Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

venerdì 18 marzo 2016

Il Giornaletto di Saul del 18 marzo 2016 – Treia Comunità Ideale, Appello per un mare pulito, Germania contaminata, Intenti per l'Incontro Collettivo Ecologista 2016


Treia- Giardini di marzo 2016 - Foto di Giovanni Parenti

Care, cari, quando abbiamo fondato il Comitato "Treia Comunità ideale" non c'era l'intenzione di valorizzare un modello urbanistico ma un modo di percepire la presenza umana nel luogo. Una presenza inserita nel contesto della natura, nel consesso dei viventi, in condivisione olistica e simbiotica. Un saggio disse che noi non possiamo essere altro che una parte integrante della manifestazione totale e del totale funzionamento ed in nessuna maniera possiamo esserne separati.... - Continua:

Marano sul Panaro. Fermenti – Scrive Ermanno Salvini: “Il 7 e 8 maggio 2016, presso l'ecovillaggio Tempo di Vivere di Marano sul Panaro (MO) - In fermento con Fervida conduce: Lenina Graziani. Un fine settimana dedicato alla scoperta dei Fermenti di Vita. Impareremo cosa sono i fermenti i loro usi e come attivare e mantenere correttamente la fermentazione delle sostanze vegetali, utili al benessere, all’igiene personale e della casa e al riequilibrio dei terreni agricoli. Info 329021894"

Appello per un mare pulito... e senza trivelle – Scrive Ferdinando Imposimato: “Tutto il petrolio e il gas Italiano se estratto basterebbe a soli 6 mesi di indipendenza energetica. l'Italia ha bisogno di alternative. Le somme che le compagnie petrolifere versano allo Stato corrispondono a circa 300 milioni di euro, meno del costo del referendum. La pesca ha un gettito 20 volte superiore. Non c'è una sola buona ragione per trivellare i mari! Al contrario bisogna difenderli dall'inquinamento!” - Continua:

Milano. Comitato contro le trivelle - Scrive Amalia Navoni: “Mercoledì 16 marzo 2016, al circolo Arci Traverso in via Figino 13, presenti associazioni, consiglieri e partiti di zona. Abbiamo formato il comitato di zona riguardante il referendum del 17 aprile contro le trivelle in mare che si chiama “comitato SI stop trivelle zona 8 Milano”. Info. amalia.navoni@ fastwebnet.it - tel 02.38002691”

Germania contaminata – Scrive Giuseppe Altieri: “La popolazione tedesca è contaminata da glifosato. Il prodotto è cancerogeno secondo l'Istituto di Ricerca sul Cancro di Lione e che pertanto dovrebbe essere Bandito. In Italia, contro ogni logica, coi fondi europei se ne sovvenziona addirittura l'uso in "Agricoltura Integrata". A quando un monitoraggio serio dei danni del disseccante sulla popolazione italiana?” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/03/17/germania-la-popolazione-tedesca-e-contaminata-da-glifosato/

Commento di anonimo: “La foresta precede l'uomo, il deserto lo segue..... ed intanto ognuno vorrebbe respirare e nessuno può farlo... e molti dicono: "respireremo più tardi"... e la maggior parte non muore perché è già morta...”

E' ora di lavorare meno lavorare tutti – Scrive Danilo D'Antonio: “Premesso che: oggi i ruoli della nostra Pubblica Amministrazione vengono affidati a persone scelte tramite particolari procedure che intendono selezionare i più idonei, tra i tanti che vorrebbero svolgerli, e che, una volta selezionate le persone ritenute tali, è uso assegnare ad esse l'incarico in questione per l'intera durata della loro vita...” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2016/03/lavorare-meno-lavorare-tutti.html

Montefiore dell'Aso. La truffa per antonomasia – Scrive No Massoneria: “La truffa del debito pubblico. Incontro presso Sala Adolfo de Carolis, Polo Museale San Francesco Piazza San Francesco 1 a Montefiore dell'Aso (AP), ore 21.15”

Viterbo. Troppo caffè fa male alla salute – Scrivono Grilli Viterbesi: “Siamo certi che in questo ennesimo pasticciaccio brutto in salsa etrusca a commettere l'errore non sia stata Caffeina (che non stiamo criticando), ma la giunta, che continua ad amministrare in modo poco democratico il bene comune...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/03/viterbo-errare-humanum-est-perseverare.html

Berlusca. Politica finale – Scrive F.P.: ”Come spiegare la politica suicida del Berlusca? Eccone un'ipotesi: "Berlusconi ha da portare a termine le proprie acquisizioni nel mercato dell'editoria e della comunicazione senza che nessuno gli rompa le scatole. Il governo Renzi è lì anche per garantirgli questo. E lui, ceduto ormai da diversi anni il potere (probabilmente anche di buon grado), si guarderà bene dal turbare la stabilità del minorato alla Presidenza."

Verdini. Idoneo al tesseramento – Scrive Vincenzo De Vincenzo: “Il senatore Denis Verdini è stato condannato a due anni per concorso in corruzione nella vicenda degli appalti per la ristrutturazione della Scuola dei Marescialli di Firenze. Lo hanno deciso i giudici della 7a sezione penale del tribunale di Roma accogliendo la richiesta del pm Ilaria Calò. La pena è stata sospesa. Il reato, secondo quanto spiegano i suoi avvocati, si prescriverà entro l’estate grazie alle leggi salva-politici varate dai passati governi. Ricordiamo che questo è solo uno dei 5 processi che vedono imputato Verdini, uno dei pilastri della maggioranza renziana in Senato. Lungi dal creare problemi etici al presidente-segretario Matteo Renzi supponiamo che questa condanna farà curriculum per ottenere la tessera PD e pure la Giglio Magico Card”


Treia. Che la festa cominci... - Il 17 marzo 2016, il primo evento previsto per il Festival di San Patrizio patrono di Treia, accompagnanti da musichette irlandesi filodiffuse, era l'inaugurazione (nella chiesa romanica di San Filippo Neri) di una mostra storico-fotografica su Villa Spada, un immobile prestigioso di cui il Comune è riuscito ad aggiudicarsi la piena proprietà dopo una causa durata 15 anni (intentata da precedenti proprietari). La villa, denominata anche “La Quiete”, da 40 anni era stata abbandonata e soggetta all'incuria e depredata di parecchi beni ed opere d'arte, nel frattempo il grande giardino che la circonda aveva assunto la forma di un'inestricabile foresta in cui la natura, indisturbata, aveva riaffermato la sua supremazia... - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/03/treia-festival-di-san-patrizio-17-marzo.html

Post Scriptum - La mattina del 23 aprile 2016, il giorno in cui si tiene il Forum del lavoro bioregionale sostenibile, abbiamo preso appuntamento con i tecnici botanici della Talea per far visitare il giardino di Villa Spada ai nostri ospiti, che giungono da varie parti d'Italia. Ci si trova nella Chiesa di San Filippo alle ore 10 e da lì, dopo aver ammirato la mostra fotografica, si parte a piedi sino al Parco. Info. 0733/216293

Intenti per l'Incontro Collettivo Ecologista 2016 - In campagna nei giorni del Solstizio d’Estate per un incontro "caleidoscopico" in cui coniugare i vari elementi che compongono l'esistenza materiale con quelli del pensiero. Natura, erotismo, arte, ecologia, filosofia, canto, danza, cibo, evidentemente ci sta tutto dentro... - Continua:

Ciao, Paolo/Saul

….....................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

La spontaneità esiste solo al presente, arriva dall’intuito e non dalla mente. E' importante che sia il nostro abituale comportamento in modo di non essere una creazione dell’ego e della mente...” (Roberto Anastagi)





Nessun commento:

Posta un commento