Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

martedì 26 marzo 2013

Il Giornaletto di Saul del 27 marzo 2013 – Antico testamento, popolo ebraico, salvare i biosistemi, eutanasia urgente, declassamento o rapina, oltre le ideologie....



Care, cari,

Antico testamento - Scrive J.F.: "La fede cattolica deve tenere fermo il dogma che l'Antico Testamento sia ispirato dallo Spirito Santo." (Luca Araldi, "Il realismo dell’Antico Testamento"). Può darsi. Ma non si vede perché altri dovrebbe far proprio questo procedimento mentale dogmatico-tautologico. Il fatto è che ENTRAMBI i "Testamenti" sono infarciti, intessuti di menzogne, falsificazioni, manipolazioni, plagi - e hanno portato alla bella civiltà giudaico-cristiana di cui oggi stiamo ammirando gli ultimi frutti in Palestina, in Iraq, in Afghanistan, in Libia, in Siria, ogni dove.... E il paradosso è che se il primo ha ancora così potere, lo si deve proprio al secondo, ai "cristiani", che pure degli ebrei sono stati, storicamente, i più fervidi persecutori...." - Leggi anche:  http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/03/antico-testamento-falsum-in-unum-falsum.html

Roma. Passeggiata gesuitica - Scrive Amici del Tevere: "Sabato 6 aprile 2013 (pomeriggio). Propaganda e fede, i Gesuiti. Passeggiata guidata a Chiesa del Gesù, Stanze di S. Ignazio e Collegio Romano. Nell’epoca della Controriforma cattolica, l’istituzione della Compagnia di Gesù, approvata nel 1540, portò ben presto a formare la potente organizzazione dei “soldati al servizio del pontefice” pronti a condurre la Chiesa ad espandersi e a rafforzarsi seguendo il programma della rinnovata supremazia papale. Il  linguaggio utilizzato dai Gesuiti, anche nell’arte, si fonda sul principio della persuasione e lo stile barocco si adatta perfettamente a questa nuova esigenza. Info. amicideltevere@unpontesultevere.com"

Popolo ebraico – Scrive Dmitry Dubov: “Professore di storia all'Università di Tel Aviv Shlomo Sand nel suo libro "Chi ha inventato il popolo ebraico e come" sostiene che gli ebrei come un popolo distinto non esiste. A suo parere, il popolo ebraico fu inventato dai sionisti per giustificare la presenza sul territorio di Israele. Le idee del professore hanno causato un sacco di polemiche a seguito delle quali il professore ha dovuto anche negare che il suo libro è un invito alla distruzione di Israele. In un'intervista a "Time News" Shlomo Zand ha detto che Israele dovrebbe smettere di chiamare se stesso uno stato ebraico e di diventare un paese che è aperto a tutte le nazionalità. Questa è una possibilità per la sopravvivenza di Israele” - Continua con intervista: http://paolodarpini.blogspot.it/2013/03/popolo-ebraico-non-esiste-lo-afferma.html

Magdi Allam, non più cristiano – Dopo tanta scena per la sua conversione al cattolicesimo, con 5 anni di scorta appresso per il rischio attentati, Allam ripudia la fede per colpa di papa Francesco “che è stato troppo benevolo verso i musulmani”. Anzi leggete voi stessi cosa dice il desso: “«La mia conversione al cattolicesimo la considero conclusa... più di ogni altro fattore che mi ha allontanato dalla Chiesa è la legittimazione dell'islam come vera religione di Allah come vero Dio, di Maometto come vero profeta, del Corano come testo sacro, delle moschee come luogo di culto. Sono invece convinto che l'islam sia un'ideologia intrinsecamente violenta così come è stata storicamente conflittuale al suo interno e bellicosa al suo esterno. Ancor più sono convinto che l'Europa finirà per essere sottomessa all'islam, così come è già accaduto a partire dal Settimo secolo». - Aspettiamoci dunque il peggio....

Commento di F.R.: “Non nascondo che pur essendo agnostico, le parole e i comportamenti del nuovo Papa mi stanno simpatici. Magdi Allam, si è scristianizzato ...vuoi vedere che ci sarà da aspettarsi qualcosa di buono? In più... forse qualcuno dovrebbe spiegargli che oggi è proprio USraele Nato che finanzia, sostiene ed arma i musulmani più fanatici ed integralisti ...LIBIA, SIRIA dove operano le bande di Al qaida ed amici dei petromonarchi Sauditi che collaborano con CIA e MOSSAD”

Eutanasia urgente – Scrive Alessandro Litta Modigliani: “Esiste un aspetto particolarmente odioso e intollerabile nell'ideologia cattolica e, credo, in molte altre superstizioni religiose: è il "dolorismo", cioè la tendenza a considerare la sofferenza come valore positivo, in quanto fonte di salvezza. Devo la scoperta di questo termine – dolorismo - alle lettura del libro "Lo scisma – Cattolici senza Papa" di Riccardo Chiaberge, una bella rassegna fra i cattolici che vivono e operano attivamente nella società, in aperto contrasto con le indicazioni delle gerarchie vaticane..” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/03/26/e-giunto-il-tempo-per-leutanasia-firma-subito-prima-che-sia-troppo-tardi/

Montespertoli live – Scrive Linda Santucci: “Sabato 30 marzo dalle 14.00 in poi, per  realizzare insieme Spirale delle Erbe Aromatiche e migliorare e riabbellire l'orto sinergico dei Lecci, via Lucardese 74 Montespertoli. Se la cosa è da voi gradita portare: stivali, guanti, zappa e vanga se possibile. Mentre realizzeremo la spirale io spiegherò nel dettaglio a cosa serve.... - Info. 329\1959253”

Le battute di Battiato – Scrive Vittorio Marinelli: “Battiato a Bruxelles: "In parlamento troie che farebbero tutto". Vivissime proteste dalle Terme di Caracalla a Tor di Quinto: "Paragonare i parlamentari a tante oneste professioniste che lavorano duramente, è un'offesa intollerabile". La controreplica: "Non volevo offendere"

Denuncia contro il razzismo – Scrive Peppe Sini: “Si è svolto il 25 marzo 2013 a Viterbo presso il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" un incontro di valutazione delle iniziative realizzate nel corso della "Settimana di azione contro il razzismo" svoltasi dal 18 al 24 marzo. La scelta della struttura nonviolenta viterbese è stata di realizzare nel corso dell'intera settimana degli incontri di studio e di testimonianza che fossero insieme di formazione all'impegno antirazzista e di..” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2013/03/viterbo-resoconto-della-settimana-di.html

Italia. Declassamento in corso – Scrive Fabrizio Belloni: “L'attacco continua. E cresce. Ancora una minaccia di Moody's di declassare l'Italia. Tradotto: vi facciamo lo stesso scherzetto che abbiamo fatto a Cipro, vi prendiamo i soldi dai vostri conti correnti. O fate quello che vogliamo e mettete in svendita le -poche- cose buone che vi rimangono, o vi facciamo cadere. Dopo la Grecia, la Spagna, l'Irlanda, ora l'Italia. E la Francia è sotto tiro. Sarà la prossima. Si può sapere cosa aspettiamo ad uscire dall'Euro, vero manganello finanziario dei poteri forti? Soffriremo? Un po' sì, ma poi torneremo a far rullare il tamburo delle nostre eccellenze e capacità. Il Fondo Monetario, la Banca Centrale Europea non potranno più fare il bello e brutto tempo a casa nostra. Sono associazioni private e criminali. Sono le armi dei poteri forti.”

Salvare i biosistemi con l'agricoltura bio – Scrive AK: “"Nella conversione dall'agricoltura convenzionale a quella biologica, mediamente c'è un guadagno netto di 0,5 tonnellate di carbonio per ettaro l'anno". Lo dichiara Bernardo De Bernardinis, presidente dell'Ispra, l'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale. Secondo De Bernardinis, se tutte le aree agricole che rientrano nei confini dei siti Natura 2000 (le zone protette che ammontano a circa 1,2 milioni di ettari, ovvero il 10% delle aree agricole italiane), "fossero coltivate secondo le regole 'bio', ci sarebbe un assorbimento di circa 0,6 milioni di tonnellate di carbonio..” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2013/03/ecosistemi-da-salvare-lagricoltura.html

Signoraggio e giudeofobia – Scrive Sigismondo Zamboni: “Caro Paolo, care lettrici e cari lettori del Giornaletto di Saul, ricorrono spesso in questa gazzetta elettronica articoli e interventi sul signoraggio. L’argomento è di strettissima attualità e, anche se a prima vista possa apparire poco inerente l’ecologia profonda, in realtà rappresenta nella maniera più evidente proprio la visione tecnicista, finanziarista e virtuale del mondo che si colloca all’opposto di quella ecologica, volta a ricostruire un armonico e pacifico rapporto con la natura nostra creatrice. In una recente conversazione personale, così Caterina Regazzi ottimamente rende il nucleo della questione: “Paolo è uno strenuo sostenitore della teoria che il signoraggio bancario con la mancanza di sovranità monetaria sia all'origine dei nostri problemi finanziari. Da parte mia credo che inizialmente il problema sia sorto per via del signoraggio e che oggi uno stato dovrebbe essere in grado di stamparsi la moneta che gli necessità a fronte di una riserva in "proprietà" in oro od altri beni in possesso dello stato stesso...” - Continua:

Mia rispostina: “Caro Sigismondo Zamboni. Trovo buona parte della tua analisi ben motivata e coerente con il sentire ecologista. Una piccola differenza la individuo nella distinzione da te fatta fra il pensiero di sinistra e quello di destra. Tu affermi di "riconoscerti" nella matrice "Comunista Libertaria" e dici di trovare una coerenza ecologista in ciò. Citando anche la teoria che contribuì alla nascita del "comunismo". Marx ed Engels  nell'elaborare la loro filosofia, pur su piani diversi e con evidenti differenze espressive e di matrice,  tendevano  ad una "laicità" che in ultima analisi avrebbe potuto riportare l'attenzione alla sostanzialità della vita anche nel suo aspetto naturalistico. Ma un conto è stato il "pensiero" ed un altro "l'attuazione", certo non per colpa degli stessi pensatori, ma chi si prese la briga di mettere in pratica certi "pensieri" in realtà si dimostrò altrettanto nemico dell'uomo e della natura quanto lo furono (con opposte prospettive) i nazifascisti. Per questo insisto sul fatto che per poter operare nel concreto  con l'ottica dell'ecologia profonda è indispensabile liberarsi da ogni fardello ideologico, di qualsiasi natura esso sia...” - Continua nel link sopra segnalato

Commento di Casimiro Corsi: "«La banca trae beneficio dall’interesse su tutta la moneta che crea dal nulla» Lo disse W. Paterson, fondatore nel 1694 della prima Banca Centrale (privata) al mondo, la Banca d’Inghilterra"

Viterbo. Stelle aperte - Scrive Stefano Fiori: “Giovedì 28 marzo alle ore 20.30, presso il “Il Borgo” a Bagnaia, avrà luogo la terza riunione pubblica del Movimento 5 Stelle Viterbo, dedicata alla presentazione e discussione del programma politico per le elezioni comunali 2013. Fabio Pascucci, attivista, presenta il punto 'ambiente e rifiuti' e che è una delle “stelle” più ardenti della filosofia del Movimento 5 Stelle”

Metodo Grillo - In verità oggi il M5S non è un “movimento” ma un marketing in cui secondo le convenienze i managers danno indicazioni utili alla raccolta di adesioni ed ai target da raggiungere. Si dice “metodo piacimento”, la stessa cosa che avviene su facebook.. dove più si scende nel “trucido” e più si ottengono “mi piace”. Grillo Beppe se fosse una persona saggia dovrebbe stare al centro di una comunità reale e non sulla cima di una piramide virtuale. Altrimenti la caduta è certa. E già si avvertono gli scricchiolii, tra un po’ il castello di carte implode su se stesso...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2013/03/metodo-grillo-meglio-comandare-che.html

In qualche modo siamo arrivati in fondo, perdonatemi l'ardire... Paolo/Saul

.................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

Quando sei consapevole, ti rendi conto se chi hai di fronte è identificato o meno: dalle sue parole e atteggiamenti... Dunque, nel rapportarti con lui, non puoi non tenere presente questo fatto importante e le conseguenza che ciò implica nella relazione comunicativa. Se questo non si verifica, vuol dire che la consapevolezza è divenuta incerta e sei identificato a tua volta.” (Claudio Prajnaram)

Nessun commento:

Posta un commento