Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

mercoledì 11 settembre 2013

Il Giornaletto di Saul del 12 settembre 2013 – Preparativi per Monteorsello, finanza vampira, Salvador Allende, golem israeliano nel Golan, epigenetica, ecologia profonda


Monteorsello - Caterina e Paolo

Care, cari,

Monteorsello. Preparativi – Scrive Caterina: “Vi ricordo l'incontro del 28 settembre 2013 a Monteorsello (già denominato da Paolo "Concilio sulla Spiritualità laica"). Dal momento che ora Paolo è a Treia mentre io per motivi familiari sono dovuta tornare in Emilia, da sola, e non sappiamo se Paolo riesce a tornare devo prendere in mano io la situazione. Vorrei organizzare l'incontro in questo modo: una cosa semplice, con ritrovo al pomeriggio verso le 16, una passeggiata nei dintorni eventualmente se c'è qualche esperto di erbe, per il riconoscimento delle piante del luogo, e al ritorno qualche esercizio yoga, una condivisione in cerchio di esperienze spirituali, letture di brani che ognuno avrà voluto portare, canti, meditazione, e per finire, condivisione di cibo vegetariano e bevande portati da ognuno. Per finire brindisi augurale, dato che il 24 settembre è il mio 54esimo compleanno. Ne approfitterò anche per dire due parole sul libro di Paolo "Riciclaggio della memoria" e per leggere un suo intervento affinché anche lui sia lì con noi. Dovrebbero esserci anche alcune delle ragazze di "Aria di stelle", a cantare i mantra...”

Geopolitica e pace – Scrive Andrea Fais: “La crisi siriana giunge ad un punto di svolta importante. Bashar al-Assad ha accettato la proposta avanzata dalla Russia di consentire l’ispezione dell’Onu all’interno dei depositi chimici militari. Il fatto che anche la Cina e l’Iran abbiano salutato favorevolmente questa iniziativa fortemente voluta dalla diplomazia di Mosca, dimostra che potrebbe esistere una strategia comune tra i tre Paesi attualmente più vicini al presidente siriano o comunque più fortemente contrari ad un intervento militare occidentale...” - Continua:

Commento di Mata Hari: “La Strategia Russa adesso è prendere tempo rinviando gli attacchi USA ma come ben sa Donald Trump, che ne ha parlato alla radio, senza economia di guerra il dollaro entro metà ottobre è morto e il debito USA esploderà in tutto il suo orrore... a Putin basta questo: bloccare la macchina dello stampaggio monetario a vuoto per sostenere la war economy USA. Forse lo Zar gioca meglio di tutti, avendo come alleato anche la Cina..”

Analisi internettiana – Scrive Cesare Padovani: “E' certo che l'informazione veritiera circola solo attraverso la rete. Io purtroppo credo che siano ancora una minoranza quelli che si informano attraverso internet. Il numero di "mi piace" sulla pagina di Repubblica su facebook (ho controllato adesso, non sapevo nemmeno che ci fosse questa pagina) è 1,2 milioni (cioè dell'ordine di 10^6). Il numero di mi piace sulla pagina del fatto quotidiano è 1 mln. Il numero di mi piace su dagospia è 36.000. Possiamo allora dire che: - i mi piace sui main stream è dell'ordine di 10^6, cioè dell'ordine del milione. - i mi piace sulle pagine di informazione verosimile è dell'ordine di 10^4, cioè dell'ordine di 10.000. Stante a questi numeri, saremmo a un centesimo (diciamo da un centesimo a un cinquantesimo). Spero che ci siano altri fattori che possano spostare questi valori......”

La potenza più armata ed infida del pianeta – Scrive Vincenzo Mannello: “Israele? Non ha mai sottoscritto alcun trattato. Impipandosene (come sempre) dell'Onu, dell'Aiea, dei trattati e del mondo intero. Almeno di quella parte di globo che non risponde agli Usa ed ai subordinati della Nato sempre pronti a bloccare con veti e minacce qualunque tentativo di scoprire i veli nucleari di Tel Aviv....” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2013/09/e-le-armi-chimiche-e-le-atomiche-di.html

Viterbo. Cultura – Scrive Antonello Ricci: “La modernità è una fiaba dolorosa. Una terra promessa. Si manifesta agli uomini come “inganno” di un dio ambiguo. Sabato 14 settembre ore 18.00, Libreria La Loggia di San Tommaso, Piazza della Morte – VITERBO presentazione del nuovo libro di Luciana Bellini TRE PEZZI 100 LIRE. Un racconto sull'avvento della plastica in Maremma. Info. ricciantonello@alice.it

Taranto. Intervento Fiamme Gialle – Scrive Alessandro Marescotti: “Peace Link esulta per l'azione delle Fiamme Gialle all'Ilva. Taranto è ormai difesa solo dalla magistratura e dalla buona volontà dei suoi cittadini. Il nuovo sequestro da un miliardo di euro ai danni della famiglia Riva è una notizia importante che ci incoraggia a proseguire a supporto della lotta nonviolenta per la legalità.” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2013/09/taranto-ilva-intervento-delle-fiamme.html

Siberia. Vivere in foresta si può – Scrive Roman Fomin: “E' stato ritrovato in Russia un ragazzo che ha vissuto in una foresta siberiana per sedici anni. Il giovane ha raccontato alle autorità di Belokurikha, dove alcuni abitanti hanno scoperto la sua esistenza, di essere nato nel 1993 e di essersi trasferito lì insieme ai genitori, che avevano deciso di vivere al di fuori della società, nel 1997. Abbandonato dal padre e dalla madre lo scorso mese di maggio, il ventenne ha deciso di raggiungere un villaggio nelle vicinanze alla fine dell'estate. Sembra del tutto normale e in buona salute. Parla solo molto lentamente visto che non è abituato a comunicare con gli altri''

Ecologia profonda in sintesi - Scrive Guido Dalla Casa: "Proverò a riassumere qualche punto fondamentale dell’Ecologia Profonda, in accordo con il Manifesto per la Terra di Mosquin e Rowe e con la Piattaforma in otto punti di Naess e Sessions. Sono idee di base dell’Ecologia Profonda: La posizione dell’uomo in Natura come specie animale, parte di un Tutto, che è più della somma delle parti; Il diritto ad una vita degna e all'autorealizzazione di tutti gli esseri senzienti (animali – piante - esseri collettivi – ecosistemi - Gaia); Una visione sistemica-olistica della Terra e di tutti i suoi sottosistemi; La spiritualità e sacralità della Natura..." - Continua: http://www.aamterranuova.it/Blog/Riconoscersi-in-cio-che-e/L-Ecologia-Profonda-in-sintesi

Siria. Affari sporchi dei petro-finanzieri – Scrive Christopher Bollyn: “Israele ha accordato i diritti per la ricerca di petrolio all’interno della Siria, nel Golan appunto, alla Genie Energy. L’editore Rupert Murdoch e un finanziere dal cognome che parla da solo, lord Jacob Rothschild, sono i principali azionisti della Genie Energy. La compagnia (informazioni riprese dal sito ufficiale dell’azienda), si interessa anche di gas da argille negli Stati Uniti e di olio di scisto in Israele. E anche l’ex vicepresidente americano Dick Cheney, eminenza grigia della Casa Bianca all’epoca delle guerre di Bush, fa parte del comitato consultivo della compagnia. Secondo il diritto internazionale è illegale che Israele accordi diritti di ricerca del petrolio su territori occupati: lo chiarisce Craig Murray in un intervento apparso già nel febbraio 2013, dal titolo: Israele accorda diritti petroliferi in Siria a Murdoch e Rothschild”

Finanza vampira – Scrive Vincenzo Zamboni: “Il borghese sfrutta il lavoro altrui depredando profitto nella forma di plusvalore da plus-lavoro non pagato. Frattanto, però, perlomeno produce ricchezza in forma di beni reali. Lo speculatore finanziario, invece, sfrutta senza produzione alcuna, impoverendo anzi l'economia reale con la immissione e circolazione di operazioni allo scoperto, tramite derivati e titoli che, senza copertura, vengono pur impiegati come moneta, ponendo le premesse di generazione d'inflazione e perdita di valore reale unitario della moneta circolante. Senza distruggere la finanza borsistica non c'è liberazione dalla morsa del capitale che si auto-valorizza tramite sfruttamento. Di neoliberismo si muore...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2013/09/finanza-vampira-di-neoliberismo-si-muore.html

Italia Kaputt – Scrive Siamo la Gente: “Quasi che fosse stata una notizia da giornale di provincia, tutta la grande stampa nazionale e va da sé anche la grande informazione televisiva, hanno bellamente trascurato il fatto che la Commissione europea abbia ricordato all’Italia che “a partire dal 2015 il trattato denominato Fiscal Compact entrerà in vigore e quindi da quell’anno e per i successivi  20 (venti!) anni l’Italia dovrà tagliare la spesa pubblica di 45 miliardi di euro ogni 12 mesi, in modo da riportare alla soglia del 60% il rapporto debito-pil”. Boom! Ora, al momento attuale il governo dei sonnambuli guidato da Capitan Valium Enrico Letta non riesce a mettere a fuoco neppure il taglio di 4 miliardi di euro della spesa pubblica per cancellare l’IMU e altri 4 miliardi per bloccare l’aumento dell’IVA. Qualcuno che abbia un minimo di lucidità è in grado di spiegare come potrà – il prossimo governo – tagliare di 10 volte tanto la spesa statale OGNI ANNO PER 20 ANNI?!”

Cile. Un altro 11 settembre – Scrive Doriana Goracci: “Un altro 11 SETTEMBRE, con 60.000 morti. SONO PASSATI 40 ANNI... Mille persone stese per terra su un'avenida nel centro di Santiago, in memoria dei 1.200 'desaparecidos' negli anni del regime di Augusto Pinochet: è una delle tante iniziative di ieri per ricordare la morte del presidente socialista SALVADOR ALLENDE e il golpe dell'11.09.1973...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/09/11/60-000-morti-laltro-11-settembre-quello-di-salvador-allende/

Roma. Atac in foto – Scrive Cesare Nissirio: “14 - 22 settembre 2013, Euroma2 - Roma/Eur, Via Cristoforo Colombo, angolo Viale dell’Oceano Pacifico. Sabato 14 settembre 2013 si inaugurerà la mostra “ATAC - La nostra, la vostra storia”, una grande esposizione di 84 fotografie. Info. cesare.nissirio@fastwebnet.it

Carignano. Aperitivo poetico – Scrive Paolo Castagno: “Domenica 22 settembre 2013, alle ore 11,15, nella splendida cornice della chiesa barocca dello Spirito Santo di Carignano (Via Borgovecchio), l’ass. Progetto Cultura e Turismo propone un aperitivo poetico, con letture di poesie inedite di Enzo Di Ganci, Pietro Cardona, Henni Rissone, Andrea Bolfi, Paolo Castagno, e con interventi musicali e vocali di Cesare Cortassa (ukulele) Davide Rinaldi e Francesco Lanzafame, Massimo Claus, Erica Passerini, Katrin Volkhammer. Seguirà un aperitivo, offerto presso la caffetteria "I Portici" (V. Vittorio Veneto 11, Carignano). Info. Cell. 338.1452945”

USA. L'11 settembre secondo Osama – Disse Bin Laden: "Ho già detto di non essere coinvolto negli attacchi dell’11 settembre. Come musulmano, faccio i massimi sforzi per evitare di dire bugie. Non so niente di questi attacchi, né considero l’uccisione di donne, bambini e altri esseri innocenti come un atto apprezzabile. Tale pratica è proibita perfino durante il corso di una battaglia. Sono gli Stati Uniti i colpevoli di ogni maltrattamento di donne, bambini e gente comune….." - Continua in calce:

Commento del Dayton Daily News: “Un recente sondaggio da YouGov, sponsorizzato da ReThink911.org ha rilevato che solo il 40% degli americani sono pienamente soddisfatti con la versione ufficiale dell’11 Settembre, mentre il 48 % o ha dei dubbi sulla versione ufficiale o non ci credo affatto . Incredibilmente, solo il 23 % degli americani crede che la storia del governo circa l’edificio 7 del World Trade Center – un grattacielo di 47 piani che implose per nessun motivo apparente , nel pomeriggio del 11 Settembre. (la cosa è veramente scioccante è che solo un americano su quattro crede realmente all’affermazione del governo che il WTC -7 implose in 6 secondi e mezzo a causa di incendi negli uffici.)”

Che cos’è l’epigenetica? - Scrive Ernesto Burgio: “In estrema sintesi e in modo semplice si può definire l’epigenetica come quella branca della genetica che studia tutte le modificazioni che alterano l’attività dei geni senza modificare le sequenze del DNA; modifiche che possono essere anche ereditate. Per semplificare: il DNA  può essere pensato come l’hardware di un computer e le attività ad esso connesse come il software. Il software in questo caso funziona più o meno bene a seconda delle informazioni che gli arrivano dall’esterno, cioè dall’Ambiente...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2013/09/epigenetica-non-ce-malattia-che-non-sia.html

Ho cercato di accorciare al massimo... Ciao, Paolo/Saul

…........................

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“Non mi piace la gente che accumula informazioni inutili e si crea false forme di condotta, plagiata da personalità importanti. Mi piace rispettare gli altri, non per via delle deviazioni narcisistiche della loro personalità, ma per come si sono evolute interiormente.” (A. Jodorowsky)

….....................

“Gli amici sono la tua collezione di gioielli splendenti dell'anima... In queste scintillanti galassie dell'anima contemplerai l'unico Grande Amico..è Dio che viene a trovarti , travestito da amico nobile e sincero, per servirti, ispirarti, guidarti.” (Paramahansa Yogananda)



Nessun commento:

Posta un commento