Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

venerdì 8 luglio 2016

Il Giornaletto di Saul del 9 luglio 2016 - Laizistische Spiritualität, spiritualità della natura, la fine del centro-destra-sinistra, una comunità ideale, ecologia e genetica, canto armonico a San Severino Marche...



Care, cari, se ci si basa sul significato delle parole stabilito nelle enciclopedie e nei vocabolari, o nell'uso corrente, sovente si perde il significato originario. La lingua italiana è una lingua viva che si è adattata ai cambiamenti, anche strumentali, apportati nei secoli dalle diverse culture e religioni. Per questo preciso che "per me spirito significa sintesi fra intelligenza e coscienza". E cosa sono l'intelligenza e la coscienza? Di un uomo dotato di queste virtù non si dice forse che ha "spirito"? E lo "spiritus" non è forse la presenza cosciente? Che dire poi dell'altra parola "laico" che in seguito alla manipolazione cristiana addirittura ha completamente cambiato significato. Strumentalizzazione dopo strumentalizzazione il significato delle parole cambia, assume la forma che gli si vuole dare per ottenere un risultato "politico".. ma la radice originaria resta e quella vorrei recuperare. Perché non c'è bisogno di creare neologismi ove esistono già termini consoni, sia pur stravolti. Un altro esempio concreto di come il significato di una parola possa assumere diverse valenze in seguito alla strumentalizzazione: la "Swastika", simbolo solare e divino per eccellenza, trasformato in orrido emblema di morte. Abolire la Swastika? No, correggere la sovra-imposizione...”

Ed a questo punto ci sta bene un mio articolo sul concetto di spiritualità laica, in tedesco: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/07/uber-die-laizistische-spiritualitat.html

Mio commentino: “Anche il grande saggio Ramana Maharshi restò “laico” per tutta la vita, gettò via il cordone da bramano ma non si fece mai monaco, Ramana era uno stretto vedantino-advaita, che rifiutò sino all’ultimo di entrare in un qualsiasi ordine religioso. L’advaita, lo zen ed il taoismo sono sentieri spirituali laici. Ma anche lo Shivaismo, nella forma più pura, può essere inteso come una via laica. Non vedo sostanziali differenze tra la via laica nonduale e lo Shivaismo, soprattutto nella sua forma kashmiri. Ed anche i tedeschi hanno diritto alla conoscenza della spiritualità laica, non si dica che li trascuriamo...."

Bioregionalismo e spiritualità della natura - Dal punto di vista emozionale, perché non considerare anche la vita di un albero come espressione spirituale della natura? Innegabilmente l'albero è vivo e si esprime attraverso le sue funzioni biologiche e manifesta desideri e repulsioni, come noi umani, sia pur in misure diverse... Se accettiamo questa premessa come un presupposto di condivisione della stessa qualità di "coscienza ed intelligenza", ecco che improvvisamente possiamo riconoscere in tutto ciò che esiste la qualità "spirituale"... Dalla sua potenzialità nella materia cosiddetta inerte alla manifestazione graduale in piante, animali ed umani... - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/07/bioregionalismo-e-spiritualita-della.html

Ripe San Ginesio. Ippovia e ciclovia – Scrive Barbara Archeri: “Domenica 10 luglio 2016, alle ore 10:30, a Ripe San Ginesio presentazione del progetto pilota di una pista ciclo-pedonale e di un'ippovia come rilancio del territorio dell'entroterra marchigiano. Si tiene nell'ambito del festival "Verso Borgofuturo " dell'8-9-10 Luglio 2016. Info. comitatoaltafiastrella@gmail.com”

Sbadataggine politica – Scrive V.Z.: “Da quando in qua un ex capo di governo, come Tony Blair, annuncia serafico al mondo "Oh, è stato un errore fare la guerra, scusatemi, che sbadato, è stata colpa mia" ? Si muovono cose ben strane in Inghilterra. Va aggiunto che negli Usa Trump ha dichiarato "Il mondo era più sicuro con Saddam Hussein e Gheddafi". Nell'insieme, la situazione è insolita...”

Centro-destra-sinistra. De profundis – Scrive Michele Rallo: “...sia le amministrative italiane che il referendum inglese (per tacere delle presidenziali austriache, annullate per palesi irregolarità) hanno dato – per quanto attiene al nostro “fronte interno” – una duplice, precisa indicazione. Evidente il suo primo aspetto, quello che riguarda il bulletto fiorentino: un avviso di sfratto. Ma  è altrettanto chiaro anche il secondo segnale: un De profundis per la “unione dei moderati” vagheggiata da un Berlusconi rimasto politicamente al 1994...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/07/de-profundis-epitaffio-corto-il-centro.html

PD. Renzi si dimetta da segretario – Scrive Arrigo Colombo: “Il Premier Renzi deve dimettersi da Segretario del suo Partito. Per due ragioni: la prima è il principio democratico, il potere popolare che investe le cariche ed esige che siano il più possibile distribuite tra tutti. La seconda è che il premier appartiene ad un partito ed è responsabile ad esso della sua gestione; perciò non può presiederlo. Colui che viene giudicato non può presiedere l'organo giudicante. È questo un principio elementare...”


Indigestione spirituale – Scrisse Osho: “Mangiare va bene se ti dà nutrimento. Non va bene se ti dà solo peso. Va bene se ti dà vitalità, non va bene se ti rende pesante. Non ha senso. Essere pesante significa non essere vitale. Una persona vitale non è pesante, è leggera, quasi senza peso. Si muove sulla terra, ma i suoi piedi non la toccano mai.” - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/07/osho-per-assimilare-linsegnamento.html

Inghilterra furba – Scrive M.P.: “Scoprire che la banca centrale inglese possiede circa il 14% della BCE mi fa ricredere sulla democraticità degli inglesi, perché da fuori decideranno sul futuro degli europei. Con la Brexit ha vinto la City... cioè la finanza... non gli inglesi”

Pubblicità indesiderata – Scrive F.O.: "Dopo tanto tempo sono venuto a conoscenza del numero telefonico che cercavo intestato al Registro Pubblico delle opposizioni... e cos'è? Pochissimi lo sanno perché in Italia le cose interessanti non si devono sapere, è semplicemente il numero da contattare per bloccare la pubblicità telefonica, che per me è una ossessione, telefonano sempre nei momenti meno opportuni ad esempio quando stai pranzando o cenando e sono molto insistenti e molto spesso maleducati. Per chi fosse interessato il numero è un numero verde gratuito 800 265 265. Fate girare perché in molti lo cercano!”

Città della Pieve. Ecologia e genetica – Scrive Elena: “Il 30 e 31 luglio 2016 si terranno a Città della Pieve 2 Esperimenti di Ecogenealogia con Mario Bolognese ed Elena Bussolotti. Per eco-genealogia si intende l'intimo collegamento che noi esseri umani abbiamo con la natura, percepita come Madre Terra. Per cui a partire dalle principali figure parentali, come la madre e il padre e ogni altra figura emotivamente importante per noi...” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2016/07/citta-della-pieve-30-e-31-luglio-2016.html

Nepotismo ministeriale - Scrive A.F.: "Minchia, padoan ha la faccia di boss e lo è veramente. Dopo le  sistemazioni clientelari e familiari dell'alfano si scopre un'altra azione nepotista governativa. La figlia di padoan è stata assunta dal gruppo controllato dal Tesoro - lo comunica Il Fatto Quotidiano: La figlia del ministro delle Finanze Padoan, Eleonora, dall’inizio di luglio è assunta a tempo indeterminato in Cassa depositi e prestiti. - Essere amici e ministri del renzie conviene!"

Monito – Scrive Q.B.: “Renzi: Il Ttip ha l’appoggio totale e incondizionato del governo Italiano – Onu, pesante monito contro TTIP: viola i diritti umani!! Credo che basti questo per capire con quali carogne abbiamo a che fare, o no?..”

Treia. Per una comunità ideale - Per meglio chiarire il significato di questo “momento storico” (che non appartiene solo alla stagione ma anche alla maturazione morale dell’uomo), riporto qui l'insegnamento di un grande saggio relativo all’armonia sociale. “Una società è l’organismo; i suoi membri costituenti sono gli arti che svolgono le sue funzioni. Un membro prospera quando è leale nel servizio alla società come un organo ben coordinato funziona nell’organismo. Mentre sta fedelmente servendo la comunità, in pensieri, parole ed opere, un membro di essa dovrebbe promuoverne la causa presso gli altri membri della comunità, rendendoli coscienti ed inducendoli ad essere fedeli alla società, come forma di progresso per quest’ultima.” - Continua: https://treiacomunitaideale.blogspot.it/2016/07/treia-comunita-ideale-lavorare-in-modo.html

Scrive Lisa Jyotishmati Frassi: “Non diciamo nulla di nuovo noi. Siamo la copia di miliardi di altri pensieri, di altri tentativi. Siamo innamorati della vita. Però osiamo, perché finché c’è vita vale la pena berla fino in fondo…”

Ieri pomeriggio (8 luglio 2016), accompagnato da una signora tedesca che vive a Treia, Petra, sono stato in un posto molto bello sulle colline che circondano San Severino Marche, a casa di Giovani Dellacasa, un piemontese trasferitosi da qualche anno nelle Marche. Lì si è tenuta una sessione di canti armonici condotta da Mirco Bissani di Matelica al suono del contrabbasso. Dopo un intenso canto a 285 HZ, prima, e poi a 582 HZ, abbiamo cenato con quel che ognuno dei presenti aveva portato all'aperto, sotto un albero maestoso e davanti una vallata stupenda. Tempo fa eravamo già stati, con Caterina, a casa di Giovanni, in occasione di un mercatino del Seminasogni. Beh, son stato contento di aver partecipato a questo incontro conviviale e bucolico e di aver conosciuto delle belle persone marchigiane, che amano la terra e la vita semplice. Ah, ovviamente, senza annunci particolari, la cena era vegetariana. - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/07/09/una-sera-di-mezza-estate-canto-armonico-a-san-severino-marche/

Vi saluto e vi lascio al vostro destino, Ciao, Paolo/Saul

…............................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Sii delicato con te stesso. Tu sei un figlio dell'universo, non meno degli alberi e delle stelle. Tu hai diritto di essere qui ...” (M. Ehrmann)





Nessun commento:

Posta un commento