Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

giovedì 3 marzo 2016

Il Giornaletto di Saul del 4 marzo 2016 – Imbroglio europeo, bilancio comunale, il canone TV, Genuino Clandestino, Human Market, referendum trivelle, Post Mortem business...



Care, cari, ecco uno scandalo che è stato minimizzato da tutti: ... heureusement, il y a des MPE qui ne se laissent pas duper par les omissions dialectiques des politiciens et par la propagande Anglo-Anglo-américaine. Il en faudrait beaucoup plus pour dénoncer cette prostitution de l’Europe déjà à partir de la langue dont la primauté ne dispose d’aucune légitimité et en saisir la Commission et le Conseil. (AMC).. - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/03/03/enrique-calvet-ue-uno-scandalo-che-e-stato-minimizzato-da-tutti-governi-stampa-etc/

Roma. No alla guerra in Libia – Scrive Marinella Correggia: “Il 2 marzo 2016 un gruppo di pacifisti di Rete No War, Comitato No Nato e Coordinamento contro la guerra, ha partecipato al presidio a piazza Montecitorio, sotto lo striscione "Stanate i padrini di Daesh in Turchia e Arabia Saudita anziché bombardare in Libia". Ai parlamentari usciti dal palazzo per incontrarli, gli attivisti hanno consegnato un breve documento di riflessione.”

Treia. Bilancio - Il 2 marzo 2016 ho assistito al consiglio comunale di Treia durante il quale veniva discusso il Bilancio ed il piano triennale degli investimenti. Purtroppo, malgrado l'argomento così importante, fra il pubblico oltre me c'erano solo un paio di persone, per altro trattandosi di “addetti ai lavori”. Forse i cittadini dovrebbero essere più solerti nel partecipare alla vita pubblica della comunità, soprattutto quando si prendono decisioni che li riguardano. Forse sia la maggioranza che la minoranza dovrebbero fare opera di maggiore coinvolgimento invitando la popolazione alla partecipazione. Comunque il sindaco Capponi ed i capogruppo della minoranza Cammertoni e Mozzoni, hanno contribuito, ognuno per le proprie competenze, a chiarire i vari punti in discussione. Non posso enumerarli tutti ma chi fosse interessato potrà chiedere gli atti diligentemente redatti dal segretario comunale. Alcune cose che mi stanno più a cuore voglio comunque menzionare... - Continua:

Commento di Gianni Baccifava: “Basterebbe metterlo in streaming con una spesa ridicola tutti potrebbero vederli da casa...”

Mia rispostina: “...però la presenza personale diretta è preferibile, si può anche interloquire attraverso sguardi e gesti!”

Il canone TV dovrebbe pagarlo solo chi guarda la TV - Scrive Marco Bracci: “Esatto. E sì che il web è pieno di siti su cui puoi comprare o fare altre cose SOLO SE SEI ISCRITTO e hai tanto di ID e password. Ma prima o poi lo capiranno i nostri governanti, cioè quando dovranno riconoscere chi accetta il NWO” - Continua in calce: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2015/10/05/democrazia-orwelliana-ed-annuncio-shop-del-caro-premier-in-tv-il-canone-lo-pagherete-tutti-in-bolletta-anche-se-non-avete-la-tv/comment-page-1/#comment-125

Commento di Loredana Russo: “In parlamento quelli che fanno vera opposizione dovrebbero alzare il c. dalle sedie raccogliere i ferri e andare a casa per protesta vera e dimostrare davanti al mondo tutto che ormai c'è la dittatura, l'ho scritto a diversi politici che sbraitano e a turno firmano..”

Mia rispostina: “...è esattamente quello che ho sempre contestato al m5s e continuo a dirglielo: "perché non vi dimettete tutti e lasciate il barcone affondare?"

Pieve di Trebbio. Onestà sul lavoro – Scrive Maria Bignami: “Quello che sto per descrivere è un’esperienza vissuta da una mia cara amica, proprietaria di un negozio di generi alimentari. Anni fa si presentò la necessità di mettere a norma la cella frigorifera e dopo aver contattato la ditta esperta nel settore, il lavoro venne eseguito..” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2016/03/pieve-di-trebbio-un-esempio-di-onesta.html

Post scriptum dell'autrice: “Come ho detto, è mia intenzione diffondere notizie vere con finali positivi. So che siamo in tanti uniti per questo, è che se non ce lo diciamo uno non sa dell'altra. Grazie ancora, con l'augurio che le vostre iniziative abbiano un interesse sempre maggiore.”

Genuino Clandestino Marche – Scrive Pippo: “Proverò a sintetizzare il report relativo all'incontro che abbiamo avuto domenica 28 febbraio 2016 nelle Marche. C'è stata una parte iniziale di spiegazione della proposta di percorso: - Studio delle normative relative a scambio di lavoro Vs controlli su lavoro nero - Forme di prevenzione ed autotutela rispetto alle variazioni della legislazione sui minimi in agricoltura...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/03/genuino-clandestino-marche-report.html

Roma. Mercato contadino – Scrive Mercato: “Tutti gli appassionati di Ortocultura e chi ama avere “le mani nella terra” sono invitati a partecipare alla GIORNATA della LIBERTA’ dei SEMI organizzata in collaborazione con l’Orto Botanico dell’Università di Tor Vergata, al Mercato Contadino Capannelle che, dalle 9 alle 17, il 6 marzo 2016, si svolgerà all’interno dell’Ippodromo, con oltre 70 aziende agricole del territorio e artigiani del riciclo e del riuso...” - Info. info@mercatocontadino.org”

Human Market - Scrive Adriano Colafrancesco: “In un Paese in cui una imponente popolazione di anziani emarginati - titolari di pensioni sociali che li costringono all’indigenza perché non possono permettersi né lussi alimentari, né, tanto meno, se ne hanno bisogno, l’acquisto di un semplice dente (per non parlare di intere dentiere) per masticare - c’è chi può permettersi di comperare persino un...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/03/human-market-il-mercato-dei-pezzi-di.html

Sostituzione di dogma – Scrive Shirley McLean: “(...) la scienza si è di fatto liberata dal dominio della Chiesa, solo per diventare il moderno dominatore della verità. Le catene sono semplicemente passate di mano. A ridurre in schiavitù la verità è ora la scienza e ne vediamo ovunque gli effetti sul comportamento degli uomini. Se non compiamo il viaggio dell'anima dentro di noi, siamo perduti e ci riduciamo solamente a una parte di ciò che siamo destinati ad essere.”

Referendum del 17 aprile 2016. Vota Sì per dire No alle trivelle – Scrive CIR: “Il decreto Sblocca Italia del governo ha spianato la strada alle lobbi di potere. Con l' art. 31 dello sblocca Italia le multinazionali hanno il via libera per iniziare lavori di trivellazione, sia in mare che in terra, su tutta la penisola italiana. La cosa sconcertante è che non ci sono limiti né vincoli per le multinazionali con un impatto ambientale devastante sul territorio. Fortunatamente abbiamo la possibilità di esprimerci pacificamente per evitare danni irreversibili al paese: il 17 aprile 2016 è stato stabilito un referendum per fermare le trivelle.... “ - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/03/03/referendum-il-17-aprile-2016-vota-si-per-dire-no-alle-trivelle-a-mare/

Cassola. Cinema – Scrive Terrachiama: “Venerdì 4 Marzo 2016, ore 20,45, verrà proiettato il documentario: I CUSTODI DELL'ACQUA. Passeremo la serata in compagnia del regista Giulio Squarci, presso il CRE-TA in Via Cà Baroncello, 6 in comune di Cassola (VI). Info. terrachiama.press@gmail.com”

Il Post Mortem è un business - Rende più un cadavere che un vivente, questa è la realtà che si è andata formando in millenni di ipotesi sulla morte. Certo non si spendono più cifre "faraoniche" per la costruzione di piramidi e mausolei, ma in compenso la spesa funeraria è andata "democraticamente" uniformandosi alla massa. E gli affari non si fanno solo sul cadavere ma anche sull’anima del cadavere, che viene allettata da varie religioni a compartecipare ai variegati paradisi ed inferni...” - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/03/post-mortem-ed-illusioni-dure-morire.html

I morti non son più quelli di una volta che si scioglievano negli elementi ora vengono conservati come fossero simulacri di vita ultraterrena... questa l'illusione dell'oltretomba... Ciao, Saul/Paolo

…..............................

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“Chi rinuncia alla libertà per raggiungere la sicurezza, non merita né la libertà né la sicurezza” (Benjamin Franklin)

…......................

“Quando si lotta per qualcosa di importante bisogna circondarsi di persone che sostengono il nostro lavoro.  È una trappola e un veleno avere intorno persone che hanno le nostre stesse ferite ma non il desiderio vero di guarirle.” (Clarissa Pinkola Estes)


Nessun commento:

Posta un commento