Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

martedì 22 novembre 2016

Il Giornaletto di Saul del 23 novembre 2016 – Usa: passamano, Europa: accozzaglia, il razzismo inverso, le “buone vibrazioni” del MUOS, studio sulla cannabis, la via del mezzo-sderenato...


Immagine correlata

Care, cari, "In nessun paese i politici formano una sezione della nazione così separata e così potente come nell'America del Nord. Quivi ognuno dei due grandi partiti che si scambiano a vicenda il potere viene a sua volta governato da gente per cui la politica è un affare, che specula sui seggi tanto delle assemblee legislative dell'Unione quanto dei singoli Stati. /.../ Ci sono due grandi bande di speculatori politici che entrano in possesso del potere, alternativamente, e lo sfruttano con i mezzi più corrotti e ai più corrotti fini; e la nazione è impotente contro questi due grandi cartelli che si presumono al suo servizio, ma in realtà la dominano e la saccheggiano" (Friedrich Engels)

Europa. Accozzaglia di stati commissariati – Scrive Giorgio Mauri: “gli USA sono una federazione compiuta, un unico soggetto politico, mentre l'ACCOZZAGLIA di stati da cui è composta l'Europa è l'ideale per chi opera conformemente all'antico principio del divide et impera. Inoltre non è una buona idea mettersi nella mani di J.P.Morgan, Goldman Sachs, e i pochi altri, poiché se non obbedisci rischi di...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/11/22/europa-unaccozzaglia-di-stati-commissariati-dai-nominati/

Finti clandestini – Scrive Marco Luciani: “La Situazione dei " finti clandestini " è vergognosa. li fanno venire per forza spesso alcuni di loro non vorrebbero venire, gli fanno sparire i documenti e quindi appaiono in Italia come perfetti sconosciuti, dopo un po' non gli danno i 35 euro e quindi molti vorrebbero andare via dall'Italia visto che non c'è lavoro ma gli impediscono di andarsene, allora iniziano a delinquere e come accade a Milano adesso i politici che lucrano su questa finta immigrazione voluta, vogliono far intervenire l'esercito perché i finti clandestini sono tanti e pericolosi. Allora rimandateli a casa loro o no? Che stanno a fare qui che il lavoro non c'è neanche per gli italiani?”

Il razzismo inverso – Scrive Luigi Leonin: “La natura criminale dell'immigrazione è testimoniata dal reato d'opinione con cui è stata favorita, dal lavoro nero con è stata sistemata economicamente, e dai discorsi razzisti con cui è stata  giustificata stile "gli italiani non vogliono più lavorare e fare figli  perché sono viziati e fannulloni ecc." con cui una catto/sinistra assassina e ormai sinistrata dai propri fallimenti rinnega la realtà in cui vive e si rifugia per morire nella sua patria utopia...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2014/11/il-razzismo-inverso-del.html

Commento di G. J. Gurdjieff; “Briciole di verità sono sparse dappertutto, e per coloro che sanno e comprendono, è impressionante constatare come la gente viva a contatto con la verità, e tuttavia sia cieca e incapace di penetrarla...”

Lecce. Rinnovo al cementificio Golacem – Scrive Italia Nostra: “Il 24 Novembre 2016, presso la Provincia di Lecce, si terrà la prima Conferenza dei Servizi per il riesame dell’Autorizzazione Integrata Ambientale rilasciata dalla Regione Puglia al cementificio Colacem di Galatina. Per le Istituzioni, per le Associazioni ambientaliste, quelle agricole e che tutelano la salute dei cittadini per chiunque voglia difendere il territorio dal crescente inquinamento, è una occasione importante per verificare, su basi scientifiche, l’impatto ambientale di tale insediamento...” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2016/11/provincia-di-lecce-riesame-del-rinnovo.html

Aleppo. Assurda proposta – Scrive M.P.: “Il ministro degli esteri siriano Al-Moallem spiega il no del suo governo all'assurda proposta di Staffan De Mistura, incaricato ONU per la Siria, che ha chiesto l'autonomia per Aleppo Est controllata da terroristi e da milizie assolutamente fuori da ogni controllo.”

Niscemi. Le “buone” vibrazioni del MUOS – Scrive Disarmo: “ Il Muos di Niscemi è operativo, sarebbe stata la frase pronunciata da un retroammiraglio americano per sentenziare sulle sorti della base. Secondo quanto si riferisce dai comitati contro il super-radar a stelle e strisce, la dichiarazione del responsabile dell’intelligence risulta quantomeno azzardata: “Come se l’opposizione popolare contro il Muos sia acqua passata, come se non ci fosse, nell’ordine, un giudizio di revocazione davanti al Consiglio di giustizia amministrativo e un ricorso alla Cassazione sul dissequestro...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/11/22/nato-the-ground-station-muos-is-almost-operational-gli-attivisti-di-niscemi-%E2%80%9Ccontinueremo-a-batterci-contro/

Germania. Violenze sessuali passate sotto silenzio – Scrive Soeren Kern: “La crisi delle violenze sessuali commesse dai migranti in Germania. Nonostante la crescente sofferenza umana, la maggior parte dei crimini è ancora minimizzata dalle autorità tedesche e dai media, a quanto pare per evitare di alimentare i sentimenti contrari all'immigrazione...”

Riforme, democrazia, governabilità e inganni – Scrive Rossella Guadagnini: “Ne parliamo con una voce fuori dal coro, un uomo che per 46 anni è stato nelle Forze Armate e oggi si definisce molto progressista. Ci racconta di una legge ‘immaginaria’ e di un Parlamento ‘defraudato’, di una maggioranza non rappresentativa del Paese e di una ‘guerra fredda interna’ all’Italia. Di spazi informativi pubblici a favore del marketing governativo e di una festa della dis-unità a cui siamo tutti invitati...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/11/22/riforme-democrazia-governabilita-e-inganni/

Asini e cavalli – Scrive Caterina: “Ieri ho passato una bella mattinata, sono stata a fare un controllo in un allevamento di cavalli, in un posto bellissimo. L'unico inconveniente è stato che ci ho messo un'ora ad andare e quasi altrettanto a tornare. Mi ha accompagnato un impiegato molto gentile che mi ha mostrato tutti gli animali, di cui 12 asini (molti albini), alcuni muli e una decina di cavalli da carne o tiro. Belli, ben tenuti, ben nutriti, pacifici, con degli enormi recinti per farli stare, ma oggi piovigginava e stavano nel box. Li ho accarezzati quasi tutti in quella parte di muso fra le narici, che è morbida e vellutata. Sembravano apprezzare. Un posto favoloso, da gran signori...”

Passo Treia. La Fierucola sul sito di Terra Nuova - Per un dignitoso lavoro bioregionale ed una cultura socialmente ecologica, l'esempio della "Fierucola delle eccellenze bioregionali" che si tiene l'8 dicembre a Passo Treia. Questo discorso riguarda tutti gli ambiti della operosità umana, dalla nuova cultura olistica, all'arte, alla scienza, alle tecnologie appropriate, alla socialità, etc. ma soprattutto deve investire la produzione di ciò che è basilare per il mantenimento della vita, ovvero il nostro cibo... - Continua: http://www.terranuova.it/Blog/Riconoscersi-in-cio-che-e/Dignita-lavorativa-nel-contesto-bioregionale

Roma. Yoga in ambasciata – Scrive Yogaroma: “Domenica 11 dicembre 2016 presso Ambasciata dell'India a Roma in via XX settembre, 5. " Aspettando il Solstizio d' Inverno". Una mattinata di pratiche yoga mirate al riequilibrio delle energie per accompagnare il corpo e la mente attraverso il cambio della stagione.
Una bella occasione per completare la giornata nel fascino del centro di Roma addobbato per le feste natalizie. L' evento è gratuito. Info. info@yogaroma.it”

Un'altra riforma è possibile – Scrive Carlo Bertani: “Se Renzi non fosse un burattino nelle mani del potere finanziario e delle burocrazie europee, non si sarebbe mai sognato di progettare una riforma costituzionale: avrebbe continuato a giocherellare con la sua immagine, con l’album delle sue figurine. Invece, gliel’hanno ordinato, e lui obbedisce. Penso che nemmeno questa volta la riforma passerà – a meno di clamorosi brogli: hanno assoldato legioni di scrutatori “embedded” – poiché il popolo italiano è stanco e sfiduciato, e non è scorretto “vendicarsi” sul referendum, poiché quando le leggi elettorali sono delle truffe incostituzionali, si combatte come si può, anche a suon di sberleffi...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/11/una-riforma-altra-diversa-da-quella-di.html

Mestre. Baratto - Scrive Barattiamo Comunità: “Ciao, ti invitiamo domenica 4 dicembre 2016 ore 15.00 all'incontro di BARATTO, presso il Palaplip in via San Donà a Mestre, Venezia. Invia la lista di cosa scambiate e di cosa cercate, entro giovedì Primo dicembre. Venerdì 2 dicembre la condivideremo via mail. Info. barattiamocomunity@libero.it “

Studio sugli effetti della “cannabis” - Scrive Accademia Kronos: “Oggi l’uso e lo studio dei cannabinoidi navigano in un mare di contraddizioni. Consideriamo la cannabis naturale: il governo americano la considera illegale, ma 11 stati ne permettono l’uso a scopo medico. I ricercatori sono incoraggiati ad esaminare soltanto i cannabinoidi sintetici per la loro facilità di accesso e per la domanda medica intorno ad essi che in parte ha modificato l’immagine dei cannabinoidi....” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2015/11/canapa-cannabis-marijuana-ganja-etc-la.html

Sedico. Scambio di semi – Scrive Coltivar Condividendo: “CHIAMATA A RACCOLTO l'appuntamento annuale organizzato dal gruppo coltivare condividendo.. che vedrà giungere a SEDICO (BL) una miriade di associazioni e realtà italiane e straniere di "salvatori di semi". Si terrà il 27 novembre 2016 (dalle 10 alle 19) presso villa Patt (spazio coperto e riscaldato). Info. coltivarcondividendo@libero.it”

La via del mezzo sderenato - Da quando esistono le categorie , da quando cioè nella società umana sono nati i concetti di alto e basso, buono e cattivo,  maschile e femminile, luminoso ed oscuro, si è sempre cercata una via integrativa che potesse rendere comprensibile  l’interrelazione di quelle forze che sempre co-agiscono in tutte le mutazioni. Ad esempio la fede Buddista è definita “la via di mezzo”... - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2014/11/la-via-del-mezzo-sderenato-conoscere-la.html

La vita continua. Ciao, Paolo/Saul

…............................

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“Il peggior problema non è l'ignoranza, ma l'illusione della conoscenza.” (François de la Rochefoucauld)

…......................

"Per colui che è sempre libero dalle caratteristiche individuali non ci sono azioni causali antecedenti, non c’è liberazione in vita, né realizzazione dopo la morte." (Ashtavakra Gita)


Nessun commento:

Posta un commento