Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

mercoledì 13 luglio 2016

Il Giornaletto di Saul del 14 luglio 2016 – Bastiglia della mente oscurata, storie zen, M5S in israele, sistema bancario, neuropsicofisiologia, TAV terzo valico, la sacralità della natura...



Care, cari, il 14 luglio si incontrano i ricercatori e si confrontano sulla loro comprensione dello Spirito come avveniva nei monasteri in cui vigeva la consuetudine che poteva essere accolto solo chi era in grado di superare una prova…. In questa particolare giornata si commemora la presa della Bastiglia. La vita come libera espressione dell’anima oppure continua l’assedio alla Bastiglia della mente oscurata? Il 14 luglio quest’anno viene di giovedì e questo è un segnale forte, non sarà difficile separare l’immaginazione dalla realtà… Lo faremo con una meditazione al fresco, nella chiesa di san Francesco a Treia... - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/07/13/treia-14-luglio-2016-commemorazione-della-presa-della-bastiglia-e-meditazione-nella-chiesa-di-san-francesco/

Alcune storie zen – Scrive F.V.: “Dialogo commerciale per avere alloggio. Qualunque monaco girovago può fermarsi in un tempio Zen, a patto che sostenga coi preti del posto una discussione sul Buddismo e ne esca vittorioso. Se invece perde, deve andarsene via. In un tempio vivevano due confratelli monaci...” - Continua:

Treia. Dado – Scrive Ente Disfida del Bracciale: “Sabato 6 agosto 2016, in occasione del suo "Canta la notizia tour 2016", l'esilarante e pungente DADO sarà ospite della 38° edizione della Disfida del Bracciale! Unica data estiva della provincia di Macerata. Non perdete questa occasione per farvi quattro sane risate, vi aspettiamo a Treia!”

Mio commentino: “Mi complimento con l'Ente Disfida per l'ottima scelta. Ovviamente sarò presente!”

Delegazione M5S in israele. Ragion politica – Scrive Arial: “Mi limito a suggerire a quanti hanno già abboccato alle accuse ai 5 Stelle di filo-sionismo, o di essere ‘agli ordini della grande finanza attraverso la Casaleggio’, di considerare che i protagonisti non sono persone che debbono rispondere ad una propria rigorosa visione del mondo (in gara, a chi è più duro o piscia più lontano, con amici di altri gruppi o gruppetti) , ma dirigenti di un Movimento che, per nostra fortuna, si appresta a guidare l’Italia, scacciando dal potere i partiti che hanno fatto le guerre volute da Israele...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/07/13/visita-della-delegazione-m5s-in-israele-pragmatismo-e-ragion-politica-senza-paraocchi/

Commento di Sonia M.: “Non farà piacere al M5S sapere che una delegazione di parlamentari turchi si trova da domenica scorsa in visita nella Striscia di Gaza. Com’è possibile, si chiederanno i pentagrillini, che a noi sia stato negato il permesso di entrare nella Striscia di Gaza mentre ai parlamentari turchi è stato concesso? La domanda sarebbe anche logica se non fosse che il M5S ha dimostrato di essere molto più anti-israeliano che filo-palestinese e che quindi una loro visita nella Striscia di Gaza non avrebbe avuto nulla a che vedere con il benessere della popolazione palestinese della Striscia di Gaza...”

Commento di Honoré de Balzac: "Vi sono due storie: la storia ufficiale, menzognera, che ci viene insegnata, e la storia segreta, dove si trovano le vere cause degli avvenimenti, una storia vergognosa."

Sistema bancario (a delinquere) – Scrive Vincenzo Zamboni: “il potere delle banche sugli stati è già sviluppato in fase avanzata, e ben strutturato. Va evidenziato allora che la truffa della riforma (schiforma renziana) costituzionale non richiesta dal popolo ma imposta dai ricostituenti governativi illegittimi e dal loro mentore Napolitano, agente Cia e membro del famigerato Aspen Insitute di Kissinger, noto sostenitore delle politiche J.P.Morgan è in realtà voluta dalle grandi banche di investimento, così come la legge truffa elettorale incostituzionale, allo scopo di distruggere definitivamente la democrazia italiana, instaurando al suo posto una duttile tirannide finanziaria internazionale, con assorbimento della macchina statale definitivamente sottratta dal controllo del popolo e consegnata nelle mani della speculazione bancaria...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/07/sistema-bancario-delinquere-ohi-quanto.html

Viterbo. Per la non violenza – Scrive Centro Pace: “Sempre più frequentemente drammatiche notizie di cronaca, italiana ed internazionale, ci ricordano quanto sarebbe necessario ed urgente che tutte le persone appartenenti alle forze dell'ordine nel corso del loro addestramento e del loro aggiornamento ricevessero una formazione anche alla conoscenza e all'uso delle risorse della nonviolenza. Ancora una volta rinnoviamo la richiesta al Parlamento italiano di una legge a tal fine.”

Vestiario etico e solidale – Scrive Diritti Globali: “La campagna Change Your Shoes ha realizzato una nuova inchiesta su come 23 aziende di calzature molto note in tutta Europa si stiano comportando per affrontare i problemi legati ai diritti umani nella loro catena di fornitura. Ogni anno vengono prodotte nel mondo 24 miliardi di paia di scarpe e la maggior parte viene realizzata in Asia (88%), nei paesi a basso costo della manodopera...” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2016/07/vestiario-etico-e-solidale-change-your.html

Kirghizistan. Terra di confine – Scrive Marinella Correggia: “Il Kirghizistan non è poi così lontano! Di fronte a una Nato sempre più guerrafondaia, che alterna guerre in Medioriente e "rivoluzioni colorate" ai confini con la Russia, anche questa ex repubblica sovietica dell'Asia centrale è un crocevia oltremodo interessante. Fra rischi e speranze...”

Neuropsicofisiologia e funzionamento degli emisferi cerebrali - In diverse occasioni ed in diversi incontri ho avuto il piacere di ascoltare le allocuzioni del prof. Michele Trimarchi relative alla sua teoria della “neuropsicofisiologia applicata”. Al proposito ho trovato estremamente interessante il suo discorso sul funzionamento dei due emisferi cerebrali, che in qualche modo configura scientificamente la teoria dello Yin e dello Yang della filosofia confuciana e taoista. In particolare ricordo che.. - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/07/neuropsicofisiologia-applicata-e.html

Serrina di Precicchie. Mercatino bio-agricolo artigiano e dell'usato del Seminasogni – Scrive Giovanni: “invito al mercatino del Seminasogni in versione estiva. Sabato e Domenica 23 e 24 Luglio, Serrina di Precicchie (AN) presso Sinestesia Relax (Lucia: 380.8663724). Di seguito la richiesta per una passaggio al mercatino da parte di Petra di Treia: Cercherei qualcuno con cui fare insieme la strada per il mercatino del Seminasogni. Io vorrei andarci solo domenica 24. Contatti. 3291693369”

TAV. Terzo valico. No agli espropri – Scrive Roberto Pisani: “Intendono effettuare gli espropri alla Sereta, dove serve un terreno boschivo di nostra proprietà per fare una strada ed uno sfiatatoio in corrispondenza del tunnel e a Pozzolo Formigaro dove esiste un terreno che 101 persone hanno acquistato collettivamente per rendere più difficile l'esecuzione dell'esproprio e dove convergeranno la maggior parte dei no tav piemontesi e di fuori...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/07/tav-terzo-valico-no-agli-espropri.html

Bologna. Se il grano non vale nulla – Scrive Agra Press: “Bologna, le federazioni regionali di Cia-agricoltori italiani, Confagricoltura e Copagri hanno tenuto il 13 luglio, davanti al teatro testoni, in via Matteotti, una conferenza stampa sulla "incredibile annata per i grani duri e teneri del territorio". "cento chilogrammi di frumento valgono, al mercato attuale, meno di 7 chili di pane: una situazione insostenibile, contro la logica delle cose, che non può nemmeno lasciare indifferenti i consumatori di fronte ad una tale distorsione dei mercati..”

La riscoperta della sacralità della natura – Scrive Anthony Ceresa: “Il mondo fu "scoperto" millenni prima che l’occidente, rappresentato dall’uomo bianco, riuscisse a mettere piede in terre già abitate, dove prepotentemente innalzò la propria bandiera, sporcando e depredando con l’uso della forza, i suoi simili e la Natura. In uno scritto da Paolo D'Arpini, leggo il riferimento all’incomprensione umana, causata dai diversi "linguaggi" diffusi nel mondo (anche in termini culturali e politici), i quali a suo parere allontanano le Comunità umane dalla possibilità di dialogare e capirsi...” - Continua: http://treiacomunitaideale.blogspot.it/2016/07/riscoperta-della-sacralita-della-natura.html

La Natura ci è maestra e madre e non possiamo mai essere aldifuori di Essa. Vi pare? Paolo/Saul

…......................

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

"Il re della vita va per la sua strada libero, inattivo, sconosciuto. L'attività lo farebbe arrossire. Egli affonda le sue radici nell'origine, dentro la sorgente di Tutto. La sua conoscenza è avvolta dallo Spirito; egli spalanca il cuore, un rifugio per il mondo. Va per la sua strada senza un piano prestabilito, e tutte le cose lo seguono. Questo è l'uomo regale, che passa al di sopra della vita. Nel buio più profondo solo lui vede la luce. Nella più totale assenza di suoni solo lui percepisce la musica. Ciò che non c'è va nella sua direzione; ciò che si muove sta sotto ai suoi piedi. Il grande è piccolo per lui, e tutte le distanze sono vicine" (Chuang Tzu)

…........................

“Il mondo è nelle mani di coloro che hanno il coraggio di sognare e di correre il rischio di vivere i propri sogni.” (Paulo Coelho)





Nessun commento:

Posta un commento