Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

martedì 1 ottobre 2013

Il Giornaletto di Saul del 2 ottobre 2013 – Gandhi è vivo, bolle papali, partiti da non votare, lotta agli alieni, scorie tossiche sotterrate, i gattini di Fiammetta in affido...



Care, cari,

oggi ricorre la nascita di Gandhi e noi lo festeggiamo. In mattinata sistemeremo l’orto adiacente la sede del Circolo, ripulendolo delle immondizie che alcuni maleducati vi gettano dalla strada. Nel tardo pomeriggio, verso le h. 19, ci recheremo davanti alla lapide/monumento dei caduti di guerra, nel centro storico, in mesto raccoglimento e meditazione. Chi volesse partecipare alla cerimonia può telefonare allo 0733/216293

Governo travicello, a favore CE – Scrive Claudio Zanetti: “ E' inverosimile che il governo italiano cada "ufficiosamente alle ore 18:00 di sabato 28 settembre 2013 e ritorni in sella alle ore 17:00 di martedì 1° ottobre 2013. Ore passate 71. Nessuna stranezza visto che in Italia è una normalità che un governo cada o sia sul punto di cadere. La stranezza è che cada o rischia di cadere nelle 71 ore vitali per il Paese Italia ovvero sulla questione dell'IVA - dal 21 al 22% - e sul rifinanziamento della CIG. Si sta pensando male? Non direi e vi spiego la regia che è avvenuta dietro..” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/10/01/governo-cade-solo-il-tempo-necessario-a-fare-levitare-i-dovuti-aumenti-impositivi-come-richiesto-dalla-ce/

Insegnamento dall'esempio – Scrive Caterina Regazzi: “Sono piccoli eventi quelli che organizzi a Treia, ma alcuni non hanno capito che si possono insegnare agli altri cose buone semplicemente essendo te stesso mentre fai la tua vita.... uno ti osserva e dice: "ma guarda.... forse posso essere anch'io così senza tanto correre di qua e di là a cercare me stesso non si sa bene dove ed in che modo... cercando compiacenza, accoglienza, conferme non si sa bene da chi, invece che dentro sé stessi". La condivisione delle esperienze e lo scambio di idee e sentimenti dovrebbe essere un fatto spontaneo, che esce, quando esce, dal cuore, come sta succedendo adesso a me per te in questo momento. Ed infatti il Concilio della Spiritualità laica mi è piaciuto si, ma io apprezzo di più le cose che escono fuori senza organizzazione, semplicemente perché capita di incontrare una persona, una situazione, un ambiente naturale, un animale, che ti fa risuonare un sentimento di apertura e di somiglianza... si chiama "sbocciare dell'amore".... Ma ognuno segue la sua propria natura, va tutto bene... un caleidoscopio con vari colori attraverso i quali si manifesta la vita con tutte le sue sfaccettature, solo vanno riconosciute, ognuna ha il suo valore.... ”

Gandhi e la Nonviolenza - Ne parla Peppe Sini da Viterbo: “Quando l'Onu, pochi anni fa, ha istituito la Giornata internazionale della nonviolenza la cui celebrazione cade il 2 ottobre, anniversario della nascita di Gandhi, ha confermato una necessità di cui è consapevole ogni persona onesta: la necessita' che la nonviolenza diventi il criterio fondamentale cui adeguare ogni relazione tra gli esseri umani (dalle relazioni interpersonali fino a quelle tra i popoli e tra gli ordinamenti giuridici), tra gli esseri umani e gli altri esseri viventi (animali, vegetali) e tra gli esseri umani e la natura...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2013/10/il-messaggio-della-nonviolenza-secondo.html

Roma. Studi Auritiani – Scrive Antonio Pantano: “Si è svolto a Roma il 28 settembre u.s. il congresso costituente della Scuola di Studi Giuridici e Monetari " Giacinto Auriti " che proseguirà sulle orme della Scuola di Atri che fu istituita dal Prof. Giacinto Auriti. Erano presenti i grandi vecchi amici accademici del prof. Auriti , i suoi ex allievi e le nuove generazioni che, pur avendolo scoperto e conosciuto postumo, hanno abbracciato e fatti propri i suoi insegnamenti ed ora supporteranno la "vecchia generazione" nella diffusione. Info. pantanoantonio@ymail.com

Meglio non votarli – Scrive Vincenzo Mannello: “Le figure istituzionali, gli esponenti politici presenti in parlamento e quelli che aspirano ad entrarci sgomitano, insultandosi, per mantenere le poltrone o conquistarne di nuove. Assieme a loro quanti alla greppia del potere sono avvinghiati. Giornalisti, economisti, industriali, sindacalisti di grido, cardinali e monsignori, professori e politologi di alto bordo, ovvero quelli che con le clientele campano bene e senza problemi,aspettano di vedere i nuovi riposizionamenti delle forze in campo per continuare a prendere in giro gli italiani...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2013/10/sfiducia-in-tutti-i-partiti-meglio.html

Il sogno di Giorgio Vitali: “HO FATTO UN SOGNO TANTO TANTO BELLO ERO IN UN CASTELLO SOTTO IL CIELO BLU C'ERANO TANTI TANTI PAPPAGALLI BIANCHI VERDI E GIALLI.... ( così cantava Van Wood nel trio di Roberto Carosone).. PROFEZIA?”

Roma. Orti urbani – Scrive Giacomo Lepri: “Orto-panoramica, gli Stati generali degli orti urbani e dei giardini condivisi a Roma. Negli Orti Urbani Garbatella, il 12 e 13 Ottobre si ragiona insieme sulle prospettive e sul riconoscimento delle pratiche dell'orticultura urbana! Ci saremo anche noi, a tessere il filo che lega le pratiche agricole con l'orticultura e a rinforzare il legame tra le due dimensioni. Info. agricoltura.coraggio@gmail.com”

Canino. Cercasi semi – Scrive VI.E: “Stiamo cercando per il nostro orto di Canino (Vt) semi biologici per realizzare un orto sostenibile invernale, in cambio offriamo una parte del raccolto o i semi del prossimo anno, telefonate a Marina 393.9418283”

Lettere e bolle (di sapone) – Scrive Gigliola Ibba: “Caro Papa Francesco, il giorno in cui sei stato eletto io - e moltissimi nel mondo - hanno esultato. La tua semplicità. la tua modestia, la tua apertura a tutti gli esseri umani e ai loro problemi, ci ha fatto sperare in una nuova era del cattolicesimo. Noi, 10.000 cittadini di Eticasempre, abbiamo presagito l'inizio di un nuovo corso etico della vita della Chiesa e dei suoi credenti. Eppure, caro Papa Francesco, non ti sfuggono sicuramente i tre grandi problemi che ancora allontanano molti credenti dalla Chiesa...” - Continua:

Commento di Anthony Ceresa: “Anch'io ho scritto al Papa con riferimento a maggiori mascalzonate della Chiesa attraverso i suoi Partiti Politici di cui Comunione e Liberazione, che ha tenuto sotto scacco per oltre vent'anni la Lombardia con gravi speculazioni impunite, ma il Papa non risponde. Mi sembra di capire che.....” - Continua in calce al link sopra segnalato

Pescara. Oriente – Scrive M.M.: “Venerdì 4 Ottobre, ore 18.00, BEM VIVIR - Emporio Primo Vere (Via San Donato, 1 - Pescara). Introduzione al Tai Chi. Che cos’è, come si studia, come si pratica e a cosa serve. Raffaele Tassone, maestro di Tai Chi e Qi Gong. INGRESSO LIBERO - Info. 393.236209"

Animali e piante. Gli alieni sono giunti in Europa – Scrive Claudia Becchi: “... la Commissione Europea ha definito una proposta di Regolamento per arginare l’impatto delle specie aliene invasive sulla biodiversità degli ecosistemi naturali. La proposta, che sarà sottoposta ai pareri del Consiglio e del Parlamento, promuove l’attività di prevenzione ma prevede anche la stesura di una lista comunitaria contenente le specie ritenute potenzialmente minacciose, che saranno bandite dal territorio europeo. Le specie, animali o vegetali, si definiscono aliene...” - Continua:

Vaccini? - Scrive M.B.: “Vaccini si, vaccini no. La discussione è sempre aperta e qui riporto quanto detto da un illustre nutrizionista: “Se i vaccini fossero efficaci, vorrebbe dire che l’uomo avrebbe trovato il modo per eludere e annullare la Legge di Causa ed Effetto o del Karma, cosa impossibile.” Se poi consideriamo che Pasteur, il capostipite della generazione di medici vaccinatori, in punto di morte disse che la sua teoria era falsa, dove stia la verità si fa presto a capirlo...”

I gatti di San Severino - Di solito sono perseguitato da una messe di animalisti che mi inviano appelli per adozioni di cani e gatti ma anche di pesci, conigli, capre, maiali, tartarughe e persino ratti e serpenti. E a dire il vero non ne posso più! Però avendo ricevuto questa simpatica lettera di Lucilla non ho potuto far a meno di sottoporvela. Vedete voi quel che potete fare. Appello per Coca e Cola: Cari amici, la mia gatta mi ha chiesto di scrivere per lei, ed io che la conosco come "speciale" volentieri divento la sua penna: Mi chiamo Fiammetta perché sono rossa di pelo, ho dieci anni e un'ottantina di mici in attivo. Tutta colpa di quella smania che ogni tanto mi rende nervosa, e di quella voglia che sento sotto la coda e mi costringe a miagolare..." - Continua: http://www.aamterranuova.it/Blog/Riconoscersi-in-cio-che-e/Appello-per-Coca-e-Cola

Commento di Carla Rocchi: “Scusa ma diffondere un appello per chi sceglie di NON sterilizzare è totalmente incompatibile con quello che faccio e con quello in cui credo per il benessere degli animali”

Mia rispostina: “Cara Carla, come stai cara? L'amore per gli animali si manifesta in varie forme... anche la sterilizzazione potrebbe essere considerata una violenza.. ma non è questo il punto... quello che mi è piaciuto nella storia raccontata da Lucilla è la sua identificazione con la gatta.. Buone cose”

Imperia. Arte postale – Scrive L'Attrito: “ESPOSIZIONE DI MAIL ART sul tema "KRISI", la cui inaugurazione è prevista per il 4 OTTOBRE 2013 alle ore 18.00, e che sarà poi visitabile dal 5 al 12 ottobre con orario 17.30 - 19.30. Via B.Bossi 43 – Imperia”

Brescia e le scorie tossiche sotterrate – Scrive Giorgio Nebbia: “Centinaia, molte centinaia, sono le zone d'Italia in cui si trovano, sul suolo, nel sottosuolo e nelle acque, sostanze tossiche e pericolose per la salute e per la vita animale. Si tratta di terreni su cui si sono svolte, per anni o decenni, attività industriali chimiche o metallurgiche che hanno generato grandi quantità di scorie solide e liquide, spesso sepolte nel sottosuolo. Si tratta di discariche di rifiuti industriali e urbani. Su tali zone è pericoloso vivere o abitare; da tali zone le sostanze tossiche si sono disperse e continuano a disperdersi nei campi, nel sottosuolo, nelle acque sotterranee e da qui nei fiumi e nei pozzi....” - Continua con appuntamento per il 14 e 15 ottobre a Brescia: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/10/01/fondazione-micheletti-brescia-14-e-15-ottobre-2013-puliamo-litalia-dallarcheologia-industriale-alla-rigenerazione-del-territorio-denuncia-contro-le-scorie-tossiche-sotterrate/

Feltre. Federalismo Scrive Giancarlo Pagliarini: “A proposito di quello che sta succedendo in questi giorni a Roma le segnalo la pagina 18 del libro “La Confederazione in breve” dove c’è scritto: “…Di solito il Governo è formato dai quattro partiti con la maggiore quota elettorale…” . Anche questo è federalismo: diversi che stanno insieme, ben consci delle loro responsabilità verso le generazioni future. Penso che abbiamo moltissimo da imparare dalla Costituzione della Confederazione Elvetica. Se ne discuterà Venerdì 4 Ottobre a Feltre. Se lei vorrà organizzare un incontro/ dibattito sul federalismo sarò lieto di partecipare (naturalmente “a gratis”) Info.giancarlo.pagliarini@fastwebnet.it

Mia rispostina: “In questo momento non credo di avere intenzione di organizzare uno specifico convegno sul federalismo, anche per ragioni di mio "decentramento". Allorché abitavo nelle vicinanze di Roma la cosa poteva avere un senso, visto anche il contesto di "vicinanza" con le persone direttamente interessate a questi temi "politici"... Attualmente organizzo solo degli incontri di "condivisione" sui temi che mi sono più cari e negli ultimi anni questi temi sono essenzialmente l'ecologia profonda e la spiritualità laica. Il federalismo potrebbe entrare nell'ambito di alcune specifiche riunioni a carattere bioregionale come  -ad esempio- la Festa dei Precursori  verso la fine di aprile a Treia. Altrimenti c'è l'incontro Collettivo Ecologista (che sostituisce l'annuale incontro della Rete Bioregionale Italiana) che il prossimo anno si terrà  in provincia di  Pescara, in corrispondenza del solstizio estivo. A quest'ultimo incontro la sua presenza sarà gradita... Qui può vedere lo svolgimento di precedenti edizioni: https://www.google.com/search?client=gmail&rls=gm&q=incontro%20collettivo%20ecologista

Spd tedesca farà le “doparie” - Scrive Raffaele Calabretta: “L’assemblea nazionale del Partito socialdemocratico ha deciso che la coalizione di governo con la Cdu-Csu della Merkel si farà solo se i militanti lo vorranno. L’ultima parola sulla grosse Koalition l’avranno i 472mila iscritti alla Spd. Si tratta delle “doparie” (consultazioni dopo le elezioni) che noi proponevamo il giorno dopo le elezioni politiche, per uscire dalla posizione di stallo in cui si trovava (e oggi si ritrova) l’Italia"

Gandhi e la Nonviolenza 2 – Scrive Movimento Nonviolento e Rete No War per segnalare tutti gli eventi che si svolgono oggi in Italia:

E con ciò possiamo chiudere, uffah, ciao, Paolo Saul

…................................

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“L'uomo felice è colui che fa del bene agli altri, l'uomo infelice è colui che si aspetta il bene dagli altri.” (Hazrat Inayat Khan)

…..................................


"Il fatto di nascere in una certa epoca, in un dato paese e in una data famiglia, di avere una determinata costituzione fisica, di essere provvisti o privi di certe qualità – il che viene stabilito dalle incarnazioni precedenti – stabilisce già fin dall’inizio le possibilità e i successi degli individui. Una società può sempre lavorare nel senso dell’uguaglianza, ed è molto auspicabile che lo faccia, ma le disuguaglianze esisteranno sempre. Il solo mezzo per rimediare alle disuguaglianze è la coscienza del legame fraterno che unisce tra loro tutti gli esseri umani. La vera uguaglianza è irrealizzabile, e nella società come anche nelle famiglie la disuguaglianza dovrà sempre essere compensata dalla fratellanza." (Omraam Mikhaël Aïvanhov) 

Nessun commento:

Posta un commento