Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

venerdì 17 gennaio 2014

Il Giornaletto di Saul del 18 gennaio 2014 – Al voto, vibrazioni, Ghouta: bugie di Obama, Calcata: furto del prepuzio, Macerata: sferisterio, Roma: pedalata, sismi nelle Marche...



Care, cari,

al voto, al voto... Per sbaglio mi trovavo ieri sera in cucina e mentre preparavo l'insalata di patate e broccolo qualcuno ha acceso il televisore ed ho sentito la notizia che Renzie spinge per un accordo con il Berlusca per confezionare una nuova legge elettorale, al che la triade dei "centristi", che ora appoggiano il governo napolitano/letta, ha minacciato di passare all'opposizione. Si sente puzza di elezioni.. e forse se la cosa precipitasse si potrebbe andare a votare con il proporzionale puro, che è tornato in vigore dopo l'annullamento del porcellum da parte della Consulta.

Scrive Pietro Soldini: "Quella confezionata dalla Corte Costituzionale è la migliore legge elettorale possibile! Primo perché non ho fiducia nella capacità e volontà politica di questo Parlamento di farne una migliore, ammesso che ci sia, secondo perché il sistema proporzionale è l'unico che garantisce una rappresentanza reale delle forse in campo e delle espressioni politiche del corpo elettorale, la preferenza unica riconsegna all'elettore la scelta, oltre che del partito, anche del suo parlamentare e quindi è in grado di rivalutare il ruolo dei partiti e delle singole personalità che siedono in Parlamento. Inoltre si riconsegna all'elettore un giudizio rispetto al ruolo di governo ed al ruolo di opposizione che entrambi garantiscono una vera governabilità e stabilità. Del resto il periodo più intenso ed efficace nell'azione di governo, dove sono state fatte le vere riforme di modernizzazione del Paese, sulla scuola, sulla sanità, sulla casa, sul lavoro ed anche sui diritti civili diritto di famiglia, divorzio, aborto, maternità, sono stati gli anni settanta, sulla spinta di una forte opposizione sia politica che sociale, ed anche quando si è prodotto un conflitto, ad esempio sui temi etici (divorzio, aborto) l'elettorato, attraverso lo strumento referendario ha sostenuto gli atti legislativi del Parlamento perché la mediazione politica era sul merito ed il confronto era stato fra forze molto autorevoli ed antagoniste. Questo è un modello di stabilità e governabilità democratica ed efficace, il resto sono scorciatoie e forzature"

Vibrazioni – Scrive Marco Bracci: "Qualche decina di anni fa un medico francese si mise in testa di studiare i corpi viventi dal punto di vista delle vibrazioni e inventò e mise a punto uno strumento che le misurava. Così si accorse che le pietre vibrano con una certa ampiezza (misurata in angstrom = decimiliardesimo di metro) abbastanza bassa, poi i vegetali, la frutta, il corpo umano e quello degli animali. Vide che i vegetali e soprattutto la frutta sono quelli che hanno la vibrazione più alta, circa 14.000 angstrom, qualcosa in più di un corpo umano in perfetta salute" – Continua:

Buon esempio e buon ricordo – Scrive Roy Paci: "Vorrei ricordare Giuseppe Girolamo, il trentenne batterista-eroe di Alberobello che morì per lasciare il suo posto sulla scialuppa ad un bambino durante il naufragio della nave Concordia. Era entusiasta dell'impiego trovato sulla nave che gli avrebbe permesso di vivere della sua passione, la musica. A differenza di tanto sciacallaggio sulle tragedie, mi piace ricordarlo per il suo sorriso. Adesso, caro Giuseppe, starai sicuramente portando il ritmo dell'Universo. In un Paese dove si santificano politici e vip, si mitizzano i mafiosi e si fanno gli onori di Stato ai carnefici, le donne e gli uomini coraggiosi si dimenticano. Questo grande uomo è uno dei pochi veri eroi del 2012 da ricordare in eterno. Senza se e senza ma."

Siria. Le bugie di Obama esposte – Scrive Marinella Correggia: "Un nuovo rapporto del Massachussetts Institute of Technology contraddice nei dettagli l’amministrazione Obama la quale aveva accusato Assad dell’attacco chimico avvenuto a Ghouta, il 21 agosto 2013. A settembre si era arrivati a un passo dai bombardamenti sulla Siria e per questo lo studio Mit si intitola significativamente: Le possibili implicazioni degli errori dell’intelligence statunitense riguardo all’attacco al gas nervino del 21 agosto 2013. Richard Lloyd (ex ispettore Onu sugli armamenti) e Theodore Postol hanno stimato che la gittata del missile rudimentale trovato dagli ispettori Onu non poteva essere superiore ai due chilometri, e che dunque, sulla base della mappa delle forze in campo presentata dalla stessa Casa bianca il 30 agosto, il punto di lancio si doveva per forza trovare nelle aree controllate dai «ribelli»..." - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2014/01/ghouta-siria-anche-il-mit-svergogna.html

Qui ed ora – Scrive Vincenzo Flora a commento dell'articolo http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2014/01/il-viaggio-interiore-di-deepak-chopra.html -: "Dante nella divina commedia scrisse: "solo i dannati vivono pensando sempre al passato, per i peccati che hanno commesso, ed al futuro, per la pena che gli attenderà"

Trasmissione saperi - Scrive Francesco D'Ingiullo: "Sono disponibile ad organizzare laboratori relativi alle varie arti, antichi mestieri e nuovi saperi che insegno ormai da alcuni anni. Vorrei quest'anno valutare anche modalità diverse di trasmissione nell'ottica della condivisione non monetaria, decrescita, riconciliazione e riconnessione con le comunità locali. Info. figliodelnibbio@gmail.com"

Cavriago. Pace – Scrive Diritti: " Indetto a Cavriago l'edizione 2014 del PREMIO PER LA PACE GIUSEPPE DOSSETTI - con l’obiettivo di promuovere e diffondere la cultura della pace, intesa come cultura dei diritti della persona, della solidarietà sociale, della democrazia e del dialogo tra i popoli. Il premio, è rivolto a cittadini o associazioni che negli ultimi tre anni abbiano compiuto “azioni di pace” coerentemente con i principi affermati da Giuseppe Dossetti nella sua vita..." - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2014/01/cavriago-reggio-emilia-premio-per-la.html

Frascati. Libraria – Scrive Enrico del Vescovo: "29 gennaio 2014, ore 18:00, Scuderie Aldobrandini, Piazza Marconi, Frascati. SERGIO RIZZO e GIAN ANTONIO STELLA presentano il libro: "SE MUORE IL SUD". Ingresso libero"

Calcata. Furto del Prepuzio – Scrive Viterbo Post: "Forse in pochi l'altra sera si sono sintonizzati sul canale satellitare National Geographic. Dove, alle ore 21,50, è andato in onda uno stupendo servizio sul furto del santo prepuzio di Gesù, conservato fino al 1983 nella chiesa di Calcata. Sì, avete capito bene, il prepuzio. Ovverosia quella pellicina che veniva tolta ai bambini quando venivano circoncisi. Ebbene, per secoli, il santo prepuzio di Gesù è stato considerato dai fedeli come la reliquia più sacra della cristianità. Ma nel 1983, purtroppo, l’unica spoglia terrena di Gesù Cristo rimasta dopo l’ascensione è stata rubata. Aveva scritto qualche tempo fa Paolo D’Arpini..." - Continua: http://www.viterbopost.it/2014/01/quel-furto-sacrilego-di-cui-nessuno-parla-piu/

Italia. Sala parto – Scrive A.M.: "Renzi vuole inserire nel programma del governo Letta lo “Ius soli” per cui chi nasce in Italia è automaticamente cittadino italiano. Con un tale provvedimento l’Italia diventerà una enorme SALA PARTO dove verranno milioni di straniere solamente a sfornare figli per dare loro il diritto automatico di cittadinanza! Agire di pancia senza consultare prima il cervello …."

Macerata. Bel canto – Scrive Carima: "I 50 anni di stagione lirica allo Sferisterio rappresentano un anniversario molto importante per Macerata e tutto il territorio. L’Associazione Sferisterio, presieduta dal presidente Romano Carancini, ha dato l’assenso alla proposta del direttore artistico Francesco Micheli di celebrare questo evento, con la realizzazione di una mostra che racconti la tradizione operistica, dal 1921, anno in cui fu rappresentata la prima Aida nell’Arena maceratese, ad oggi. Si può quindi procedere, in tempi veloci, alla definizione del comitato scientifico che lavori alla mostra del cinquantenario...." - Continua con info sulla partecipazione:

Veneto sporco. Scuole chiuse – Scrive F.P.: "In alcune scuole venete è stata, di fatto, sospesa la pulizia. Bagni, banchi, corridoi, pavimenti ,etc ,etc, sporchissimi, cosa che ha avuto effetti anche sulla salute dei bambini, alcuni dei quali, affetti da asma e problemi allergici, hanno visto peggiorare i propri sintomi. Le pulitrici si sono viste assegnare mansioni possibili solo a Mary Poppins (1 ora per pulire tre piani-dico 3-)...ergo: scuola chiusa per sporcizia. I genitori, rimboccandosi le maniche, hanno cominciato a pulire personalmente i locali scolastici (un pensierino vada anche alle pulitrici-schiave che hanno perso il lavoro già miserevolmente retribuito). A Livorno, altri genitori, si sono improvvisati imbianchini per risanare i muri dell'edificio. A fronte di tutto questo, leggo che i capi gruppo dei partiti della regione Sicilia si sono aumentati lo stipendio di circa 1000 euro mensili."

Roma. Pedalata – Scrive Biciebike: "Pedalata a Roma. Appuntamento per chi vuole partecipare a questa ciclo pedalata aperta a tutti è il 19 gennaio 2014 alle 9,30 a Piazza del Popolo (lato porta del popolo), oppure alle 10,20 a Porta Pia dove inizia la Nomentana..." - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2014/01/roma-19-gennaio-2014-pedalata-nomentana.html

Giappone. Dipartita – Scrive Ansa: "Hiroo Onoda, il leggendario ultimo soldato dell'Esercito imperiale giapponese arresosi soltanto nel 1974, è morto ieri pomeriggio all'età di 91 anni per infarto in un ospedale di Tokyo dove era stato ricoverato dal 6 gennaio a seguito di una insufficienza cardiaca. Onoda, ex ufficiale dell'intelligence, continuò a combattere per decenni sull'isola filippina di Lubang, dove era stato distaccato nel 1944, malgrado la resa del Giappone nella Seconda guerra mondiale. Dopo l'arresto nella giungla dell'isola, nessuno riuscì a convincerlo che l'Esercito imperiale era stato definitivamente sconfitto: soltanto con l'intervento del suo ex comandante, che gli ordinò di deporre le armi, Onoda decise di porre fine alla sua guerra."

Incontro nell'umana congiunzione - Il femmineo (e la sua simbologia) è mutato radicalmente nel corso dei secoli. Nella remota antichità il femminile era rappresentativo di un potere creativo assoluto e totale. Tutte le divinità si mostravano in aspetto femminile od in forme che evocavano tale qualità, a cominciare dalla Grande Madre, la natura stessa, sino a Madre Acqua, Madre Luna ed anche Madre Sole, etc. (la formula sacra più antica, il Gayatri Mantra, è dedicato a Savitri, la dea dell’energia solare). Le donne in quanto incarnazione primigenia del potere procreativo erano pertanto degne di amore e di devozione. La paternità era “sconosciuta”, la madre esisteva di certo e questo era un dato incontrovertibile… Come poi l’operazione procreativa accadesse era lasciato agli umori materni che venivano influenzati o sollecitati dall’amore rivolto dai maschi verso tutte le madri... - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2014/01/maschile-e-femminile-e-lincontro.html

Viaggio interiore – Scrive Franca Oberti a commento dell'articolo di Deepak Chopra http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2014/01/il-viaggio-interiore-di-deepak-chopra.html-: "Ho sempre pensato che l'essere umano, la creatura uomo o donna, sia come un computer, composta da hardware (corpo), software (mente), manine per usarlo, programmi (anima), ma la forza che spinge ad usarlo, da dove arriva? Non credo ci sia bisogno di qualcosa di esterno per giustificare le nostre azioni,, ma sicuramente non siamo individui distinti e non in relazione, anzi, la relazione è indispensabile alla nostra sopravvivenza. Perché?.." - Continua in calce al link

Regione Marche – Incremento di scosse telluriche (a causa di..) - Scrive Gianni Lannes: "Analizzando i dati dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, uno dei più qualificati al mondo in materia, si nota una singolare coicidenza. Vale a dire: proprio a partire dal 2003 l'attività sismica registra un'impennata esponenziale, in coincidenza con l'aerosolterapia chimica a bassa quota sui centri abitati, a base di scie contenenti particolato metallico e polimeri artificiali. In particolare, da analisi delle matrici acqua e suolo, emerge la presenza delle sostanze tossiche alluminio e bario. Inoltre, numerose persone si sono volontariamente ed autonomamente sottoposte al mineralogramma: l'esame del capello ha certificato la presenza esattamente di alluminio e bario in questi organismi umani..." - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2014/01/regione-marche-e-misteri-militari-come.html

Non tremate, nervi saldi e cuore aperto! Ciao, Saul/Paolo

..............................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

"La vostra mente è molto importante.
Quando la mente è marcia, anche tutto il resto lo è.
L'uomo si muove alla stessa velocità della sua mente e
segue la stessa direzione di questa;
per controllarla ed allenarla, le buone abitudini
e la disciplina sono di fondamentale importanza."
(Sathya Sai Baba)



Nessun commento:

Posta un commento