Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

sabato 24 agosto 2013

Il Giornaletto di Saul del 25 agosto 2013 – In spiaggia, menzogna siriana, bugie di casa nostra, piccioni liberi, concilio spiritualità laica, Siria Egitto Libano, sagra degli osei


Treia - Foto di famiglia ai Giardini di San Marco

Care, cari,

giornate in famiglia. Mentre ieri l'altro la sera siamo andati tutti assieme a raccogliere pigne secche e immondizie nella zona di San Marco a Treia ieri mattina siamo andati alla spiaggia libera di Porto Recanati. Anche lì di immondizie abbandonate ce n'erano un bel po'.. ma le abbiamo lasciate dov'erano (servivano 10 camion con rimorchio per portarle via tutte). Magari un'altra volta Caterina scriverà qualcosa in proposito. Sotto l'ombrellone ci siamo limitati a goderci il venticello e ad osservare i bambini (Matteo e Massimo) che giocavano sulla spiaggia e “pescavano” con le retine sulla riva o raccoglievano conchiglie. Al ritorno, nel pomeriggio, mia figlia Caterina ha preparato delle frittelle di mela... Umh... buone! Mentre Caterina, la mia amata compagna, scaricava le foto di cui una vedete qui in apertura....

Siria. La menzogna è vera solo per chi la dice – Scrive Agere Contra: “Ormai i paesi occidentali come è stato fatto con l’Iraq ed altri paesi, stanno cercando in tutti i modi di trovare una scusa per giustificare un intervento militare in Siria usando prove artefatte per portarci tutti in guerra. I paesi europei coprono Israele e gli Stati Uniti d’America, e forniscono armi ai ribelli in maggioranza terroristi islamici. Israele bombarda le città siriane uccidendo migliaia di civili. Gli Stati Uniti d’America oltre a finanziare i terroristi islamici e fornire armi, fanno anche finta di voler aiutare il popolo siriano stanziando finanziamenti per i profughi, prima aiutano i ribelli ed Israele a massacrare i civili e poi aiutano i profughi per fare vedere al mondo..” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/08/24/crimini-di-guerra-in-siria-il-complotto-euro-sionista-e-gli-usa-cercano-di-buttare-fango-su-assad/

Telenovela berlusconica – Scrive Fabrizio Belloni: “...di Berlusconi mi fido come di un cinghiale che ha scoperto che la moglie lo tradisce, mi sono chiesto il perché di tanto can can sul fantasmagorico neologismo politico "agibilità". Dato che, come a tutti (tutti) i componenti della casta, non gli frega assolutamente nulla dell'Italia e degli Italiani, né della missione di rappresentare una parte politica, mi sono chiesto quale è il vero motivo della sceneggiata urlata da tutti i media. Poi mi è venuto il lampo: PAURA. Se il Silvio tornasse fra i "normali", senza usberghi parlamentari, basterebbe un Pubblico Ministero del più sperduto Tribunale della Penisola per ficcarlo dentro. Dentro le patrie galere... (Ed allora? ndr)”

Politica bugiarda – Scrive Vincenzo Zamboni: “NON è vero che allo stato manca denaro. Il medesimo si appropria di oltre la metà del reddito complessivo dei cittadini. Ciò significa che ha un potere di attività economica pari ad oltre il 50% del prodotto dell'intera nazione. Se tanto non gli basta significa che spende più di quanto può spendere. Il che è esattamente quanto accade, in modo profondamente immorale: ad esempio sostenendo da 22 anni la sanguinaria spesa folle incostituzionale incivile e barbarica delle guerre di aggressione coloniale imperialista all'estero, in palese violazione dell'articolo 11 di sua costituzione, del diritto sulla legittima difesa e di ogni più elementare norma di civile convivenza tra membri della medesima specie umana...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2013/08/politica-bugiarda-per-la-verita-anche.html

Nota aggiunta: “Brava gente, a parte le rimanenti nefandezze, i membri del parlamento NON sono nemmeno stati eletti dai cittadini, essendo inesistenti, mercé le leggi truffa elettorali, le preferenze dei cittadini, che infatti non compaiono più sulla scheda elettorale. Peggio che mai l'Europa, dove i parlamentari eletti non possono fare le leggi, che sono decise in commissione. Le istituzioni sono incostituzionali ed invalide, espressione della partitocrazia di guerra e rapina contro i popoli, costituenti uno falso stato, corpo separato dalla società reale. Potere al popolo sovrano, che deve emettere moneta sovrana autonoma demonopolizzata a costo zero, valida per accettazione in cambio di valore prodotto dal lavoro. Rivoluzione ora, non un uomo, non un voto, non un soldo allo stato della partitocrazia golpista secondorepubblichina di guerra e rapina contro i popoli: power to the people ! Shanti Om”

Autostrade inutili – Scrive Davide Bertock: “...Da Ravenna in poi esiste già invece una superstrada che va fino a Viterbo e forse in futuro arriverà fino a Civitavecchia. E' in continua manutenzione, non sarà il massimo, ma secondo me regge comunque. Qualcuno ha invece pensato che era meglio buttarla giù e pensare in grande una vera autostrada da Mestre a Orte. Questo mentre l'Umbria già negli anni '80 chiedeva una ferrovia verso nord in alternativa alla Firenze-Bologna...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2013/08/nuova-autostrada-orte-mestre-venezia.html

Concilio sulla Spiritualità Laica - Scrive Caterina Regazzi: “Ai primi di settembre torniamo in Emilia ed abbiamo in programma un incontro battezzato "Concilio per la Spiritualità laica" (http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/06/concilio-sulla-spiritualita-laica.html) che si terrà sabato 28 settembre a Monteorsello, nella casa di un amico che gentilmente ce la mette a disposizione e dove volendo, si può anche pernottare, arrangiandosi con sistemi di fortuna. Lo scopo è quello di comunicare e condividere le proprie esperienze spirituali e come tutti i nostri incontri è completamente gratuito e così pure, chi vi partecipa dovrebbe portare il suo contributo gratuitamente, nonché comprensivo di cibo e bevande, noi forniamo l'ospitalità, quindi la partecipazione va intesa in questo senso. Forse potremmo prevedere, ad integrazione, nella mattina di domenica 29 settembre, una passeggiata per conoscere le erbe del posto. Chi fosse interessato al programma scriva qui”

Siria, Egitto, Libano – Un discorso completo su quel che sta avvenendo – Scrive Valeria Sonda: “E’ del 18 agosto l’arrivo del gruppo di inviati delle Nazioni unite in Siria per verificare l’utilizzo di armi chimiche nel paese. Proprio in questi giorni i tre si trovano nei pressi della capitale, mentre l’esercito sta nuovamente riconquistando terreno anche in quell’area da tempo sotto controllo dell’opposizione. Che senso avrebbe un simile attacco da parte dell’esercito arabo siriano?” - Continua con articoli, video e testimonianze: http://paolodarpini.blogspot.it/2013/08/siria-egitto-libano-la-verita-di-quel.html

Commento di Vincenzo Mannello: “Ho visto un filmato davvero emotivamente coinvolgente per la presenza di corpi di innocenti bambini,si notano delle siringhe inserite negli addomi di molti. E pure nelle mani di alcuni viventi. Trattandosi di vittime "gasate" non è ben chiaro a cosa possano servire. Stranamente il particolare non è stato rilevato dai maggiori media occidentali. E questo è molto sospetto. Pure io non crederò mai che Assad possa colpire civili a casa propria,sotto gli occhi dell'Onu e, per giunta, mentre la guerra volge a suo favore (ma risultano arrivate in prima linea truppe arabe, non siriane, addestrate in Giordania da israeliani ed americani)....”

I piccioni sono tutelati dalla UE - Scrive Janez Potocnik (Commissario Europeo per l'ambiente) a nome della Commissione: "Il piccione selvatico (Columba livia) è una specie autoctona soggetta alla tutela prevista dalla direttiva 2009/147/CE (direttiva "Uccelli"). Già da lungo tempo esemplari addomesticati fuggiti dalle colombaie di allevamento si sono inselvatichiti incrociandosi con popolazioni selvatiche. Gli esemplari allevati in cattività non rientrano nel campo di applicazione della direttiva. Conseguentemente si dovrebbe ritenere che i piccioni selvatici rientrino nel campo di applicazione della direttiva "Uccelli", salvo ove sia dimostrato che si tratta di esemplari allevati in cattività."

Montebelluna. Uccelli liberi – Scrivono Enpa e Lav: “Contro la sagra degli osei. La manifestazione pacifica si svolgerà domenica 25 agosto dalle 08.30 alle 13.00 davanti all'entrata a Parco Manin da via Corso Mazzini, a Montebelluna. Molte persone sono ancora convinte che si tratti di una gradevole e innocua manifestazione che al posto di presentare qualche manufatto artigianale più o meno locale espone dei simpatici uccellini "allevati apposta" per vivere in gabbia e cantare per i loro proprietari, quindi inevitabilmente a ciò destinati, e di conseguenza tutto questo viene ritenuto giusto e normale. E tradizionale! Quante atrocità sono state... “ - Continua:

La favola giudeo-cristiana – Scrive Giorgio Vitali a commento di http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/08/il-gesu-dei-vangeli-e-un-falso-storico.html -: “L'errore fondamentale di queste posizioni, derivate dalla supervalutazione millenaria della bibbia, consiste nel dare importanza ad uno sparuto gruppo di persone, quali potevano essere gli abitanti della Palestina dell'epoca e ad una presunta religione che non significava nulla. I documenti ci sono. Confermati anche dalla ARCHEOLOGIA STORICA” - Continua in calce al link segnalato

Mi sa che anche oggi possiamo salutarci qui, ciao, Paolo/Saul

….......................

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“Non c’è niente di più facile da controllare
di una persona infelice.
Non c’è niente di più incontrollabile
di una persona felice”
(Fabio Marchesi)

…................


"CON UNA DIETA APPROPRIATA, NESSUN DOTTORE E' NECESSARIO. CON UN'ALIMENTAZIONE INADEGUATA NESSUN DOTTORE PUO' AIUTARE" (Dr. Gabriel Cousens)

Nessun commento:

Posta un commento