Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

venerdì 15 marzo 2013

Il Giornaletto di Saul del 16 marzo 2013 – Tibet a Treia, potere dei psicolabili, papi e papponi, Islanda riabilitata, OGM, teologia che cambia...



Care, cari,

Il Tibet vive anche a Treia – L'altro ieri mattina avevo ricevuto una mail da Andrea Mozzoni, un consigliere comunale di Treia che si occupa di attività culturali, in cui mi invitava per una conferenza che si sarebbe tenuta la sera stessa al Comune dal titolo “Tibet, il cuore ferito dell'Asia”. Ho trovato un po' strano che un tema simile venisse trattato qui a Treia, non avevo mai sospettato che potesse esserci interesse per cose così distanti, visto anche che l'incontro si svolgeva all'interno dei festeggiamenti per San Patrizio, il patrono di Treia (di cui vi ho già parlato in una precedente storiella). La conferenza veniva annunciata per le ore 21.00 e voi sapete che io sono una specie di cenerentolo, quando cala la sera, mi ritiro e non metto più il naso fuori. Ma trovando comunque interessante l'argomento ho chiesto consiglio a Caterina la quale, ovviamente, mi ha incoraggiato ad andare... - Continua con resoconto: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2013/03/il-tibet-vive-anche-treia-durante-i.html

Gela. In famiglia – Scrive Alleanza Cattolica: “Lunedì 18 marzo 2013, alle ore 19.00, a Gela, presso la sala conferenze della Parrocchia Sacro Cuore di Gesù di Via Federico Caffè, si terrà un incontro sul tema: La famiglia come principio non negoziabile. Quale cultura e quali politiche per promuovere la famiglia? Introduce: Don Guido Ferrigno, direttore della Pastorale familiare della diocesi di Piazza Armerina. Interviene: On. Alessandro Pagano, parlamentare.

Italia. Psicolabili al potere – Scrive Anthony Ceresa: “Caro Paolo, fra le tante persone capaci lungo l’intera Penisola, dobbiamo sottostare agli ordini di gente profondamente malata che ci conduce al disastro. Non ci sarà ripresa se non intendono pulire e disinfettare l’epidemia di psicolabili al potere. La psicologia o le tante filosofie surreali connesse ad una vasta ramificazione della psichiatria, studia, indaga, crede di sapere, ma non riesce ancora a curare gli infiniti malesseri mentali nel conscio, preconscio e subconscio del pensiero umano....” - Continua:

Viterbo sempre più lontana – Scrive Stefano Fiori: “Il territorio del viterbese viene definitivamente abbandonato dalle FS. Nel graduale deteriorarsi dell'attenzione di Trenitalia nei confronti dei collegamenti Tuscia-Roma siamo riusciti tuttavia per anni ha mantenere attivo almeno un collegamento veloce con Roma (via Cesano, la FM3), quello del Treno 7581 delle 6.22 e il 7580 delle 17.46. Con il nuovo orario è stato cancellato anche quello, allungando ulteriormente i tempi di percorrenza”

Papi e papponi al potere – Scrive Marco Bracci: “ Ciao Paolo, da quanto sotto si capisce perché: a ogni neoeletto Papa si dice, prima che appaia alla finestra di San Pietro, “Ricordati che dovrai governare su tutti i regni del mondo” Le tenebre, il cui braccio armato nel mondo sono i gesuiti, hanno fatto dimettere Ratzinger ed eletto, al suo posto, un loro diretto emissario, Bergoglio. Sanno che la Luce dell’Amore/Cristo si sta avvicinando sempre più e che non hanno più molto tempo per cercare di portare a termine il loro piano diabolico, distruggere la Creazione e ritornare al vuoto primordiale” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2013/03/papi-e-papponi-bolle-papali-e-bolle-di.html

Commento di Amici di Lazzaro: “Basta che un prete sia argentino o cileno e subito viene associato ai governi dittatoriali. la Chiesa in Argentina ha fatto mea culpa nel 2006. Anche Adolfo Perez Esquivel, pacifista argentino, vincitore del premio Nobel per la Pace nel 1980 per le denunce contro gli abusi della dittatura militare argentina negli anni Settanta, ha spiegato alla BBC: «Ci sono stati vescovi che erano complici della dittatura in Argentina, ma non Bergoglio», negando ogni validità alle accuse”.

Islanda riabilitata... ed ora si faccia come loro – Scrive Jeff Nielson : “...dopo tre anni abbondanti di questa assoluta dicotomia nelle scelte politiche, è emerso un quadro chiaro (nonostante gli sforzi migliori della macchina della propaganda per celare la verità). Nel loro stile tipico, nel momento in cui i media dell’industria sono costretti ad ammettere di averci gravemente disinformati per molti degli ultimi anni, vengono immediatamente schierati i revisionisti per riscrivere la storia, come dimostrato da questo estratto da Bloomsberg Businessweek: … l’approccio dell’isola al proprio salvataggio ha portato a una ripresa “sorprendentemente” forte, ha affermato il capo della missione del Fondo Monetario Internazionale nel paese....” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2013/03/lislanda-ha-visto-giusto-parola-di-jeff.html

Albano. Mercatino contadino – Scrive Mercato Contadino: “Al Mercato contadino di Albano via al concorso “IL MIGLIOR PANE”: l’arte delle mani a tutto tondo – domenica delle palme 24 marzo a piazza Pia. Con la partecipazione straordinaria dell’eco stilista Mavi Santarelli e le sue creazioni eco-sostenibili, l’attrice Arianna Moro e il violinista Michele Moi.”

Mutanti configurati - Scrive Joe Fallisi: "Se la società degli spettri è il "superamento" della società dello spettacolo (cfr. http://it.groups.yahoo.com/group/libertari/message/100849), l'aufhebung della stessa sottospecie dell'Homo sapiens sapiens, il suo definitivo "progresso", sarà la comparsa dell'"ibrido semi-uomo semi-macchina, umano geneticamente modificato". Oggi se ne intravedono solo gli albori, ma tale essere "vivente" non tarderà a manifestarsi in modo compiuto e a riprodursi. Il sogno dell'oltreuomo di Nietzsche si realizzerà, come inversione derisoria estrema, in questa cosa riconfigurata"

Configurazione del potere mondiale con l'elezione del papa nero– A integrazione dell'articolo http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/03/14/pagina-dedicata-a-francesco-i-il-papa-nero-della-profezia-di-malachia-e-arrivato-lato-oscuro-di-jorge-mario-bergoglio/ scrive Fausto Carotenuto: "Eletto Papa il gesuita Bergoglio. La Compagnia di Gesù agguanta il Soglio di Pietro. Ora i gesuiti hanno in mano praticamente quasi tutto. Si completa un vero e proprio risiko del fronte gesuita-massonico a livello mondiale. Sono dalla loro parte il nuovo Papa, Obama, Draghi della BCE, il Presidente europeo Van Rompuy, il presidente del Consiglio Italiano Monti, e tanti altri... Nelle loro mani gran parte della finanza internazionale. Centinaia di università e di centri di ricerca. Il conclave è stato brevissimo. Era già tutto deciso. I gesuiti avevano già sostanzialmente distrutto le altre correnti durante il papato di Ratzinger...” - Continua nel link segnalato

OGM rendono poco. La conferma della scienza – Scrive Marta Albè: “ Secondo un nuovo documento, finanziato da parte del US Department of Agriculture ed a cura dei ricercatori della University of Wisconsin, sostenere che le coltivazioni OGM permettano sempre e comunque una resa maggiore dei raccolti non rappresenti un'affermazione veritiera.... I ricercatori si sono occupati di analizzare i dati che comparano le rese dei capi coltivati con diverse varietà di mais, tra cui vi era mais  geneticamente modificato (compreso il mais OGM di Monsanto)..” - Continua:

Latina. Storia – Scrive Passepartout: “Ass. "passepartout" di Latina, in piazzetta Quartiere Nicolosi, intende far "conoscere Ezra Pound" a prendendo spunto dall'inizio del Canto XLI, nei primi versi del quale il poeta - ma maggiormente intuitore dei grandi problemi economici che assillano il mondo, perché inventati da un manipolo di speculatori - ha citato le attività di bonifica che, nel 1932, condussero alla creazione della provincia di Latina e delle numerose città fondate in pochi giorni. Chiesto l'impegno a chi "sa di Ezra Pound", il 22 marzo 2013 il prof. Antonio Pantano spiegherà, su domande, fatti e opere del Grande personaggio del XX secolo.

Crescita e decrescita – Scrive Roberto: “Continua la crescita delle fonti rinnovabili e il calo dei consumi di energia. Decrescita è ormai il miglior termine per definire il mondo dell’energia in Italia. Dopo un 2012 di cui abbiamo già rilevato i numeri, il 2013 non muta questo andamento. Il consumo interno lordo di gas metano è sceso del 6,8% nel mese di gennaio, ancor di più quello di prodotti petroliferi: -10,4%.” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2013/03/continua-la-crescita-delle-fonti.html

Nuovi progetti a Vignola - Scrive Vignola Cambia: "domenica 24 marzo 2013 ore 10 presso Az. Agr. “I Toschi” via A. Canova 4 Vignola, troviamo insieme soluzioni e sogni da realizzare partendo dalle radici fondamentali che ci accomunano: la città come bene comune e quindi di TUTTI i Cittadini/e -trasparenza amministrativa -decentramento e partecipazione -equità -condivisione -nuovo metodo di sviluppo -incentivazione delle economie locali -riutilizzare, riciclare, ristrutturare -prevenzione per la salute pubblica, della persona e dell'ambiente -solidarietà -energie alternative -e altri argomenti che porterete con voi. Info. vignolacambia@yahoo.it"

La teologia ecclesiastica e cristica cambierà – Scrive Giuseppe Turrisi: “La stessa chiesa comincia a prepararsi ad una riformulazione della Teologia e della Cristologia, per avviarsi verso una nuova religione, forse universale e trasversale di sapore new-age che si stacchi dal Dio cosi come ce lo hanno fatto conoscere e si concentri solo sul "messaggio" (amatevi) piuttosto che sul messaggero (io sono l'amore). Le dimissioni di Papa Ratzinger certamente hanno molte motivazioni ma tra le tante forse c'è anche quella di non volersi prendere la responsabilità di questo traghettamento verso la nuova religione e il nuovo impianto teologico...” - Continua:  http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/03/la-chiesa-si-prepara-cambiare-limpianto.html

.........................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

"Tat Tvam Asi": "Tu Sei Quello".
"Quello" che ?
Poniamo, a scelta: il Tao.
("il tao che tu vai cercando non è il vero tao", Lao Tse: Tao Te Ching).
Dunque, riconoscendo ogni altro essere senziente ed ogni altro ente quale manifestazione dello stesso quid ce manifesta se stesso, unità nella totalità, la relazione con l'universo intero diventa la relazione con infinità di apparenti altri se stessi, con induzione all'atteggiamento della deconflittualizzazione coesistente e cooperante con l'alterità.
Ciò stimolerà atteggiamento equilibratamente positivo al modo del naturale wu-wei attivo senza sforzo.
L'ottimismo sovrasta in tal modo ogni possibile inutile pessimismo nichilista.
Possano tutti gli esseri senzienti godere la felicità e le cause della felicità”
(Sarvamangalam)

Nessun commento:

Posta un commento