Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

domenica 22 settembre 2013

Il Giornaletto di Saul del 23 settembre 2013 – Franca Oberti amministratrice in Brianza, fisica quantistica, Turchia zelota, tavole della legge, lista per il bene comune, vita unitaria..


Franca Oberti 

Care, cari,

Buon esempio di efficienza amministrativa – Scrive Franca Oberti: “Dopo nove anni di esperienza quale amministratore comunale, ho pensato spesso di scrivere due righe sull’argomento. Avevo anche cominciato una serie di raccontini semiseri del tipo “le storie comunali di Clara”. Sì, uno pseudonimo, proprio per non farmi riconoscere. In realtà ero riconoscibilissima, perché la bugia è qualcosa che non mi riesce per niente bene e se scrivo, scrivo perché ho qualcosa da dire, e la maggior parte delle volte, scrivo proprio di vita vissuta. Dunque, tutto cominciò nella primavera del 1994. Mio marito ed io, reduci da un anno in altra città per lavoro, comprammo una cartoleria proprio di fronte al comune del nostro paese (4500 anime nel cuore della Brianza)..”-

La Spezia. Cultura – Scrive Accademia Capellini: “Venerdì 27 Settembre 2013, con inizio alle ore 17,00, il Prof. Giuseppe Benelli, membro della Giuria Premio Lerici Pea e Presidente della Accademia Lunigianese di Scienze “Giovanni Capellini” presenterà il libro: “L’INTELLIGENZA DEL CUORE” un ricordo di Maria G. Beverini Del Santo. Info. webmaster@accademiacapellini.it”

Perché la donna è buona e l'uomo cattivo? Ce lo spiega Franco Libero Manco: “L’innata tendenza dell’essere umano a rifiutare la carne come alimento (e che raccoglie negli ultimi tempi un numero sempre più vasto di persone di ogni ceto sociale) risiede nelle antiche radici dei primati, nostri lontani progenitori e che riemerge come una necessità non solo fisiologica e salutistica ma etica e spirituale. La parentesi dell’inserimento della carne nella dieta dell’uomo habilis per motivi di estrema necessità di sopravvivenza..” - Continua: 

Roma. Nefrologica – Scrive AVA: “Giovedì 26 settembre 2013 a Roma nella sede AVA in piazza Asti 5/a, alle ore 17,30, conferenza della Dr.ssa CaterinaDe Pisi, Medico Chirurgo specialista in Nefrologia, sul tema MALATTIE NEURO-VEGETATIVE E INFIAMMATORIE (PARKINSON, ALZHEIMER, SCLEROSI MULTIPLA). Giusti stili di vita e dieta corretta: le armi più potenti contro le principali patologie moderne. Info. vegetarianiroma@fastwenet.it”

Fisica quantistica – Scrive Michele Totta: “Dal punto di vista matematico la Meccanica Quantistica (MQ) costituisce un esempio sublime di eleganza e profondità descrittiva del contesto fisico. La teoria si fonda essenzialmente su tecniche di analisi funzionale lineare integrate ad elementi di teoria della misura, teoria della probabilità e logica matematica. La MQ può essere formulata in maniera rigorosa in due modi diversi. La prima, di ordine storico, è dovuta a von Neumann mediante l’ausilio della teoria degli spazi di Hilbert e della teoria spettrale degli operatori non limitati su tali spazi...” - Continua: 

Commento di Fabrizio Balzani:"In un luogo vicino dove abito io chiamato la "Città della Luce" c'è un maestro che si arricchisce in maniera enorme, usando la meccanica quantistica come base e dicendo alle persone che esiste un campo quantico dove tutte le informazioni familiari del passato sono immagazzinate. Lui dice di avere poteri medianici e collegarsi al campo quantico con le costellazioni familiari e dare alle persone informazioni segrete della famiglia di 200 anni fa e così via..." - Continua in calce al link sopra segnalato

Viterbo sporcacciona – Scrive Michele Bonatesta al sindaco di Viterbo: “Carissimo sindaco Michelini: il problema dell'immondizia sparsa per Viterbo - a tutt’oggi - sembrerebbe essere quello del mancato funzionamento della raccolta differenziata ma anche… della mancanza di qualsivoglia servizio per i rifiuti ingombranti. Una volta bastava telefonare al Cev… prendere appuntamento e… all’ora e nel giorno stabilito, arrivavano gli addetti al servizio per portare via (gratuitamente) ciò che oggi - al contrario - viene abbandonato in strada. I soliti viterbesi… sporcaccioni?”

Siria. La diplomazia e il dialogo vinceranno - In un'intervista simultanea ad Algérie Patriotique e a Jeune Indépendant, Thierry Meyssan spiega come la Siria, un Paese che affronta da 32 mesi una guerra di aggressione tra le più letali della storia, abbia potuto invertire i rapporti di forza in suo favore. L'analisi dell'intellettuale francese suggerisce anche una chiarificazione sulla nuova configurazione geopolitica regionale che emergerà, ha detto, che con la Russia. Riguardo Gran Bretagna e Francia, analizza il politologo,  saranno le perdenti della guerra in Siria....” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2013/09/la-diplomazia-ed-il-dialogo-sono-lunico.html

Commento di Ilaria: “Nel 2000 c'erano rimaste solo 7 nazioni al mondo senza una banca centrale controllata dai Rothschild & co.: Afghanistan, Iraq, Sudan, Libia, Cuba, Corea del Nord e Iran. Guarda caso per l'America & co. questi sono gli stati con le peggiori dittature nel mondo! Le chiamano missioni umanitarie, 'sti bastardi, ma sono guerre vere e proprie che si combattono esclusivamente per questioni economiche...”

Repressione pronta – Scrive Cesare Antetomaso: “Sta prendendo piede una campagna sull’ordine pubblico piuttosto allarmante. Dai sabotaggi ai cosiddetti anarco-insurrezionalisti è tutto un fiorire di aggettivi colpevolisti tesi a creare il clima repressivo che accoglierà l’autunno caldo. Comincia ad essere piuttosto evidente, non ci sono dubbi....”

TAV – No TAV – Scrive Marta Tondo: “Sempre più personaggi del mondo della cultura si stanno schierando contro la linea ad Alta Velocità Torino-Lione. Dopo lo scrittore Erri De Luca e l'attore Ascanio Celestini, ora anche l'intellettuale Mauro Corona sta con il movimento. "Sono con Erri De Luca e con i No Tav". Lo ha detto durante la trasmissione "La zanzara" su Radio 24.”

Turchia zelota – Scrive Doriana Goracci: “Fazil Say, 43 anni, non andrà per ora in carcere. La Corte di Istanbul, considerando la fedina penale pulita del musicista, ha sospeso l'esecuzione della pena, purche' per due anni Say non si renda colpevole di qualche nuovo reato. Il 'Mozart turco', ateo dichiarato, di sinistra, noto oppositore a Erdogan, è stato condannato per ''insulti ai valori religiosi'', per avere ironizzato su Twitter sulla chiamata sbrigativa alla preghiera di un muezzin di una moschea di Istanbul: ''22 secondi...: come mai tutta questa fretta? Un'amante? Il Raki (l'alcol all'anice turco, ndr)?''. E sul paradiso islamico, citando il grande poeta persiano del 1100 Omar Khayam: ''Tu dici che scorrono fiumi di vino in Paradiso: per te è un'osteria celeste? E che due vergini vi attendono ogni credente, vuoi dire che il Paradiso è un bordello celeste?''. Tre zeloti islamici lo hanno denunciato...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2013/09/fazl-say-non-sapete-chi-e-ve-lo-dico.html

I burattini del berlusca – Scrive Antonio Castronovi: “Berlusconi ha inaugurato la nuova sede di Forza Italia in Palazzo Fiano, a piazza San Lorenzo in Lucina. Non male ricordare che, nella prima metà dell'Ottocento, lo scantinato del palazzo ospitava un famoso teatro di burattini citato spesso da Belli...”

Roma. Convegno antivivisezione – Scrive Riccardo Oliva: “Chiediamo la cortesia a tutti coloro che apprezzano quello che stiamo provando a realizzare, di far girare, linkare, postare, condividere a siti, forum, video, blog, giornali lo stesso FB e tutto ciò che oggi la moderna tecnologia permette, che il 25 settembre a Roma, Sala Conferenze Hotel delle Nazioni, Via Poli 6 (Fontana di Trevi), ci sarà un convegno tecnico-scientifico-politico di portata storica dove saranno trattate questioni delicatissime che potrebbero avere ripercussioni sul futuro della Ricerca in Italia. Per prenotare mandare una mail, visti i posti limitati, a info@mementonatura.org

Le tavolette della legge ritrovate – Scrive A.K.: “Le tavole della legge che Mosè ha ricevuto sul Sinai non appartengono più al mito. E’ la sorprendente notizia che arriva dalla Federazione Russa, dove un comitato scientifico istituito dal Patriarcato della Chiesa Ortodossa ha confermato che le due lapidi con i dieci comandamenti custodite nel monastero ortodosso di Sanahin in Armenia sono le autentiche tavole della legge incise dal profeta biblico durante l’Esodo. Lo confermano la datazione scientifica dello straordinario reperto, che lo colloca attorno all’anno 1460 a.C., in perfetta coerenza con il racconto biblico..” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2013/09/fanta-storia-religiosa-trovate-in.html

Soros si risposa – Scrive J.F.: “Emma Bonino va alle terze nozze di Re George. La golpista va alle nozze dell'Homo oeconomicus. Ixodidi. Mangiapopoli. Soros Popolofago e Bonino commensale. Emma alla tavola rotonda, nel covo supremo delle serpi. L'Onorevole Ministro Emma Bonino va alle nozze di chi ci affama. Ci va a nozze, come si dice....

Mio commentino: “...intanto il capo-ufficio “pa.letta” insiste nel voler vendere al più presto i beni dello stato, prima che questo governo cada... (gli ordini sono ordini e lui è un servo ligio)... Mancano i soldi per pagare alle banche gli interessi del debito pubblico – dice... ma Antonio Pantano è di parere diverso: “I SOLDI CI SONO! Basta scovarli nei forzieri delle aziende bancarie! CHE EVADONO IL FISCO, mai avendo emesso uno SCONTRINO FISCALE e una FATTURA per gli addebiti incassati dai clienti! Oggi, in tempo reale, si può controllare OGNI TRANSAZIONE BANCARIA, addebitandone la quota fiscale da ACCREDITARE allo Stato, senza attendere che le aziende bancarie versino il dovuto al FISCO 2 o 4 volte l'anno, a loro PIACIMENTO! Meditate questa NOTA, il resto è INUTILE! Come inutile è concedere "autorevolezza" al Saccomanni, usuraio per indole e mestiere (insieme ai Monti, Letta uno e due, Berlusca, Prodi, Draghi, e kompagnia RUBANTE in s.p.e.)!”

Programma Per il Bene Comune – Scrive Fernando Rossi: “Per il Bene Comune opera per: A - per uscire dall'Euro e dall'Unione Europea al fine di ricostruire l'Europa dei popoli su base federativa. B - per una moneta di proprietà del popolo, con cui ci libereremo dal debito e aiuteremo imprese e persone. C - per le Assemblee Sovrane delle Comunità, federate tra loro e che pratichino la Democrazia Diretta. D - per una politica estera che si basi sulla coesistenza pacifica e sul reciproco interesse dei popoli. E - per liberare l'informazione dal monopolio della grande finanza. F - per un reddito di cittadinanza, che assicuri un minimo vitale a tutti gli italiani. G - per una civiltà centrata sulla pubblica istruzione, che metta al centro l'arte, la cultura e i saperi. H - per una riduzione dell'impronta ecologica, e il passaggio dal PIL al Benessere Interno Lordo...” - Continua con dettagli: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/09/22/programma-politico-di-per-il-bene-comune-per-la-liberazione-della-nostra-patria/

Unitarietà della vita e spiritualità laica – Scrive Giorgio Vitali a commento dell'articolo http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/09/difficile-spiegare-cosa-siano-ecologia.html -: “Già agli inizi del 900 la scuola Neoippocratica del Viola, del Castellani, del Di Guglielmo, del Pende, aveva elaborato una visione UNITARIA dell'essere umano con la quale l'intervento terapeutico tendeva soprattutto al recupero dell'UNITA' COSTITUZIONALE dell'uomo malato. Questa scuola è stata annullata dalla preponderanza della cultura divisionista imposta dall'industria chimico-farmaceutica interessata a tenere sotto controllo, NON A GUARIRE, l'organo sofferente....” - Continua al link segnalato

Mio commentino: “..concordo, infatti la spiritualità laica è la semplice aderenza al tutto... non è una nuova "religione" o filosofia o scienza.. è il senso di presenza, l'attenzione e la consapevolezza di far parte del Tutto. Certo un processo di disincrostazione dalle illusione autoindotte è necessario.. ad ognuno il compito ed il metodo per liberarsi dai laccioli separativi della mente, personalmente ritengo che l'auto-attenzione (l'attenzione al soggetto percepiente) sia il metodo più diretto, in quanto l'io individuale è comunque espressione (in quanto coscienza) dell'IO universale... Bom Shankar”

E sullo stesso tema scrive Massimo Pietrangeli: “Gentile Sig D'Arpini, mi frulla da un po' nella testa di fondare un circolo di spiritualità laica dalle mie parti. Può darmi qualche dritta? Grazie!”

Mia rispostina: “.. impossibile... la spiritualità laica non è un percorso codificato, è solo un modo per descrivere la propria presenza in se stessi. Chi sa riconoscerà... Però di tanto in tanto ci si può riunire, tanto per uno scambio di esperienze, infatti il 28 settembre saremo a Monteorsello per un "concilio" http://www.aamterranuova.it/Blog/Riconoscersi-in-cio-che-e/Colui-che-si-interroga-su-se-stesso-e-la-risposta

E con ciò vi lascio al vostro destino. Ciao, Saul/Paolo

…...............................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“L'unico modo di essere in contatto con la vita, l'unico modo di non rimanere indietro rispetto alla vita, è quello di avere un cuore che non conosce il senso di colpa, un cuore innocente. Dimenticati tutto ciò che hai sentito dagli altri su cosa sia bene e cosa non sia bene fare - nessuno può decidere per te.” (Osho)



Nessun commento:

Posta un commento