Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

lunedì 26 agosto 2013

Il Giornaletto di Saul del 27 agosto 2013 – Ragioni vegane, karma e sangue freddo, Siria aggredita, moneta a debito nostro, la questione cristiana, panspermia cometaria




Care, cari,

Le ragioni vegane – Scrive Franco Libero Manco: “ La violenza sugli animali è indicatore di pericolosità sociale riconosciuta da istituzioni come il Dipartimento di Giustizia Minorile e Prevenzione della Violenza in USA, dall’Associazione Psichiatri Americani e l’Organizzazione Mondiale della Sanità. Un team multidisciplinare ha analizzato 278 casi in cui ai maltrattamenti agli animali sono seguiti reati contro le persone. Occorre porre le basi per un’umanità in cui quando si parla di violenza non si intende la violenza verso gli esseri umani, ma violenza in senso lato, come principio da abolire dalla mente delle persone, dalla giurisprudenza, dalla coscienza della gente. Per questo siamo vegani. Siamo vegani perché..” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/08/26/vegani-malgrado-tutto-anche-se-le-verdure-non-ci-piacciono/

A proposito di spiriti della natura – Scrive FOM: “...nella mia biblioteca conservativa, di eredità familiare (la migliore eredità che si possa ricevere), ho un libercolo interessante, in 12mo (piccolo) scritto nel 1680 dall'abate Montfaucon De Villars. Questo grazioso spiritosone, riprendeva i testi di Paracelso sulle Silfidi, gli Gnomi, le Ondine. E raccontava di apparizioni di detti elementali o spiriti di natura. Cosa che per l'uomo del 500 era del tutto normale, ma anche prima, sapevano benissimo che gli Spiriti di Natura, chiamati dalla Chiesa Angeli o Messaggeri, avevano contribuito all'evoluzione dell'uomo. Messo in termini scientifici, si può dire che l'ambiente geografico e naturale introduce delle modifiche nelle specie...”

Le foreste europee stanno morendo – Scrive Salviamo le Foreste: “Le foreste Europee stanno pericolosamente avvicinandosi al punto di saturazione, ossia smetteranno di assorbire carbonio dall'atmosfera. Deforestazione, sovra-sfruttamento, incremento di disturbi naturali come incendi e diffusione di insetti, stanno portando a un progressivo declino nell'incremento del volume della biomassa, portando a saturazione la capacità delle foreste di sequestrare carbonio...”

Karma e sangue freddo – Scrive Angelo Bona: “Pare che esista un sistema retributivo spirituale che si chiama “karma” che fiscalmente esige il pagamento di ogni debito contratto nel corso delle nostre vite. Alcuni miei pazienti entrano in studio confessandomi che viste le condizioni di disagi e sofferenze attuali devono aver compiuto chissà quali crimini in una vita precedente. Possibile che esista un fisco esistenziale che memorizza tutto, ogni nostra pecca ogni nostro errore, la più veniale marachella e ci obblighi al pagamento del fio delle nostre colpe?..” - Continua: 
http://retedellereti.blogspot.it/2013/08/dare-avere-secondo-alcuni-esiste-un.html

Inversione culturale – Scrive Enrico Marino: “C’è stato dato in sorte di vivere in quest’epoca crepuscolare, nella quale all’espansione ipertrofica del benessere di alcuni e della massificazione di certe utilità tecnologiche corrisponde, per molti altri aspetti, l’inaridimento ideale e il diffuso malessere morale e materiale della società. Siamo calati nell’epoca dell’incertezza e della confusione, in molti casi dell’inversione manovrata dei principi fondanti e delle verità tradizionali...”

Siria. Una guerra al buio – Scrive Alberto Negri: “La Siria è nel cuore del Medio Oriente. Confina con Israele, che occupa dal 1967 il Golan; con il Libano, travolto da una contrapposizione settaria che riecheggia gli incubi della guerra civile; con l'Iraq, a sua volta dilaniato da ondate di attentati micidiali; con la Turchia, alle prese con l'eterno problema dei curdi dentro e fuori i suoi confini; con la Giordania, fragile nazione di profughi palestinesi e adesso anche siriani, governata da una monarchia che Churchill condannò al ruolo di eterno stato-cuscinetto. È qui che il 26 agosto si sono riuniti i capi di Stato maggiore di diversi Paesi occidentali e musulmani - presente anche l'Italia - per discutere la situazione siriana....” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2013/08/siria-si-prepara-una-guerra-al-buio.html

Commento di C.C.: “Gli americani non passeranno sui cadaveri di nessuno, basta! La sola idea che possano utilizzare la Sicilia come portaerei contro la Siria mi fa cadere in un incubo fantapolitico.... spero vivamente che la Russia non ci lasci da soli, ma in tutta sincerità non sono mai stato troppo fiducioso nell'attuale borghesia nazionale russa....ci fosse Zyuganov al potere sarebbero cazzi amari per i gringos. Io comunque scendo in piazza con la bandiera siriana, è assurdo che nessuno parli di una manifestazione... che aspettiamo??!”

Guadagnare meno – Scrive Vincenzo Zamboni: “Curioso a dirsi. Paolo Barnard, citando gli studi della Bocconi, comunica una diminuzione del potere di acquisto del 72% dal 1974 ad oggi, che è il medesimo risultato (-75%) ottenuto da me con la stima basata su sigarette e stipendio insegnanti. Lavorando, guadagniamo 1/4 di ciò che guadagnavamo 40 anni fa. Per forza. La sostituzione della sovranità monetaria con la moneta debito fittizia genera un debito inesistente il cui pagamento distrugge la ricchezza dei popoli e la sovranità democratica, costruendo fame, miseria e tirannide...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2013/08/affari-di-famiglia-con-la-moneta-debito.html

Basta col berlusca – Scrive Giorgio Di Genova: “Caro Saul/Paolo, ti confesso che da settimane non ne posso più di vedere i giornali e i tele che parlano di Berlusconi: bisognerebbe fare come “Il Manifesto”, che ieri ha relegato le news (che ormai sono vecchie e ripetitive) nelle ultime pagine. Parlarne sarebbe meglio. Ma è possibile che un paese intero debba stare sotto schiaffo di un omuncolo perfido del genere, vero genio del male e dell’autoreferenzialità che io chiamo Bugiardoni, come sai, la cui più grossa è quella della sua innocenza. Il virus sì è trasmesso ai suoi lacché: Angelino che parla d’incostituzionalità a proposito della decadenza da senatore! Io non sono per le elezioni col Porcellum, sono però per la crisi e il reincarico a Letta.”

Integrazione di Giorgio Vitali al Giornaletto di ieri : “A PROPOSITO DI PETROLIO (vedi notizia sulla Shell http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/08/26/avanti-col-muos-acque-sporche-acque-chiare-testimonianze-farlocche-russia-inondata-porto-dascoli-la-questione-cristiana/) ....e....SOGNI!! Il 13 maggio 1951, il dott. Mossadegh, allora presidente del Consiglio dei Ministri dell'IRAN, pronunciava davanti al Parlamento le parole seguenti: Durante l'estate del 1950 che precedette la votazione della Legge per la nazionalizzazione dei petroli, il mio medico mi prescrisse un lungo riposo. Un mese più tardi, mentre dormivo, m'apparve in sogno un personaggio fulgente di splendore che mi disse: Questo non è il momento di riposarsi: alzati e vai a rompere le catene del popolo dell'Iran. Rispondendo a questo appello, e nonostante la mia estrema stanchezza....” - Continua nel link 

Panspermia cometaria – Scrive A.K.: “La prima forma di vita extraterrestre sarebbe stata scoperta per la prima volta in un meteorite caduto nello Sri Lanka il 29 dicembre scorso. Dopo una serie di studi, durati diversi mesi, finalmente la notizia ufficiale: "Nello spazio c'è vita organica". Una ricerca pubblicata sul ‘Journal of Cosmology’ annuncia il ritrovamento di alghe fossili unicellulari, diatomee, nella condrite carbonacea caduta nel North Central Province, vicino al villaggio di Araganwila. La condrite è un meteorite roccioso dotato della stessa composizione chimica dei planetesimi, cioè quei piccoli corpi freddi che si formarono nel sistema solare primordiale..” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2013/08/la-panspermia-cometaria-e-un-dato-di.html

Difesa telematica – Scrive Dagospia: “Se prima bisognava dotarsi di antivirus per proteggersi dagli hacker, ora il vero nemico è diventato il governo Usa - Una comunità internazionale di progettisti e sviluppatori sta studiando un software per combattere le intrusioni dei servizi segreti nelle comunicazioni su internet...”

La questione cristiana. Il Gesù dei vangeli è un falso storico? – Scrive Wildlife a commento di http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/08/la-questione-cristiana-il-gesu-dei.html -: “Ho conosciuto personalmente l’Autore, il teologo tedesco Holger Kersten, che ha trascorso più di dieci anni in Medio Oriente prima di trarre le sue conclusioni. Mi sembra uno studioso molto serio. Forse Gesù era un bodhisattva che cercava di portare il Buddhismo in Occidente....”

La Terra rallenta il suo corso – Scrive Otto Spielgh: “In seguito al rallentamento in corso della rotazione terrestre si prevedono, nei prossimi anni, conseguenze soprattutto di carattere meteorologico e sismico. Per via dell’anomalo riscaldamento e raffreddamento della crosta terrestre, dovuto ai giorni e alle notti più lunghe, il clima subirà un temporaneo stravolgimento a causa del quale potremo avere piogge e venti di grande entità (cosa che in piccola parte si sta già verificando). I mari e gli oceani potrebbero straripare dai loro attuali confini in conseguenza alla repentina frenata della rotazione e all’assestamento della crosta terrestre, cosa quest’ultima che darà origine inoltre a eventi tellurici di grandi proporzioni. Per il genere umano sarà un duro colpo ma parte dell’umanità sopravvivrà.....” - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/08/la-terra-rallenta-il-suo-corso-con.html

Commento di Gijurm: “Alcuni anni fa, lessi un articolo sulla terra e la luna, nel caso che la luna si fosse avvicinata molto alla terra, in tal caso, moltissime persone sulla terra, che, ne potrebbero morire solo dalla paura. Strano, dopo aver letto il suo recente articolo sempre sulla luna, ma, posta in termini non di avvicinamento, ma di allontanamento dalla terra, appunto, le due cose connesse, vorranno dir pur qualcosa? Strano il tutto, vero? - Continua in calce al link soprastante

Siamo alquanto sul para-scientifico... Però interessante! Ciao, Saul/Paolo

…........................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“C'è una grande differenza tra il piacere e l'amore.
Se ti piace un fiore lo stacchi immediatamente,
se lo ami, lo annaffi e ti prenderai cura di lui per sempre.”
(Kristiano Loshi)



Nessun commento:

Posta un commento