Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

giovedì 10 marzo 2016

Il Giornaletto di Saul del 11 marzo 2016 – Treia: la leggerezza della pace, massoneria incancrenita, affare trivelle, tv trash, il sistema sta implodendo, l'inganno della illuminazione...



Care, cari, "Standing Meditation", il 12 marzo 2016, alle ore 19, davanti al monumento ai caduti in piazza della Repubblica a Treia per dimostrare la nostra contrarietà ad un intervento militare in Libia, minacciato dal nostro governo su istigazione USA e NATO. Ieri l'altro persino l'ex presidente Napolitano è straordinariamente intervenuto al senato incitando "a fare la nostra parte". La nostra parte però non è la guerra, la nostra parte è la pace. L'intervento militare  del 2011 contro la Libia  abbiamo già visto che risultati ha portato, morte e povertà e migliaia di profughi e la distruttiva guerra civile ancora in corso...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/03/10/12-marzo-2016-manifestazione-diffusa-contro-lintervento-militare-in-libia-treia-in-prima-linea/

Lasciate ogni speranza – Scrive Giorgio Vitali: “La Massoneria non è sradicabile perché fa parte del tessuto sociale. Personalmente non potrei essere massone per indole personale, ma anche e soprattutto perché mio padre fu uno dei pochi che, in quei famosi giorni, devastò le Logge. Avvenimento rimasto nella storia d'Italia, ma senza alcun riscontro. Ricordo che Evola, quando fu colpito da un bombardamento alleato a Vienna, era intento ad esaminare documenti massonici requisiti dai tedeschi in Francia. Non mi sembra che ne abbia ricavato grandi informazioni. Occorre ricordare anche che, oltre alla Logge più o meno regolari, in Italy ci sono migliaia di Logge suppletive... Lyons, Rotary, Tavole rotonde, Templari, Illuminati, Cavalieri di Cristo, Crociati di Cristo....B'nai B'rith. A proposito di quest'ultima organizzazione ricordo il ruolo che vi ebbe il buon Freud e come il freudismo fosse stato veicolato per fini coerenti con le sue strategie di dominio. DA CUI L'IMPOSIZIONE DELLA TEORIA GENDER, che è una OPERAZIONE KABALISTICA... (Giorgio Vitali)

E' un affare di trivelle – Scrive Giuseppe Finamore: “...e s'era capito che dietro ai pezzi di mare venduti alla Francia ci stavano nascoste le trivellazioni petrolifere... Incuriosisce il fatto che la Francia lasci le zone di sfruttamento petrolifero all'Italia in cambio di pezzi di mare pescosi, come dire: in tempi come questi in cui si mira ad energie pulite e con la crisi di lavoro che c'è voi vi pigliate le zone petrolifere, con tutti i rischi che ci possono essere come incidenti, inquinamento, disastri, attentati, eventuali danni da pagare, noi ci pigliano il mare pulito ed i pesci. Insomma loro guardano a ciò che sta arrivando e noi a ciò che sta finendo...” - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/03/10/trivelle-incombenti-renzi-alla-francia-a-voi-il-mare-pulito-ed-a-noi-il-mare-sporco/

Mio commentino: “Senza contare che il renzie da per scontato di vincere il referendum del 17 aprile 2016, infatti nessun giornale di regime parla di questa consultazione che potrebbe metter fine all'idea malsana di impiantare le trivelle nei nostri mari, per un piccolissimo quantitativo di petrolio che sarebbe comunque dato in concessione alle sette sorelle”

Le trivelle no pasaran – Scrive Stefano Pulcini: «Stiamo lavorando per portare al voto la maggioranza degli italiani e per dire forte e chiaro al Governo che il vento è cambiato. I sondaggi sono dalla nostra parte e il quorum è a portata di mano. E’ giunto il momento di stracciare la SEN e di farne una completamente nuova» - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/03/le-trivelle-no-pasaran-avanti-piu-forti.html

Commento di Centro Per la Pace: “Il 17 aprile votiamo Sì al referendum per fermare le trivellazioni petrolifere in mare; in difesa del mondo vivente, in difesa dei diritti umani di tutti gli esseri umani, in difesa delle generazioni future; per una società responsabile, giusta e solidale; per la democrazia ed il bene comune dell'umanità.” - Continua in calce al link soprastante

Tv. Trash. L'isola dei famosi – Scrive Doriana Goracci: “Isola dei Famosi 2016: ancora più «desnuda»". La saga dei desperados in cerca di fama è iniziata Mercoledì 9 marzo 2016 su Canale5. «Daje todos»: "Oltre a Cayo Paloma, una Isla Desnuda con 6 naufraghi come mamma li ha fatti e una zattera con due concorrenti costretti ad affrontare le insidie dell'Oceano...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/03/tv-trash-la-fame-di-fama-nellisola-dei.html

Il papone si conferma per quel che è – Scrive F.R. “Dopo le lodi nei confronti di Napolitano e Bonino, che sono 'gestiti' dal Diodenaro, Papa Francesco conferma la linea dettata, dai 'messia' sionisti: Kissinger e Netanyahu; ora passa ad elogiare la Sindaca di Lampedusa 'Soldini', la quale dietro il paravento buonista e dietro gli appelli vaticani (a proposito quanto oro ha devoluto per ospitare i clandestini?) era della banda, insieme alla Boldrini, le Coop e Comunione e Liberazione, addetta a chiamare i nuovi schiavi e a gestire i soldi pubblici destinati a chi li gestisce una volta in Italia, ma che, in gran parte finiscono alle clientele elettorali del PD & complici....”

“L'inganno dell'illuminazione” – Mi scrive T.C. a proposito di questa affermazione contenuta nell'articolo su Uppaluri Gopala Krishamurti: “Il pensieri e tuo ,oppure è verità assoluta? Volevo dire sei della stessa opinione, o lo accetti come verità?”


Il sistema sta implodendo – Scrive Michael Snyder: “So bene che molte persone stanno anticipando da molto tempo il collasso economico globale e che molte di loro hanno perso la pazienza e vogliono solo ‘farla finita’ una volta per tutte. Beh, la verità è che nessuno dovrebbe desiderare di vedere ciò che sta arrivando. Personalmente, mi rallegro per ogni giorno o settimana o mese in più che ci viene dato. Ogni giorno in più è un altro giorno per prepararsi, per godersi il confortevole livello di vita che la nostra prosperità, alimentata dal debito, ha prodotto per noi...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/03/il-sistema-basato-sul-debito-sta.html

Dieta Mediterranea – Scrive M.B. a commento dell'articolo di Franco Libero Manco https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/03/09/dieta-mediterranea-meglio-senza-carne-e-pesce/ -: “Andando più a fondo, la confusione che il potere crea sempre attorno ad ogni cosa che riguardi la nostra vita, in modo da non farci vedere qual è la direzione giusta da prendere, è dovuta essenzialmente e fondamentalmente a una cosa sola: il potere è asservito al diavolo (dal greco: diavolo = colui che confonde), avendo il diavolo nelle sue mani fameliche tutti i Governi e le religioni del mondo..” - Continua in calce al link segnalato

Tuttologia. E il trionfo dei social network e della sottocultura - Scrive Claudio Martinotti Doria: “L’articolo di Mauro Portello, che segue, scritto in linguaggio non facilmente accessibile, credo volutamente, è occasione per tornare su un argomento già trattato, ma mai abbastanza: l’ignoranza degli italiani, che tramite i social network hanno l’opportunità di manifestarsi senza limiti autoincensandosi e perpetuando la convinzione di essere superiori agli altri con ricorso alla parresia cazzeggiante, apoteosi della logorroica tendenza italica alla tuttologia...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/03/10/tuttologia-e-il-trionfo-dei-social-network-e-della-sottocultura/

Dio e la Coscienza dell'Io – Scrive Adriano Colafrancesco ad ulteriore commento di quanto affermato sulle religioni, inutili al fine della conoscenza di Sé: “Tutt'altro che facile seguirti. Aiutami a capire, Paolo (soccorri la mia impreparazione) Dunque, se bene intendo, la nostra condizione umana non è "creaturale". Samo noi stessi - le nostre coscienze - principio e fine di tutto? E' cosi?”

Mia rispostina: “Nella coscienza non può esserci scissione, tutto ciò che è lo è nella coscienza. La coscienza individuale quindi non è separata dalla coscienza universale, è solo un fotogramma del film... Chiamalo Dio, se vuoi... ma non è separato dall'Io. Questo è un discorso speculativo ma la prova è dentro ognuno di noi, per esistere non hai bisogno che qualcuno confermi la tua esistenza, tu sai di essere e questo è il "seme". Il seme ha al suo interno tutta la potenzialità dell'albero.”

No al veleno nel cibo - Proposta di Legge di Giuseppe Altieri: "Premessa. ...siamo tutti "avvelenati a norma di legge", una legge che tanto meno tutela i più deboli, ovvero i nostri bambini, dal momento che anche i singoli residui consentiti negli alimenti sono calcolati per un peso corporeo di 60 kg! (…) Propongo che il limite massimo della sommatoria dei diversi residui chimici di pesticidi (o loro metaboliti) presenti negli alimenti sia definito immediatamente e corrisponda alla somma dei limiti di legge dei diversi residui, rilevati con le analisi chimiche, diviso il numero dei residui stessi" - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2016/03/proposta-di-legge-del-prof-giuseppe.html

Mesero. Capre e cavoli – Scrive Silvia Premoli: “Dopo tante fatiche e tanto lavoro arriva il momento della inaugurazione della Fattoria Capre e Cavoli per far conoscere a tutti il progetto di quest'oasi per i nostri amici animali, in particolare per quelli considerati "da reddito". L'inaugurazione avrà luogo domenica 20 marzo 2016, dalle 10.30 alle 17.30, in via Cascina Americana a Mesero (MI), Un ricco buffet vegano sarà a disposizione degli ospiti. Ingresso libero. Info. 328 0440 635”

Tsipras svelato – Scrive Fernnado Rossi: “L'Ansa greca informa che il 'sinistro' Tsipras, che tanto scaldò i cuori dei 'comunistissimi' rifondator-vendolian-spinellici-ingroiani, è passato alla socialdemocrazia, con Matteo-Denis Renzini e con il vice-Merkel, Martin Schulz . Può piacere o non piacere, ma un progresso verso la verità (da falso 'rivoluzionario' a falso 'socialdemocratico), è innegabile, ...e con i tempi che corrono, bisogna accontentarsi. Chi vuole la verità dovrà ancora attendere qualche passaggio .. Chicco Testa fu molto più veloce, passando direttamente dal PCI a rappresentante in Italia, dei grandi finanzieri sionisti, Rothshild, evidentemente Soros preferisce spremere per bene la sua pedina Tsipras, prima di richiamarlo in sede ...”

L'inganno dell'illuminazione - Anni addietro mi venne l’idea di scrivere le mie memorie sugli incontri da me fatti con donne, uomini ed animali particolari, il testo l’avevo chiamato “incontri con i santi” (è ancora disponibili per chi ne facesse richiesta). Certo alcuni di questi cosiddetti “santi” appaiono come esseri umani un po’ anomali, e di difficile accettazione da parte delle masse di cercatori tradizionali… Una di queste “persone” particolari da me incontrate fu Uppaluri Gopala Krisnamurti - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/07/uppaluri-gopala-krishnamurti-e-linganno.html

Così parlò U.G.: “Sto parlando? Sto dicendo qualche cosa? E’ come l’ululato dello sciacallo, l’abbaiare di un cane o il raglio di un asino. Se riuscite a porre quello che dico allo stesso livello e sentire solo le vibrazioni  siete fuori dall’inganno e non andrete mai più a sentire nessuno. Finito. Non si dovrebbe parlare di auto-realizzazione. Voi realizzerete che non c’è la realizzazione, questo è tutto. Non esiste un centro, giusto c’è la vita che sta lavorando in un modo straordinario…”

Ciao, Paolo/Saul

…........................

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“Il fatto è che il segreto per rimettersi in sesto finanziariamente non è sempre guadagnare più soldi (o peggio vincerli al gratta e vinci!!), ma SMETTERE DI SPENDERE! Cioè spendere solo per le cose veramente importanti, e per il resto imparare a vivere una vita frugale, puntando su altri valori che non quelli del consumismo, quali l'amicizia, il senso di famiglia, il fare con ciò che si ha, accontentarsi di quello che abbiamo e ringraziare Dio di essere sani e di avere un minimo di sicurezza rispetto a milioni di persone che vivono nel terzo mondo e una vita frugale come la nostra se la sognano.” (Vita Frugale)

….................

“San Pietro
si scordò le chiavi
a casa
e così non poté più rientrare
ma soprattutto
fuori dal paradiso
si formò una fila
che non finiva mai”
(Paolo Mario Buttiglieri)



Nessun commento:

Posta un commento