Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

sabato 14 settembre 2013

Il Giornaletto di Saul del 15 settembre 2013 – Sull'Amore, ghiandola pineale ed anima, Mata Hari news, Treia: la corte dei miracoli, agricoltura contadina ed alimentazione naturale



Modena - Festival della Filosofia

Care, cari,

sull'amore – Scrive Caterina Regazzi: “Caro Paolo. L'altra sera, 13 settembre 2013, il discorso di Gramellini, al Festival della filosofia di Modena, è stato una piacevole sorpresa. Perché credevo che parlasse dell'Amore (tema del Festival della Filosofia) secondo la sua propria visione e la sua esperienza. Ci ha messo anche di quello ma era essenzialmente un racconto-commento del Simposio di Platone, che io, ovviamente, nella mia ignoranza, non conosco. Ora lo leggerò, dato che ce l'ho anche in casa. L'Amore secondo diverse sfaccettature... ma che è Eros, l'Amore? Il soggetto dell'Amore, quello che lo sostiene, è l'Amante, più dell'Amato. E allora mi sono ricordata di certi discorsi che abbiamo fatto tempo fa noi due e di quando mi dicevi che tu, con me, sei felice (non so come altro esprimere il concetto) perché MI AMI. Ed io sono felice perché Ti AMO (e non solo perché tu ami me). L'Amore è la molla per la creazione, quello fisico senz'altro è il motore per la creazione di un figlio, quello spirituale anche lui è creativo e ad ampio raggio di azione, ne può scaturire un'opera d'arte, ad esempio, ma anche la propria stessa vita, con l'Amore, può diventare un'opera....”

Mia rispostina: "Amore, sagge considerazioni ed anche giuste. Stavo pensando di pubblicare uno scritto di Osho sull'amore e questa tua mi sembra una bellissima introduzione..." - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/09/14/amore-e-il-frutto-dellamore-non-ce-altro-che-questo/

Orto ed anima – Scrive Teodoro Margarita: “Eccomi alla Biofera di Canzo 2013. Il banchetto allestito con le ricchezzedegli orti di Fraino, soprattutto, Alice e Jacopo, e di Cranno. I visitatori sono rimasti abbagliati dalla decina di pomodori uno di verso dall'altro. Dal mio orto ho donato pomodorini ciliegino giallo e tanti fichi. Il pollaio costruito secondo i criteri della permacultura da Alice e Jacopo e il logo, un magnifico gallo, della nostra associazione, Civiltà Contadina, credo che rappresentino davvero la bandiera della biodiversità possibile in Italia. Canzo, Biofera 2013. Grazie a Nicola Vicini, fotografo a naturalista. A Canzo la prima partecipazione organizzata di un gruppo locale oltre dieci anni di storia, ci ritorniamo accolti dal calore e ritroviamo amici e soci, la strada da fare è ancora lunga ma abbiamo seminato bene....”

Mio commentino: “...chi sa coltivare un orto sa anche coltivare la sua anima...”

Ricerca fisiologica dell'anima – Scrive Senmut: “La ghiandola pineale è molto più di quello che insegnano ai corsi di medicina, oggi la scienza lo sta scoprendo: gli antichi mistici e filosofi forse avevano ragione nel reputarla la sede dello spirito. E forse anche loro oggi si stupirebbero di quanto la scienza sta dimostrando. Ci sono dei capitoli della scienza che a volte giacciono abbandonati su vecchi scaffali e altre volte vengono menzionati nei testi universitari senza nessun tipo di approfondimento...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/09/14/ghiandola-pineale-ed-anima-la-scienza-prima-dimentica-poi-conferma/

Notizia eccezionale d'Intelligence – Soffiata di Mata Hari: “Eccezionale davvero, perché ci risulta che: - l'Egitto sta inviando a Gaza dei carri armati di perlustrazione: i media venduti ci distraggono con la Siria e nessuno sa che da due giorni si bombarda in Sinai, perché i Generali hanno deciso di ripulire la penisola dagli 'estremisti'- ossia di cacciare ebrei e americani dalla base nel Sinai e chiudere del tutto Suez - Hezbollah si sta muovendo in Siria, per riprendersi il Golan: in contatto con la brigata Quds degli iraniani e con Hamas, hanno deciso di prendere Al Aqsa, la Moschea su cui quel blasfemo di Rothschild l'Usuraio voleva fare il suo Tempio Satanico per portarci la Capitale del Mondo: Hezbollah, come le armate siriane e libanesi di Tito, ha deciso che non si fermerà finché non sarà liberata Gerusalemme  - Putin ha avvisato Israele che sarà target di terrorismo: a questo punto è chiaro che bisogna usarli come scudo umano per proteggere la Siria - infine: un'altra nave russa ha passato il Bosforo: sbarcherà soldati in Siria...”

Damasco. Marcia di solidarietà – Scrive Comitato internazionale per la pace in Siria: “Syria You are not alone, we shall not let you down. The world yet again waits with bated breath as the clouds of war, threaten to drown the voices of peace. The US is once again threatening a sovereign country, under a false pretext & fabricated lies. After Afghanistan, Iraq and Libya where millions of innocent civilians died, now it is the turn of Syria....- Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2013/09/global-peace-march-to-damascus-syria.html

L'ONU indaga (e vende armi) – Scrive Rustam Chehayed: “Il capo della missione delle Nazioni Unite che studia l'uso di armi chimiche in Siria, lo svedese Åke Sellström, è anche direttore del Laboratorio di FIO (Agenzia svedese per la ricerca, la difesa e la sicurezza). L'analisi dei campioni prelevati a Ghouta dipende da questo laboratorio che è segretamente finanziato dai sauditi! Il Signor Åke Sellström, personalmente lavorava dal 2007 per l'Arabia Saudita ad un progetto per costruire un impianto di produzione di armi anticarro; per questo scopo, avevano creato una società di comodo istituita con il nome di SSTI per nascondere le transazioni tra la società produttore di armi JTF e il governo svedese, da un lato, e l'Arabia Saudita un altro parte! I Media svedesi impadronitisi della questione criticarono fortemente il governo perché forniva armi ad una dittatura come Arabia saudita. L'anno scorso, la Svezia ha venduto apparecchiature militari per un importo di 2,5 miliardi dollari all'Arabia Saudita che è stato il suo secondo cliente. Il primo è Qatar!”

Dumera. Deturpazione paesistica – Scrive Salviamo il Paesaggio: “La Ericsson & H3G sta costruendo una antenna di 30 metri davanti al borgo medioevale di Dumera sul Lago Maggiore (provincia di Verbania). Uno scempio alla bellezza paesaggistica e storica della zona, che vive di turismo e della qualità della vita che offre. Il 14 settembre 2013 ci sarà un un incontro pubblico sul tema. Info. info@salviamoilpaesaggio.it” 

Treia. Equinozio – Scrive Mario Foglia: “Questo del 22 settembre 2013 è proprio un appuntamento da non perdere per celebrare questo passaggio, tenendo alte le vibrazioni. Ecco il programma: 09,00-10,00 PUJA DEL FUOCO con ANANDI. Accoglieremo l'Equinozio di Autunno con l'antico rituale della Puja del Fuoco, così come descritto nelle scritture sacre dei Veda. Anandi ci guiderà attraverso la recita dei mantra vedici e degli antichi gesti devozionali alla creazione di Prana. Bruceremo nel fuoco sacro le nostre offerte, ghee e samagri, ma anche...” - Continua:

Google e NSA. Amici per la pelle – Scrive Irib: “In molte occasioni più l’Agenzia per la Sicurezza Nazionale degli Stati Uniti(NSA) ha finto di essere Google per raccogliere vari dati sulle persone. La curiosità arriva dal sito dell’agenzia brasiliana Fantastico che ha ottenuto e pubblicato un documento rilasciato da Edward Snowden che mostra come ci siano stati in passato degli attacchi “man in the middle ” che hanno coinvolto Google...”

Risparmi fasulli – Scrive V.M.: “Chiudono oltre 250 tribunali, alcuni aperti dal 1600, e 650 giudici di pace per ottenere 80 milioni di risparmi in tutta Italia quando a Roma, solo per la metro C, si sono rubati il triplo e quando coi soldi di un pappone che fa il deputato, si potrebbero tenere aperti 10 giudici di pace. Da lunedì gli abitanti di Ostia dovranno arrivare fino a viale Giulio Cesare, con il trenino che conosciamo. Qui serve una rivoluzione coi forconi”

Per una agricoltura contadina ed una alimentazione vegetariana – Oggi la reperibilità di cibo vegetale è estremamente facilitata per cui la necessità di nutrirsi di animali (come avveniva due o tremila anni fa per gli abitanti di zone aride o ghiacciate) è praticamente nulla. L’agricoltura moderna, anche senza ricorrere agli ogm o ai pesticidi, può sfamare i miliardi di abitanti del pianeta, se la produzione alimentare non venisse utilizzata massimamente per nutrire le bestie da macello (cosa antiecologica ed antieconomica), con forte ricaduta di inquinamento e aumento dell’effetto serra (consumo eccessivo di acqua, deiezioni animali, consumo dei suoli, etc.). Sarebbe perciò opportuno, anche dal punto di vista dell'ecologia e della economia, di abbandonare l'agricoltura e l'allevamento industriale...” - Continua:

Roma. Conferenza crudista – Scrive AVA: “Giovedì 19 settembre 2013 presso la sede AVA in piazza Asti 5/a, alle ore 17,30, conferenza del Dr. ValdoVaccaro, sul tema TESTIMONIANZE DI AUTO-GUARIGIONE CON L’ALIMENTAZIONE TENDENZIAL-CRUDISTA. Le sorprendenti prove dei benefici clinici”

Treia. Re-inaugurazione dell'Accademia Georgica. Corte dei miracoli - Prima di accingermi a scrivere questo breve resoconto, sulla re-inaugurazione della sede dell’Accademia Georgica di Treia, consulto il calendario per vedere le indicazioni del giorno e scopro che il 14 settembre è dedicato alla Esaltazione della Croce, allungo l’occhio sul giorno successivo e vedo che è dedicato alla Beata Vergine Maria Addolorata, sono un po’ perplesso, mi chiedo che collegamento ci sia fra questi “dolori e morte” e la manifestazione odierna… Mentre son lì che cogito scopro che il 16 settembre c’è la ricorrenza dei santi Cornelio e Cipriano, che sono i protettori di Calcata…Mhmm… Sicuramente un nesso c’è.. e mi sovviene del discorso fatto all’uscita dall’accademia, con Simonetta Borgiani, sulla tendenza  a considerare questo paese come “morto o moribondo”, a cominciare dalle immagini tristi evocate da Doroles Prato nel suo libro su Treia: Nella piazza non c’è nessuno” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2013/09/treia-visita-allaccademia-georgica.html


E pure questa è fatta! Ciao, Saul /Paolo


…...............

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

"Ma se è tutto qui il male! Nelle parole! Abbiamo tutti dentro un mondo di cose; ciascuno un suo mondo di cose! E come possiamo intenderci, signore, se nelle parole ch'io dico metto il senso e il valore delle cose come sono dentro di me; mentre chi le ascolta, inevitabilmente le assume col senso e col valore che hanno per sé, del mondo com'egli l'ha dentro? Crediamo d'intenderci; non c'intendiamo mai!." (Luigi Pirandello)



Nessun commento:

Posta un commento