Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

mercoledì 7 agosto 2013

Il Giornaletto di Saul del 8 agosto 2013 – Mahasamadhi di Nityananda, donne in miniera, salotto culturale, Israele versus Grillo, luna piena a Treia, Rajneesh/Osho...


Bhagawan Nityananda
Care, cari,

è il giorno del Mahasamadhi del mio nonno spirituale Nityananda.. appuntamento all'ingresso del Sentiero Natura di Via Gibellini a Spilamberto alle h. 19.30 per una puntata al fiume Panaro. Viste le condizioni incerte del tempo i canti li faremo a casa di Caterina verso le 20.30, segue degustazione dell'acqua cotta.

Commento di Vincenzo Mannello all'articolo di apertura di ieri
http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/08/07/ammuina-a-spilamberto-turchia-turpe-no-muos-no-befera-water-cialtroni-ed-hiroshima-anidride-carbonica-in-aumento/ -: "Mi piacciono i resoconti tuoi e di Caterina. Però, questa volta, da "difensore" del Regno delle Due Sicilie, ho qualcosa da (ri)dire sulla "ammuina". Si sa benissimo che è un falso storico messo su dai piemontesi "dopo" l'invasione e la conquista del Sud. Per denigrare la flotta e l'intero esercito borbonico. Oddio, la flotta, grazie al tradimento (poi reiterato dagli eredi ammiragli sabaudi nel 1943) dei comandi, sparò contro garibaldini e piemontesi un sol colpo di cannone a Marsala. Per la cronaca, colpì un barile dell'ottimo omonimo vino...” - Continua in calce al link

Mia rispostina: “..a volte per rendere l'immagine occorre attingere alla fantasia".

Motta San Giovanni. Assegnato il Minatore d'oro a due donne – Scrive Doriana Goracci: ..”.in un torrido agosto 2013 leggiamo: “…La nona edizione del “Minatore d’oro” è dedicato a loro, a Patrizia e Valentina.  Le uniche due minatrici italiane in attività nella galleria Montesinni nel cuore del Sulcis. Non si tratta di un premio, o meglio non solo. Ma di un attestato di stima e di amicizia. Dell’abbraccio simbolico di una comunità. Il sindaco di Motta San Giovanni, Paolo Laganà spiega che “oltre al premio, sarà consegnato loro anche la storia delle donne di Motta San Giovanni" - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2013/08/sulcis-due-donne-nellultima-miniera.html

USA. Scoperti gli altarini - Ora si è capito perché il presidente USA parlava di imminenti attacchi di al quaeda... Si riferiva però agli attacchi mirati dei suoi droni per sistemare un po' di “complottisti” contrari gli interessi americani in Yemen. Scriverebbe Dagospia: Un altro attacco dei droni Usa nel sud dello Yemen. Al Qaeda -dicono- voleva far saltare in aria gli oleodotti e conquistare i porti dove si esporta il petrolio e lavorano molti stranieri - Evacuato il personale USA e GB - La Cia inzeppa al Qaeda di talpe, che parlano di esplosivi liquidi non rilevabili…

Russia. Diritti civili – Scriverebbe ANSA: “Obama accusa Putin di osteggiare i gay, Putin replica affermando che la Russia è accogliente per tutti,  e porta ad esempio  il visto concesso al perseguitato Snowden, che ora è libero a spasso per la Russia…”

Salotto culturale aperto – Scrive Antonio Casaburi: “....molteplici sono le chiavi d'accesso alla coscienza, essa può essere raggiunta agendo su diversi canali, il “pensiero razionale”, il ragionamento, è solo uno di questi. Il “pensiero emotivo”, i sentimenti, le sensazioni, agiscono ugualmente sulla coscienza, forse in maniera anche più incisiva. Questi canali non si attivano mai uno per volta, ma può verificarsi la prevalenza di uno di questi sugli altri. Per fare audience non occorre necessariamente abbassare il livello dei contenuti, basterebbe "variegare" la comunicazione, stimolando più “canali” alla volta, fornendo più livelli di lettura...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2013/08/salotto-culturale-aperto-in-accademia.htm

Karmapa. E lo svuotamento dell'io – Scrive Roberto Cascone a commento di 
http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/08/incontro-con-karmapa-svuotamento-dellio.html -: “Ti ringrazio per quello che hai scritto e mi associo, nei limiti del possibile, al tuo pensiero e alle connessioni di cause e di effetti. Buon proseguimento della estate...”

Vignola. Evento post mercatino – Scrive Piero Negroni: “Al termine del mercatino bio-agricolo dei “contadini dietro casa” che si tiene a Vignola nell'azienda agricola la Bifolca. Mercoledì 14 agosto 2013: “Ballando tra le balle, prendendo la balla, raccontando balle”. Serata pre-ferragosto con musica, balli, divagazioni, poesie, barzellette e quant’altro... . Info. piero.negroni@teletu.it

Luna piena a Treia - La prima luna piena da noi celebrata a  Treia fu quella del luglio 2010, con tanto di passeggiata erboristica con Sonia Baldoni. Quest'anno pure faremo la passeggiata ma sarà il giorno della luna piena del  21 agosto 2013. Ovviamente per convenienza ed anche perché è consuetudine festeggiare la vigilia oltre che il giorno della luna piena, l’incontro inizia la sera del 20 agosto. A Treia, nella  casa di Caterina, c’è una grande sala semi-interrata adatta per il raccoglimento, quindi si terrà lì una meditazione collettiva ed un canto di mantra.   La sessione sarà preceduta da  una passeggiata assieme a Sonia Baldoni per conoscere i luoghi e per scoprire i sentierini nel verde che circondano Treia, riconoscendo erbe spontanee e quant’altro. - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2013/08/treia-20-e-21-agosto-2013-celebrazioni.html

Mosse israeliane per accaparrarsi la simpatia dei 5 stelluti – Scrive Alba Montori: “L'ambasciata d'Israele in Italia ha teso la mano ai parlamentari 5 stelle, invitandoli ad un incontro e a fare un viaggio in Israele per poter vedere coi propri occhi la situazione e abbandonare il pregiudizio che hanno contro lo Stato ebraico... Ma il problema del movimento 5 Stelle più che il gregge è il pastore, quel Beppe Grillo la cui  politica - per trovare un paragone- ci riporta a mussoliniana memoria. Con un padrone simile a dettare la legge, non stupisce che le pecore imitino, e a volte superino - per zelo - il pastore.”

Rajneesh mai incontrato. L'Osho conosciuto - Un paio di anni dopo la dipartita di Osho (precedentemente conosciuto come Rajneesh), ricevetti una lettera da Majid Valcarenghi che mi inviava le bozze del libro Operazione Socrate, in cui si analizzano gli ultimi momenti di vita di Osho, nel testo si dava evidenza al fatto che il maestro potesse essere stato avvelenato dalla CIA, durante la sua permanenza in carcere negli USA. Majid mi chiedeva di scrivere un mio pensiero su Osho, per la pubblicazione sulla sua rivista, cosa che feci volentieri, il testo si intitolava "Ad Memoriam" ed in esso parlavo dei retroscena, osservati da uno "spiritualista laico" quale io ero, e delle conseguenze della "predicazione" di Osho nel mondo... Ma qui vorrei inserire alcuni miei ricordi personali sul come non incontrai mai Rajneesh... - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/08/memorie-spirituali-laiche-lincontro-mai.html

Così avvenne che.. Ciao, Paolo/Saul

….........................................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:


“C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di un uomo non esiste nulla di più devastante di un futuro certo.” (Christopher McCandless) 

Nessun commento:

Posta un commento