Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

mercoledì 14 agosto 2013

Il Giornaletto di Saul del 14 agosto 2013 – USA: freedom never, MUOS dieu le veut, debito pubblico e frode, burocrazia e clima, ebrei decaduti, interspecismo maturo....


Libertà di pisciata

Care, cari,

USA. Libertà di facciata – Scrive Alessandro Marescotti: “PeaceLink dichiara solidarietà a chi ha cercato e cerca ancora oggi di difendere la libertà e la riservatezza dall'invadenza dell'amministrazione Obama che perseguita Snowden, Manning, Assange in violazione dei più elementari diritti umani. E' in atto un gravissimo tentativo di zittire delle persone coraggiose e nonviolente che - mettendo a repentaglio la propria vita - hanno usato e usano Internet per rivelare i crimini di guerra americani e i retroscena della politica estera USA. Sono così emersi in tutta la loro sconcertante gravità i retroscena che i mass media non rivelano. Se tutto questo fosse fatto dalla Cina o dalla Russia, cori di giornalisti si sarebbero levati e avremmo assistito ad una condanna unanime delle gravi violazioni dei diritti umani" – Continua:  http://retedellereti.blogspot.it/2013/08/la-persecuzione-di-obama-contro-snowden.html

I polli ci sono, ed anche le galline – Scrive G.M.C.: “I letterati del fisco. Sono proprio contento: ho trovato un nuovo scrittore italiano chiaro e conciso, con un periodare armonioso. Macché Leopardi, macché Manzoni, macché Verga, macché neppure Eco; questo autore si cela nelle latebre degli uffici ministeriali del fisco e si chiama Ignoto Mezzemaniche. Il suo periodare è sublime. Eccone un esempio: I soggetti di cui all'articolo 7, comma 1, del regolamento..."

Il MUOS che veglia su di noi – Scrive Enrico Galoppini: “...con la protesta dei comitati e dei movimenti contrari al Muos, il nuovo sistema di radar Usa-Nato mediterraneo nell’area di Niscemi (CL), si assiste sì una sacrosanta e legittima manifestazione di dissenso, ovviamente presentata dai media come “violenta” e “pericolosa” (o addirittura “infiltrata dalla Mafia”: buona questa!), ma è completamente assente, in mezzo a rivendicazioni d’ordine pacifista, ambientalista e quant’altro, la necessaria cornice argomentativa che dovrebbe dare il segno di una svolta a questo tipo di azioni che hanno interessato nel corso degli anni i vari presidi contro il Dal Molin, Camp Darby, gli F-35 ecc.: quella caratterizzata dall’anelito insopprimibile alla sovranità e all’indipendenza della nostra nazione...” Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2013/08/niscemi-usa-il-muos-che-veglia-su-di.html

Mamme NO Muos anti-mafia ed anti-crocetta – Scrive Si24: “"Crocetta si inventa la presenza della mafia tra i No Muos perché non sa come giustificare il suo voltafaccia con il provvedimento di revoca della revoca delle autorizzazioni agli americani. -Questa la replica della coordinatrice delle Mamme No Muos, Concetta Gualato, in risposta al commento di Crocetta, dopo la manifestazione di Niscemi- Piuttosto, c'è da dire che la mafia parte dai palazzi del potere e sta facendo gli interessi degli americani. I mafiosi oggi indossano la cravatta e non sono certo tra i manifestanti No Muos che sono gente semplice e generosa"

Terni. Gomitoli di lana – Scrive Vivere con Gioia: “Martedi 20 agosto 2013, presso la splendida cornice del "Parco Chico Mendes" di Terni, saremo guidati da Maria Sonia Baldoni al riconoscimento delle erbe spontanee e degli alberi utili alla preparazione dei Fiori di Bach. Inoltre realizzeremo la TESSITURA DEGLI INTENTI, portare gomitoli di lana colorata. Info. 347.9544538”

Stralcio di un'intervista – Scrive Federico Dal Cortivo: “Il potere bancario in nome del debito pubblico può ora finalmente agire liberamente in Italia, ha un governo e un Parlamento più che devoti, meglio definirli servili, può contare sull’appoggio incondizionato della BCE, del FMI, della Banca Mondiale , e per di più paga tasse solo sui bilanci di fine anno. Chi sono gli attori principali e i trattati capestro che ci legano a queste strutture?” - Risponde Antonio Pantano: “Il debito pubblico è falso in bilancio...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2013/08/moneta-debito-signoraggio-bancario-e.html

Norvegia senza debiti – Scrive Bene Comune: “La Norvegia non ha il nostro debito pubblico, perché: 1 - Non ha aderito all'euro. La moneta Norvegese è la Corona - 2 - Non ha “privatizzato” le principali banche del paese e le aziende energetiche: petrolio, energia idroelettrica e le telecomunicazioni...”

IMU. Cambia nome – Scrive A.D'A.: “Letta prepara entro agosto la riforma delle tasse sulla casa: si chiamerà Service tax e includerà tutti i balzelli. Ma non è chiaro se si pagherà di meno - Anche questo governo vuole creare un “comitato ristretto” sui temi economici, che in genere è il segnale che sta annaspando e avrà vita breve…”

Burocrazia e clima – Scrive OMS: “Un nuovo strumento, a cura dell'OMS, di analisi economica a supporto dei decisori politici, e non solo, per stimare i costi e i benefici delle misure di adattamento attuate dagli stati. Negli ultimi anni, gli studiosi hanno dimostrato in modo inequivocabile che il clima si sta riscaldando e che questo cambiamento ha già avuto effetti sulla salute umana sia direttamente (aumento della temperatura, delle precipitazioni, del livello del mare, di eventi estremi più frequenti, etc.) che indirettamente (per es. cambiando la qualità dell’aria, dell’acqua e del cibo e la quantità per effetto di desertificazione, alluvioni, etc.)” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2013/08/burocrazia-e-clima-oms-effetto-serra-e.html

Ebrei, eletti un po' decaduti – Scrive Marco Bracci a commento di: 
http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/08/11/ebrei-3000-anni-di-storia-in-due-paginette-forse-anche-vere/ -: “...ammirevole l'escursus sulla storia degli Ebrei, .. Che gli Ebrei siano superiori in molti ambiti è vero, essendo derivati dagli angeli evoluti, inviati da Dio per dare un esempio agli uomini decaduti, ma, arrivati sulla Terra, molti di loro si corruppero e, invece di compiere il piano divino, operarono per Satana (Aronne e seguenti). Tant’è che lo stesso Sharon (ex capo di Israele) lo disse apertamente in una seduta del Parlamento, in cui disse anche che non c’erano da temere voltafaccia degli USA contro Israele, perché era Israele che teneva in pugno gli USA con i soldi dei Rotchild/Rockfeller..” - Continua in calce al link segnalato

Mio commentino: “L'ebraismo come aspetto storico-culturale patrimonio dell'umanità va mantenuto, come culto etnico (distinto) che fa cartello finanziario a sé, va sciolto. Se gli ebrei sapranno mescolarsi con il resto dell'umanità lo scopo della loro “elezione” sarà soddisfatto.....”

Interspecismo maturo - Ritengo che per andare verso una consapevolezza della comune appartenenza e della pari dignità e complementarietà della vita, insomma delle reciproche relazioni fra specie, sia importante che vengano riconosciute le differenze per poter allo stesso tempo riconoscere l'eticità naturale senza forzare la natura. L'astrazione del pensiero trasformato in "morale" non aiuta la manifestazione di una spontanea "compassione" che si manifesta in un interspecismo maturo....” - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/08/interspecismo-maturo-chiedersi-chi.html

E resto così in mezzo a voi... Ciao, Saul/Paolo

.............................

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

Un amore elevato richiede il tuo essere vulnerabile. Devi abbandonare la tua corazza, e questo è doloroso, devi smetterla di essere costantemente sulla difensiva, devi disfarti della tua mente calcolatrice, devi rischiare, devi vivere pericolosamente. L'altro può ferirti: per questo si ha paura di essere vulnerabili. L'altro può respingerti: per questo hai paura di innamorarti. Vedrai la tua immagine riflessa nell'altro, e potrebbe essere qualcosa di orrendo. Ma evitando le esperienze che la vita ti offre non crescerai mai. Devi accettare la sfida.” (Osho)

................................

Non muove foglia
senza don Curzio
Nitoglia
(Detto popolare)


Nessun commento:

Posta un commento