Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

martedì 27 agosto 2013

Il Giornaletto di Saul del 28 agosto 2013 – Orgonomia alla riscossa, corsa all'oro, beati gli ultimi, conservazione verdure, nuovi pianeti, destino o libero arbitrio?


Care, cari,

Orgonomia alla riscossa – Scrive Francesco Zito: “Il prossimo 4-6 ottobre 2013 si terrà all’Hotel dei Congressi di Roma una Conferenza Internazionale di Orgonomia, organizzata dalla Associazione Italiana di Orgonomia, focalizzata sulla scienza ideata e sviluppata da Wilhelm Reich agli inizi del secolo scorso. L’assunto fondamentale su cui si basa questa nuova scienza è che tutti gli esseri viventi, la natura, ed il cosmo sono pervasi da una energia, chiamata da Reich orgonica, con proprietà energetiche e terapeutiche e che può essere concentrata ed utilizzata. Tale assunto si trova in netto contrasto con quello elaborato da Einstein, e tutt'ora seguito dalla scienza, che considera il cosmo e la natura privi di una componente energetica....” - Continua:

Corsa all'oro – Scrive Loretta Napoleoni: “...anche se tossica e moribonda l’economia mondiale è ancora in vita e la riprova è la corsa all’oro quale bene rifugio, una maratona che sta assumendo ormai dimensioni eccezionali. Storicamente ogni volta che ciò accade dietro l’angolo c’è una crisi epocale, è quello che pensano in molti, ma naturalmente solo se i fondamentali d’economia ancora funzionano...”

L'Aquila. Remissione dei debiti – Scrive Cesare Padovani: “All'Aquila, all'interno del programma della Perdonanza Celestiniana, il giorno 29 agosto, alle ore 10.00 io e Pierluigi Paoletti terremo una conferenza sulla remissione dei debiti nella storia. Il luogo è la sala del Palazzetto dei Nobili. Info. cesare.padovani@cc.univaq.it

Beati gli ultimi – Scrive Vincenzo Mannello: “Competitività delle regioni europee? Che sarà mai? Ogni tanto si sentono o leggono alcune notizie sull'Italia o riguardo le regioni italiane che, sostanzialmente, "passano in carrozza". Debito pubblico tra i più alti del mondo, Università italiane tra le peggiori dell'occidente (e non solo), disoccupazione giovanile ai massimi in Europa, tristi primati su mafia ed affini e corruzione. L'elenco delle negatività è largamente incompleto per non tediare chi legge...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2013/08/altra-italia-beati-gli-ultimi-che.html

Collegio aggressori Siria – I primi risultati dopo l'incontro fra “grandi” per decidere le sorti della Siria ci vengono rivelati dalla nostra Mata Hari: “Mentre Obama un po' avanza ed un po' rincula, quel lazzarone di Cameron, con le banche usuraie al seguito, urla subito all'invasione..., mi viene da sperare che quasi quasi perda la testa e faccia la stronzata, così Putin finisce di dargli il resto delle botte e finalmente la Brutannia finisce dove avrebbe dovuto stare sempre: in latrina! Altro che Brutannia rule! Brutannia DIE!! E meno male che per una volta l'Italia ha frenato...”

Intelligence siriana da Dagospia: “SCENEGGIATE MUSULMANE nelle prove di gasazione (addebitate ad Assad) presentate dall'opposizione: CADAVERI CHE CAMMINANO E SOCCORRITORI SENZA MASCHERINE NELLE ZONE “GASATE”: ECCO COME SI PROVOCA UNA GUERRA. Perché Assad avrebbe atteso due anni e mezzo prima di usare i gas salvo poi impiegarli sotto gli occhi degli osservatori dell'Onu? E soprattutto perché incominciare da una zona dove il regime non è militarmente in difficoltà…?”

Consapevolezza di Sé - Scriveva Bernardino del Boca: "Il messaggio divino d’amore e di fratellanza di Gesù Cristo, la filosofia del Buddha, la saggezza di Socrate, l’umiltà di Leonardo da Vinci, l’esempio dei santi, dei saggi e dei pensatori di tutte le epoche, non rappresentano la cultura. Sono come le stelle in cielo, luminose e lontane, spesso dimenticate. L’uomo dimentica di contemplare il cielo come dimentica di ascoltare la voce della saggezza”. Il cristianesimo è nato come filosofia pacifista e “porgi l’altra guancia” ed “ama il prossimo tuo come te stesso” sono i detti principali del Vangelo di Gesù. La nonviolenza di Gandhi nasce egualmente da una profonda fede verso la verità che tutti siamo parte della stessa esistenza, uomini piante ed animali...” - Continua: http://www.aamterranuova.it/Blog/Riconoscersi-in-cio-che-e/Non-e-la-religione-che-puo-salvare-l-uomo-ma-la-consapevolezza-di-Se

Commento di Matteo Lodi: “Grazie Paolo e Caterina, veramente bello ed importante riconoscersi in ciò che siamo, insieme, interrelati,.. nella bellezza di un pianeta stupendo.. Spiritualità sottesa a tutte le Fedi, che accetta la libertà, unisce e non divide, permea ogni filosofia e credo, aiuta l'evoluzione umana e la soluzione ai tanti problemi attuali... grazie Natura...”

Commento di Aurelio Simmaco: “"Consapevolezza di sé" NON vuol dire NULLA.... la SALVEZZA è nella capacità di CONCEPIRE  l'AZIONE (o la NON AZIONE) CONSAPEVOLE, in OGNI SITUAZIONE...per farla BREVE: se c'è da UCCIDERE per compiere la RETTA AZIONE, si FA....”

Mia rispostina: “Chi è consapevole del Sé? Colui che si fonde in questa "conoscenza" giunge all'auto-realizzazione e alla liberazione dall'identificazione con l'agente. Per tale liberato vivente le azioni si svolgono spontaneamente e su di lui le funzioni dei sensi e le loro impressioni non hanno appiglio alcuno. Per lui non ci sono organi di senso, né corpo, né mente, per lui non esiste il mondo della dualità. La sua conoscenza è il Fuoco Sacro, che brucia ogni impressione latente espressione dell'ego.. Colui che ha realizzato il Sé non è condizionato dal tempo, egli è la Morte della morte, è il vero eroe che non ha paura di nulla, perché non c’è un “altro” che lui possa temere....”

Vivaro. Presidio anti-OGM – Scrive Coltivar Condividendo: “Domenica 1 settembre con inizio alle ore 10 vi invitiamo a un presidio a Vivaro (PN), organizzato dal Coordinamento per la biodiversità, si terrà in un piazzale antistante il campo seminato con Mais OGM Monsanto e non ancora bonificato nonostante il DIVIETO DI COLTIVAZIONE che vige in Italia. Indicativamente ci troveremo a Feltre alle ore 8 e a Belluno alle ore 9 – Info. coltivarcondividendo@libero.it

Conservazione dei vegetali stagionali – Scrive Caterina Regazzi: ”Ieri ho ricevuto da Gigliola Rosciani queste due utilissime ricette per conservare un po' delle eventuali eccedenze vegetali che i più bravi e fortunati possessori di orto avranno a disposizione, ma lunedì pomeriggio l'avevamo raggiunta a casa dei suoi genitori, in contrada Schito di Treia, dove assieme a babbo e mamma preparavano una bella (e suppongo buona) passata di pomodori e così ne abbiamo prese alcune bottiglie. Gigliola è una vera amante della natura e del cibo sano, coltiva un terreno biologicamente nei pressi di Recanati, ma è anche amante dell'arte e del bello. Vedere lei ed i suoi lavorare in armonia e senza apparente fatica, movimentare bacinelle piene di pomodori appena lessati e pronti per essere passati e invasettati è stato un vero piacere!” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/08/27/bioregionalismo-ed-alimentazione-vegetariana-ricette-per-la-conservazione-di-vegetali-stagionali/

La questione cristiana - Commento di Marco Bracci all'articolo http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/08/la-questione-cristiana-il-gesu-dei.html -: “Ciao Paolo, a proposito dell’ogg., prego chi è interessato all’argomento di leggere il libro, fresco di stampa, “Chi era Gesù di Nazareth” – Ed. La Parola (Das Worth), un libro scritto su mandato e ispirazione del Cristo stesso, dove Egli parla della Sua vita, compresi i tormenti anche notturni a cui veniva sottoposto da parte dei Suoi avversari...”

Pianeta caldo e veloce – Scrive A.F. Russo: “Quando Paolo Villaggio, nei panni del maestro di Io, speriamo che me la cavo chiese ai suoi alunni i nomi delle stagioni, i ragazzini risposero “L’inverno, la primavera, l’autunno e la stagione“, intendendo con questo termine l’estate, la stagione per antonomasia, perché la più bella. Cosa accadrebbe se non esistessero le stagioni sul nostro pianeta? Sembra una domanda impossibile, eppure da oggi diventa realtà. Gli astronomi del MIT (Massachusetts Institute of Technology) hanno scoperto un corpo celeste grande come la terra, e distante da questa “solo” 700 anni luce, che...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2013/08/bioregionalismo-intergalattico-scoperto.html

Giornaletto – Scrive Francesca Salvucci a commento del Giornaletto di ieri
http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/08/27/ragioni-vegane-karma-e-sangue-freddo-siria-aggredita-moneta-a-debito-nostro-la-questione-cristiana-panspermia-cometaria/ -: “Caro paolo, il tuo giornaletto è sempre più bello e interessante... non ho sempre il tempo di leggerlo ma quando lo faccio è sempre un grande piacere! Stavo leggendo quello che Angelo Bona scrive riguardo al Karma... in effetti si, ci mandano giù con il chiaro intento di "pagare" o risolvere una volta x tutte le nostre questioni lasciate in sospeso, non ancora totalmente chiare e soprattutto quelle impari...” - Continua in calce al link

Siria. Superior stabat lupus – Scrive Manlio Dinucci: “Un uomo sospettato di voler compiere un omicidio, per metterlo in pratica sceglie il momento in cui gli entra in casa la polizia. Lo stesso avrebbe fatto il presidente Assad, sferrando l’attacco chimico nel momento in cui arrivano gli ispettori Onu per effettuare l’indagine sull’uso di armi chimiche in Siria. Le «prove» sono state esibite dai «ribelli», il cui centro propaganda a Istanbul, organizzato dal Dipartimento di stato Usa, confeziona i video forniti ai media mondiali....” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2013/08/siria-superior-stabat-lupus-ovvero-la.html

Vajont. Prove di guerra – Scrive Antonio Mazzeo:La valle del Vajont, tra il Friuli e il Veneto - una delle aree alpine più fragili dal punto di vista idrogeologico - ha ospitato la prima grande esercitazione di aviolancio in Italia dei parà della 173^ brigata aviotrasportata dell’esercito Usa trasferiti dalla Germania alla nuova base “Del Din-Dal Molin” di Vicenza. Tre intere giornate a simulare attacchi e lanci ad alta e bassa quota che hanno visto protagonisti oltre un migliaio di uomini già in forza alle basi tedesche di Schweinfurt e Bamberg e i grandi velivoli da trasporto C-130J “Hercules”.I parà hanno raggiunto l’area di lancio del Vajont a bordo dei C-130 dell’86th Airlift Wing di Ramstein, dislocati per l’occasione nella base aerea di Aviano, Pordenone.”

Destino o libero arbitrio? Appena me ne uscii, in una lettera sul tema del destino e del come esso si manifesta, affermando che “l’anima nel momento dell’assunzione del corpo sceglie il proprio destino” immediatamente un’amica sempre attenta a queste cose mi scrisse: “…Vedo che per la prima volta parli di scelta, quindi l’anima (almeno lei beata) può scegliere il destino del corpo per soddisfare le esigenze della sua posizione evolutiva..”. Per un po’ ho dovuto tacere sull’argomento, anche per evitare di dover controbattere su un tema che è assolutamente dubbio… se affrontato con motivazioni religiose od empiriche. Ma che può essere analizzato in termini di Spiritualità Laica, soprattutto facendo riferimento all'esperienza personale...” - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/08/libero-arbitrio-o-destino-nella.html

Sia come sia, così sarà... Ciao, Paolo/Saul

…......................................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:


"L'universo si espande in continuazione... in un immenso spazio puro e senza limiti. Questo universo che si espande vi può servire da paragone: anche la nostra coscienza interiore si espande. Nella meditazione, iniziate a percepire la vostra coscienza che si espande senza limiti. Non puoi mai fare troppo. Qualunque cosa tu faccia, è sempre troppo poco, rimarrà sempre troppo poco. Questi sono i misteri dell'esistenza." (Osho) 

Nessun commento:

Posta un commento