITU, opera eccezionale per le denunce implicite. Il film DE REDITU fa parte di qui film che DEVE ESSERE VISTO, per capire qualcosa della vita e della storia. SI TROVA FACILMENTE IN RETE. ED INTEGRALE. DE REDITU è un  film da vedersi come PIAZZA DELLE CINQUE LUNE. Un'ultima considerazione: se una associazione terrorista è segreta non si chiama con due nomi così altisonanti e creatori di sospetti (legittimi!) ma con nomi di altro tipo, come: AMANTE DI ROSY BINDI, FIGLIA DI NIKI VENDOLA, LA ROSA CHE NON COLSI, LA SORELLA DEL CARDINAL BERTONE, LA FIGLIA DEL PAPA. Questi sono nomi che NON destano sospetti. I SOSPETTI INVECE LI SUSCITANO IN NOI QUESTI DUE FATTI CONCOMITANTI, che ci ricordano gli opposti estremisti: l'incendio della stazione di Bologna, opera degli ANARCHICI, ed il progetto eversivo (volevano rapinare il padre di Matteo Renzi..) progettato dagli stessi che hanno progettato, in ordine, il Golpe in borghese, la Golpessa in tunica, la Rosa della sventaglia, La marcia della Guardia Forestale, il Ratto delle sabine, il Rapimento della Secchia di Bologna (di Tassoniana memoria...) PER ULTERIORI INFORMAZIONI VEDERE DA DOMANI 25 DICEMBRE (festa de Noantri) UN VIDEO DA NOI (Giorgio & Giuseppe) approntato su ACCADEMIA DELLA LIBERTà. SI! LIBERTà. GV"   

1 commento:

  1. LEGGENDO L'INTERO "GIORNALETTO" ed i tanti interventi che giornalmente l'Arpinate inserisce mi sto rendendo conto di quante persone stiano pensando all'unisono con me. SIAMO IN TANTI E SIAMO SEMPRE DI PIU'. LA COSCIENZA SI ALLARGA ma stiamo sempre più lontani dal potere, o pseudo potere, che sta determinando l'estinzione graduale della vita su questo pianeta che peraltro è esso stesso la VITA. E' concepibile questa nostra sostanziale impotenza?

    RispondiElimina